politica

Riforma endoregionale. Marco Conticelli: "presenti grandissimi limiti"

giovedì 20 settembre 2012
di Marco Conticelli - V. Sindaco Comune di Porano

Credo che la discussione politica sulla riforma endoregionale, unitamente al dibattito sul riordino delle province, presenti grandissimi limiti.

Soprattutto nel merito.

In nome di operazioni volte alla riduzione delle spese e volute essenzialmente per ricollocare il personale delle Comunità Montane, si corre il rischio di creare una miriade di organismi (e dire che tutto era cominciato per abbattere i famosi e numerosi "carrozzoni"!) che otterranno il solo risultato di operare una decisa frammentazione delle risorse, una confusione generale e rinnovate difficoltà, come se quelle attuali non bastassero, nel modo di gestire in particolare i Comuni con un depotenziamento del ruolo dei Sindaci e, soprattutto, un effetto a mio avviso devastante sui cittadini nell'erogazione dei servizi.

Una provincia, due province, due Asl, la soppressione degli ATO e la nascita delle Unioni Speciali dei Comuni, l'Agenzia della Forestazione, i Consorzi di Bonifica, le politiche di area vasta, le funzioni fondamentali, le funzioni proprie e quant'altro......

Tutti a rivendicare il proprio diritto di restare in vita, il proprio essere "necessari" per i rispettivi territori.

Tutti a motivare ed a ricercare alleanze, anche quelle che fino a poco tempo fa erano storicamente improponibili, il tutto in nome di un campanilismo estremo dal quale tutti rifuggono ma nel quale tutti ricadono.

Funzioni che rischiano di essere gestite contemporaneamente da più enti.

Dovreste assistere alle riunioni politico-istituzionali su questi temi: secondo me nessuno di noi amministratori "c'ha capito niente", non perché tutti brocchi, ma perché c'è una finta volontà di cambiare e, soprattutto, c'è una normativa che consente a tutti di dire tutto ed il suo contrario.

Riduzione delle risorse: fino ad oggi, chi sta sperimentando forme di gestione associata, non credo possa dire di risparmiare, anzi, i Comuni che possono conferire nelle associazioni minori risorse umane si trovano a pagare anche quelle degli altri Comuni con più personale. Spesso i territori dei Comuni associati non sono affatto confinanti e ciò comporta un aggravio di spese sugli spostamenti e sui pattugliamenti se parliamo in particolare di forme associate di Polizia Municipale.
E parliamo di gestioni associate obbligatorie per Legge.

Gestione dei Comuni: nessun Comune o quasi si trova più nella condizione di fare mutui grazie ai pesanti limiti imposti, i bandi dei progetti comunitari, nazionali e regionali prevedono sempre sostanziose quote di cofinanziamento. Se vinci un bando, a volte devi rinunciarci perché non hai soldi per cofinanziare.
Il Governo Monti dà una netta sforbiciata ai trasferimenti erariali e dice ai Comuni di recuperare chiedendo alle famiglie ancora più soldi (IMU).

A breve pagheremo più di immondizia (Tarsu) che per mandare un figlio all'Università.
Con le future Unioni Speciali dei Comuni, il Sindaco diventerà un "automa" perdendo gran parte della possibilità di programmazione politica nel proprio territorio. Con le future Unioni Speciali dei Comuni avremo Comuni con più personale, quello delle disciolte Comunità Montane, che graverà pesantemente sui bilanci comunali. Nonostante la Legge Regionale assicuri contributi economici per le forme associate, in realtà tutti sanno che "il regalo", se ci sarà, purtroppo avrà vita breve.

Servizi ai cittadini: una gestione attenta del proprio territorio tende ad assicurare soprattutto i servizi fondamentali. Un bravo Sindaco è in grado di fare delle scelte determinando le priorità che sono sempre quelle tese al raggiungimento del benessere degli amministrati. Avere un asilo nido è un motivo di soddisfazione per un piccolo Comune perché risponde ai bisogni dei bambini e delle famiglie; riuscire ancora a gestire impianti e strutture socio-culturali e sportive è di fondamentale importanza per i cittadini. Non sappiamo fino a quando ciò sarà ancora sostenibile.

I servizi futuri inquadrati in gestioni associate di area vasta nelle previste forme convenzionali rischiano seriamente di disperdere queste prerogative. Una riforma che trova grandi limiti, a mio avviso, anche nella forma perché vissuta unicamente su un livello istituzionale senza essere stata portata alla gente e tra la gente.

Pochissimi cittadini la conoscono, pochissimi comprendono che l'attuazione nelle forme previste (che non si sa ancora quali siano) comporterà una sostanziale modifica anche dell'essere cittadino.

Lavoriamo dunque come Amministratori (la A maiuscola non è a caso), sulla strada tracciata e obbligata dalla riforma endoregionale, alla realizzazione di un progetto di cambiamento che tenga sempre al centro il cittadino anche in una prospettiva di sacrifici e di inevitabili rinunce.

Commenta su Facebook

Accadeva il 19 giugno

Chiusura dell'ospedale, si attende la decisione del Tar dell'Umbria

L'Unitre di Orvieto ringrazia l'ingegnere Gianluca Polegri

PCI: "Ancora prognosi riservata per la nostra sanità"

Riapre la piscina comunale di Castel Viscardo - Pianlungo

"La Compagnia dei Naturali", il laboratorio integrato per bambini e giovanissimi che fabbrica amicizie, invenzioni ed emozioni

Scale mobili rotte il giorno del Corpus Domini. Olimpieri (IeT): "Altra figuraccia!"

Michele Fattorini primo a "Lo Spino"

Geotermia, documento della Rete Nogesi sulla zonizzazione toscana: "Tutto da rifare!"

Apertura serale all'Orto Botanico "Angelo Rambelli"

Sentieri

La notte delle streghe all'Osteria da Shakespeare

Non è "cosa buona e giusta" che la politica si profitti del popolo

Comitato Risparmiatori

"Ludi alla Fortezza", Templari al Palazzo dei Sette

"Africa in Piazza". Musica, cucina e solidarietà a favore dell'Etiopia

"Sì, sono amareggiato e dispiaciuto. È difficile lavorare con voi"

Torneo dei Quartieri di Basket "Corrado Spatola", le novità dell'ottava edizione

La Fondazione Centro Studi "Città di Orvieto" presenta consuntivo 2016 e primi risultati semestre 2017

Profumi e colori sul lago per la 17esima edizione della "Festa delle Ortensie"

52esima "Staffetta dei Quartieri", settima vittoria per l'Olmo. I biglietti estratti

Corpus Domini, in archivio tra luci e ombre l'edizione 2017

"In caso di perdita del segnale di videosorveglianza, impianti di mobilità non possono essere tenuti in esercizio"

Tamponamento lungo l'A1 tra Orvieto e Attigliano, incendio a Giove

Baschi-Todi chiusa per tir ribaltato, code in A1 per incendio

Casa della Salute, inaugurata la Rsa. "Tassello importante nella riqualificazione dei servizi"

24 Giugno 1947 – 24 Giugno 2017. Settantesimo anniversario del primo avvistamento U.F.O

Città blindata? Ladri in azione: furti in pieno centro durante la festa

Stage residenziali per ragazzi dagli 11 ai 14 anni presso il Parco di Villalba: 4/7 luglio - 11/14 luglio. Iscrizioni entro il 25 giugno 2011

"Sono scappati": Il PDL Orvieto punta il dito sul centro sinistra uscito dal Consiglio al momento del voto sulla finanza derivata

Presentati al Consiglio i neo Assessori Brugiotti e Marino. Gialletti: "basta avvicendamenti a mezzo stampa"

Il Corteo Storico vuole uscire dagli armadi. Tutto l'anno e una volta per tutte. La proposta dell'assessore Marino

Sui derivati incalza Gnagnarini: "Incredibile. Il Comune fa causa a chi paga denaro (BNL) e non a chi lo esige per 1 Mln l'anno (RBS)"

Festival di arte e fede. Rorwacher tenera encantadora: "Corpo Celeste" fa il pieno e cattura il pubblico

Alice Rorwacher, una singolare grazia: guarda l'intervista di Orvieto.TV

Vuoi vedere un Miracolo? Alice...

Allerona. Domenica 19 giugno, alle 18 nella Sala Polivalente, saggio finale del Corso di Canto 'Musica in Libertà'

E' scomparso Isidoro Galluccio, presidente della Fondazione Claudio Faina. Un ricordo anche per Luigina Bartella Zanchi

Un saluto al Presidente Galluccio

Allerona, Sala dell'Acqua. 2/3 - 9/10 luglio 2011: Mostra di pittura di Iolanda Dente

Ventiquattrenne orvietana denunciata per spaccio di droga. Operazione del Commissariato di Orvieto

Concluso alle scuole medie di Ciconia il progetto "Pianeta Acqua". Premiata la relazione migliore

Orvieto città Santuario. Se ne è parlato in Consiglio Comunale, ma la Curia frena

"Invece della terza discarica". Convegno degli Amici della Terra Orvieto venerdì 24 giugno 2011

Città inguaribile causa classe dirigente (di destra e sinistra) inadeguata salvo...

La Biblioteca "Fumi" cresce e si fa più "piccola". Completata, ma senza possibilità di apertura, l'area ragazzi

Torna la "Gran Fondo degli Etruschi". Al via la XVIII^ edizione domenica 21 giugno

Orvieto accoglie i partecipanti al Cammino Nazionale delle Confraternite

Gli impegni dei primi 100 giorni per Feliciano Polli, neo presidente della Provincia di Terni

Dissidi tra librerie: potrebbe saltare lo stand estivo del libro. Il Comune da il permesso poi lo revoca, la Libreria dei Sette minaccia azione legale

Musica fuori orario. Scattano i primi verbali

Rubate le bandiere dei Quattro Quartieri al Duomo

Autotreno si ribalta sulla A1. Code e rallentamenti nel tratto orvietano

Fine stagione per Radio Orvieto Web. Festa della Musica in ricordo di Francesco Satolli

Il Sottosegretario per i Beni Culturali On. Giro in visita a Orvieto. Plauso all'ottimo lavoro svolto per la reinstallazione della Maestà

Formazione, 1331 nuove opportunità nel catalogo della Provincia di Terni

Festa della Musica dell'Arci 2009 - "Più Spazio alla Musica - Più Spazi per la Musica"

Festa della salvezza per l'Orvieto Basket. Sabato alle 20,30 al PalaPorano

Il Coro “Canto Libero” di Allerona domenica a Spoleto per l’apertura del Festival dei due Mondi

Numeri vincenti della I^ lotteria Associazione Lea Pacini - Corteo Storico - Corteo delle dame

Domenica 21 e Lunedì 22 giugno turno di ballottaggio per l'elezione del Sindaco e Referendum sulla Legge Elettorale

E Toni Concina risponde in tempo reale

La Libreria Valente precisa la sua posizione rispetto alla soppressione della Fiera del libro: "del tutto estranea"

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni