politica

Olimpieri (IeT): "Si azzuffano sul Crescendo"

lunedì 25 aprile 2016
Olimpieri (IeT): "Si azzuffano sul Crescendo"

"Con le richieste di risarcimento inviate da Sviluppumbria e con l’apertura di un’indagine presso la Corte dei Conti si è scatenata la guerra all’interno del sistema di potere che per decenni ha gestito le sorti politiche ed economiche dell’Umbria e del nostro territorio. Adesso che la pentola si è finalmente scoperchiata, sono in tanti a cadere dalle nuvole rispetto a quel conclamato disastro che si chiama Consorzio Crescendo: guarda caso nessuno era a conoscenza che il Crescendo fosse in stato di decozione, tanto che da anni, e nel silenzio più assordante, neanche uno dei “grandi scienziati” facenti parte del sistema di potere si era accorto che non venivano onorate nessuna delle obbligazioni che nel corso del tempo erano state contratte.

La vicenda del Crescendo è l’emblema del fallimento politico del sistema di potere costruito dalla sinistra umbra e orvietana, che ha fatto del dirigismo e dello spreco dei soldi pubblici i propri totem. Rispetto ai disastri finanziari del Crescendo, occorre che tutti si pongano una domanda: perché di fronte ai fallimentari dati di bilancio Sviluppumbria si sia mossa solo ad aprile 2016 e perché nessuno dei soci si sia attivato concretamente per impedire che il passare del tempo aggravasse la situazione? Se è vero che il Crescendo è stato usato come “stipendificio” in favore di alcuni burocrati di partito, oltre che come una sanguisuga di denaro pubblico, non è spiegabile per quale ragione nessuno di quelli che oggi cercano di “salvare il proprio sederino” non si sia mai accorto di come il Consorzio stesse scivolando verso il crack.

Per limitare le esposizioni debitorie ed i passivi di bilancio, sarebbe stato sufficiente leggere con attenzione i dati economici e finanziari degli ultimi anni, ed in special modo quelli del 2013: non ci voleva molto a capire che il Crescendo stava in avanzato stato di decozione, visto che c’era una situazione debitoria di 6.858.329 euro (di cui 4.993.778 euro verso banche), una valutazione economica “CCC” (critica), una valutazione patrimoniale “B-“ (critica) ed una valutazione finanziaria D (rischio insolvenza). Conclusione: il Crescendo era stato spolpato. In questi anni pochissime voci si sono levate per denunciare questo disastro: oggi si può dire, senza timore di essere smentiti e senza dover subire gli sberleffi delle vestali del sistema, che quelle “voci controvento” avevano ragione".

Stefano Olimpieri
(capo gruppo IDENTITA’ e TERRITORIO)

Consorzio Crescendo, è battaglia legale per i risarcimenti

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 20 maggio

Carlo Tonelli candidato Sindaco a Orvieto. Programma e liste di supporto: "Comunisti Italiani" e "Uniti per Cambiare"

Il PD presenta a Orvieto le candidature alla Provincia: per un ente strategico, candidati di provata esperienza

SU LA TESTA! Venerdì 22 maggio ore 18,30 Assemblea pubblica con M.Cecilia Stopponi, Damiano Stufara, Fabio Amato

Ancora minacce ai candidati Sindaco di Fabro. Lettera aperta dei tre candidati ai cittadini

CGIL Orvieto, Venerdì confronto con i candidati del centrosinistra. Sabato presentazione dei racconti di memoria delle donne dello Spi-Cgil

Elezioni Provinciali. Giampaolo Antoniella per Sinistra e Libertà: onestà, volontà, capacità

Liliana Grasso, candidata per il Consiglio Provinciale, Collegio Orvieto 3

Massimo D'ALEMA a Orvieto giovedì 21 maggio alle ore 21. Sarà intervistato da Massimo Giannini, vicedirettore di Repubblica

Il Lions Club Orvieto consegna le Borse di studio del distretto per l'a.a. 2008-2009

Uisp Scherma Orvieto, Bernardo Ricci è Campione Italiano

Ordinanza relativa alla circolazione stradale nel centro storico per sabato 23 maggio in occasione del Premio Internazionale per i Diritti Umani

Treni: ancora disagi pesanti. Se la situazione non fosse disperata ci sarebbe da ridere!

Venerdì e sabato "Rugantino" al Teatro Mancinelli. Allestimento a cura delle Scuole Secondarie di Orvieto

Inaugurazione del nuovo antistadio in erba sintetica al "Luigi Muzi" di Ciconia

Riflessioni in margine alla nuova lottizzazione Fanello

"Segna la tua meta". Domenica ad Orvieto il grande rugby, solidarietà e festa per l'Abruzzo

Debiti fuori bilancio per la conclusione della causa con l'ex Artesia. Conticelli chiede la convocazione urgente dei capigruppo e scrive alla Prefettura

Comunità Montana: Sinistra Critica stigmatizza l'intollerabile paralisi che dura da mesi

Presentata ad Allerona la lista di Rocchigiani

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni