politica

Il Pdci scontento sull'Ospedale "fantasma" di Orvieto

sabato 11 gennaio 2014
Il Pdci scontento sull'Ospedale "fantasma" di Orvieto

Riceviamo dal Segretario del Pdci Orvieto Ciro Zeno e di seguito pubblichiamo:

"Da ospedale a misura di ammalato, punto di riferimento per gran parte del territorio, a struttura fantasma, il passo è stato abbastanza breve. Chiediamo direttamente alla presidente della Regione, al Sindaco che ricordiamo, è il primo responsabile della salute in un comune, di spiegare la logica che, di fatto, sta portando a un notevole e a un assurdo ridimensionamento dell'ospedale di Orvieto. Una serie di reparti sono stati chiusi o notevolmente ridotti ormai da qualche tempo: medicina, geriatria tutto assieme, accorpamento della chirurgia d'urgenza e chirurgia generale, riduzione di posti letto, ortopedia ridotta all'osso, ecc. Un percorso più che virtuoso come più volte venduto dalla politica regionale e locale, appare segnato da intenti ben più precisi: smontare pezzo per pezzo il nostro riferimento locale della sanità. Continue difficoltà per gli utenti, vedi ad esempio un esame istologico partito da Orvieto i primissimi di Novembre esaminato nei laboratori folignati, è rientrato con esito positivo a Orvieto dopo due mesi e al paziente che ora dovrà intraprendere un percorso terapeutico, assurdamente non gli è stato detto nulla, quando poi in questi casi la tempistica è tutto. Regna uno stato di anarchia organizzativa e decisionale nell'assetto sanitario della nostra ASL impressionate, ormai chi governa suprema nel nostro ospedale è la mancanza di riferimenti che pesa anche e soprattutto su tutti gli operatori sanitari che giorno per giorno vi lavorano con grande spirito di sacrificio e dedizione, dai primari, ai medici, infermieri o.s.s., tecnici, ecc. Del resto la scelta di portare la direzione sanitaria a Foligno da noi vista da sempre come una scelta scellerata, si sta facendo sentire in maniera molto seria. Ormai il Santa Maria è l'ospedale di nessuno troppo lontano dalle stanze decisionali nelle quali l'unica cosa che conta in maniera ormai chiarissima sono gli ospedali di Foligno, Perugia e Terni. A tal proposito come partito abbiamo presentato a Settembre in Regione una proposta di legge popolare che chiede si modifichi l'attuale assetto sanitario regionale, più precisamente attraverso una raccolta di firme che continuerà in diversi punti della città per tutto Gennaio, i cittadini, che per informazioni possono scriverci a pdciorvieto@libero.it, e noi chiediamo con forza più autonomia per i distretti e quindi anche per quello orvietano, e più partecipazione dei cittadini sulle scelte della salute nei territori, altrimenti la fine che faremo è evidente ed è sotto gli occhi di tutti".
 
IL Segretario del Pdci Orvieto Ciro Zeno

Pubblicato da nadia il 11 gennaio 2014 alle ore 16:37
buongiorno! E finalmente un “pezzetto” di politica s’è svegliata. Più passavano i giorni e più mi andavo convincendo di quanto la stessa “politica” usa a spargere la parola “gente” come il prezzemolo non avesse idea davvero di quello che c’è nel piatto. Solo per la cronaca: anche una radiografia ortodontica mi è stata prenotata (a mia insaputa)in quel di Terni. Ovvero: 25,00 euro, benzina, autostrada, mezza giornata di tempo e i tempi ASL per avere una sorta di risposta contro il costo e i tempi di una struttura privata qui sotto casa per avere la stessa prestazione … e si ostinano a chiamarlo (e sì ‘che in qualche modo devono giustificare i prelievi fiscali) “servizio sanitario nazionale”
Pubblicato da G.P.Mencarelli Cittadinanzattiva il 12 gennaio 2014 alle ore 11:06
Tranne alcuni operatori sanitari che singolarmente tengono alto il nome del S.Maria,L’ospedale ristagna in una situazione “di mediocrità”
Il sindaco nelle sue apparizioni sporadiche in occasione di qualche inaugurazione è completamente assente e non risponde ai suoi compiti di controllo che gli sono riconosciuti dalla legge. I cittadini ingannati dalle false aspettative trattandosi di una struttura nuova,si accorgono subito delle carenze soprattutto del personale,senza parlare delle liste d’attesa a volte nemmeno disponibili per certi servizi o per alcuni specialisti.
Ambulanze in affitto per le emergenze, un 118 a macchia di leopardo, non è certo quello che i cittadini del comprensorio si aspettavano. L’afflusso da territori di confine pone anche il problema dell’accoglienza e dei posti letto, ma quel che è più grave che nell’ospedale dell’Emergenza Urgenza il pronto soccorso è in sofferenza per organici attrezzature e spazi idonei per operare; i recenti gravi episodi che hanno avuto esiti gravi e di cui sono in corso accertamenti,meritano una presa in carico da parte di tutti i soggetti politici ed istituzionali. TDM Orvieto G.P.M.

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 25 novembre

Mattinate FAI per le scuole al MODO. La Pietà di Ippolito Scalza, un capolavoro accessibile

Furto con scasso alla tabaccheria, via con 6 mila euro di sigarette

La Zambelli Orvieto attende il pienone per Montale Rangone e per il calendario

Solidarietà verso i terremotati, i consiglieri comunali rinunciano al gettone di presenza

Quando fummo scacciati dal Paradiso terrestre

Bollette pazze, la Sii chiarisce. Nuovo numero verde dedicato a guasti e pronto intervento

Eta Beta, inaugurazione della mostra fotografica "Chiostri" e cena di beneficenza

Scontro fra scuolabus e auto, grave un trentenne orvietano

Contrasto ai furti, due denunce per porto di arnesi atti allo scasso e un arresto

Presentato in Provincia il Master Luce per esperto in comunicazione territoriale

Marini, Porzi, Cecchini e Casciari soddisfatte che la nuova legge dell'Umbria sia pubblicata nella ricorrenza

Presentato il Calendario 2017 della Polizia. Scatti in bianco e nero di Gianni Berengo Gardin

E dunque l'alba

Gondola inutile

La Banca Popolare di Bari non svaluta le azioni: il recesso a 7,50 euro. E a dicembre si trasformerà in spa

Iniziati i preparativi per il Natale. Aperte le iscrizioni al concorso "Il Presepe in vetrina"

Post-sisma, AssoGasLiquidi: "Servono interventi concreti per imprese settore energia"

In due anni investiti 1,5 milioni di euro per la scuola comunale

L'Arma contro la violenza di genere

Una donna bella come un quadrifoglio

Variazione di bilancio, ecco in cosa consiste. Gnagnarini: "Tasse tagliate"

Dopo sette anni, riapre il Vicolo del Comune. Bernardini: "Meglio tardi che mai"

Gianluca Foresi attore in "Sarà un Paese". Presto a Orvieto il docufilm per costruire nuovi alfabeti

Anche Orvieto nella morsa dei ladri, scattano i controlli della Polizia

“Viaggio multisensoriale nella storia dei Beatles”, così l’Unitre di Orvieto festeggia Santa Cecilia

Natale: luminarie, eventi, parcheggi agevolati e Piazza del Popolo senza auto

Marini: "Massimo impegno per costruire il rispetto di genere"

Andrea Ricci presenta il libro "A tre passi dal Sicomoro"

M5S: "Basta polemiche sul Natale, incontriamoci in Comune"

"La vita non è un film di Doris Day". Tre donne sul palco del Teatro Boni

Nelle elezioni regionali in Umbria del 2015 crescerà l'astensionismo

Cena di beneficenza a "La Serra" a favore di Telethon

"Nel dominio del padre. Bambini e bambine ostaggi delle separazioni"

Oltre 500mila euro per lavori di sistemazione sismica della scuola elementare e media

Federculture sceglie la Rupe come esempio negativo, ma sbaglia foto e forse i dati non corrispondo. Chieste spiegazioni

Via il link “incriminato”, Federculture tenta di risolvere il problema, ma sui dati si attendono chiarimenti

All In(n): Squisy vince il primo contest sui Giovani Innovatori del Turismo

Conferenza Unuci su "Famiglia. I Giovani e le Dipendenze"

Cittaslow presente ad "Artigiano in Fiera". I produttori agroalimentari a Milano

"In lotta per il futuro". A Orvieto la giornata di mobilitazione dei lavoratori delle costruzioni

Al Mancinelli "Good With People" con Tiziano Panici e Vanessa Scalera

"Napolitudine". Al Teatro del Carmine omaggio alla canzone napoletana

Con "Il Mostro Lunare" i pupazzi invadono il Teatro del Carmine

Ho conosciuto...

Meteo

sabato 25 novembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 12.6ºC 92% foschia direzione vento
15:00 14.6ºC 72% buona direzione vento
21:00 11.0ºC 98% foschia direzione vento
domenica 26 novembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.3ºC 85% buona direzione vento
15:00 5.0ºC 84% buona direzione vento
21:00 2.5ºC 88% buona direzione vento
lunedì 27 novembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 4.2ºC 67% buona direzione vento
15:00 5.7ºC 52% buona direzione vento
21:00 -0.6ºC 78% buona direzione vento
martedì 28 novembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 2.8ºC 59% buona direzione vento
15:00 6.6ºC 62% buona direzione vento
21:00 5.2ºC 86% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni