politica

Rifiuti, la giunta regionale approva il piano riparto 2016

giovedì 21 luglio 2016
Rifiuti, la giunta regionale approva il piano riparto 2016

Contributi per la promozione del passaggio al sistema di tariffazione puntuale e per la realizzazione e l’allestimento di centri di riuso, interventi di messa in sicurezza, rimozione di rifiuti e bonifica, manutenzione nelle aree naturali protette e attività di comunicazione per diffondere la cultura della gestione sostenibile dei rifiuti, a partire dalla riduzione della produzione. Sono queste le azioni che verranno finanziate con il fondo regionale alimentato dal gettito del tributo speciale per il deposito in discarica dei rifiuti solidi, la cui dotazione finanziaria per il 2016 ammonta a 2,3 milioni di euro.

“Il fondo è stato istituito per favorire la minore produzione di rifiuti e il recupero di materia prima ed energia e sono queste le finalità che abbiamo considerato nella ripartizione delle risorse, tenendo conto prioritariamente delle misure e delle azioni attuative del Programma regionale di prevenzione e riduzione della produzione dei rifiuti” sottolinea l’assessore all’Ambiente, Fernanda Cecchini, rendendo noto che, su sua proposta, la Giunta regionale ha approvato il piano di riparto 2016.

Nel piano di riparto, sono stati destinati 400mila euro a favore dei Comuni per il passaggio alla tariffazione puntuale. “Come abbiamo previsto nelle misure per accelerare l’incremento della raccolta differenziata approvate nel gennaio scorso con la Dgr 34/2016 – dice l’assessore – i contributi sono concessi ai Comuni che hanno conseguito l’obiettivo del 65% di raccolta differenziata. In base ai dati certificati del 2015, i possibili Comuni beneficiari sono Lisciano Niccone, Umbertide, Bastia Umbra, Bettona, Fratta Todina, Todi, Torgiano, Attigliano e Montecastrilli. Per ottenere i contributi, dovranno dotarsi di un progetto per il passaggio tariffario e ridefinire il piano economico finanziario del servizio gestione rifiuti”.

Per promuovere e sostenere la realizzazione di centri di riuso e di preparazione al riutilizzo, anche in prossimità dei centri di raccolta ed isole ecologiche esistenti, sono stati destinati 450mila euro. “I contributi verranno concessi attraverso un bando pubblico – spiega l’assessore – al quale i Comuni potranno partecipare sulla base di un progetto e dell’impegno a cofinanziare l’intervento”. Una parte cospicua delle risorse, per un totale di 850mila euro, è stata prevista a favore delle amministrazioni comunali di Gualdo Tadino, Narni e Magione rispettivamente per gli interventi di messa in sicurezza permanente del sito di Vignavecchia (Gualdo Tadino), per la rimozione dei rifiuti presenti nello stabilimento dell’ex Adica (Narni) e per la bonifica del sito denominato “ex Pulipelle Ubaldini” a Casenuove di Magione.

“Abbiamo inoltre destinato 50mila euro a favore dell’Arpa, l’Agenzia per la protezione ambientale – sottolinea l’assessore Cecchini – per le indagini nelle aree interessate dalla presenza di ceneri di rifiuti a Pietrafitta, nel comune di Piegaro”.  Sono stati previsti, infine, 150mila euro per attività di comunicazione, incontri e azioni divulgative di “buone pratiche” per la prevenzione della produzione di rifiuti, mentre sono stati riservati 400mila euro per le opere di manutenzione delle aree naturali protette a cura dell’Agenzia Forestale regionale.

Fonte: Regione dell'Umbria

Commenta su Facebook

Accadeva il 13 dicembre

Ludovico Cherubini strepitoso a Spoleto, fa suo l'Open Regionale Assoluto di Spada Maschile

Mostra collettiva d'arte per gli studenti del Gordon College

A grande richiesta al Mancinelli torna per il sesto anno "Canto di Natale"

All'Unitus si parla di "Evoluzione delle tecnologie in ambito digitale" e "Project Management"

Promozione della lettura, sì della Regione allo schema di protocollo d'intesa con l'Associazione italiana biblioteche

"Disagio e pregiudizio minorile", convegno in sala consiliare su bullismo e violenza

Un aquilone, forse

Di fiori

Il colonnello Maurizio Napoletano alla guida del Comando militare dell'Esercito Umbria

Concerto Baratto per la Caritas. Maurizio Mastrini al Teatro degli Avvaloranti

Un'ordinanza del sindaco vieta l'accesso alla frazione di Pornello per motivi di sicurezza

Consumo di alcolici, i dati dell'indagine "Passi" nel territorio

In sala consiliare c'è il convegno su minori stranieri non accompagnati

All'Auditorium Comunale va in scena "Il Presidente, una tragica farsa"

Ussi Umbria si conferma campione d'Italia. Finale dedicata a Dante Ciliani e ai terremotati

"Natale in Musica", tutti i concerti della Scuola Comunale di Musica "Adriano Casasole"

Paolo Maurizio Talanti rappresenta il Comune di Orvieto nel consiglio direttivo di Felcos Umbria

Via le auto da Piazza della Pace, c'è la pulizia straordinaria

"Venite Adoremus". Concerto in Duomo della Corale "Vox et Jubilum"

Giornata di Studio per la Polizia Locale, tanti gli argomenti affrontati

Sei incontri per "Stare bene a scuola e a casa". Via al corso promosso da Iisacp, Orviet'Ama e Sert

Milano, troppo Milano o forse no

Elegia per una morte cattiva

Percorrevo con te una assolata

"Lazio in gioco", l'Istituto "Leonardo da Vinci" per il contrasto alla dipendenza da gioco d'azzardo

"Natale sicuro", la polizia intensifica il controllo del territorio