politica

Bilancio di previsione 2012. Scelte le direttive, il sindaco: "forse siamo alla fine del tunnel"

giovedì 12 luglio 2012

Introduzione della tassa di soggiorno, retta unica per gli asili nido, gestione dei parcheggi, lotta all'evasione, questione BNL, rifiuti, mense, sembrano essere le vie da percorrere per arrivare "alla fine del tunnel".

La Giunta Comunale ha stabilito infatti le direttive per la formazione del bilancio di previsione 2012 di prossima approvazione.

Nell'indicare gli impegni da assumere - come si legge in un comunicato dell'Ufficio Stampa - l'Amministrazione Comunale parte da alcune premesse. "L'esercizio di bilancio del 2011 - osserva il Sindaco Antonio Concina - ha chiuso in maniera soddisfacente ed ha dimostrato che alcune riforme strutturali messe in campo si sono mostrate efficaci, oltre a produrre un importante impatto sia sulle poste in entrata che su quelle in uscita. Inoltre, con il conto consuntivo 2011 si è determinato un avanzo di competenza e si sono ridotte le spese in maniera assolutamente sensibile; così come sul fronte delle entrate si sono inserite poste nuove e di grande rilevanza finanziaria.

Alla base di questi importanti risultati vi è la delibera di Giunta del 31 marzo 2011, con la quale si dettavano le direttive di alcune riforme strutturali, come quelle tese al miglioramento della macchina amministrativa, ad una migliore razionalizzazione dei servizi a domanda individuale e ad una più efficiente e pragmatica gestione economica di alcuni comparti della Pubblica Amministrazione".

"Il 2012 - aggiunge - si presenta ancora come un anno difficile e complesso. Forse è davvero la fine del tunnel. Le riforme introdotte debbono in parte ancora strutturarsi e consolidarsi e per andare a regime esigono un certo rodaggio. Pertanto, in continuità con la delibera n. 29 del 31 marzo 2011, la Giunta intende dare un ulteriore contributo ed un nuovo incipit agli Uffici per costruire un bilancio che abbia una ulteriore spinta riformatrice e che tenda a tutelare, razionalizzare e rendere più efficienti alcuni importanti servizi sociali. Per contribuire a strutturare anche per il 2012 un bilancio oggettivo che si indirizzi verso una definitiva stabilizzazione e verso un rafforzato consolidamento, l'Amministrazione Comunale sollecita tutti gli Uffici comunali a concentrarsi in maniera sempre più precisa ed efficiente nella gestione delle singole e primarie competenze. Individua, inoltre, alcune situazioni, ancora straordinarie, e pertanto difficilmente ripetibili, specifiche in cui ritiene doveroso ed imprescindibile raggiungere migliori risultati rispetto allo scorso anno, sia in termini di efficienza che in termini di incremento delle entrate".

"Nel concreto - prosegue - la Giunta si impegna ad istituire la Tassa di Soggiorno come previsto dal provvedimento pubblicato sul BUR della Regione Umbria. Dal momento che il Comune può applicare, fatti i dovuti passaggi con i rappresentanti delle categorie interessate, una tassa di importo tra il minimo (1 euro) ed il massimo (5 euro) a pernottamento, si può preventivare un introito per le casse comunali di circa 200.000 euro (risorse che saranno destinate al turismo).

La gestione diretta da parte del Comune dei parcheggi insilati e l'attivazione a piazza della Pace del bus terminal a pagamento, costituiscono delle vere e proprie riforme strutturali, perciò devono inquadrarsi come un modello di entrate nuovo e di grande positività. Se i dati del 2011 sono stati molto buoni, quelli che si prospettano per il 2012 sono assolutamente ottimi. Infatti, i report che settimanalmente vengono elaborati dall'Ufficio Parcheggi dimostrano una crescita costante degli incassi e proiettano le stime di entrata a cifre fino allo scorso anno impensabili. Nel mese di settembre l'Amministrazione Comunale darà attuazione ad un'altra parte del piano del traffico approvato a gennaio 2012 attraverso: l'introduzione della sosta a pagamento per le vetture nel parcheggio di piazza della Pace, la pubblicazione dei bandi per i 'parcheggi sotto casa' e maggiori controlli sulla sosta.

A tale scopo la Giunta prevede la costituzione di un ufficio 'dedicato' per tutto quello che attiene la gestione dei parcheggi in seno alla ripartizione della Polizia Municipale. Questi ulteriori elementi messi a disposizione degli Uffici dovranno produrre effetti concreti sul versante delle entrate. La Giunta ha quindi ritenuto corretto di inserire in bilancio un incremento delle entrate dall'intera gestione dei parcheggi per una somma pari a 200.000 euro rispetto a quanto inserito nel prospetto del bilancio preventivo 2012 presentato dal Dirigente al ramo che teneva conto dell'attuale organizzazione del servizio e degli attuali spazi destinati a sosta a pagamento".

"Per il 2012 - afferma ancora il Sindaco - deve continuare ed essere implementato l'ottimo lavoro già dall'Ufficio Tributi nel 2011. L'aver dato concretezza alla lotta all'evasione è stato un fatto di grandissimo rilievo ed ha dimostrato come l'Amministrazione abbia messo al centro del proprio modello la legalità. Il cospicuo gettito dalla lotta all'evasione tributaria deve essere confermato per dimostrare alla cittadinanza che nessuno può esimersi dai propri obblighi di contribuzione. Per confermare tale lavoro, l'Amministrazione troverà le risorse per implementare quanto prima l'Ufficio Tributi e Contenzioso con un'ulteriore unità lavorativa tecnica. In modo analogo, l'Amministrazione chiede all'Ufficio lo stesso sforzo attraverso un incremento delle entrate di 200.000 euro rispetto a quanto inizialmente prospettato nella prima proiezione del bilancio preventivo 2012 presentato dal Dirigente al ramo".

"Nel 2011 - continua - il Comune di Orvieto ha affrontato con grande coraggio e risolutezza la questione dei 'derivati'. Gli ottimi risultati raggiunti - per la transazione RBS e per il procedimento civile BNL - mettono l'Amministrazione in grande risalto per come ha agito e per come ha dato soluzioni ai problemi esistenti. Il procedimento civile si è da tempo incardinato presso il Giudice naturale ed ha anche visto un primo round in favore del Comune. Alla luce di ciò, nello schema di bilancio presentato si prevede che vengano prudenzialmente inseriti 300.000 euro per coprire eventuali giudizi negativi contro il Comune che potrebbero scaturire dalla causa civile. E' anche vero che inserire prudenzialmente quella cifra crea grande sofferenza alle poste relative alla gestione corretta dei servizi sociali e dei servizi a domanda individuale. Pertanto la Giunta, ritiene prioritario per la difesa e la tenuta sociale della Città che quella cifra, o parte consistente di essa, venga trasferita in capitoli relativi ai servizi sociali ed assistenziali".

"I servizi di assistenza scolastica e sociale (mensa e asili nido) che nel corso degli anni hanno dimostrato tutta la loro validità - conclude - verranno assolutamente garantiti, almeno agli standard dell'anno passato, mantenendo lo stesso stanziamento con l'avvio del nuovo asilo nido a Ciconia. Infine, nell'anno in corso si è assistito al trasferimento del ramo d'Azienda, inerente i servizi di ecologia ambientale, dalla società SAO alla società COSP. Per partire entro luglio 2012 con il servizio di raccolta differenziata su tutto il Comune verranno implementati per 400.000 euro i capitoli relativi al servizio Nettezza Urbana rispetto agli stanziamenti dell'anno precedente".

Commenta su Facebook

Accadeva il 25 marzo

Semaforo mobile blocca il traffico sul Ponte dell'adunata

Comprensorio e Intercomunale del Pd pronti per le Regionali, ampio consenso su Galanello

Coppia di Ficulle vittima della truffa della casa di legno, i carabinieri denunciano due messinesi

La Conferenza permanente delle Donne Democratiche di Orvieto elegge portavoce Alice Leonardi

Il clero della diocesi di Orvieto-Todi in ritiro spirituale a Spagliagrano

Zambelli Orvieto: sarà una Coppa Italia di grande attrattiva

Un logo per Civita di Bagnoregio. Via al concorso di idee per realizzarlo

Polemica rientrata, la sala piccoli interventi dell'ospedale è operativa

Le iniziative a cura del Centro di Documentazione Popolare di Orvieto

Il Lions Club vicino al Gruppo Fai di Orvieto per le Giornate di Primavera

Rupe di Sugano. Entro fine estate, via agli interventi di mitigazione del rischio idrogeologico

Nuova data per la tappa di Orvieto del tour "In strada con sicurezza"

Sacripanti (FdI-An): "Affidare quanto prima il Centro Congressi a soggetti esterni competenti"

Royale Confrerie Prestige des Sacres. Serata di beneficenza per sostenere la lotta contro il cancro

Sul palco di "Amateatro" è la volta di "Come d'Autunno"

La Farsiccia di Archeofood pronta a conquistare il San Giovanni di Orvieto

A Camorena le celebrazioni in ricordo del sacrificio dei Sette Martiri orvietani

"SNS Meeting" al Palazzo dei Congressi. Attività svolta e programmi di gestione e di sviluppo

Verso la candidatura del merletto italiano come patrimonio immateriale dell'Unesco

Cerimonia delle Candele e due nuovi ingressi per la Fidapa di Orvieto

Centrale a biomasse. Ancora un contributo per capire meglio

Perché aderire all’associazione Libera. Anche in Umbria occorre impegnarsi contro le mafie

Buoni frutti dall'impegno politico di Emily Umbria: molte le socie elette. Nell'immediato un'iniziativa politica il 7 aprile e la piena attuazione sul lavoro dei diritti per le pari opportunità

Settimana della Cultura: '...che il buon Dio ci faccia ritornare a casa sani e salvi e vincitori'. Lettere e cartoline di soldati della I guerra mondiale. All'Archivio di stato di Orvieto fino al 30 aprile

Settimana della Cultura: 25-31 marzo 2008. Domenica 30 Marzo visite guidate presso i tre Antiquarium Comunali di Baschi, Lugnano in Teverina e Tenaglie

Un voto a sinistra per una scelta di parte. Mercoledì 26 marzo incontro-dibattito con il candidato al Senato Giuseppe Ricci: ore 21 a Palazzo dei Sette

La valorizzazione della Tuscia passa per il Casello autostradale Nord. Soddisfazione di Assocommercio per il comune impegno dei Comitati dell'aeroporto di Viterbo e del Casello Nord

La Nuova Biblioteca Luigi Fumi si arricchisce della donazione Giuseppe Gadda Conti

Il Dottor Terrezza confermato direttore sanitario alla Divina Provvidenza di Ficulle. 600 firme a suo sostegno

Protestano i lavoratori dell'autogrill di Fabro chiuso per inagibilità. Summit in Prefettura per trovare una celere soluzione

Confagricoltura Orvieto chiede coinvolgimento e trasparenza sulla centrale a biomassa

Giovedì 27 marzo a Orvieto incontro alle 21 con Giampiero Bocci e Carlo Emanuele Trappolino. Altri incontri a Viceno, Castelgiorgio, Porano