politica

Abbattere i costi del servizio idrico e la gestione dei rifiuti. Interpellanza di Sacripanti (FdI-An) sull'Auri

sabato 19 settembre 2015
Abbattere i costi del servizio idrico e la gestione dei rifiuti. Interpellanza di Sacripanti (FdI-An) sull'Auri

In vista del prossimo consiglio comunale atteso entro la fine del mese, il capogruppo di FdI-An Andrea Sacripanti sollecita l'amministrazione con un'interpellanza per conoscere quali iniziative il Comune intraprenderà per far si che la costituenda AURI - in sostituzione dei quattro Ati regionali - riesca effettivamente ad abbattere i costi del servizio idrico e della gestione dei rifiuti, aumentandone la qualità. Di seguito il testo integrale:

Il sottoscritto Consigliere comunale, capogruppo Fd’I-Alleanza Nazionale,

premesso che:

- La Legge Regionale 17 maggio 2013 n. 11, "Norme di organizzazione territoriale del servizio idrico integrato e del servizio di gestione integrata dei rifiuti e soppressione degli Ambiti territoriali integrati", ha disposto la soppressione dei quattro ATI attuali e il conferimento delle funzioni in materia di risorse idriche e rifiuti ad un unico soggetto, l’ Autorità Umbra per i Rifiuti e le Risorse idriche (AURI), di cui faranno parte tutti i Comuni della Regione;

- La Giunta regionale ha recentemente approvato una delibera che fissa i termini con cui si procederà in tempi brevi alla costituzione e alla piena operatività dell’Autorità regionale e alla conseguente soppressione dei quattro ATI, tra cui è ricompreso, ovviamente, anche l’ATI 4 nel cui ambito ricade il Comune di Orvieto;

- In particolare, con la costituzione di un unico Ente regionale, capace di garantire maggiori economie di scala, la Regione si prefigge il duplice obiettivo sia di semplificare e riorganizzare le funzioni in materia di servizio idrico integrato e di gestione integrata dei rifiuti, sia di ridurre i costi di funzionamento a vantaggio del contenimento delle tariffe;

Premesso ulteriormente che:

- Lo spirito con cui diversi anni fa vennero costituiti gli ATI era lo stesso con cui si sta attualmente procedendo all’istituzione dell’AURI, e cioè quello di dar vita, all’interno di ogni Ambito territoriale, ad una gestione unica ed integrata dei servizi, idrico e rifiuti, nella piena convinzione che solo in questo modo se ne potesse migliorare la qualità e, per giunta, ad un costo inferiore;

- Al contrario, nel corso degli anni, si è assistito ad un aumento progressivo dei costi della gestione dei due servizi al quale è corrisposto anche un sensibile peggioramento della qualità dei servizi stessi;

- Per citare la situazione riguardante la nostra realtà, i cittadini orvietani hanno ben chiara la differenza di quanto pagavano quando l’acqua era gestita direttamente dai Comuni rispetto a quanto sono costretti a pagare oggi, nonostante l’acqua debba considerarsi bene pubblico di primaria necessità, così come quotidianamente riscontrano come il servizio di raccolta smaltimento dei rifiuti, che ha raggiunto l’improponibile costo di 4.800.000 euro, venga pessimamente gestito dall’azienda affidataria del servizio. Inutile negare che Orvieto è più sporca di prima e che i cittadini pagano una salatissima tassa sui rifiuti, la famigerata TARI;

Considerato, altresì, che:

- Appare del tutto incomprensibile quanto avvenuto in questi ultimi due anni in merito all’affidamento del servizio raccolta e smaltimento rifiuti da parte degli ATI, affidamento avvenuto con una gara che si è svolta a decorrere dal 31/05/2013, successivamente, quindi, all’entrata in vigore della legge regionale dispositiva della soppressione degli stessi ambiti territoriali, che ha comportato un aumento sconsiderato dei costi del servizio ed una sensibile riduzione della qualità del servizio medesimo;

- Sarebbe stato auspicabile, pertanto, attendere l’effettiva soppressione degli ATI e la costituzione dell’Autorità unica regionale prima di procedere ad un nuovo affidamento della gestione del servizio rifiuti, anche perché, se è vero che l’obiettivo perseguito dalla Regione attraverso l’AURI, è quello di abbattere i costi e migliorare la qualità dei servizi, è altrettanto vero che i contratti sottoscritti dai Comuni con le aziende aggiudicatrici, a seguito della citata gara, avranno validità per ben 15 anni e sarà difficile, se non impossibile, modificare durante questo periodo le condizioni contrattuali particolarmente onerose per i Comuni;

