politica

Carlo Emanuele Trappolino: "Alluvioni: bene risorse su Legge Stabilità, ma il governo non si limiti agli annunci"

giovedì 15 novembre 2012
Carlo Emanuele Trappolino: "Alluvioni: bene risorse su Legge Stabilità, ma il governo non si limiti agli annunci"

"Lo stanziamento di 250 milioni di euro approvato questa notte in Commissione Bilancio della Camera con il parere contrario del governo per le zone colpite dalle alluvioni ed inserite nella Legge Stabilità rappresenta un primo segnale concreto del Parlamento verso i cittadini e le imprese che stanno vivendo ore drammatiche.

Si tratta senza dubbio di risorse che non risolvono tutte le problematiche e che devono essere accompagnate da ulteriori stanziamenti e da norme mirate, anche di natura fiscale, a sostegno della popolazione e del tessuto produttivo territoriale, a partire dal riconoscimento dello Stato di Calamità". Questo il commento di Carlo Emanuele Trappolino, deputato Pd, dopo l'informativa urgente del governo, tenuta oggi, giovedì 15 novembre a Montecitorio, sulle conseguenze delle piogge che hanno causato devastazioni e gravissimi danni nelle regioni del centro Italia, in Umbria e nella zona di Orvieto.

"Ci lascia però perplessi - sottolinea il deputato del Pd - l'atteggiamento discordante dell'esecutivo. Se da una parte alcuni ministri parlano della necessità impellente di un piano straordinario da circa 40 miliardi di euro contro il dissesto idrogeologico, il governo questa notte si è opposto ad uno stanziamento di 250 milioni di euro per far fronte alle emergenze: un parere contrario motivato politicamente, dal momento che i saldi sono rimasti invariati. Ci auguriamo che almeno sulla necessaria deroga al patto di stabilità per gli enti locali colpiti dalle calamità atmosferiche, auspicato anche da alcuni dicasteri, non si registri ancora una incomprensibile retromarcia".

"Altrettanto indispensabile - conclude Carlo Emanuele Trappolino - è la 'moratoria fiscale' per le imprese e la sospensione dei tributi per le famiglie colpite dalle alluvioni; un provvedimento urgente che riguarda centinaia di cittadini in ginocchio e che non potrebbero ad oggi far fronte alle prossime scadenze".

Pubblicato da attento il 15 novembre 2012 alle ore 20:41
ma l'onorevole si é accorto che lui sostiene questo governo o é impegnato gia' nella campagna per essere rieletto sostenendo posizioni banali ? Se ti salta la poltrona, si torna al lavoro.... Si ma quale lavoro ???? lavoro
Pubblicato da Valentino Graziani il 16 novembre 2012 alle ore 19:32
Io proporrei all'Onorevole Trappolino di farsi latore presso il suo partito e gli esponenti comunali, provinciali e regionali, di una proposta di abrogazione della tassa applicata dal Consorzio di Bonifica della Val di Chiana Romana e Val di Paglia; Infatti alla luce dei catastrofici eventi accaduti il 12 novembre, questa tassa (e secondo me anche questo ente.....) non hanno ragione di esistere. L'On. Trappolino può accedere al sito internet del Consorzio e vedere come sulla Homepage vengono "ostentate" le opere che il consorzio avrebbe realizzato con tanto di galleria fotografica. Ma quello che dovrebbe attirare l'attenzione dell'Onorevole sono le prime sei righe della sezione "TRIBUTI" accessibile sulla finestra a scorrimento posta alla destra del sito, sei righe che di seguito riporto:

"La bonifica, con le sue azioni, contribuisce alla sicurezza territoriale, ambientale ed alimentare.
Infatti rientrano attualmente nell'attività di bonifica azioni di difesa e conservazione del suolo (sistemazioni idrauliche, riparazioni di argini, di frane, riprese per smottamenti, opere di regolazione e sistemazione di corsi d'acqua), azioni per la raccolta e la razionale utilizzazione delle risorse idriche (irrigazione e usi plurimi delle acque irrigue) e azioni di salvaguardia dell'ambiente (rinaturalizzazione corsi d'acqua, fitodepurazione, etc.)"

Secondo Lei Onorevole e secondo voi cittadini Orvietani, Poranesi e non so quanti altri soggetti a detta tassa, queste 6 righe introduttive rispecchiano gli adempimenti a cui doveva sopperire il Consorzio? SECONDO ME NO!

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 24 febbraio

Meteo

sabato 24 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
21:00 4.3ºC 93% buona direzione vento
domenica 25 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 1.0ºC 89% discreta direzione vento
15:00 -1.0ºC 89% discreta direzione vento
21:00 -3.3ºC 88% discreta direzione vento
lunedì 26 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 -4.1ºC 69% buona direzione vento
15:00 -3.7ºC 62% buona direzione vento
21:00 -7.7ºC 92% buona direzione vento
martedì 27 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 -3.3ºC 67% buona direzione vento
15:00 -1.4ºC 57% buona direzione vento
21:00 -7.6ºC 87% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni