politica

"Le istituzioni sono al fianco dei lavoratori per una soluzione positiva della vertenza"

venerdì 17 ottobre 2014
"Le istituzioni sono al fianco dei lavoratori per una soluzione positiva della vertenza"

“Terni è l’Umbria e l’Umbria è Terni. Per questo siamo oggi qui, a manifestare in maniera unitaria in difesa delle acciaierie di Terni, del futuro della città come della nostra regione, e anche dell’industria siderurgica italiana”. E’ quanto affermato dalla presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, che ha voluto ribadire la “forte e comune volontà delle istituzioni regionali e locali di mettere in atto tutte le azioni possibili affinché innanzitutto possa al più presto riprendere la trattativa tra le parti”.

La presidente Marini ha inoltre sottolineato la necessità di un impegno unitario per affrontare la vertenza AST perché “il futuro delle acciaierie è il futuro della città e della regione” “Anche da qui, da questa straordinaria manifestazione di oggi ha affermato Marini -, vogliamo ribadire con forza, come abbiamo già fatto ieri nell’incontro con il Governo, il nostro no a ogni iniziativa unilaterale assunta dall’azienda”. “Oggi abbiamo manifestato insieme ai lavoratori, alle organizzazioni sindacali, alla città perché la nostra volontà è quella di arrivare comunque ad una soluzione positiva della vertenza. E affinché ciò possa accadere – ha concluso Marini - come Regione faremo la nostra parte”.

“La grande manifestazione odierna in difesa dell’ Ast di Terni, ha dato una chiara indicazione al Governo della necessità e dell’urgenza della riapertura della trattativa con Thissen Kroupp che deve avere un solo obiettivo: il rilancio produttivo delle acciaierie e la salvaguardia dell’occupazione”. Lo ha dichiarato l’assessore regionale Stefano Vinti che ha partecipato alla giornata di mobilitazione vissuta oggi dall’intera città di Terni e dall’Umbria. “La manifestazione è stata imponente nei numeri e nella sua compattezza. Intorno ai lavoratori si sono strette le organizzazioni sindacali, tutte le istituzioni dell’Umbria, le rappresentanze sociali ed economiche, gli studenti ed i giovani. Una piazza che ha espresso consapevolezza e grande preoccupazione. Da qui bisogna continuare per far sì che questa vertenza assuma i caratteri di una vertenza nazionale ed europea. Infatti non può esistere un paese industriale che dismette il suo principale sito siderurgico: l’Italia manifatturiera ha un futuro solo se le acciaierie di Terni avranno assicurato il proprio futuro”.

“La manifestazione in difesa dell’Ast - ha detto l’assessore regionale alle politiche per la sicurezza, Fabio Paparelli - ha dimostrato che l’intera comunità regionale si è ritrovata al fianco di Terni e dei lavoratori delle Acciaierie. L’Umbria, ancora una volta, ha dimostrato di essere unita nella difesa del lavoro, nella ricerca di soluzioni positive per il Polo dell’acciaio e per politiche coraggiose per lo sviluppo di Terni e della regione, a cui l’Italia e l’Europa devono dare esplicito sostegno. Un ringraziamento particolare va ai lavoratori ed al loro senso di responsabilità dimostrati in un momento così drammatico ed incerto per le sorti del loro futuro. Un ringraziamento va inoltre – ha concluso l’assessore - alle Prefetto ed al Questore di Terni ed alle Forze dell’ordine per avere contribuito a garantire lo svolgimento di questa grande manifestazione”.

Commenta su Facebook

Accadeva il 20 novembre

Guida Michelin 2018, brillano le stelle di "Casa Vissani", "La Parolina" e "Castello di Fighine"

Lo specchio etrusco con i Dioscuri esposto all'Antiquarium Comunale

"Un mondo di fiabe", letture ad alta voce nelle Scuole Primarie

"Alta Velocità e miglioramento del trasporto ferroviario locale. Serve un impegno concreto"

Karate, al via stagione agonistica Fik 2017-2018 con la quarta Golden Cup

Vicenda parcheggi: insinuazioni inaccettabili

Dalla storia medievale, idee e spunti per la Orvieto del futuro

Assemblea regionale sulla sicurezza sul lavoro di Cgil, Cisl e Uil

Al castello di Bartolomeo la storia di Invernizzi, 40mila chilometri e cinque continenti in sella alla sua bici

