politica

Comune, sì alla riorganizzazione del personale. Ecco la nuova pianta organica

venerdì 22 gennaio 2016
Comune, sì alla riorganizzazione del personale. Ecco la nuova pianta organica

 

Più volte annunciata, la riorganizzazione del personale del Comune sembra ora prendere forma. Giovedì 21 gennaio, infatti, la giunta Germani ha approvato la delibera che riorganizza uffici e posizioni organizzative della macchina comunale. "Il nuovo organigramma - spiega l'assessore Massimo Gnagnarini, sue le deleghe al bilancio e al personale - oltre agli uffici di staff alle dirette dipendenze degli organi politici, prevede 5 settori generali alle dipendenze dirette dei dirigenti che si articolano in 12 servizi strategici coordinati da funzionari con qualifica di posizione organizzativa o di alta professionalità. La giunta ha attribuito a ciascun servizio la relativa dotazione organica con un numero di risorse umane e specifiche professionalità coerenti con le funzioni e gli obbiettivi assegnati".

"Il provvedimento assunto dalla giunta - prosegue l'assessore - demanda ai Ddrigenti comunali, in ottemperanza alla distinzione tra compiti di governo e compiti di gestione l’organizzazione dei singoli uffici afferenti ciascun servizio, la compilazione della legenda dei processi amministrativi che vi si svolgono con l’indicazione dei termini di inizio e di chiusura dei procedimenti stessi, nonché la nomina della figura del responsabile del singolo procedimento e il conferimento di eventuali incarichi di particolare responsabilità al personale sotto le loro dirette dipendenze. I dirigenti provvedono a quanto suddetto, con propria determina dirigenziale, da emanare entro 30 giorni dalla data di approvazione della delibera di giunta".

"Contestualmente – aggiunge Gnagnarini - saranno espletate le selezioni per l’attribuzione delle posizioni organizzative secondo la procedura prevista dal vigente regolamento comunale. L’obiettivo principale perseguito dalla giunta, oltre al riordino di competenze e responsabilità generali che sottintendono il buon funzionamento del Comune, è stato il riallineamento dell’organizzazione comunale ai programmi e ai progetti dell’amministrazione Germani che a partire dal 2016 saranno implementati nel Documento unico di programmazione.

Inoltre, per ampliare e semplificare il rapporto tra l’Ente e i cittadini, la riorganizzazione varata prevede 3 nuovi servizi strategici (Polizia amministrativa e Attività produttive, Ufficio integrato URP, Servizi sociali e demografici, Turismo e Politiche comunitarie) oltre a 1 nuovo Ufficio di staff (Programmazione e controlli di gestione), la nuova Pianta organica e tutti gli aspetti funzionali riformati con il provvedimento approvato sono parte del più ampio progetto di ammodernamento della ‘macchina comunale’ che sarà completato nel corso dei prossimi mesi attraverso la sostituzione dell’ormai obsoleto sistema informatico in uso e dal varo di puntuali programmi di formazione tecnica e motivazionale del personale".

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 novembre

A piedi sul "Sentiero dei Vigneti", camminando nella storia con l'Asds Majorana

La Fondazione e la sua partecipazione in Cassa di Risparmio di Orvieto Spa

"Cultura per il No Profit". Un bando per la gestione di tredici gioielli demaniali

Pressing della minoranza, "Sia Orvieto la sede della stazione MedioEtruria"

Nebbia di me

Zambelli Orvieto con grande concentrazione al derby di San Giustino

Ode per la ragazza del Discount

Dentro questo mio accanito desiderio

Caterina Costantini e Lucia Ricalzone al Boni con "Il Club delle Vedove"

Finisce nel fiume Paglia, in buone condizioni l'operaio salvato dai vigili del fuoco

"La rivoluzione giovanile del '68" apre l'anno del Centro di Studio "Bonaventura da Bagnoregio"

Azzurra, Ipc Srl è match sponsor del prossimo turno di campionato

Nuove prospettive turistiche dalla valorizzazione della Via Romea Germanica

Piano di tutela delle acque, la giunta regionale preadotta l'aggiornamento

"Van Gogh Shadow", la cultura multimediale in mostra a Palazzo dei Priori

Sisma, riunione fra Regione, Protezione Civile e Anas per ripristino viabilità

Il Comune incontra i cittadini. Il quarto appuntamento è a Torre San Severo

Glicine dunque

Il Comitato Risparmiatori risponde alla Fondazione Cro

Si presenta il "Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile"

Insieme per dire basta alla violenza sulle donne. Iniziative a Orvieto, in Umbria e a Roma

"La Via della Misericordia nel Lazio. Immagini e riflessioni nell'anno del Giubileo e dei Cammini"

Ferraldeschi (Storia e futuro): "Un'amministrazione comunale che non c'è"

All'Unitre si presenta il libro "Sopportare pazientemente le persone moleste"

Unioni civili. Scontro al calor bianco tra M5S e Sel in consiglio

Sosta gratuita per quattro ore dal 14 dicembre. "Identità e Territorio" contraria

La Regione in campo con 12milioni di euro per il bacino del Paglia, ora la speranza è che partano i lavori

Elezioni Regionali: il Pd ha deciso di concedere il bis a Catiuscia Marini

Caso licenza ex Coop, il Comune batte i pugni: "Non siamo intenzionati a concedere proroghe"

Prima seduta del Cda del Centro Studi: Carlo Mari eletto presidente

Percorso di formazione “Fede Bene Comune - Nuova Civitas”, un momento di approfondimento e riflessione

Dalla chiusura del Giubileo un progetto di speranza e sostegno per l’Oratorio parrocchiale grazie al Rotary di Orvieto

Battipaglia – Azzurra Orvieto: 79 – 59. Rimbalzi difensivi, palle perse e altro fanno la differenza

"La Chiesa dei poveri. Dal Concilio a papa Francesco". Si presenta a Orvieto il libro di monsignor Bettazzi

Completati i lavori di adeguamento del depuratore. Venerdì l'inaugurazione

La tv tedesca racconta in un documentario come Orvieto si salvò dai bombardamenti

Omphalos: "In una città che sostiene tutte le famiglie si vive meglio"

La Compagnia del Limoncello porta in scena "Cercasi Scalandrino"

La figlia di Aldo Moro al convegno della Polstrada: "Lo Stato siamo tutti noi"

Enel effettua taglio piante e deramificazione nei pressi delle linee elettriche