politica

Tiracorrendo, sindaco uscente di Castel Viscardo, scrive ai concittadini: "Anni difficili ma servizi efficaci"

martedì 27 maggio 2014
Tiracorrendo, sindaco uscente di Castel Viscardo, scrive ai concittadini: "Anni difficili ma servizi efficaci"

Come molti altri suoi colleghi nel comprensorio orvietano, anche il sindaco di Castel Viscardo Massimo Tiracorrendo rimette la fascia tricolore nel cassetto e si "congeda" con una lettera aperta ai concittadini. "Con le elezioni del 25 maggio - scrive loro - si conclude per me lesperienza di Sindaco al servizio del Comune di Castel Viscardo. Voglio proprio utilizzare questo termine, perch a mio giudizio questo ha significato amministrare il nostro territorio. Ogni giorno lho impegnato al servizio dei miei concittadini che hanno creduto nella mia persona e spero, con il mio operato, di essere riuscito ad onorare la loro fiducia e di aver fatto tutto ci che era nelle mie disponibilit e possibilit. E stata unesperienza esaltante, perch ho avuto da tutti voi la possibilit di dare un significato profondo al mio impegno per la gente con cui vivo. Ho operato, lo so e ne sono certo, sempre con chiaro innanzi il bene comune, al massimo delle mie possibilit, quelle che sono e che conoscete".

"Senza il supporto e la comprensione di tutta la mia famiglia - aggiunge Tiracorrendo - non sarei mai riuscito a svolgere con serenit la funzione da Sindaco ora e prima quella di vice Sindaco e amministratore. Non nego che sono stati anni difficili, con costanti maggiori limitazioni dovuti allinevitabile taglio delle risorse disponibili, ma abbiamo mantenuto alto il decoro e i servizi del nostro territorio, abbiamo partecipato sempre con entusiasmo ad ogni iniziativa che nasceva, ci siamo fatti coinvolgere da tutti quanti avessero idee e buona volont,senza mai invadere nessun campo. Da ultimo lapprovazione del nuovo Piano Regolatore Generale Operativo, un progetto che racchiude al suo interno il futuro socio-economico del territorio comunale per i prossimi anni. Sul territorio in questi anni sono stati attivati investimenti per 11.595.000 che hanno prodotto lavoro,socialit e prestigio in tutti i centri abitati. Grazie alla Vostra fiducia ho svolto per cinque anni la funzione di Presidente dellassemblea dei Sindaci composta dai 12 Sindaci del Comprensorio occupandomi di politiche sociali (Area Anziani,minori,disabili,giovani ecc..).

"Questa pagina - conclude il sindaco uscente - non il luogo in cui depositare il consuntivo di molti anni di lavoro amministrativo e civile, quello lo avete visto ed avete espresso pi volte la vostra valutazione. Queste righe vogliono soltanto dire grazie a chi ha condiviso con totale dedizione il lavoro svolto, alla partecipazione attiva di tutto il Consiglio Comunale,a chi aveva il compito di controllare, a chi mi ha aiutato a non commettere errori, a chi mi ha segnalato soluzioni migliori per affrontare i progetti e i problemi della nostra comunit".

Commenta su Facebook