Gli allievi dell'Istituto Alberghiero coinvolti nel progetto "Identità e territorio"

Firmato l'accordo di programma per il nuovo svincolo in uscita dal raccordo Perugia - Bettolle

Nuova auto per la Polizia Locale. Impegno su sicurezza e controllo del territorio

Fondo utenze deboli, prorogato al 31 dicembre il termine ultimo per presentare domanda di ammissione

Proposta della candidatura di Fausto Cerulli al prossimo Premio Nobel per la Letteratura del 2018

La Vetrya Orvieto Basket ritrova la vittoria tra le mura amiche

Roberto Burioni presenta il libro "La congiura dei somari"

"Orvieto StreetArt" presenta l'opera dedicata ad Aldo Netti

Weekend ricco di soddisfazioni per l'Orvieto FC

"Nessun impianto di Css a Orvieto", Nevi chiede dimissioni a Germani

Ancora un successo per Francesco Barberini con il suo nuovo video in Piemonte

Don Eugenio Campini è ufficialmente il nuovo parroco di Allerona Scalo

L'Albero dei Diritti mette radici nel giardino dell'Asilo Nido "Il Grillo Parlante"

Orvieto celebra la Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne

Sì al progetto per la gestione associata delle funzioni, Porano Comune capofila

Germani scrive al CorSera: "Servizi al cittadino e aree interne, apriamo un dibattito"

Lavori sugli immobili, traffico temporaneamente interrotto in Via Alberici e Via Filippeschi

Orvieto commemora la figura di Padre Chiti, generale dei Granatieri e soldato di Dio

Baschi verdi, cerimonia conclusiva del corso. Modifiche alla viabilità in Piazza XXIX Marzo

"Umbria, il tuo regalo di Natale". Presentata la nuova campagna di promozione turistica

Acea in commissione, verso il superamento di inceneritore e discarica

"Visti da vicino". Mostra nella Collegiata dei Santi Giovanni e Andrea Apostoli

Riqualificazione della stazione, presto il via libera delle FS all'inizio dei lavori

Parrano riflette su "La tutela delle donne nel mondo del lavoro"

Mister Fatone carica l'Orvietana in vista del Subasio

La parete della Scuola dell'Infanzia ospita il murale "L'albero che suona" di Salvatore Ravo

Si presenta "Presenze ebraiche in Umbria meridionale dal medioevo all'età moderna"

Un Lucca inarrestabile piega Azzurra Iemmeci 63 a 47

20 novembre, Giornata mondiale dell'Infanzia: in Italia non tutto è da festeggiare

Pendolari: il nuovo orario non tiene fede agli impegni. Gli amministratori si mobilitino per salvare il salvabile

Altra Città presenta un'interpellanza sui disagi del nuovo orario e sollecita il Consiglio Comunale aperto richiesto dai pendolari

Le biblioteche come servizio per gli amministratori locali: seminario di formazione/informazione. Mercoledì 21 novembre a Palazzo dei Sette

I problemi dei pendolari orvietani in un ordine del giorno del gruppo misto provinciale di Sinistra Democratica

Emma Dante a Orvieto per 'Migrazioni' con 'Il festino': storia di un'esistenza difficile

Basket. Colpo di scena in Azzurra Iemmeci: Angelo Bondi subentra in panchina a Massimo Verdi

Nuovo orario ferroviario, niente passi in avanti. Ora basta: i pendolari umbri in stato di agitazione

Concluse le semifinali di Sanremolab: ecco i quaranta ammessi in finale

Butto, aggiornato o riciclo integrato?

Gemellaggio in onore di sua maestà il Tartufo

Forza Italia Orvieto rilancia la battaglia contro la tassa del Consorzio di bonifica Val di Chiana

A fine novembre le 'Seconde giornate cardiologiche Orvietane' : un evento scientifico sempre più qualificato

'Sacro sono': musica ed enogastronomia di qualità per il Natale nell'Amerino. Presentata in Provincia la prima edizione

Servizio idrico: accelerare i tempi sulla nuova proposta di legge. Un odg del Consiglio provinciale

Eclatante vittoria della Coar femminile sullo Scheggia 10 a 4