politica

Alluvione 2012. Regione: "Contributi certi per abitazioni maggiormente danneggiate"

mercoledì 19 marzo 2014
Alluvione 2012. Regione: "Contributi certi per abitazioni maggiormente danneggiate"

I proprietari o gli affittuari degli immobili maggiormente danneggiati a seguito dell'alluvione del novembre 2012, anche quelli non sgomberati ma adibiti ad abitazione principale, potranno contare sui contributi messi a disposizione attraverso il bando regionale dell'agosto scorso, per un ammontare complessivo di 2 milioni e 900mila euro. Eventuali ulteriori fasce di priorità potranno trovare copertura in caso di economie accertate o nel caso di ulteriori stanziamenti da parte dello Stato. È quanto precisa il Commissario delegato per l'attuazione degli interventi e degli adempimenti relativi all'emergenza alluvione del novembre 2012, Diego Zurli.

Ad oggi, si sottolinea, nonostante i numerosi solleciti effettuati ai Comuni, non è stato possibile da parte della Regione Umbria concludere l'iter finalizzato alla assegnazione dei contributi ai soggetti privati per beni immobili danneggiati dagli eventi alluvionali che hanno colpito l'Umbria dall'11 al 13 novembre 2012, a causa delle difficoltà, in massima parte ormai superate, incontrate da alcune amministrazioni comunali nel completamento dell'istruttoria. 

Il bando, che ha demandato ai Comuni l'intero iter istruttorio finalizzato alla determinazione del danno, alla quantificazione del contributo, all'approvazione degli elenchi dei beneficiari in base alle priorità stabilite, come in occasione di altre emergenze (alluvioni, eventi sismici) - si ricorda - ha individuato specifici criteri di priorità nell'assegnazione dei contributi ai privati danneggiati, poiché ben difficilmente gli stanziamenti assegnati dallo Stato sono in grado di coprire interamente i fabbisogni finanziari. Priorità è stata data alla concessione dei contributi alle unità immobiliari oggetto di ordinanza di sgombero e a quelle non oggetto di provvedimento di sgombero ma adibite ad abitazione a titolo principale, che rappresentano oltre l' 80% del fabbisogno finanziario complessivo.

Poiché l'ordinanza del Commissario Delegato (n.10) ha stabilito di avvalersi della possibilità di destinare nella misura massima del 25% stabilita dalla legge le risorse stanziate per interventi a favore di privati ed attività produttive (complessivamente pari a 11 milioni e 600mila euro), si prevede che l'importo possa risultare sufficiente ad assegnare contributi a tutti i privati collocati utilmente nelle prime quattro fasce prioritarie individuate nel bando (unità immobiliari e relative pertinenze, adibite ad abitazione principale o uso abitativo e sgomberate con ordinanza sindacale, abitazioni principali non soggette a sgombero, ma che abbiano subìto danni certi in conseguenza dell'alluvione del novembre 2012).

Per le altre fasce di priorità individuate nel bando, si potrà trovare copertura con economie accertate dai bandi o stanziamenti statali aggiuntivi. È destituita di ogni fondatezza, sottolinea il Commissario delegato, l'affermazione che le provvidenze previste dal bando sarebbero state estese anche a favore di Comuni nei quali non si è verificato alcun evento alluvionale: i contributi possono essere assegnati esclusivamente a favore dei Comuni ricompresi nella deliberazione del Consiglio dei Ministri del 31 gennaio 2013 che ha dichiarato lo stato d'emergenza a seguito degli eventi alluvionali del novembre 2012. Dei 58 Comuni ricompresi nella dichiarazione dello stato d'emergenza, solo 17 hanno avanzato richieste per danni a privati.

Resta inteso, precisa inoltre il Commissario delegato, che ciascun Comune dovrà effettuare una attenta e rigorosa verifica di quanto dichiarato in sede di domanda di contributo ed in particolare del nesso di causalità tra danno ed eventi alluvionali, in quanto tassativamente non sono ritenute ammissibili spese non strettamente riconducibili all'alluvione dell'11, 12 e 13 novembre 2012 né aggravamenti di danni conseguenti ad altri eventi emergenziali.

Fonte: Regione Umbria

Commenta su Facebook

Accadeva il 23 gennaio

Differenziata, la media si attesta al 78,12 per cento. Filiberti: "Non ci fermiamo qui"

Si è casta quando non si ha una solida formazione etica, politica e culturale

Danilo Giulietti relaziona su "Luce e colore". Conferenza ISAO a Palazzo Coelli

"Ricordiamoci di ricordare". Spettacolo al Palazzo Baronale

Pronta la nuova convenzione per l'adesione alla Centrale unica di committenza

Giorno della Memoria, due giorni di eventi per ricordare la Shoah

Nuovo Comitato Uisp Orvieto Mediotevere, Federica Bartolini presidente

Di un Eden

Bandiera Canadese

Allora non esisteva l'Erasmus

La Vetrya Orvieto Basket viene travolta dal Bastia

Lucetta Scaraffia ospite del ritiro mensile del clero della Diocesi di Orvieto-Todi

Una sconfitta, una vittoria e un pareggio per l'Orvieto FC. In settimana esordio per gli Allievi

"Dall'Amiata alla Valle del Tevere: ancora geotermia industriale o un altro sviluppo è possibile?"

Al Mancinelli Ashira Ensemble propone "Un volo leggero...Per rispondere con la vita"

Omaggio alla Catalogna. Musica, letture e mostra per il Giorno della Memoria

Esperti a convegno al Palazzo dei Congressi su "Nuove prospettive in Neonatologia"

L'Unitre Orvieto presenta il secondo quadrimestre di attività

Nasce l'associazione "Orvieto Runners". Tra gli obiettivi, la promozione del Trail Running

Letture e film a scuola per non dimenticare

Design, Verdi, Pissaro e Santa Rosa. La settimana allo Spazio Pensilina

Province, con tagli previsti a rischio blocco servizi al cittadino. Il dossier Upi presentato in Commissione Parlamentare

Terremoto, Rifondazione si appella al Consiglio Regionale: "Riappropriamoci di un intervento autonomo come nel 1997"

Fine settimana da dimenticare per la Cestistica Azzurra Orvieto

Consegnato a Cascia il secondo modulo abitativo provvisorio

"Fermate il pagamento della Tosap: poca comunicazione, cittadini in difficoltà"

Sul ruolo delle associazioni in generale e sulla Val Di Paglia Bene Comune in Particolare. Meglio chiarire

Terzo calanco? Redde rationem nel PD

Dal 12 febbraio a Orvieto il nuovo Corso di qualificazione professionale per sommelier

Imu agricola: il Tar del Lazio non conferma la sospensiva

Servizio idrico: il recupero del deposito cauzionale crea problemi agli utenti. Luciani interroga il sindaco

Ciconia - Umiltà, impegno e lavoro: la strada del successo secondo Francesco Romanini

Truffa dell'incidente alla figlia, anziana ci rimette 600 euro. Indagini a tutto campo

Opere previste dal Consorzio Val di Chiana per la mitigazione del rischio di esondazione del fiume Paglia, argomento su cui riflettere

Cordoglio per la scomparsa dell'agente di Polizia, Lorella Manglaviti

Imu agricola: il Consiglio dei Ministri cambia le altimetrie

Nel "Giorno della Memoria", Augusto Cristofori riceverà la medaglia d'onore della Repubblica

Polizia Provinciale: oltre 7 mila controlli in un anno, ma ora c'è il rischio che tutto svanisca

Orvieto Basket. L'under 19 torna alla vittoria nella trasferta contro Ponte Vecchio

Da Miami all'Azzurra Orvieto, Joanna Harden è pronta a scendere in campo

Altro derby umbro per Zambelli Orvieto che ospita il Trevi

"Il ricordo del gesto eroico di Aldo e Francesca Faina" e proiezione di "Corri ragazzo corri"

L'Istituto d'istruzione superiore scientifico e tecnico presenta il "Progetto formativo d'istituto"

Avvio partenopeo per "Risate & Risotti", poi a Orvieto per San Valentino

Azzurra Ceprini Orvieto – Reyer Venezia, palla a due iniziale al PalaPorano

Letture, flauto e violoncello al Museo delle Terrecotte