politica

Sei anni di multe dal 2009 a oggi. Gnagnarini chiarisce: "Nessun record"

giovedì 25 giugno 2015
Sei anni di multe dal 2009 a oggi. Gnagnarini chiarisce: "Nessun record"

"E’ sconsolante che una parte dell’opposizione in un momento così delicato e difficile si lasci andare a dichiarazioni prive di ogni fondamento, addirittura opposte alla realtà dei fatti, al solo evidente scopo di gettare discredito e suscitare allarmismi tra i cittadini". A dirlo è l'assessore al bilancio Massimo Gnagnarini, in risposta al presunto record di multe elevate quest’anno rispetto agli anni precedenti.

Con l'occasione, l'amministrazione comunale rende noti i dati relativi ai proventi derivanti dalla violazione del Codice della Strada relativi agli anni dal 2009 al 2015:

Anno 2009

Accertamenti € 450.000,00 (di cui € 31.000 per ruoli coattivi anni precedenti) per un numero di 13.155 contravvenzioni elevate

Anno 2010

Accertamenti € 400.810,00 (di cui € 30.810 per ruoli coattivi anni precedenti) per un numero di 13.070 contravvenzioni elevate

Anno 2011

Accertamenti € 980.000,00 (di cui € 430.000 per ruoli coattivi dal 2008 al 2010 e € 37.986 per ruoli anni precedenti) per un numero di 10.201 contravvenzioni elevate

Anno 2012

Accertamenti € 316.515,00 (di cui € 16.515 per ruoli anni precedenti) per un numero di 6.744 contravvenzioni elevate

Anno 2013

Accertamenti € 341.536,00 (di cui € 11.536 per ruoli anni precedenti) per un numero di 8.010 contravvenzioni elevate

Anno 2014

Accertamenti € 350.000,00 (di cui € 11.700 per ruoli anni precedenti) per un numero di 7.946 contravvenzioni elevate

Anno 2015 (primo semestre)

Accertamenti € 65.000,00 (accertato quanto incassato alla data odierna) per un numero di 4.139 contravvenzioni elevate fino al 15 giugno e varchi fino al 20 giugno


"Dal riepilogo dei dati relativi agli ultimi 6 anni – sottolinea Gnagnarini – risulta evidente l’esatto opposto di quanto falsamente affermato circa una presunta attività di questa Amministrazione volta a fare cassa con le multe. Per il 2014 e il 2015 le violazioni al Codice della Strada elevate dai Vigili Urbani sono sensibilmente inferiori in assoluto e nella media di quelle registrate nella consiliatura precedente, nella quale, peraltro, alcuni attuali consiglieri di minoranza svolgevano funzioni di governo della città".

Multe all'alba. Identità e territorio grida "Vergogna!"

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 febbraio

Giulio Scarpati all'Unitre. Con Valeria Solarino al Mancinelli per "Una giornata particolare"

Cede una porzione di muro, tecnici della Provincia al lavoro sulla SP 31

Ultima settimana di scuola aperta all'Istituto Artistico, Classico e Professionale

Al Palazzo del Gusto, corso di qualificazione professionale per sommelier Ais

Final Four Under 18 Eccellenza, la finale sarà Ellera-Todi

Anteas e Gruppo Famiglie Parrocchia S.Anna promuovono l'incontro "Invecchiare bene"

Lancia una bottiglia contro il muro del commissariato, denunciato un 37enne

Anche il Comune di San Venanzo aderisce a "M'illumino di meno"

Visite guidate a "San Giovenale. La chiesa e il quartiere nell'Orvieto medioevale"

Provincia, la Rsu chiede certezza su servizi, personale e bilancio

Emanuele Carelli presenta la raccolta di poesie "Celeste come i cieli"

Ridistribuite le deleghe, fino a nuove determinazioni

Il Tar conferma l'aumento della litigiosità tra cittadino e pubblica amministrazione

Campo da calcio di Ciconia "in abbandono", la Uisp fornisce chiarimenti

Proposta di legge sull'ambiente, prosegue in tutta l'Umbria la raccolta firme

A "Cinema intorno al mondo", è la volta di "Lagos. Notes of a city"

Vinti: "Le dimissioni scoperchiano la pentola del conflitto interno al Pd"

Tecnici Enel al lavoro, traffico interrotto in Via Magalotti

Umbria e Orvieto protagoniste a Praga. Intensa l'attività per rafforzare relazioni e progetti

Comune spento per "M'illumino di meno". Gli interventi per razionalizzare i consumi energetici

Presentato in Regione il volume "Umbria, paesaggi in divenire 1954/2014"