politica

"Dopo l'uscita dal pre-dissesto, pensiamo al futuro". Gli obiettivi dell'amministrazione per il 2017

venerdì 13 gennaio 2017
"Dopo l'uscita dal pre-dissesto, pensiamo al futuro". Gli obiettivi dell'amministrazione per il 2017

Giunta al completo, giovedì 12 gennaio, nella Sala delle Quattro Virtù del Comune per la tradizione conferenza stampa che traccia il punto sull'attività svolta nell'anno trascorso e anticipa le priorità di quello appena entrato. Aperta, come prevedibile, dal sindaco Giuseppe Germani con la soddisfazione per l'avvenuto, non scontato, risanamento finanziario del Comune e l'uscita anticipata dal predissesto.

"Il lavoro comune portato avanti - ha sottolineato il primo cittadino - ha fatto sì che si raggiungesse questo risultato che vuol dire: avere un'amministrazione normale e affrontare un 2017 con dei compiti certamente ancora da svolgere ma da con maggiore serenità. Abbiamo dimostrato che l’Ente è stato risanato, che il bilancio del nostro Comune sta in piedi, che si possono pagare i debiti e si può cominciare a pensare a nuovi investimenti quantificabili in +30%".

Tanti, gli argomenti affrontati e sfiorati. "Sui tributi - ha ribadito il sindaco - è stata operata una forte riduzione della Tari ed un grande lavoro per spingere verso la Raccolta Differenziata che ci attesta in una posizione significativa in ambito ATI. Con il nuovo organismo dell’AURI abbiamo iniziato come Sindaci una profonda riflessione per rendere la Regione Umbria una regione virtuosa nella gestione del ciclo dei rifiuti attraverso l’impiantisca necessaria e mandando il CSS (combustibile solido secondario) ottenuto dal trattamento dei rifiuti solidi urbani fuori regione attraverso accordi interregionali.

Mentre si sta completando la sistemazione delle difese passive del fiume Paglia, abbiamo affrontato la questione della bonifica del mercurio nel Paglia. La Regione Umbria, così come la Toscana e il Lazio, ha messo a disposizione le prime somme richieste dall’ARPA - 50 mila euro - per l’avvio del progetto, sapendo bene però che serviranno altre risorse ed impegnandosi perché ciò avvenga.

Il 2016 e i primi giorni del 2017 hanno visto anche la riorganizzazione della macchina comunale che ha una età avanzata in molti dei propri componenti. Con l’uscita dal predissesto è possibile iniziare ad attuare un po’ di turnover e una nuova riorganizzazione che dovrà essere più propedeutica agli obiettivi che l’Amministrazione si è data: fare sempre più servizi ‘in house’ e predisporne di nuovi rivolti ai cittadini. Entro i prossimi giorni saranno pronti i bandi per mandare in pensione il vecchio sistema operativo di gestione per cambiare i software gestionali e per collegare fra loro i vari servizi ormai in rete”.

Il quadro della pianta organica negli ultimi 6 anni ha subìto una notevole riduzione dovuta ai pensionamenti, del 30% rispetto agli oltre 200 dipendenti iniziali, determinando una situazione di profondissima crisi. "Con l’uscita dal predissesto - ha rimarcato l'assessore Massimo Gnagnrini - avremo la possibilità di dare avvio ad un turnover che, già da quest’anno e per i prossimi due anni, consentirà di fronteggiare una serie di pensionamenti con l’introduzione di nuove figure professionali. Sicuramente è una buona opportunità per innovare la macchina amministrativa".

Solo un riferimento, nelle parole del sindaco, alla situazione politica della maggioranza. Nei prossimi giorni, come annunciato, ci saranno incontri con tutta la maggioranza. Uno già per venerdì 13 gennaio. "Sono abbastanza fiducioso - ha detto Germani - che entro la fine gennaio, al termine di questo percorso, si troverà quell'equilibrio che è mancato negli ultimi due mesi con tutti i partiti e le liste che hanno sostenuto la mia candidatura".

"Intendo sfatare quel che si dice sullo strumento delle Aree Interne - ha poi aggiunto - rispetto al quale dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri è giunta la notizia che è stata approvata la Strategia di Aree Interna. Alcuni ritengono questo strumento non adeguato o poco efficace per lo sviluppo del territorio, io dico che 20 Comuni che hanno confluito su questo programma, hanno lavorato insieme facendo squadra. Il Presidente della Provincia di Terni è espressione dell’Area Interna.

Saranno espressione del’Area Interna i servizi associati. Dopo la funzione di Protezione Civile che a Preci sta dando ottime risultati di operatività con 150 volontari delle protezioni civili comunali  riuscendo a dimostrarsi un aggregato forte e competitivo anche per altre realtà regionali, andremo alla realizzazione della funzione associata con un unico sistema operativo gestionale dei vari Comuni. Un progetto importante che mette a disposizione oltre 23 milioni di euro sui Comuni del nostro territorio, passando dalla mobilità ai beni culturali. Quanto prima, sulle Aree Interne faremo un approfondimento con gli operatori economici che hanno presentato progetti”.

