politica

Bambini: "Risultato importante sull'ospedale. Dobbiamo vigilare sull'attuazione del decreto"

domenica 16 novembre 2014
Bambini: "Risultato importante sull'ospedale. Dobbiamo vigilare sull'attuazione del decreto"

"Finalmente questa sera partecipiamo ad un incontro sull'ospedale dove possiamo dire che un primo grande risultato è stato ottenuto". Con queste parole il sindaco di Acquapendente Alberto Bambini ha aperto il suo intervento all'iniziativa che si è svolta venerdì 14 novembre, presso il Cinema Olympia di Acquapendente organizzata dal Circolo locale del Partito Democratico con la presenza del Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti.

In una sala piena di cittadini, che sono accorsi per ascoltare le parole del Presidente della Regione, il Sindaco Bambini ha rimarcato la grande soddisfazione per l'inserimento dell'ospedale di Acquapendente tra quelli delle zone disagiate, e quindi per la dotazione dei servizi che questa definizione assicura alla struttura aquesiana, in primis il Pronto Soccorso e i posti letto per acuti.

"Da tre anni non avevamo più un ospedale - ha dichiarato il Sindaco - ed ora finalmente ci è stato riconosciuto il diritto alla salute uguale a tutti gli altri cittadini del Lazio, trovando risposta alle battaglie che uniti abbiamo portato avanti in questi anni. Nel decreto del Presidente Zingaretti c'è scritto che Acquapendente è un ospedale per acuti, questo è un successo enorme, quasi non ci sembra vero.

Ora sicuramente non ci dobbiamo fermare, perchè dobbiamo vigilare affinchè venga realizzato quanto scritto nel decreto. Qui formalmente chiedo al Presidente Zingaretti che venga presto istituito un tavolo tecnico per monitorare i tempi e le modalità di attuazione. Il nostro obiettivo adesso dev'essere quello di creare un ospedale con tutti i requisiti necessari perchè non venga più messa in discussione la sua esistenza. Proprio perchè ospedale di zona disagiata dev'essere svincolato dai parametri ordinari sia per la dotazione ma anche per il numero di prestazioni e, in vista della discussione dell'Atto Aziendale prevista per lunedì, bisognerà capire bene come l'Atto Aziendale recepisce il decreto di Zingaretti e come prevede di organizzare il nuovo Pronto Soccorso e servizi importanti ed efficienti come il laboratorio analisi e la radiologia.

Ringrazio tutti quelli che insieme all'Amministrazione Comunale in questi anni si sono battuti per arrivare a questo grande risultato, ed il Presidente Zingaretti per aver mantenuto gli accordi presi nei mesi scorsi. È importante ridare fiducia ai cittadini come pure agli operatori sanitari, che devono trovare nuovi stimoli nel nostro ospedale".

All'incontro hanno partecipato l'Onorevole Alessandra Terrosi, i Consiglieri Regionali Enrico Panunzi e Riccardo Valentini. La serietà dell'impegno preso sull'ospedale di Acquapendente, ha rassicurato il Presidente Nicola Zingaretti, deriva proprio dall'inserimento della struttura aquesiana come ospedale di zona disagiata. Questo implicherà, infatti, un impegno personale da parte del Presidente nel monitoraggio continuo delle azioni messe in campo per dotare la struttura sanitaria aquesiana di tutti quei servizi previsti nel decreto, dovendo presentare al Ministero un resoconto trimestrale sull'attuazione del decreto stesso.

Commenta su Facebook

Accadeva il 23 febbraio

Il Treno Verde di Legambiente e FS fa tappa in Umbria. A bordo, l'economia circolare

GamberoRosso - Il vino, di generazione in generazione. L'Orvieto

TouringClub - Le più belle città sotterranee in Italia - regioni del Centro

L'esordio in campionato di Simone Mari (Orvieto Fc) regala subito due goal

Lei espone quadri astratti di anima

"M'illumino di meno". Ecco dove la condivisione accende il risparmio energetico

La Zambelli Orvieto disputa un'amichevole contro Sant'Elia Fiumerapido

Per Orvieto città sicura, Spagnoli (Consap): “Telecamere, giustizia più severa e risorse a forze dell’ordine”

“Orvieto Sicura” che fine ha fatto il progetto?

CNA: "Dalla fusione dei Comuni tante risorse all'Umbria"

Le sculture esterne della Collegiata in un video promozionale a scopo turistico

Comune all'opera per lo "Street Music Festival 2017". A giugno, la settima edizione

Una barba bianca, da grigia che era

Conclusi i lavori al cimitero di Asproli-Porchiano, in partenza a Torregentile

Verdecoprente, il bando scade l'8 marzo. Spettacoli di residenza artistica in sei Comuni

Potatura in corso, senso unico alternato a Canale

Tecnici al lavoro, interruzione di energia elettrica per un'ora nel centro storico

Parterre di mute internazionali per il 31esimo campionato Sips su cinghiale

Sisma e agricoltura, erogati da Agea oltre 28 milioni di euro

Meningite: 23enne ricoverata a Terni, attivata la profilassi

Effetti post sisma sul turismo: minoranze chiedono sgravio su Imu, Tasi e Tari

Nel Cremonese, l'ultimo saluto a monsignor Carlo Necchi

La pineta

Casa di Riposo "San Giuseppe", a giorni il bando europeo per la gestione

Rifiuti, Camillo: "Il sindaco eviti strumentalizzazioni politiche"

Province, azzerati dalla Conferenza Unificata i tagli 2017

Carta Tutto Treno, raggiunto l'accordo con Comitati pendolari e Federconsumatori

Accordo riparto Fondo sanitario nazionale, all'Umbria oltre 1,6 miliardi di euro

Quaresima Eucaristica, il calendario delle celebrazioni

Sì del Consiglio dei Ministri al decreto legge, previste forme di cooperazione rafforzata

Anci: "Ai sindaci più poteri per garantire ordine pubblico e qualità della vita ai cittadini"

Verso "Orvieto in Fiore 2017". Terremoto e rinascita il tema delle infiorate