politica

Il gruppo di minoranza Avanti Insieme: "Vigili sul buon esito della protesta del sindaco"

mercoledì 13 gennaio 2016
Il gruppo di minoranza Avanti Insieme: "Vigili sul buon esito della protesta del sindaco"

Il gruppo di minoranza, Avanti Insieme, visto il comunicato del Sindaco, dove preannuncia uno sciopero della fame fin quando le strade provinciali e regionali che attraversano il Comune non saranno manutentate, visto il comunicato di risposta della Provincia di Terni che assicura la manutenzione delle stesse strade entro la primavera, esprime soddisfazione per il “lieto fine” della vicenda e resta comunque vigile sull’effettivo buon esito della stessa.

Allo stesso tempo, Avanti Insieme, non può che esprimere seri dubbi se non condannare simili gesti isolati ed estremi, come lo è quello del Sindaco Larocca, che danno adito, evidentemente, a strumentalizzazioni mediatiche e politiche, puntualmente verificatisi in questi giorni. Noi crediamo che lo strumento preposto per discutere e trovare le migliori soluzioni ai problemi, sia il Consiglio Comunale, il quale, sulla vicenda specifica, non è mai stato fatto partecipe di ciò che si stava facendo.

Apprendiamo solo in questi giorni, dal comunicato del Sindaco, dei vari tentativi fatti verso gli enti preposti. Non c’è stato mai, almeno con la minoranza, un relazionarsi sulle problematiche descritte nel comunicato, mai un accenno, nemmeno in questi ultimi giorni prima che il Sindaco prendesse questa drastica decisione.

Il gruppo Avanti Insieme ritiene il Consiglio Comunale il luogo istituzionale, dove discutere insieme alla maggioranza le varie problematiche, alfine di conoscerne i dettagli e assumersi, come forza responsabile, la responsabilità di trovare una soluzione condivisa, per il bene della collettività.
Ripetiamo, non possiamo che stigmatizzare questi gesti estremi, capaci solo di “riscaldare” l’ambiente ma incapaci di trovare soluzioni, non è pensabile che chi rappresenta un’Istituzione dello Stato alimenti solo il dubbio che possano esserci percorsi alternativi ai percorsi istituzionali, dove necessariamente e obbligatoriamente i problemi riguardanti la collettività devono essere affrontati.

Il gruppo di minoranza
Avanti Insieme


Questa notizia è correlata a:

Il sindaco Larocca continua lo sciopero della fame: "Nessuna certezza sui lavori"

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 gennaio

Madame Bovary

Indagine della Procura, le puntualizzazioni di Enel

Giorno della Memoria, ricordare per prevenire. Iniziative della Cgil a Perugia e Terni

Conferenza su "Il mito di Giulia Farnese: amori, potere, storia…"

Robotica e agricoltura di precisione con il Progetto Pantheon

Orvieto FC, la prima squadre batte il GubbioBurano secondo in classifica

Per la Zambelli Orvieto è un momento magico, conquistata Montecchio Maggiore

Orvietana, sconfitta pesante contro il San Sisto

Finisce in carcere per una rapina in banca messa a segno due anni fa

Sicurezza, trecento controlli in due settimane sul territorio

Rti avanza richieste economiche al Comune, Tardani interroga il sindaco

Lia Tagliacozzo presenta il libro "La Shoah e il Giorno della Memoria"

L'Istituto per la Storia dell'Umbria Contemporanea per il Giorno della Memoria

In biblioteca lettura di "Sonderkommando Auschwitz" di Shlomo Venezia

Dal Castello Baronale alla Cappella Baglioni, fino al caffè a Villa Lais

Contro Azzurra Orvieto, Campobasso resiste ma non passa

Una brutta Vetrya Orvieto Basket lascia la vetta a Perugia

Violenza di genere, firmato il protocollo d'intesa per la realizzazione del sistema regionale di contrasto

"A spasso con ABC", giornata finale per i narratori del futuro

Sul palco del Rivellino, Anna Mazzamauro è "Nuda e Cruda"

Iniziative in tutta l'Umbria per San Francesco di Sales, patrono di giornalisti e comunicatori

"Col trattore in Complanare", in 140 a Ciconia per la benedizione dei mezzi agricoli

Il consiglio regionale FIE Umbria conferma alla presidenza Giulia Garofalo

Rumori di lavori in corso a Palazzo Monaldeschi, Olimpieri (IeT) interroga il Comune

Al Concordia, serata dedicata al teatro con "Il Canto del Gallo"

Comitato Scansano Sos Geotermia: "Il pericolo non va esportato in Maremma"