politica

La presidente Marini ai sindaci dei comuni alluvionati: "Sempre più urgente un provvedimento governativo". Audizione al Parlamento

martedì 20 novembre 2012
La presidente Marini ai sindaci dei comuni alluvionati: "Sempre più urgente un provvedimento governativo". Audizione al Parlamento

"I danni provocati dagli eventi alluvionali dei giorni scorsi richiedono un immediato e certo sforzo economico da parte dello Stato. I 250 milioni messi a disposizione con la legge di stabilità rappresentano, infatti, una cifra modesta, rispetto al fabbisogno complessivo di tutti i territori interessati".

È quanto affermato dalla presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, che ha presieduto e introdotto l'incontro convocato per questo pomeriggio a Perugia, a Palazzo Donini, con i sindaci dei Comuni colpiti dalle alluvioni, presenti anche il presidente della Provincia di Terni, Feliciano Polli, e l'assessore della Provincia di Perugia, Roberto Bertini.

"Il Governo - ha informato la presidente Marini - non ha ancora definito una norma specifica con la quale affrontare la gestione degli interventi necessari, anche se informalmente pare che l'esecutivo nazionale sia orientato ad accogliere la proposta del Dipartimento di protezione Civile, e cioè di nominare commissari straordinari i presidenti delle Regioni".

La presidente ha inoltre riferito che nella giornata di mercoledì 21 novembre sarà ascoltata dalla Commissione ambiente e lavori pubblici della Camera dei Deputati per riferire degli eventi verificatisi in Umbria: "Domani rappresenterò alla Commissione, e quindi al Parlamento, innanzitutto la necessità di approvare una norma di legge che sancisca il 'diritto al risarcimento' per ciascun cittadino, sia esso titolare di una attività economica che un privato cittadino che ha subito danni".

"Ribadirò alla Commissione ambente - ha detto la presidente - che da quanto emerge sia dalle informazioni trasmesseci dai Sindaci e amministratori pubblici, che dalle associazioni di categoria (l'incontro di oggi è stata preceduto da analoghi incontri con i rappresentanti delle imprese agricole e dei diversi comparti economici n.d.r.) emerge in maniera evidente che siamo di fronte ad una vera emergenza e che occorre che il Governo nazionale riconosca come assolutamente prioritaria la necessità di varare al più presto urgenti provvedimenti finanziarie, anche di natura fiscale, a favore di tutto il settore economico e produttivo soprattutto delle aree dell'Orvietano-Pievese e del Marscianese-Tuderte per favorirne la più rapida ripresa delle attività".

Accanto agli interventi per le imprese, altrettanto urgenti sono quelli per i dissesti del territorio ed il ripristino delle infrastrutture pubbliche, soprattutto quelli necessari a garantire la pubblica incolumità. La presidente Marini ha informalmente riferito anche di altri due prossimi appuntamenti, il primo tra i presidenti delle Regioni coinvolte ed il Governo, ed il secondo - da concordare - con tutti i Parlamentari umbri.

(nella foto di apertura la presidente Marini in visita nelle zone alluvionate di Orvieto)

mappa della pioggia cumulata nei giorni 11-13 novembre

Commenta su Facebook

Accadeva il 20 febbraio

"Tuscia Etruria". Presentata la guida ai sapori e ai piaceri di Repubblica

Orvieto ai Campionati della Cucina Italiana, medaglia di bronzo per Consuelo Caiello e Angelo D'Acquisto

Al Teatro Santa Cristina, è di scena "Riccardo (Lunga Vita al Re)"

Tre ori per Emanuela Marchini ai campionati di nuoto FISDIR

Sentenza del Tar, incontro pubblico con i cittadini

Di fiori e di altri profumi

Musica e solidarietà in Carcere, con il concerto dei Maleminore

Cresce la richiesta per gli asili nido, liste d'attesa in aumento

Cala la popolazione, cala il numero delle pratiche

Una Zambelli Orvieto carica e determinata si reca alla corte del Chieri

"Alba Etrusca" al Museo "Claudio Faina". In mostra le pitture di Renato Ferretti

Il Comune annuncia l'arrivo della carta d'identità elettronica

Il vino è condivisione, gemellaggio tra "Wine Show" e "Due Mari WineFest"

Salto con l'asta, Eugenio Ceban (Libertas Orvieto) torna a volare ai Campionati italiani assoluti

"Il Forno" presenta "Due", il nuovo libro di Carlo Pellegrini

Riaperta al culto la chiesa parrocchiale di San Pancrazio

"Croce e delizia, signora mia", l'omaggio a Verdi di Simona Marchini

"Il Liceo Artistico non è merce politica di scambio"

Dopo "Frammenti d'un mosaicista morto dal freddo", "Inseguivo il vento pei campi"

A 12 anni dalla morte, i genitori di Luca Coscioni depositano il loro biotestamento ad Orvieto

La chiesa di San Pietro è di proprietà comunale. Grassotti: "Fatta luce dopo anni di incertezza"

"Orvieto in Danza". Prima rassegna nazionale al Teatro Mancinelli

Ferretti, Vezzosi e Bonifazi in cima alle classifiche 2017. Ricco di aspettative il 2018

Centro Congressi, incontro sul futuro del turismo congressuale a Orvieto

I tesori di Campo della Fiera in mostra in Lussemburgo

Luci spente e camminate per "M'illumino di meno 2018"

La Uil fa rete e si mobilita per i territori tagliati fuori dall'Alta Velocità