politica

Scopetti: “Questi argomenti lontani dalle esigenze dei cittadini, avanti su progetti reali”

mercoledì 25 febbraio 2015
Scopetti: “Questi argomenti lontani dalle esigenze dei cittadini, avanti su progetti reali”

Se da una parte si attacca, dall’altra si sceglie la via del lavoro. Il segretario Andrea Scopetti, in seguito all’attacco ricevuto dal gruppo di minoranza del Partito democratico “Cambiamento Progressivo”, non intende cadere nella trappola del politichese.

“Non credo che ai cittadini oggi interessi ancora essere informati sulle beghe di partito, sui coordinamenti, sulle tessere e sulle spartizioni di potere alla vigilia delle Regionali”, afferma Scopetti raggiunto per commentare le ultime vicende politiche che lo vedono direttamente coinvolto.

“A chi giova continuare questa conta? - si chiede Scopetti - Sicuramente non agli orvietani che si aspettano un gesto realmente responsabile da parte dei politici di questa città. Un gesto che serva a sbloccare i meccanismi progettuali di una realtà imbrigliata da chi pensa troppo ai giochi della politica e si adopera poco per risolvere i problemi della gente. Personalmente sono abituato a interpretare l’impegno politico in questo senso: dare risposte ai cittadini. Questo sta cercando di fare il Partito democratico di Orvieto, insieme agli amministratori locali, in un coinvolgimento ampio di tutte le forze propositive del partito e della comunità. Posso essere soltanto dispiaciuto del fatto che in città c’è ancora chi non comprende che bisogna lavorare per i cittadini e non per i propri interessi e le alchimie di partito”.

Un messaggio chiaro che il segretario del Pd lancia alla città e al partito, confermando la volontà “di continuare per il bene degli orvietani che hanno bisogno di risposte e non di strategie da congresso politico. Il Pd è un partito aperto a chi vuole lavorare per la comunità, il resto è ormai un gioco che Orvieto non solo conosce, ma ancora ne paga le conseguenze. E’ ora di cambiare verso e persone”.

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 dicembre

Anatomia di un addio

Fine settimana da incorniciare per l'Orvieto FC. Palmerini: "Stiamo crescendo"

"Tanto per dire", seconda edizione. Al Liceo Classico "Tacito" torna il corso di dizione

Jazz e strumenti antichi al Museo Archeologico Nazionale in occasione di Ujw

Celebrata la Giornata Garibaldina, in memoria della battaglia di Mentana

Inaugurata la prima area di sgambatura per cani, previste altre due

Denunciata dalla Polizia una giovane pluripregiudicata

Partita la procedura di rilascio del passaporto elettronico

Rischio ghiaccio per i contatori, i consigli per proteggerli ed evitare spese

Umbria.GO raddoppia e si presenta nella versione dedicata ai pendolari regionali

Campagna Ocm Vino 2017/2018, incrementate le risorse a sostegno delle imprese

"Intrecci", inaugurata la scuola di alta formazione della famiglia Cotarella

"Concerto di Natale" nella Sala Unità d'Italia del Palazzo Comunale

"Geotermia a bassa e media entalpia, rischi e conseguenze"

"È nato un Re povero". Rappresentazione nei Giardini di Villa Faina

Presentata l'edizione 2018 della "Guida ai sapori e ai piaceri della regione Umbria" di Repubblica

Vetrya riceve il Premio Imprese per l'Innovazione di Confindustria e il Premio dei Premi dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri

Eletto il nuovo Coordinamento delle Cittaslow Italiane. Barbara Paron al vertice

Il tenente Giuseppe Viviano è il nuovo comandante della Compagnia Carabinieri

"Madonna con Bambino appare a San Filippo Neri", il dipinto su tela torna a splendere

Storia e segreti di Palazzo Franciosoni nel volume "Anatomia di un palazzo"

E dico ancora di Bianca

"La Tregua di Natale. Lettere dal Fronte". Lettura ad alta voce in Biblioteca

Nuovo video di Francesco Barberini in Campania con la LIPU

Infiltrazione d'acqua a scuola, le precisazioni del Comune