politica

La sfida di Viterbo: ''Le Olimpiadi? Le organizziamo noi''

lunedì 26 settembre 2016
La sfida di Viterbo: ''Le Olimpiadi? Le organizziamo noi''

''Le Olimpiadi? Le organizziamo noi''. Dopo il contestato e tanto discusso no del sindaco di Roma, la grillina Virginia Raggi, alla candidatura della Capitale ad ospitare i giochi olimpici nel 2024, i primi cittadini degli altri capoluoghi del Lazio provano tutti insieme a fare squadra, come nella staffetta. Leonardo Michelini di Viterbo (nella foto), Simone Petrangeli di Rieti, Damiano Coletta di Latina e Nicola Ottaviani di Frosinone stanno, infatti, mettendo a punto un documento comune, di cui si discuterà stamani in una riunione a Rieti a cui parteciperanno tutti e quattro i sindaci, per evitare che il diniego della raggi mandi ko le Olimpiadi.

''Ci vediamo a Rieti - conferma il sindaco - e vediamo che esce fuori''. Si vedranno, dunque, alle 12 nel capoluogo sabino, con l'intenzione di non lasciare nulla di intentato. Il primo cittadino di Viterbo, del resto, da subito era apparso favorevole alla proposta lanciata dal collega Ottaviani di organizzare i giochi nelle altre province del Lazio, qualora davvero Roma si fosse chiamata fuori. Ora che il no ufficiale della Capitale è arrivato ufficialmente, gli altri amministratori laziali si organizzano. Il margine di manovra in realtà è poco, ma qualcosa secondo loro si può tentare di fare: Michelini, Ottaviani, Coletta e Petrangeli sono infatti convinti che ci possa essere un ritorno importante, soprattutto di tipo economico dai Giochi del 2024. Un ritorno che possa innescare un circuito virtuoso per il Lazio e per l’Italia, partendo proprio dall’area metropolitana.

Michelini, del resto, sul tema si era espresso chiaramente già venerdì scorso, quando al convegno sul distretto dell’Etruria meridionale all’Hotel Terme Salus era intervenuto proprio sulle Olimpiadi. ''Come si fa a considerare le Olimpiadi solo un fatto sportivo o relativo agli impianti sportivi – aveva detto pubblicamente il primo cittadino di Viterbo -? Non sono un aspetto che riguarda il sindaco di Roma, come gli Etruschi non riguardano solo Viterbo, Orvieto e Chiusi''. Ed ecco che, come per il distretto dell'Etruria, anche per le Olimpiadi i sindaci hanno fatto rete.

Il progetto lanciato da Ottaviani, in sostanza, riguarda il cambio della formula da ''Roma 2024'' a ''Roma Capitale 2024'': in questo modo si potrebbe forse aggirare il parere contrario del Campidoglio, facendo assumere direttamente al Governo l’organizzazione dell’evento, con le amministrazioni di Viterbo, Frosinone, Rieti e Latina a supporto istituzionale dell’area metropolitana di Roma. Così alla Raggi sarebbe richiesto solo di non porre il veto anche a questa soluzione alternativa, che alleggerirebbe l’amministrazione capitolina dagli oneri burocratici e amministrativi connessi ai Giochi, ma che porterebbe interventi sull’impiantistica sia a Roma che negli antri centri del Lazio. Per Michelini e company le conseguenze non potrebbero che essere positive, visto che in ballo ci sarebbero 180mila posti di lavoro e investimenti da diversi miliardi di euro.

L'impresa è tutto meno che semplice, e gli aspetti da considerare sono tanti. Il primo, per lo meno per quanto riguarda Viterbo, è soprattutto di natura economica, dato che esiste, ed è imponente, tra gli esperti la corrente di pensiero per cui le Olimpiadi non sono una grande occasione ma una certa remissione. E che Palazzo dei Priori non navighi già nell’oro è un dato di fatto. Però la rete di Comuni potrebbe essere una strada per alleggerire l’impegno di tutti nell’organizzazione, sotto ogni profilo. La riunione di oggi servirà per scoprire maggiori dettagli sul progetto.

 

Di Eleonora Celestini per Viterbonews24.it

 

 

Pubblicato da stefano moretti il 26 settembre 2016 alle ore 12:27
Bene. Potrebbero intervenire anche Terni ed Orvieto.
Pubblicato da Cittadino il 26 settembre 2016 alle ore 15:13
Beato il Comune di Viterbo che è così tanto ricco.
Ancora non avete capito che le Olimpiadi sono una rimissione certa che noi come paese Italia non ci possiamo permettere. Vi è solo una possibilità che i soldi li mette il privato e se guadagna bene per lui se ci dovesse rimette non deve chiedere un euro alle Amministrazioni pubbliche e tantomeno ai cittadini....neanche attraverso le banche che poi ci rimarrebbero dentro.
Basta buttare soldi al vento, anche se sono posti di lavoro "finti".
Ricordatevi bene che nessuno dei coinvolti venga a chiedere un centesimo anche perché le avvisaglie sono state molteplici.
Buon Lavoro ma non credo che possa funzionare, se siete così bravi dimostratelo al mondo, ma ripeto non chiedete soldi pubblici , noi Italiani siamo stufi di pagare debiti di altri.
Pubblicato da alex il 26 settembre 2016 alle ore 18:41
Non c'è un esponente del pd in Italia da Renzi per finire al sindaco Michelini che dica una cosa sensata, è un partito dove domina la confusione totale.
Pubblicato da Cittadino il 26 settembre 2016 alle ore 19:13
Semmai i debiti non ci coprono......pensiamola un'altra , così dobbiamo pagare le tasse al 400% in più a vita per 20 generazioni
Ma la capa che vi dice

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 19 ottobre

Il Boni pronto a volare. Aperta la campagna abbonamenti, via alla nuova stagione teatrale

Sogni incrociati

Bollette pazze, Olimpieri (IeT) chiede conto con un'interpellanza dell'accaduto

L'Istituto Agrario di Fabro vola in Sicilia per conoscere la cooperativa "Lavoro e non solo"

Le impressioni di capitan Serena Ubertini dopo l'esordio vincente della Zambelli Orvieto

Uffici postali. Gori: "Bene tavoli confronto regionale, impegno comune evitare riduzioni servizio"

Ceramica, Paola Biancalana e Andrea Miscetti sul podio del concorso "Il segno del tempo"

Forza Italia: "Acquapendente invasa dai topi, c'è troppa immondizia in giro"

In marcia con la Polisportiva verso la chiesa della Madonna di Loreto

Le tre slide mancanti di Palazzo Chigi

"Senza Monete" compie tre anni. Festa all'Emporio del Riuso e dello Scambio

Per "Lezioni di Storia" al Teatro Mancinelli arriva Alberto Mario Banti

Mano tesa tra la Scuola di Musica "Casasole" e la Filarmonica "Mancinelli"

Sicurezza all'ex caserma Piave con "Crash Scene. Indicazioni Salva Vita"

Dopo otto anni torna il "Bollettino sulla situazione economica e sociale dell'Area Orvietana"

Case popolari, c'è il bando. Per la presentazione delle domande c'è tempo fino al 29 novembre

FotograMia

Giubileo, in corso le iniziative per le Settimane della Misericordia

Torna l'Operazione Mato Grosso. Giovani al lavoro a sostegno dell'America Latina

"Aspettando Halloween". Festa alla sala parrocchiale della Segheria

"Non c'è sicurezza senza prevenzione". Sul tavolo, le criticità del territorio umbro

Ritrovato l'uomo smarrito nei boschi. Terzo caso in quindici giorni

Orvietana, faccia a faccia con i due fratelli Fillippo e Giuliano Avola

Al frantoio Cecci di Monterubiaglio torna "Pane e Olio". Le degustazioni si fanno solidali

Ilaria Alpi si è suicidata?

"Arte sui muri. Street art e urban art". Giornata di studi all'Università della Tuscia

Meteo

mercoledì 18 ottobre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
21:00 11.1ºC 86% buona direzione vento
giovedì 19 ottobre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 16.1ºC 67% buona direzione vento
15:00 21.2ºC 36% buona direzione vento
21:00 10.9ºC 76% buona direzione vento
venerdì 20 ottobre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 17.6ºC 52% buona direzione vento
15:00 21.6ºC 33% buona direzione vento
21:00 11.4ºC 71% buona direzione vento
sabato 21 ottobre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 17.4ºC 52% buona direzione vento
15:00 21.9ºC 41% buona direzione vento
21:00 12.6ºC 88% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni