politica

Antenne telefoniche libere su condomini e appartamenti. Per l'assessore regionale Vinti è "sconcertante"

venerdì 14 settembre 2012
Antenne telefoniche libere su condomini e appartamenti. Per l'assessore regionale Vinti è "sconcertante"

"Sconcertante, a giudizio dell'assessore regionale Stefano Vinti, la decisione del governo Monti, contenuta nel decreto 'sviluppo 2', che impedisce a condomini e proprietari di opporsi all'installazione di antenne e ripetitori telefonici nei palazzi.

"Il proprietario o il condominio - si legge nel testo che modifica il Codice delle comunicazioni elettroniche - non possono opporsi all'accesso dell'operatore di comunicazione al fine di installare, collegare o manutenere gli elementi di rete quali cavi, fili, riparti, linee o apparati", così recita la bozza dell'art. 29 del decreto. Se la norma dovesse perfezionarsi, afferma l'assessore, le conseguenze sarebbero gravissime: per la salute dei cittadini che dovranno convivere d'imperio con le emissioni elettromagnetiche, per l'ambiente e il paesaggio, che potranno essere deturpati indiscriminatamente sulla base delle esigenze delle aziende private.

Con l'art. 29 assisteremmo, però, anche ad un salto di qualità sul piano del totale asservimento del governo Monti agli interessi economici privati. Ormai, sostiene Vinti, all'esecutivo non basta più costringere il Paese ad una privatizzazione coatta dei servizi pubblici essenziali attraverso politiche di abbattimento dei trasferimenti statali. Anche la differenza tra proprietà pubblica e privata rischia di essere cancellata, subordinando tutto ai profitti delle aziende che avranno campo libero sugli appartamenti e sulle parti comuni degli edifici per fare ciò che vogliono.

Quello che si delinea è un quadro a tinte fosche anche sotto il profilo culturale, una prospettiva che cancella alcuni fondamenti dello stato di diritto così come l'abbiamo conosciuto e che relegherà i cittadini a ruolo di sudditi impotenti di fronte alle aziende private che, alla stregua dei signori dei castelli nel medioevo, potranno vantare privilegi smisurati su tutti e tutto. Proprio per evitare questo, conclude l'assessore, la Regione Umbria ha costituito un gruppo di lavoro per redigere una legge che regolamenti l'installazione di infrastrutture tecnologiche nel territorio regionale ed evitare il "far west" in una materia tanto importante quanto delicata per la vita dei cittadini".

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 23 settembre

Meteo

sabato 23 settembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 18.8ºC 63% buona direzione vento
15:00 21.5ºC 39% buona direzione vento
21:00 13.3ºC 78% buona direzione vento
domenica 24 settembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 17.4ºC 64% buona direzione vento
15:00 16.1ºC 90% discreta direzione vento
21:00 13.0ºC 96% buona direzione vento
lunedì 25 settembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 15.4ºC 86% buona direzione vento
15:00 19.8ºC 59% buona direzione vento
21:00 13.3ºC 87% buona direzione vento
martedì 26 settembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 17.3ºC 69% buona direzione vento
15:00 20.5ºC 53% buona direzione vento
21:00 14.8ºC 82% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni