politica

Edilizia scolastica, interventi per oltre 19 milioni di euro in tre anni. Partiti i primi venti progetti

venerdì 18 marzo 2016
Edilizia scolastica, interventi per oltre 19 milioni di euro in tre anni. Partiti i primi venti progetti

“La Regione Umbria ha stipulato, un contratto di prestito con la Cassa Depositi e Prestiti di euro 19.231.654 e nei giorni scorsi ha incontrato i comuni interessati alla prima annualità di finanziamento per sottoscrivere una convenzione che regola gli impegni relativi alla realizzazione di ogni singolo progetto ammesso a finanziamento”. Ne dà notizia l’assessore regionale all’istruzione, Antonio Bartolini, sottolineando che “diventa così pienamente operativo il Piano regionale triennale, relativo al periodo 2015-2017, che riguarda i progetti di edilizia scolastica redatto sulla base delle richieste presentate dagli Enti Locali che sono risultati beneficiari del contributo finanziato con mutui trentennali i cui oneri di ammortamento risultano a totale carico delle Stato e, perciò, autorizzati alle procedure per gli interventi ammessi.

Il Piano – ha aggiunto l’assessore -, approvato dal Governo nell’ambito del Piano triennale presentato dalla Regione Umbria, ammonta complessivamente a quasi 68 milioni di euro. Si tratta di 32 progetti, presentati dagli enti locali, per lavori di messa in sicurezza e ristrutturazione degli edifici, anche in riferimento ad opere di  adeguamento sismico, efficientamento energetico e abbattimento delle barriere architettoniche.  I progetti finanziati riguardano in prevalenza interventi di rapida esecuzione che consentono anche, nelle zone colpite dal terremoto del 2009, il rientro nelle scuole di alunni ospitati in strutture provvisorie.  Tutti si propongono di garantire la completa fruibilità degli edifici scolastici, la loro sicurezza, la riduzione dei rischi e la manutenzione”.

Il 30 aprile scorso la Regione aveva infatti presentato al Governo il piano 2015-2017 di interventi per l’edilizia scolastica a seguito dell’emanazione del decreto mutui che prevedeva la possibilità di accedere a mutui agevolati trentennali, con ammortamento a carico dello Stato.  A seguito del Bando regionale sono state 127 le domande di intervento valutate idonee e finanziabili e inserite nel Piano, su un totale di 139 presentate da 65 enti locali. Erano ammissibili a finanziamento i progetti esecutivi e quelli immediatamente cantierabili, i progetti definitivi appaltabili sugli immobili di proprietà di enti locali. Erano inoltre previsti interventi di ristrutturazione, messa in sicurezza, adeguamento sismico, miglioramento dell’efficienza energetica degli edifici, completamento dei lavori già iniziati e non completati per mancanza di finanziamento, ampliamento degli edifici. Sulla base dei risultati dell’istruttoria e delle priorità definite dal decreto e dalla Giunta Regionale è stato definito l’ordine di priorità dei progetti. 

Il contratto, sottoscritto con la Cassa Depositi e Prestiti, è finanziato con i fondi resi disponibili dalla Banca europea per gli investimenti, secondo i termini e le condizioni di cui al cosiddetto “Decreto Scuola” e pone pertanto il rispetto di alcuni obblighi, derivanti dal finanziamento medesimo, sottoscritti dalla Regione, ma che coinvolge principalmente gli Enti Locali interessati.
“In questa ottica – ha sottolineato Bartolini - si è sviluppato l’incontro con i Comuni e la Provincia di Terni interessati alla prima annualità di finanziamento relativa al 2015 (Gubbio, Collazzone, Bettona, comune di Perugia, Guardea, Allerona, S.Anatolia di Narco, Porano, Sigillo, Castiglion del Lago, Città di Castello, Deruta, Provincia di Terni, Scheggia Pascelupo, Calvi dell’Umbria, Gualdo Tadino, Citerna, Stroncone, Acquasparta e Montone per un totale di 7.748.179 euro), al quale hanno partecipato i responsabili di progetto e dell’attività di monitoraggio degli interventi ed alla richiesta di erogazione del contributo concesso attraverso la piattaforma di sistema data dal MIUR.

Il confronto – ha concluso l’assessore - ha permesso di condividere e pianificare le azioni da intraprendere a breve, anche nel “dialogo” con il Ministero, in un clima di stretta collaborazione tra Regione Umbria ed Enti Locali beneficiari”. Per l’annualità 2016 è prevista l’attivazione dei progetti di Marsciano, Attigliano, Ficulle, Piegaro, Monteleone di Orvieto, Narni e Provincia di Perugia per un importo di 5.539.475 euro. Infine per l’annualità 2017 sono finanziati i progetti di Giano dell’Umbria, Castel Ritaldi, comune di Terni, Fossato di Vico e Montecchio per un importo di 5.944.000 euro. Al termine dell’incontro è stata sottoscritta una Convenzione tra la Regione Umbria ed ogni singolo Comune, che, in relazione alla realizzazione di ciascun progetto oggetto di finanziamento, delinea e determina gli impegni di entrambe le parti sia in relazione al progetto specifico, sia derivanti da leggi o regolamenti applicabili.

Fonte: Regione dell'Umbria

Commenta su Facebook

Accadeva il 23 gennaio

Differenziata, la media si attesta al 78,12 per cento. Filiberti: "Non ci fermiamo qui"

Si è casta quando non si ha una solida formazione etica, politica e culturale

Danilo Giulietti relaziona su "Luce e colore". Conferenza ISAO a Palazzo Coelli

"Ricordiamoci di ricordare". Spettacolo al Palazzo Baronale

Pronta la nuova convenzione per l'adesione alla Centrale unica di committenza

Giorno della Memoria, due giorni di eventi per ricordare la Shoah

Nuovo Comitato Uisp Orvieto Mediotevere, Federica Bartolini presidente

Di un Eden

Bandiera Canadese

Allora non esisteva l'Erasmus

La Vetrya Orvieto Basket viene travolta dal Bastia

Lucetta Scaraffia ospite del ritiro mensile del clero della Diocesi di Orvieto-Todi

Una sconfitta, una vittoria e un pareggio per l'Orvieto FC. In settimana esordio per gli Allievi

"Dall'Amiata alla Valle del Tevere: ancora geotermia industriale o un altro sviluppo è possibile?"

Al Mancinelli Ashira Ensemble propone "Un volo leggero...Per rispondere con la vita"

Omaggio alla Catalogna. Musica, letture e mostra per il Giorno della Memoria

Esperti a convegno al Palazzo dei Congressi su "Nuove prospettive in Neonatologia"

L'Unitre Orvieto presenta il secondo quadrimestre di attività

Nasce l'associazione "Orvieto Runners". Tra gli obiettivi, la promozione del Trail Running

Letture e film a scuola per non dimenticare

Design, Verdi, Pissaro e Santa Rosa. La settimana allo Spazio Pensilina

Province, con tagli previsti a rischio blocco servizi al cittadino. Il dossier Upi presentato in Commissione Parlamentare

Terremoto, Rifondazione si appella al Consiglio Regionale: "Riappropriamoci di un intervento autonomo come nel 1997"

Fine settimana da dimenticare per la Cestistica Azzurra Orvieto

Consegnato a Cascia il secondo modulo abitativo provvisorio

"Fermate il pagamento della Tosap: poca comunicazione, cittadini in difficoltà"

Sul ruolo delle associazioni in generale e sulla Val Di Paglia Bene Comune in Particolare. Meglio chiarire

Terzo calanco? Redde rationem nel PD

Dal 12 febbraio a Orvieto il nuovo Corso di qualificazione professionale per sommelier

Imu agricola: il Tar del Lazio non conferma la sospensiva

Servizio idrico: il recupero del deposito cauzionale crea problemi agli utenti. Luciani interroga il sindaco

Ciconia - Umiltà, impegno e lavoro: la strada del successo secondo Francesco Romanini

Truffa dell'incidente alla figlia, anziana ci rimette 600 euro. Indagini a tutto campo

Opere previste dal Consorzio Val di Chiana per la mitigazione del rischio di esondazione del fiume Paglia, argomento su cui riflettere

Cordoglio per la scomparsa dell'agente di Polizia, Lorella Manglaviti

Imu agricola: il Consiglio dei Ministri cambia le altimetrie

Nel "Giorno della Memoria", Augusto Cristofori riceverà la medaglia d'onore della Repubblica

Polizia Provinciale: oltre 7 mila controlli in un anno, ma ora c'è il rischio che tutto svanisca

Orvieto Basket. L'under 19 torna alla vittoria nella trasferta contro Ponte Vecchio

Da Miami all'Azzurra Orvieto, Joanna Harden è pronta a scendere in campo

Altro derby umbro per Zambelli Orvieto che ospita il Trevi

"Il ricordo del gesto eroico di Aldo e Francesca Faina" e proiezione di "Corri ragazzo corri"

L'Istituto d'istruzione superiore scientifico e tecnico presenta il "Progetto formativo d'istituto"

Avvio partenopeo per "Risate & Risotti", poi a Orvieto per San Valentino

Azzurra Ceprini Orvieto – Reyer Venezia, palla a due iniziale al PalaPorano

Letture, flauto e violoncello al Museo delle Terrecotte