politica

Più decoro e pulizia per i cimiteri, arrivano le rassicurazioni del Comune

venerdì 15 luglio 2016
Più decoro e pulizia per i cimiteri, arrivano le rassicurazioni del Comune

Nel consiglio comunale di giovedì 14 luglio si è tornati a parlare di pulizia e manutenzione del cimitero monumentale di Orvieto e di quelli frazionali. Con l'annunciata interpellanza del gruppo "Identità e Territorio", Stefano Olimpieri e Gianluca Luciani hanno sollecitato l'amministrazione "a dare priorità assoluta e regolare alla pulizia dei cimiteri comunali".

"Rispetto a quando abbiamo presentato l’interpellanza - ha osservato Olimpieri - da qualche giorno c’è qualche piccolo segnale di miglioramento quindi ritengo che le nostre iniziative degli ultimi mesi stanno producendo i giusti effetti. Do atto positivamente del lavoro fatto dal Comune anche attraverso soggetti privati, ma la guardia va tenuta altissima per non lasciar ricadere nel degrado assoluto i Cimiteri del nostro Comune affinché possano essere un luogo dignitoso e decoroso per i morti che vi riposano e per tutti coloro che vi si recano per salutare i propri defunti”.

"Non è che abbiamo pulito i cimiteri per gli articoli sui giornali o per le interpellanze - ha frenato il sindaco Giuseppe Germani ma perché non avevamo le risorse disponibili per farlo. Siamo riusciti a reperire risorse in bilancio e mettere a sistema un nuovo metodo che affianca aziende esterne al nostro personale del CSM per manutentare i tanti cimiteri comunali. Ovviamente cercheremo di migliorare sempre di più. A fine anno confidiamo di poter procedere alla programmazione per il prossimo anno. Se riusciremo a farla saremo maggiormente in grado di affrontare le varie situazioni. Quanto al Cimitero monumentale dobbiamo iniziare a predisporre l’ultima parte di ampliamento da attuare per i prossimi anni. Dipende molto dal fatto che dal 2017 si potranno mettere in campo mutui finalizzati. Sui cimiteri frazionali stiamo provando a creare le condizioni per una manutenzione quotidiana attraverso piccole convenzioni con le associazioni del luogo”.

Soddisfatto, Olimpieri che non ha tuttavia mancato di ricordare al sindaco che "il nostro ruolo di opposizione è quello di sollevare problemi per poi risolverli, così come sono stati chiusi due bilanci con avanzi di amministrazione mai impegnati per il decoro della città compresi i cimiteri. Soldi che temo non ci saranno nemmeno quest’anno. Monitoreremo comunque i lavori da qui a qualche mese".

Commenta su Facebook

Accadeva il 24 febbraio