politica

Taddei: "Sì ai programmi e al bene di Orvieto, no alle vecchie strategie della polemica"

mercoledì 19 febbraio 2014
Taddei: "Sì ai programmi e al bene di Orvieto, no alle vecchie strategie della polemica"

"Non si può vivere solo in una città bella, ma vogliamo vivere tutti in una città dove è bello vivere, dove tutti i valori hanno il giusto riconoscimento nelle opportunità di cambiare". Andrea Taddei, candidato alle primarie del Partito Democratico che si svolgeranno domenica 23 febbraio a Orvieto per la scelta del candidato sindaco, lancia la sfida dei CambiaMenti riscontrando negli orvietani una necessità di costruire un futuro nuovo per la nostra città.

"In questa settimana - afferma - ho potuto conoscere molte situazioni che in alcune circostanze erano, purtroppo, sconosciute anche agli occhi della politica. Ma un'unica sensazione pervade molti orvietani: quella di cambiare, di dare fiducia a persone nuove, competenti, capaci di dare il giusto impulso alla crescita percependo le migliori proposte che vengono dall'esperienza di questa città e scegliendo nuovi protagonisti per programmare un futuro costruttivo. Superando lo steccato delle appartenenze, delle ideologie, dei pregiudizi e dei personalismi c'è bisogno oggi di mettere insieme tutte le sensibilità orvietane che siano volenterose e convinte di costruire un cambiamento che molte persone stanno apprezzando e contribuendo a realizzare. Pensiamo alle sensibilità ambientali, commerciali, economiche, sociali, associative, imprenditoriali, culturali, agricole, giovanili e le tante forme di attenzione, anche politica, che Orvieto ha sempre messo in campo quando in gioco c'è il futuro della città".

Il percorso del Partito democratico intrapreso con le primarie va avanti dando la possibilità ai candidati di confrontarsi con i cittadini negli appuntamenti organizzati nei vari circoli del Comune. "Ho potuto leggere negli occhi e ascoltare dalla voce di molte persone - prosegue - un messaggio chiaro: dateci una nuova speranza. Solo con un cambiamento vero si può rispondere a questa richiesta. Un cambiamento che non usa i vecchi metodi dell'attacco frontale, del pettegolezzo, del mischiare le carte per il solo scopo di trovare una posizione adeguata. La storia ha ormai deciso che certe strategie non servono allo sviluppo della città. Anzi quelle strategie hanno portato Orvieto a subire un governo di centrodestra che ha solo contribuito a peggiorare la situazione. Oggi è il momento della chiarezza, della coesione del Partito con la città, delle cose dette in modo diretto e dei programmi che siano utili al bene comune. Non c'interessano le chiacchiere di chi sta con chi e di chi sostiene chi, c'interessa il bene delle donne e degli uomini di Orvieto, il bene dei nostri figli. C'interessano i programmi e la condivisione con la gente, il resto non ci piace, ha il sapore del vecchio. Oggi i veri sostenitori del cambiamento sono i cittadini, la gente comune, le famiglie, gli imprenditori, le persone in difficoltà che hanno bisogno di essere ascoltati. Questo è il sostegno che cerchiamo, non quello di chi oggi amministra la città ma tenta di restare a galla cambiando sponda o di chi mette in gioco se stesso per sostenere l'altro. Il nostro obiettivo è Orvieto e il bene degli orvietani".

La città, dunque, si prepara al voto delle primarie di domenica sperando con serenità che si possa cambiare davvero. "Credo che a fare la differenza - conclude Taddei - sia la condivisione dei programmi e delle idee, non i personalismi e gli interessi di pochi. In questi giorni il gruppo che mi sostiene si sta ampliando di persone iscritte al Partito democratico e cittadini senza diretta appartenenza politica. Una forma di alleanza civica in cui Pd è protagonista. Quel Partito che ho scelto per serrare i ranghi, per realizzare un necessario percorso di rinnovamento e soprattutto per unirsi e lasciarsi alle spalle troppe divisioni che qualcuno tenta ancora di alimentare. Nella mia esperienza di uomo e padre ho sempre creduto nel valore delle relazioni e nella responsabilità di mettersi al servizio della comunità. Come mi è stato chiesto in passato, oggi ho accettato l'impegno di questa candidatura con la voglia di fare il massimo per la città, senza lasciare indietro nessuno. Per questo abbiamo aperto delle piattaforme di condivisione come il sito internet www.andreataddei.it, la pagina facebook "andreataddeisindaco" e il profilo twitter @TaddeiSindaco, attraverso le quali interagire con gli orvietani e promuovere le nostre idee di cambiamento. La stagione dei CambiaMenti è iniziata, per farla sbocciare serve il contributo di tutti, serve scegliere Andrea Taddei alle primarie del Pd il 23 febbraio per dare la possibilità a persone nuove e idee nuove di amministrare la città che amiamo".

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 settembre

Fiori e luci alle finestre, San Domenico celebra la Madonna della Mercede

Seconda Categoria Umbra: Ferro di Cavallo pareggia la prima in casa

Orvieto, forse il Duomo

La Zambelli Orvieto vince la settima edizione del Trofeo Agricola Zambelli

L'assessore al turismo Andrea Vincenti replica alla minoranza: "L'unico vero flop"

Al PalaPapini l'Orvieto Fc punisce il Calvi

Cortile di Francesco. Migranti, l'Umbria accoglie e non rifiuta

Orvietana schiacciasassi, tre colpi al Massa Martana e si va avanti

A cena per riqualificare la Chiesa dell'Immacolata Concezione

Roberto Meffi nominato vice coordinatore provinciale di Forza Italia

Nuovo anno scolastico per la Scuola Comunale di Musica di Orvieto

"Non si può più stare tranquilli, adesso rubano anche i vestiti"

Saluti istituzionali tra il presidene della Provincia e l'ex comandante della Compagnia Carabinieri

Turismo, guerra all'ultimo numero. Opposizione: "Sugli insulti gratuiti, non ci pronunciamo"

Gli studenti dell'Unitus a lezione da Vetrya, parte il secondo corso in Marketing e Qualità

Federazione Ordini Ingegneri della Regione Umbria, Marco Balducci è il nuovo presidente

All'Unitus si presenta il libro fotografico "Dentro Santa Rosa. Oltre Santa Rosa"

Maria Beatrice Autizi presenta il romanzo "Le Stelle di Giotto. Enrico Scrovegni e i Templari"

Interruzione dell'erogazione idrica in via Tevere e zone limitrofe

Open Day alla Scuola Comunale di Musica "Fabrizio De André"

Csco, il console USA inaugura il Fall Semester 2017. Annunciato il programma delle attività formative

Dalla filiera agroalimentare passa il rilancio dell'economia del territorio della Rupe

Dedicata al tema "Voci dal Borgo", l'edizione 2017 di "Umbrialibri" omaggia Anna Marchesini

Edi Dottori, chef de "La Sala della Comitissa" ospite d'onore a ChocoMoments

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni