politica

Altro campanello d'allarme: Di Bartolomeo lascia la lista Germani

giovedì 5 gennaio 2017
Altro campanello d'allarme: Di Bartolomeo lascia la lista Germani

Con una nota del capogruppo Alessandro Vignoli che non manca di inviare un'evidente frecciata al diretto interessato, l'avvocato annuncia che il consigliere Claudio Di Bartolomeo ha deciso di lasciare il gruppo consiliare "Per Andare Avanti", ovvero quello della lista civica che porta il nome del sindaco Giuseppe Germani.

Del resto, che qualcosa bollisse in pentola si era intuito già nelle scorse settimane quando al voto sulla riorganizzazione delle farmacie, oltre all'uscita di un pezzo del Pd, si era registrata l'assenza dello stesso Di Bartolomeo che, prima del voto, ha lasciato la sede del consiglio comunale. Solo questioni personali? A leggere cosa è avvenuto in queste ore sembra proprio che sia stato qualcosa di più che un semplice imprevisto.

"Prendiamo atto della decisione del consigliere Di Bartolomeo di abbandonare il nostro gruppo consigliare per dare vita a quello del PSI - scrive Vignoli -. Per Andare Avanti nasce come lista civica in appoggio al Sindaco Germani e al suo Programma per Orvieto. Il ruolo da essa esercitato nel corso della Consiliatura, comprese le responsabilità di governo nella Giunta comunale, si contraddistingue per la piena indipendenza dai partiti politici che, a loro volta, concorrono a formare l'attuale maggioranza".

E poi la sferzata: "In questa fase della vita politica cittadina, non ci interessa il riposizionamento personale in funzione del divenire di futuri quadri politici in campo regionale o nazionale nè, tanto meno, può interessarci una riproposta delle vecchie e obsolete formule del centrosinistra orvietano".

A dire il vero pare una dichiarazione diretta a più di un interessato, anche se non può essere nascosto all’occhio degli osservatori che i voti che hanno portato la lista civica in consiglio venivano in buona parte da quel "centrosinistra orvietano". Non era cosa sconosciuta che nella fase elettorale - e non solo - a rappresentare la lista "Per Andare Avanti" è stato in più di una circostanza l’ex presidente del consiglio e ora rappresentante provinciale del Psi, Evasio Gialletti. Tanto più che il sindaco Germani ha sempre definito l'assessore Floriano Custolino come rappresentanza socialista.

Il capogruppo Vignoli riprende il commento sull'uscita di Di Bartolomeo evidenziando che: "Ci interessa, invece, andare avanti nella Consiliatura aggiungendo altri risultati concreti a quelli già raggiunti dall'Amministrazione Germani, come l'avvenuto risanamento finanziario dell'Ente e la sua migliore riorganizzazione interna, impiegando il tempo rimasto per migliorare i servizi ai cittadini e stimolare lo sviluppo economico della nostra città. Responsabilità e visione futura che, in assoluta indipendenza e coerenza agli impegni presi con gli elettori, questo gruppo consigliare offre all'attenzione e al contributo di tutti gli altri consiglieri comunali sia di maggioranza che di opposizione".

Per questo sono già pronte iniziative che ora vedranno in prima linea Roberta Cotigni e Alessandro Vignoli. “Con l’occasione - spiegano nella nota - comunichiamo anche che il Gruppo Consigliare 'Per Andare Avanti' mercoledì 18 gennaio alle ore 21 presso la Sala del Governatore di Palazzo dei Sette a Orvieto incontrerà la città, le categorie e associazioni cittadine sul tema Orvieto fuori dal predissesto finanziario, prospettive e proposte".

Aldilà dell’iniziativa pubblica resta però il dato politico: il gruppo che rappresenta la lista civica "del sindaco" si ridimensiona con Di Bartolemeo che passa al Psi, nel Partito democratico da una parte si esce sul voto delle farmacie, dall’altra si presenta una mozione per rinnovare la convenzione della TeMa in contrasto con la linea del bando pubblico che il sindaco, Giuseppe Germani, aveva più volte annunciato. L’anno amministrativo pare proprio non iniziare con i migliori auspici.


Questa notizia è correlata a:

Politica in fermento: incontri e rafforzamento della struttura amministrativa

Pubblicato da Il Comunista il 06 gennaio 2017 alle ore 11:06
Stai sereno Alessà!!Se il consigliere Di Bartolomeo non si riconosce più nelle scelte di questa Amministrazione qualche domandima me la farei. Forse pechè il pensiero di Germani e Gnagnarini non ha più nulla a che vedere con l'ideologia di sinistra e sta solo riproponendo vecchie logiche clientelari e liberiste della vecchia classe dirigente di destra? Forse perchè insegue quasi sempre gli interessi di pochi privilegiati e solo molto raramente quelli di tutti??
Pubblicato da bah il 06 gennaio 2017 alle ore 16:39
Ma quale destra?sono 70 anni che a orvieto c'è la sinistra (unica eccezione concina - 1 volta in 70 anni) e i metodi clientelari sono di destra? Sta città è in queste condizioni x 70 anni di politiche clientelari, ma nn di destra. Sempre gli altri i colpevoli....
Pubblicato da MAUTOA il 07 gennaio 2017 alle ore 12:48
Che spettacolo. I compagnucci che non avendo in questo momento un nemico a destra, fanno a gara per stabilire chi è più comunista... come se fosse un merito!!!!!
Pubblicato da Il Comunista il 08 gennaio 2017 alle ore 08:33
Mi correggo: si tratta di vecchie politiche democristiane clientelari e cerchiobottiste. Se Berlusconi è di destra oserei dire anche berlusconiane.. L'ideologia di destra e di sinistra c'entra poco con Germani e Gnagnarini..C'entrano molto le amicizie, i favori e gli interessi personali o di un piccolo gruppo di persone..

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 19 ottobre

Il Boni pronto a volare. Aperta la campagna abbonamenti, via alla nuova stagione teatrale

Sogni incrociati

Bollette pazze, Olimpieri (IeT) chiede conto con un'interpellanza dell'accaduto

L'Istituto Agrario di Fabro vola in Sicilia per conoscere la cooperativa "Lavoro e non solo"

Le impressioni di capitan Serena Ubertini dopo l'esordio vincente della Zambelli Orvieto

Uffici postali. Gori: "Bene tavoli confronto regionale, impegno comune evitare riduzioni servizio"

Ceramica, Paola Biancalana e Andrea Miscetti sul podio del concorso "Il segno del tempo"

Forza Italia: "Acquapendente invasa dai topi, c'è troppa immondizia in giro"

In marcia con la Polisportiva verso la chiesa della Madonna di Loreto

Le tre slide mancanti di Palazzo Chigi

"Senza Monete" compie tre anni. Festa all'Emporio del Riuso e dello Scambio

Per "Lezioni di Storia" al Teatro Mancinelli arriva Alberto Mario Banti

Mano tesa tra la Scuola di Musica "Casasole" e la Filarmonica "Mancinelli"

Sicurezza all'ex caserma Piave con "Crash Scene. Indicazioni Salva Vita"

Dopo otto anni torna il "Bollettino sulla situazione economica e sociale dell'Area Orvietana"

Case popolari, c'è il bando. Per la presentazione delle domande c'è tempo fino al 29 novembre

FotograMia

Giubileo, in corso le iniziative per le Settimane della Misericordia

Torna l'Operazione Mato Grosso. Giovani al lavoro a sostegno dell'America Latina

"Aspettando Halloween". Festa alla sala parrocchiale della Segheria

"Non c'è sicurezza senza prevenzione". Sul tavolo, le criticità del territorio umbro

Ritrovato l'uomo smarrito nei boschi. Terzo caso in quindici giorni

Orvietana, faccia a faccia con i due fratelli Fillippo e Giuliano Avola

Al frantoio Cecci di Monterubiaglio torna "Pane e Olio". Le degustazioni si fanno solidali

Ilaria Alpi si è suicidata?

"Arte sui muri. Street art e urban art". Giornata di studi all'Università della Tuscia

Meteo

giovedì 19 ottobre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 16.1ºC 67% buona direzione vento
15:00 21.2ºC 36% buona direzione vento
21:00 10.9ºC 76% buona direzione vento
venerdì 20 ottobre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 17.6ºC 52% buona direzione vento
15:00 21.6ºC 33% buona direzione vento
21:00 11.4ºC 71% buona direzione vento
sabato 21 ottobre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 17.4ºC 52% buona direzione vento
15:00 21.9ºC 41% buona direzione vento
21:00 12.6ºC 88% buona direzione vento
domenica 22 ottobre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 18.1ºC 75% buona direzione vento
15:00 18.2ºC 83% buona direzione vento
21:00 12.9ºC 96% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni