politica

Regionali. "Progetto dei territori" sarà presente nella prossima competizione elettorale

mercoledì 25 febbraio 2015
Regionali. "Progetto dei territori" sarà presente nella prossima competizione elettorale

“Progetto dei territori”, iniziativa nata dall’alleanza delle liste e dei movimenti civici dell’Umbria, fuori dai partiti, ha deciso di partecipare alle prossime elezioni regionali. L’approvazione della legge elettorale ha infatti fugato gli ultimi dubbi. “Progetto dei territori” aveva presentato una proposta di legge elettorale regionale, approvata dal Consiglio comunale di Gubbio, in alternativa a quella che veniva avanti in Commissione statuto e che poi è stata approvata dal Consiglio.

La formula indicava nei territori il riferimento di un modello di regione diverso e rovesciato rispetto a quello in vigore: non un centralismo mascherato da un falso policentrismo, ma un protagonismo diffuso per una messa in valore delle potenzialità di sviluppo di tutte le realtà umbre; non un restringimento della democrazia, ma il suo rafforzamento; non una difesa del sistema di potere esistente, ma la sua apertura con lo sguardo sul futuro.

Ora le forze presenti in consiglio regionale hanno deciso a maggioranza che l’Umbria difende la sua identità se sono in pochi a decidere e se la classe dirigente proviene dai centri più popolosi e potenti. È un’illusione perché il sistema regionale cambierà, lo spazio sarà più ampio e la partita si giocherà da protagonisti solo se saremo più uniti in quanto tutti interessati ad uno sviluppo diffuso.

In questa prospettiva, il dinamismo dei territori periferici è essenziale. Dunque la nostra idea di regione resta valida e la vogliamo affermare. Soprattutto è alternativa alla conservazione presente. L’Umbria rischia di sparire di fronte alla competizione interregionale e europea. Per questo, con un processo di democrazia dal basso, intendiamo darle un nuovo ruolo, anche di fronte alle varie proposte di macroregioni.

Per questo “Progetto dei territori” sarà presente nella prossima competizione elettorale per il rinnovo del Consiglio e del governo dell’Umbria. In autonomia o con possibili alleanze, ma saremo presenti. D’altronde non si tratta di decisione improvvisa, ma di percorso meditato e partecipato, in cui sono intervenuti i soggetti territoriali (liste civiche, consiglieri comunali, amministratori, associazioni cittadine) che fanno attività continuativa e hanno reale rappresentanza nei rispettivi territori: dall’Alta Umbria all’Eugubino e al Trasimeno, da Perugia a Terni, dallo Spoletino all’Orvietano.

A breve seguiranno assemblee territoriali per la presentazione della piattaforma programmatica essenziale e per incontrare tutti coloro che sono interessati ad un cambiamento della politica regionale che, a partire dai livelli raggiunti, sappia oggi attrezzarsi per raccogliere le sfide economiche, sociali e culturali che ci attendono. Per un’Umbria dopo l’Umbria che abbiamo conosciuto.

Gruppo civico Città di Castello
Liberi Democratici Gubbio
Progetto Magione
Progetto Terni - Coordinamento Liste Civiche
Coordinamento liste civiche Trasimeno
Scelgo Gubbio
Umbertide cambia
Collegio n. 9 Orvieto
Lista civica Pietralunga
Lista civica Montone
Lista civica di Perugia
Associazione cittadina “Perugia cambia con noi”

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 giugno

Ex ospedale di piazza Duomo, Olimpieri (IeT) presenta un'interpellanza

Si presenta il nuovo numero della rivista "Via Francigena and the European Cultural Routes"

Philo-Club e ApertaMenteOrvieto insieme per "Riflettiamo sul Dialogo"

La squadra Arca Enel dell'Umbria campione nazionale di calcio a 5

E' nato ufficialmente "50 e non sentirli" per i nati nel 1965

In arrivo "Big Band Festival", il primo festival jazz d'Europa dedicato alle orchestre

Rispettato il rito della "Notte prima degli esami". L'augurio del Comune ai maturandi

Vincenti: "Nessun ordine specifico sulle multe, i controlli continueranno"

Luminari a confronto su ginecologia e ostetricia. Tornano i "Venerdì orvietani"

Azzurra Ceprini Orvieto sceglie la bulgara Hristina Ivanova come ala grande

Disciplina della circolazione in Via dei Muffati e in Via Duomo

Terapia del dolore, ortopedia e riabilitazione a "Focus on pain"

Filt Cgil Umbria: "Si rafforzino i presidi della Polfer nelle stazioni e a bordo treno"

La metro B.ella

Appuntamento

GdF, pubblicato il bando per il reclutamento di 4 allievi riservato a "Vittime del dovere"

Porcari, di nuovo a processo ma il giudice si riserva

Il progetto "Orvieto è Doc&Dop" per la valorizzazione dei prodotti locali fa centro

Discarica Le Crete, per l’Arpa dati elevati di mercurio. In un anno 89mila tonnellate di rifiuti

L’Orvietana sceglie Nardecchia per tornare grande

Geotermia a Castel Giorgio, il comune di Acquapendente ratifica il ricorso al Tar

Dipendenti e pensionati dichiarano più degli imprenditori. A Orvieto i redditi più alti, Castel Giorgio quelli più bassi

Lungo il Paao, via ai lavori di manutenzione straordinaria della Rupe

Orvieto partecipa al progetto "Cittaslow Doing" tramite il programma europeo Urbact III

Germani Sindaco: un anno di bugie e di fallimenti

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni