politica

Umbria e Lazio unite per turismo e sanità. Pd: "Che sia uno stimolo in più per investire sull’ospedale di Orvieto”

mercoledì 14 gennaio 2015
Umbria e Lazio unite per turismo e sanità. Pd: "Che sia uno stimolo in più per investire sull’ospedale di Orvieto”

All'indomani della firma del protocollo d'intesa tra Umbria e Lazio su mobilità sanitaria e promozione turistica sottoscritto nei giorni scorsi dai presidenti Catiuscia Marini e Nicola Zingaretti, il segretario del Pd di Orvieto Andrea Scopetti e il capogruppo consiliare Andrea Taddei giudicano l'atto come "un passo fondamentale verso l’efficienza amministrativa e i servizi per i cittadini".

"Sanità e Turismo - affermano in una nota congiunta - sono temi cardine che legano da sempre il territorio umbro a quello laziale soprattutto in aree come quella orvietana dove i rapporti sono favoriti da una condivisione territoriale quotidiana anche in altri ambiti economici e sociali. Orvieto, come è emerso dalle parole dei presidenti Marini e Zingaretti svolge un ruolo cardine in questa prospettiva che ha come obiettivo primario quello di realizzare un ‘federalismo solidale’ che promuova una maggiore integrazione tra territori al fine di migliorare i servizi per i cittadini, ed al tempo stesso produrre significative economie di spesa.

Sul tema sanitario l’Ospedale di Orvieto diventa il fulcro operativo di una sinergia umbro-laziale che fino ad oggi mancava di una strutturazione ufficiale. I presidenti hanno proprio sottolineato i numeri del nosocomio orvietano che in diversi reparti già presenta una notevole percentuale di persone provenienti dal Viterbese che usufruiscono di servizi specifici. Esempio lampante l’incidenza delle nascite del Santa Maria della Stella da partorienti provenienti dalla vicina provincia di Viterbo. D’altro canto l’accordo tra le due Regioni risponde alla gestione dell’emergenza in quei territori distanti da Viterbo come la zona Aquesiana e la Teverina.

Questi elementi devono ora fungere da stimolo per la Regione Umbria nell’intenzione di investire in maniera ancora più concreta ed evidente sulla strutturazione dell’Ospedale di Orvieto. In funzione dell’accordo sottoscritto risulterà naturale l’aumento di utenze in entrata verso il nosocomio orvietano e per questo le politiche di miglioramento del presidio già attivate da tempo devono essere accelerate e concretizzate in tempi brevi.

Anche nel contesto turistico la scelte di lavorare insieme sulla promozione territoriale è un elemento che migliora le prospettive di sviluppo delle due Regioni. Ad esempio sul tema degli Etruschi già esistono progetti che vedono attivi comuni umbri e laziali avendo per capofila le stesse municipalità di Orvieto e Viterbo. Determinate è mantenere vive queste sinergie e renderle produttive per tutte le realtà coinvolte, anche organizzando eventi ed attività congiunte.

La strada tracciata da tempo dalla stessa Amministrazione comunale di Orvieto con il sostegno del Partito democratico, di avviare rapporti operativi con comuni laziali e toscani, si integra appieno in questo percorso di sinergia scelto dai presidenti di Regione. Un percorso che ora può migliorarsi e trovare nuove interazioni costruttive".

Commenta su Facebook

Accadeva il 23 ottobre

Poker dell'Orvietana sul campo del Lama

Blocco Studentesco, sit-in contro "l'ostruzionismo della dirigenza al liceo Gualterio"

Unitus, via al Master "Crisis" su investigazioni e sicurezza

Gitana

Orvieto FC: vincono le ragazze del calcio a 5, sconfitta la prima squadra

Gnagnarini: "Auspico che Palazzo dei Sette torni ad ospitare i sette saggi"

Parcheggi in Piazza Duomo negati alle famiglie dei cresimandi di Fabro. Olimpieri (IeT): "Perchè?"

Un'autoambulanza per i cittadini. "La Locomotiva" chiede il supporto delle associazioni

Donato un servizio di ceramiche all'istituto alberghiero di Amatrice

"Metti via quel cellulare", a casa Cazzullo un confronto tra generazioni

Tornano "I Giorni dell'Olio Nuovo". Anteprima, "I segreti dell'ulivo. Dalla coltivazione alla raccolta"

"Rifiuti tossici, le dichiarazioni del sindaco Germani non bastano"

Vetrya Orvieto Basket di autorità sull'Atomika

Tutti in piazza a San Vito per festeggiare le cento primavere di Cesarina

Rafael Varela realizza un quadro per i trenta anni dell'Associazione "Piero Taruffi"

Interregionale Gpg di Scherma ad Ariccia. Vince Rocchigiani, terze Tognarini e Urbani

Fine settimana a tutto rugby per l'Orvietana

A Foligno i pensionati della Cisl puntano sul territorio e sulla formazione

"Chi legge naviga meglio". Anche un omaggio ad Anna Marchesini per "Libriamoci"

"Occhi allo Specchio". Descrizioni dal vero Orvieto-Montecchio - 17

Premio Vetrya per la migliore tesi di laurea sulle applicazioni di intelligenza artificiale nell'industria 4.0

Confagricoltura rinnova le cariche, Giuseppe Malvetani confermato presidente

Progetto EVA+, attivo il distributore di elettricità per la ricarica veloce dei veicoli

Le akebie di Bianca

Juniores regionale di calcio a 5, reso noto il calendario

Regione Toscana e 13 Comuni firmano il protocollo d'intesa per il rilancio dell'Amiata