politica

Le rassicurazioni del sindaco ai pendolari. Sabato apre il punto ristoro in Piazza della Pace

lunedì 20 luglio 2015
Le rassicurazioni del sindaco ai pendolari. Sabato apre il punto ristoro in Piazza della Pace

“Insieme all'assessore regionale Giuseppe Chianella stiamo convocando i vertici di Trenitalia, anche perché a settembre scade il contratto di servizio”. Lo ha assicurato il sindaco Giuseppe Germani all'indomani delle ennesime sollecitazioni giunte da Andrea Sacripanti rispetto ai continui disagi vissuti dai pendolari e già lamentate dal Comitato pendolari Roma-Firenze.

“Il problema – ha detto il capogruppo di FdI-An – sta diventando insostenibile e sempre più drammatico, dopo gli episodi dei ritardi verificati nelle giornate di lunedì e mercoledì di questa settimana, aggravati dall’ondata eccezionale di calore”. Di qui l'invito esplicito al primo cittadino a convocare quanto prima il neo assessore regionale ai trasporti per fare il punto sullo stato dell'arte dello scalo ferroviario di Orvieto. “Perché – ha ribadito Sacripanti – un servizio pubblico non può più continuare ad essere gestito in questo modo”.

Per sabato 25 luglio, intanto, alle 10.30 è annunciata l'apertura del nuovo punto ristoro di piazza della Pace, realizzato nei locali ex Atc e adibito anche alla vendita della Carta Unica. Si tratta del primo tassello verso la riqualificazione del parcheggio dei pendolari e dell'area in generale che arriva dopo la sottoscrizione della convenzione tra il Comune e la società Valore per la sistemazione, gestione e manutenzione dell’immobile comunale, posto a ridosso del sottopasso ferroviario nonché dello spazio coperto esterno e dei servizi di custodia e manutenzione dell’area.

A tenere a battesimo il primo stralcio degli interventi, saranno gli amministratori del Comune, i responsabili della società concessionaria e i tecnici. In quell'occasione sarà presentato per interno anche il progetto di riqualificazione dell'accoglienza turistica e del sistema di mobilità portato avanti dall'amministrazione comunale, al lavoro per risolvere anche il nodo-scale mobili.

Commenta su Facebook

Accadeva il 15 ottobre