politica

Cambiamo Castel Giorgio: "Sulla geotermia le cose non stanno così"

sabato 24 settembre 2016
Cambiamo Castel Giorgio: "Sulla geotermia le cose non stanno così"

La lista "Cambiamo Castel Giorgio" intende fornire gli ultimi aggiornamenti in relazione all’istanza di permesso di ricerca di risorse geotermiche, finalizzata alla sperimentazione di impianti pilota denominata “Castel Giorgio - Torre Alfina” presentata da ITW-LKW GEOTERMIA ITALIA SPA. Di seguito la nota diffusa:

In data 20 Settembre, il Sindaco Andrea Garbini è stato convocato presso il Ministero dello Sviluppo Economico per un incontro con l’Ing. Terlizzese, dirigente generale delle risorse energetiche e minerarie, e con l’Ing. Saralli, dirigente con la competenza per le energie rinnovabili e l’efficienza energetica e nucleare. Il tema, trattato nell’incontro, è stata la discussione in merito alla posizione assunta dall’amministrazione comunale riguardo alla realizzazione dell’impianto geotermico da parte delle società “ITW-LKW Geotermia Italia”.

Andrea Garbini, in qualità di Sindaco di Castel Giorgio, ha ancora una volta ribadito la netta e chiara contrarietà della nostra amministrazione comunale e della cittadinanza alla realizzazione di tale impianto geotermico. La convocazione al Ministero dello Sviluppo Economico è stata fatta in conseguenza dell’ambigua decisione della Regione Umbria in materia di tal pratica. Infatti, il documento elaborato dall’amministrazione regionale del Presidente, Catiuscia Marini, non chiarisce la posizione presa. Per questo dopo la convocazione del Sindaco, il Ministero nuovamente pretenderà dalla Regione una opinione, ancora non definita. L’Iter istituzionale è quindi bloccato a causa dell’incapacità di prendere una posizione da parte della Giunta regionale.

Con stupore osserviamo che il Consigliere Regionale, Eros Brega, in questi giorni tenta di occupare la scena politica, facendosi promotore della difesa del nostro territorio, solo per meri interessi partitici e correntizi. Le affermazioni del Cons. Brega non trovano riscontro nella realtà dei fatti.  Brega dovrebbe spiegare per quale motivo il Consiglio regionale non ha votato una mozione presentata della minoranza di “Diniego al protocollo di intesa”, e, in qualità di presidente della 2° commissione, ha prodotto un documento apparentemente contrario a tale pratica. Tale documento non fornisce un parere di netta contrarietà, come ci si aspetterebbe da chi millanta la propria ostilità alla realizzazione di questo impianto.

Non accettiamo lezioni dal Cons. Brega che sfrutta i giornali e i “giornalisti amici” per ergersi a paladino dell’anti-geotermia con il solo scopo di aiutare il collega di partito e di corrente, Claudio Tarmati. Non sono poche parole su un quotidiano che possono cancellare le posizioni assunte nel recente passato dal Partito Democratico di Castel Giorgio, che oggi tenta di cercare una nuova verginità politica per celare gli errori del passato".

 

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 11 dicembre

"ValorePaese". Immobili in concessione, con la promessa di rinascita

Pronta la prima area di sgambatura per cani, già previste altre due

Cena degli Auguri di Natale ed assemblea generale per l'Unitre

Vetrya Orvieto Basket d'autorità in casa della capolista

"Questa nostra Italia". In tanti a Orvieto per l'ultimo libro di Corrado Augias

Pulcinella

Orvieto FC, la prima squadra ritorna in vetta. Momento magico per la società

Orvieto Comune Europeo dello Sport 2017, la tribuna dello Stadio ha il tetto bucato

Quella faccenda lunga della "Settimana Corta"

Comitato Pendolari Roma-Firenze: "Delusi dall'assessore Chianella"

L'Orvietana mette paura alla capolista

In Via Vecchietti torna il Mercatino di Natale della Solidarietà

Pagamento mensa e trasporti, il bollettino arriva a casa

Torna "Valner.In.A.Box", il regalo che non dimentica l'Umbria post sisma

"Campioni in Cattedra" con il Coni, Alessio Foconi alla Scuola Primaria "Barzini"

Gli studenti dell'Istituto Comprensivo a "Mezzogiorno in famiglia"

Televisori sintonizzati su Raitre, Orvieto in onda su "Geo&Geo"

Assemblea regionale di "Potere al Popolo Umbria"

XXV Convegno Internazionale di Studi su Storia e Archeologia dell'Etruria

Prestiti "ad occhi chiusi" in biblioteca per un invito alla lettura a sorpresa

Guasto meccanico all'ascensore del sottopasso ferroviario

In 350 sulla Rupe per la tre giorni di "Orvieto Tango Winter"

Consulta per il sociale e Consulta giovani al Villaggio di Natale con la mostra di pittura

Medaglia d'Oro alla Protezione Civile, sede umbra collegata per la cerimonia

Raffiche di vento e pioggia, si moltiplicano gli interventi dei Vigili del Fuoco

Giornata di studio all'Unitus, Lazio terreno fertile per il futuro