Dal punto di vista del turismo stiamo monitorando la situazione. Tutta l’Umbria, per effetto del terremoto, ha subìto delle flessioni sensibili. Guardando i numeri non siamo in un momento facile ma vedendo i dati degli ultimi 2 mesi di tutte le principali città della regione, vediamo che ad Orvieto tra il 2013/2016 i dati della tassa di soggiorno sono tutti in aumento, siamo passati da 207 mila presenze del 2013 al 224 mila del 2016. Entro febbraio vorrei approvare il preventivo bilancio 2017 del Comune. Insieme alla coalizione stiamo lavorando per definire le linee strategiche di questo documento di programmazione. Ci sono altre risorse del GAL, al Patto 2000, alle risorse europee. Tutte azioni che andranno riorganizzate nel contesto del DUP.

Presto andrà in approvazione dal parte del Consiglio Comunale il nuovo PRG che dovrà ricomprendere la ricucitura di alcuni pezzi di città e tutti quei lavori pubblici necessari a partire dal completamento della Complanare – di cui nei prossimi giorni partiranno i bandi per la realizzazione di alcune opere di finitura – arteria che deve arrivare fino alla zona industriale di Bardano. Confidiamo che la Regione rispetti l’impegno preso.

Stiamo completando la realizzazione della nuova segnaletica pedonale turistica del centro storico. Si sta cominciando a fare la manutenzione degli impianti che vanno fatte – ammettiamo l’errore di non aver programmato prima la manutenzione ventennale di alcuni impianti - anche se poi, come abbiamo visto nei giorni scorsi, la polemica è stata ingigantita. Prestissimo il servizio di trasporto scolastico sarà dotato di un nuovo Scuolabus. Inoltre, procederemo alla riattivazione in modo definitivo della passeggiata del PAAO. Mentre è completato il primo stralcio della rupe di Sugano".

Per quanto riguarda il patrimonio immobiliare, oltre all'ex caserma Piave e all'ex ospedale di piazza Duomo, l'amministrazione si è detta intenzionata a "dare soluzione all’interno del centro storico al Liceo d’Arte e all’Istituto Professionale / Indirizzo Alberghiero che sta registrando un incremento delle iscrizioni è un altro dei temi all’attenzione. Siamo in piena corsa e stiamo lavorando per raggiungere questi obiettivi”.

"Forse dopo molti anni - ha sottolineato, in chiusura, l'assessore Massimo Gnagnarini - questa è la prima conferenza stampa di fine anno dove gli argomenti trattati solo marginalmente hanno riguardato i temi della situazione di precarietà finanziaria del Comune che era diventato una sorta di alibi rispetto al confronto e alla elaborazione politica. L’elemento di novità da sottolineare è che il Comune è tornato ad avere la sua stabilità finanziaria e la sua normalità per dispiegare un’azione di governo non più compromessa dall’alibi della mancanza di fondi per non fare. Non abbiamo i soldi per fare tutto, ma dobbiamo solo fare le scelte giuste. E’ questo il risultato più eclatante e forse il meno atteso raggiunto dall’Amministrazione Germani”.

Commenta su Facebook

Accadeva il 23 marzo

"Corri sulle strade dell'Ottobrata Orvietana", ai nastri di partenza la sesta edizione

Asia Argento e Filippo Dini al Mancinelli con "Rosalind Franklin. Il segreto della vita"

Giornata Mondiale della Poesia, presentato il libro "Dall'esperienza al racconto"

Casa di Riposo, indetta la gara per la gestione transitoria

"Medaglie al Merito" in Prefettura, tra gli insigniti c'è anche Pietro Federico

A Palazzo Simoncelli, l'omaggio a Leopardi di Diana Iaconetti e Nuccia Martire

Luca Fringuello e i Giovanissimi di Orvieto Fc: "Contento dei risultati fin qui ottenuti"

Unipoptus, ecco a chi andranno gli attestati di benemerenza 2017

Orvieto tra le 13 stazioni appaltanti per l'individuazione di soggetti da invitare alle procedure negoziate

"L'Umbria si rimette in moto", Lugnano in Teverina consegna ulivi collezione mondiale

Al Palazzo del Gusto, mini-corso di caffetteria gratuito per gli imprenditori del territorio

Provincia, assemblea Upi Umbria e mobilitazione per fondi scuole

Al Teatro Boni cala il sipario su una stagione da applausi. Nardi: "Puntiamo sulla qualità"

Sabbia d'estate

Riduzione del rischio da catastrofi, gli impegni del Comitato delle Regioni d'Europa

Impatto ambientale, Università della Tuscia e Comune sottoscrivono la convenzione

Mezzo secolo di storia, l'Avis cresce e si prepara ai festeggiamenti

"Shiatsu&Alzheimer": attraverso il corpo una via per entrare in relazione

L'Alto Orvietano "In marcia per le donne" verso la Panchina Rossa

A Todi, sarà aperto per la prima volta al pubblico Palazzo Atti-Pensi

Karate, gli atleti della Scuola Keikenkai in Marocco per l'Open di Tangeri Wkf

Il X Congresso della Fnp Cisl Umbria conferma Giorgio Menghini alla guida dei pensionati

