politica

Pace (FdI-An) sullo sciopero della fame: "La pezza è peggio del buco"

giovedì 14 gennaio 2016
Pace (FdI-An) sullo sciopero della fame: "La pezza è peggio del buco"

"La pezza è peggio del buco, almeno sotto il profilo della forma che molto spesso diventa sostanza". Così Eleonora Pace, portavoce provinciale di FdI-An torna sulla vicenda della protesta in atto da parte del primo cittadino di Monteleone d'Orvieto, rimarcando come nessuno ancora abbia contattato ufficialmente il sindaco Angelo Larocca che, perciò, prosegue nella sua estrema forma di protesta.

"Capisco - dice - che oramai la Provincia di Terni sia un ente che naviga a vista ma è inaccettabile che un istituzione si affidi con grande superficialità ad un comunicato ai giornali come se gli stessi fossero la “Gazzetta ufficiale. Un balbettio imbarazzante quello a cui stiamo assistendo condito di scuse a mezzo stampa per i disguidi confessati, senza nessuna certezza temporale e che perciò fa nascere alcune domande.

Che significa concretamente o meglio temporalmente i soldi sono ora disponibili e adesso faremo il bando e poi i lavori partiranno? Possibile che di queste cose non si senta l’esigenza di parlare direttamente con il sindaco di Monteleone d’Orvieto? Non pensa il presidente della Provincia Di Girolamo che sarebbe bene occuparsi personalmente e ufficialmente della vicenda, confrontandosi con il suo collega sindaco e valutando magari se sussistono gli elementi per agire in regime di urgenza sulle strade in oggetto?".


Questa notizia è correlata a:

Il sindaco Larocca continua lo sciopero della fame: "Nessuna certezza sui lavori"

Commenta su Facebook

Accadeva il 19 gennaio