Tutto ciò premesso e considerato, il sottoscritto Consigliere chiede di sapere dal Sindaco quali iniziative intenda intraprendere il Comune di Orvieto affinché, con la costituzione dell’AURI e contestuale soppressione dell’ATI 4, vengano effettivamente raggiunti gli obiettivi di riduzione dei costi ed efficientamento dei servizi idrico e rifiuti ed in particolare:

- In merito al servizio idrico, se sarà rispettato l’esito referendario del 2011 a seguito del quale è illegittimo addebitare in bolletta, da parte del gestore, la remunerazione del capitale investito, leggasi il profitto del gestore;

- Se sarà intenzione della costituenda AURI dare piena attuazione al principio, più volte affermato dalla giurisprudenza, secondo cui l’acqua è un bene pubblico essenziale e, pertanto, l’eventuale mancato pagamento della bolletta da parte dell’utente, non integra l’ipotesi di inadempimento contrattuale tale da giustificare l’interruzione del servizio da parte del gestore. In buona sostanza, il gestore deve sempre e comunque garantire il servizio anche a chi non dovesse pagare la bolletta, anche se in questo caso, potrebbero essere adottate delle misure che contengano, ma non eliminino del tutto, l’approvvigionamento dell’acqua che, si ribadisce, è un bene essenziale per la sopravvivenza dell’uomo.

- In ordine al servizio rifiuti, come la costituenda Autorità d’ambito regionale intenderà gestire il servizio e se è ipotizzabile una totale revisione del contratto di servizio raccolta e smaltimento, attualmente in essere, particolarmente onerosi per il Comune e per i cittadini orvietani.

- Se è intenzione del Sindaco incaricare funzionari e/o dirigenti comunali, e nel caso si chiede di conoscerne i nomi, che abbiano il precipuo scopo di meglio tutelare, sul piano tecnico e legale, gli interessi del Comune nei rapporti con il gestore dell'acqua e dei rifiuti e quali saranno le attività effettivamente che dovranno svolgere (acquisizione di dati, controlli periodici, richieste di chiarimenti ecc.)

Si chiede che la presente interpellanza venga iscritta all’OdG del prossimo Consiglio comunale

Andrea Sacripanti

Commenta su Facebook

Accadeva il 21 giugno

Eliot ha sbagliato mese

Concluso il corso "Istruttore C-Ied Awareness" per gli allievi marescialli del 19esimo corso "Saldezza"

Ferma opposizione della Fondazione Cro alla fusione della banca

"Ludi alla Fortezza", la soddisfazione di Orvieto 1264 per l'edizione zero

Germani: "Amministrazione contraria alla fusione"

Attività antincendi boschivi, approvato il quadro delle esigenze per la convenzione con i vigili del fuoco

Parere tecnico di Praesidium sulla trasformazione della Cro

Luci sulle livree orvietane alla cronoscalata Pieve Santo Stefano

Caso migranti, sospesa l'accoglienza al centro di Tordimonte

Non solo Alfina, l'esito dell'assemblea "No Geotermia" a Ischia di Castro

Ultimi giorni per i giovani che non vogliono essere “fuori tempo”

Emergenza calore, temperature fino a 37°. I consigli utili

Categorie e Sindacati al fianco della Fondazione Cro, il sindaco chiede l'intervento del Governo

Ospedale, il Tar respinge la richiesta di sospensione cautelare

"Nuovi interventi per l’inclusione sociale e la lotta alla povertà. 22,5 milioni ai Comuni"

"Tuscia Film Fest 2017", arriva anche Michele Placido con "7 Minuti"

"La cultura non si mette a(l) bando". Serata di festa, protesta e proposta al Mancinelli

"Arte e Fede", bilancio positivo per la 12esima edizione del festival che accompagna al Corpus Domini

Necropoli del Vallone di San Lorenzo, ad agosto prendono il via gli scavi archeologici

Vetrya Orvieto Basket, quattro ragazzi convocati in rappresentativa regionale

Centro di accoglienza di Tordimonte, Olimpieri (IeT) vuole vederci chiaro

La Notte Romantica ne "I Borghi più belli d'Italia" fa il bis. Le proposte a misura di coppia

