politica

Prevenzione rischio sismico. Dalla Regione 3,6 milioni di euro per interventi su edifici privati

mercoledì 18 novembre 2015
Prevenzione rischio sismico. Dalla Regione 3,6 milioni di euro per interventi su edifici privati

“La prevenzione del rischio sismico è un impegno costante dell’azione di governo regionale, a tutela della sicurezza dei cittadini e del patrimonio presente su tutto il territorio umbro”: lo ha detto l’assessore regionale Giuseppe Chianella, annunciando l’adozione da parte della Giunta regionale dell’Umbria di due provvedimenti in materia rivolti agli edifici privati.

“Fino ad oggi la Regione Umbria – ha detto Chianella – ha avviato quattro Programmi di intervento sugli edifici privati che hanno finora interessato 202 interventi di miglioramento sismico o di rafforzamento locale di edifici privati per complessivi 5 milioni 700 mila euro. Con i due provvedimenti, recentemente approvati dall’esecutivo, sono stati ammessi a finanziamento ulteriori 93 interventi per un importo di oltre 3 milioni 600 mila euro”.

Le risorse individuate “hanno consentito di esaurire la graduatoria degli interventi ubicati nei comuni della cosiddetta ‘Umbria sud’ e di far scorrere, con le risorse residue, la graduatoria di interventi nei comuni dell’Alta Umbria. In particolare – ha aggiunto Chianella - con un finanziamento di 1 milione 377 mila euro stati ammessi a contributo 38 interventi privati nei comuni di Alviano, Avigliano Umbro, Guardea, Lugnano in Teverina, Montecastrilli, Montecchio, Montegabbione, Narni, Otricoli e Todi e 55 interventi privati, per un importo di oltre 2 milioni 283 mila euro, sono stati ammessi a contributo 55 soggetti privati nei comuni di Citerna, Città di Castello, Gubbio, Santa Maria Tiberina, Pietralunga e Umbertide”.

“L’azione di prevenzione sismica – ha concluso Chianella - uno dei cardini delle politiche regionali, continuerà anche nelle prossime annualità con successivi atti, attualmente al vaglio delle strutture competenti”.

Fonte: Regione Umbria

Commenta su Facebook

Accadeva il 23 febbraio

Il Treno Verde di Legambiente e FS fa tappa in Umbria. A bordo, l'economia circolare

GamberoRosso - Il vino, di generazione in generazione. L'Orvieto

TouringClub - Le più belle città sotterranee in Italia - regioni del Centro

L'esordio in campionato di Simone Mari (Orvieto Fc) regala subito due goal

Lei espone quadri astratti di anima

"M'illumino di meno". Ecco dove la condivisione accende il risparmio energetico

La Zambelli Orvieto disputa un'amichevole contro Sant'Elia Fiumerapido

Per Orvieto città sicura, Spagnoli (Consap): “Telecamere, giustizia più severa e risorse a forze dell’ordine”

“Orvieto Sicura” che fine ha fatto il progetto?

CNA: "Dalla fusione dei Comuni tante risorse all'Umbria"

Le sculture esterne della Collegiata in un video promozionale a scopo turistico

Comune all'opera per lo "Street Music Festival 2017". A giugno, la settima edizione

Una barba bianca, da grigia che era

Conclusi i lavori al cimitero di Asproli-Porchiano, in partenza a Torregentile

Verdecoprente, il bando scade l'8 marzo. Spettacoli di residenza artistica in sei Comuni

Potatura in corso, senso unico alternato a Canale

Tecnici al lavoro, interruzione di energia elettrica per un'ora nel centro storico

Parterre di mute internazionali per il 31esimo campionato Sips su cinghiale

Sisma e agricoltura, erogati da Agea oltre 28 milioni di euro

Meningite: 23enne ricoverata a Terni, attivata la profilassi

Effetti post sisma sul turismo: minoranze chiedono sgravio su Imu, Tasi e Tari

Nel Cremonese, l'ultimo saluto a monsignor Carlo Necchi

La pineta

Casa di Riposo "San Giuseppe", a giorni il bando europeo per la gestione

Rifiuti, Camillo: "Il sindaco eviti strumentalizzazioni politiche"

Province, azzerati dalla Conferenza Unificata i tagli 2017

Carta Tutto Treno, raggiunto l'accordo con Comitati pendolari e Federconsumatori

Accordo riparto Fondo sanitario nazionale, all'Umbria oltre 1,6 miliardi di euro

Quaresima Eucaristica, il calendario delle celebrazioni

Sì del Consiglio dei Ministri al decreto legge, previste forme di cooperazione rafforzata

Anci: "Ai sindaci più poteri per garantire ordine pubblico e qualità della vita ai cittadini"

Verso "Orvieto in Fiore 2017". Terremoto e rinascita il tema delle infiorate