La Sagra della Primavera all'Hosteria di Villalba. Sabato 25 marzo, da mattina a sera

Disciplina della viabilità, ecco cosa cambia

Ippolito Scalza, un orvietano nel solco di Michelangelo

Fate morire in voi gli atteggiamenti

Il giardino delle ortensie

Operaio non pagato, si barrica sul tetto di un'abitazione in costruzione

Zambelli Orvieto sempre più apprezzata, lo dice Martina Sabbatini

Attentati a Bruxelles, bandiere a mezz'asta e un invito a reagire con determinazione

La mostra-mercato di prodotti agroalimentari e artigianali di Città della Pieve compie vent'anni

Materiale per la biblioteca dalla raccolta degli oli esausti di origine vegetale

Il Coordinamento dei ristoratori orvietani dice no a Orvieto pattumiera dell'Umbria

L'Archivio di Stato lascia Piazza Duomo e trasloca nell'ex tribunale

Audizione con i vertici di Cosp per analizzare i primi risultati della differenziata

Bocciata la mozione sulla discarica, in aula scoppia il caos

Dal dibattito tutti contro l'inefficienza della raccolta differenziata nel ternano

Sì alla risoluzione geotermia, sull'Alfina si può sperare in un futuro senza speculazioni

Il messaggio del vescovo Tuzia in occasione della Pasqua: "Vigilate e pregate"

Gnagnarini replica alla minoranza: "Picconati tasse e deficit comunale"

"La Pasqua tra sacro e profano". Concerto con gli allievi del maestro Davide Rocca

Nuovo orario e una ricorrenza particolare per il Museo Etrusco "Claudio Faina"

Discarica, De Sio (FdI-An) attacca l'esecutivo: "La Regione ha la memoria corta"

Materazzo Vs Tatta, la sfida tra Comunista e Democristiano. Arbitra Conticelli

Protesta in Regione contro l'ampliamento della discarica: le immagini

Lo strano caso dei lavori sul torrente Carcaione. Italia Nostra: "Nessuna partecipazione"

A proposito di ambiente, le priorità dei Giovani democratici: "Cosa serve all'Orvietano"

Hosteria di Villalba, uno sviluppo "Coeso" per la valorizzazione delle aree montane

Fiorini e Mancini (Lega Nord): "Il Pd trasforma Orvieto in pattumiera dell'Umbria"

Dopo il documento, i venti sindaci dell'Area Interna icontreranno la Marini

Corso di lingua italiana per stranieri e laboratorio di disegno per studenti

Nel pomeriggio di Pasqua alla Chiesa dei Servi torna la messa in latino

Processioni e rievocazioni storiche della Passione in tutto l'Orvietano

In corso la campagna di tesseramento 2016 dell'associazione "Lea Pacini"

Fascino e suggestione a Palazzo Orca, con i "Quadri Viventi" del Terziere Borgo Dentro

La rievocazione della Passione nei borghi della Tuscia viterbese

"Orvieto per tutti" svela il logo. Ad aprile la presentazione ufficiale

Successo per la mostra "Omaggio a Francesco" e il libro "Dialoghi nell'Immenso"

"The art of the brick". I mattoncini Lego vanno in mostra e diventano opera

"Blowing Art. Se a Orvieto ci fosse il mare…". In mostra, le visioni di Carlo Rognoni

Rifondazione Comunista propone un percorso comune a sinistra del PD

In tilt da tre giorni le linee telefoniche di Ospedaletto. Protestano gli abitanti isolati anche dalla neve

38 mila euro di contributi per lo spettacolo dalla Provincia. Lo annuncia l'assessore alla cultura Sganappa

Conviviale d'eccezione del Rotary Orvieto: ospite d'onore la dott.ssa Rita Valecchi con un'interessante relazione sul futuro dell'Ospedale di Orvieto

La relazione della dott.ssa Valecchi: 'Ospedale di Orvieto: Innovazione e progettualità'

La Filarmonica Mancinelli inaugura a Montefiascone 'Primavera in Etruria'. Solista al pianoforte il maestro Riccardo Cambri

Accessibile al pubblico il Fondo bibliotecario Renato Bonelli. Domenica 25 marzo l'inaugurazione

Mondovino: quando il tempo premia l'Orvieto. A Roma Palazzone in verticale: 15 anni di Campo del Guardiano

Non si placano gli animi sulla delibera della Corte dei conti. AN e Altra Città chiedono un Consiglio Comunale in seduta segreta per discutere il comportamento del Presidente

Una giornata di studi dedicata alle novità della legge Finanziaria. Seminario di studi della Presidenza del Consiglio di Orvieto e della Fondazione PROMO P.A.

Scontro a sinistra sulla ripubblicizzazione dell'acqua. Un polemico intervento del consigliere Imbastoni: 'Battaglia per l’acqua pubblica: basta con i verniciatori'

La lettera del Comitato Promotore Regionale Umbro per la ripubblicizzazione dell'acqua agli eletti dell'Umbria

'Un dibattito serrato ma franco' tiene impegnata la direzione DS al completo fino alle due di notte