Aree danneggiate dal terremoto, operativo anche in Umbria il Fondo da 15 milioni a sostegno delle imprese

Simposio Europeo Enoturismo, a Orvieto l'assemblea dei sindaci dell'Associazione "Città del Vino"

Monteleone d'Orvieto aderisce a "Voler bene all'Italia", la festa dei piccoli Comuni

Siccità, piovono numeri nell'incontro in Regione. "Nessuna emergenza grazie a investimenti e strategia comune"

Il Coro Polifonico "Canto Libero" intona "Note per Ancarano" di Norcia

Pozzo di San Patrizio: l'Axis Mundi

"Governiamo con il 38%? Grazie!" Il PDL Orvieto risponde al centro-sinistra a suon di cifre e nomi

Muore per un malore. Anziano ritrovato in casa dopo giorni

Scoperto dalle Fiamme Gialle imprenditore orvietano non in regola con i versamenti INPS

Il PDCI Orvieto interviene sulle norme che regolano il mondo venatorio. Proposte e commenti

Fase II - Come si studia la politica

Giovedi 23 giugno al via i primi concerti di "Orvieto Musica", festival internazionale di musica da camera

"Un pirata convertito dallo sguardo di Gesù". Un emozionante Pietro Sarubbi a Arte e Fede #6

Radio Orvieto Web ricorda Francesco Satolli. In onda dalla mezzanotte del 21 giugno 4 puntate no stop di JazzCondicio

Grandi eventi a Orvieto. Per Pirkko Peltonen è davvero "la fine del mondo": "Tierra del Fuego: sì, Umbria Jazz Winter: sì, forse, come? Chi lo sa"

Politiche di genere... "metti in una Regione più donne che uomini". Convegno nella biblioteca storica di Monteripido a Perugia

La città verso la festa del Corpus Domini. Disciplina della viabilità durante le manifestazioni

Giovedi 26 giugno al "Festival d'Arte e Fede" il film "Uomini di Dio" di Xavier Beauvois

Venerdi 24 giugno al Teatro Santa Cristina di Porano, assemblea pubblica indetta dal Comune

Pascoli, D'Annunzio e Manzoni, on line impazza il toto-tema. "Notte prima degli esami" tranquilla grazie alla Polizia Postale

La città è donna. Leggendaria dedica una recensione di Maria Vittoria Vittori a "Dodecapoli"

"Fiumi di parole in libertà": l'ex assessora Calcagni commenta duramente le ultime esternazioni del sindaco Concina

'Dal Solstizio all’Equinozio': quattro notti d'estate sotto il cielo a cura della Speleotecnica e di Pegasus. la prima venerdì 22 giugno al parco delle Grotte

'Partecipazione è sviluppo, anche ad Orvieto?'. Venerdì 22 giugno Rifondazione Comunista organizza un incontro sugli scenari politici e economico-sociali della Città

Un dossier su Forza Nuova

Piccolo commercio. Siamo noi razzisti o sono loro fuorilegge ?

Orvieto Musica 2007 presenta il celebre Cassatt String Quartet

Orvieto città (quasi) medievale

Campionato Italiano Basket Femminile Serie B d’Eccellenza. Resi noti i calendari di gara per la Stagione 2007-2008. Gironi e struttura stravolti in una formula simile ai campionati USA

Cave in Umbria. Secondo l'assessore Bottini non sono fondate le preoccupazioni degli operatori del settore: soddisfatto il fabbisogno degli impianti e delle industrie ubicate sul territorio regionale.

Dal 2 luglio i lavori della rotatoria di Sferracavallo. Studiata per limitare il più possibile i disagi la nuova viabilità

Come sarà regolato il traffico nelle varie fasi dei lavori

Appello alla vigilanza democratica dei DS di Baschi e dell’Orvietano in occasione dell'apertura della sede di Forza Nuova. Ma niente manifestazioni provocatorie: piuttosto parliamo di Gramsci

Sabato 23 giugno a Baschi un incontro su Antonio Gramsci

La giunta approva importanti progetti esecutivi. Via libera al Palazzo delle Istituzioni e al consolidamento di Rocca Ripesena

Teatro amatoriale: il Gruppo Teatrale Castel Giorgio presenta la terza edizione della rassegna 'Trateatri'

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni