politica

Rispettato il Patto di stabilità interno per il 2011. Approvato il Conto Consuntivo 2011

martedì 19 giugno 2012
Rispettato il Patto di stabilità interno per il 2011. Approvato il Conto Consuntivo 2011

Durante l'ultima seduta consiliare, dopo ampio dibattito (che può essere visualizzato sul sito web del Comune di Orvieto a cura dell'Ufficio Stampa) il Consiglio Comunale ha approvato (11 favorevoli: Concina, Frizza, Turreni, Tonelli, Meffi, Pizzo, Cencioni, Leoni, Olimpieri, Luciani, Sborra; 8 contrari: Stopponi, Ricci, Mariani, Bugnini, Moscetti, Belcapo, Germani, Gialletti) la relazione della Giunta relativa al rispetto dei vincoli del Patto di Stabilità Interno per l'anno 2011 e il Conto Consuntivo 2011.

"Ringrazio il dirigente dell'area finanziaria che sta dando un contributo forte e con grande precisione che mi sarebbe stato importante se vi fosse stato anche in passato - ha esordito nell'introduzione l'Assessore al Bilancio e Finanze Maurizio Romiti - un piccolo miracolo realizzato dal Comune tenuto conto della situazione di partenza allo scopo di far quadrare progressivamente le entrate con le uscite, pur nelle problematiche della situazione debitoria del comune. L'obiettivo del patto di stabilità è stato rispettato, come obiettivo avevamo l'importo di euro 855.000 e abbiamo chiuso con un saldo finanziario di euro 929.000, quindi al di sopra dell'obiettivo anno 2011. Alle entrate hanno contribuito sia le sanzioni per violazioni al codice della strada sia la lotta all'evasione ICI e TARSU (anche se entrate straordinarie)".

"Come mia consuetudine - ha aggiunto - per l'analisi dei dati a consuntivo prendo a guida la relazione dell'organo di revisione. Il bilancio 2011 si chiude con un saldo della gestione di competenza di +1.254.543,15 che, se sommato alla gestione dei residui di euro 166.989,45, fa scendere il disavanzo di amministrazione a euro -8.442.703,57 (disavanzo nel 2010 era di euro 9.864.236,17)

Le entrate (al netto di entrata da prestiti) passano da euro 27.536.776,85 del 2009 a euro 29.461.183,27 del 2010, a euro 30.548.152,64 del 2011.

Le uscite passano da euro 41.654.901,91 del 2009 a euro 31.189.368,48 del 2010 a euro 29.293.609,49 del 2011.

Le spese per il personale passano da euro 7.986.079 del 2009 a euro 7.368.981,14 del 2010 a euro 6.728.302.62 del 2011

Gli oneri finanziari sono passati da euro 2.540.947 del 2009 a euro 2.268.712 del 2010 a euro 1.543.416 del 2011

Nel corso del 2011 sono state rimborsate quote capitali di mutuo pari a euro 2.254.122

Utilizzando l'analisi del bilancio 2011 secondo criteri di competenza economica si evince che:
- il RISULTATO DELLA GESTIONE passa da -7.022.416,01 euro del 2009 a +1.807.845,43 euro del 2011
- il RISULTATO ECONOMICO D'ESERCIZIO passa da -9.811.505,23 euro del 2009 a euro -975.147,55

La relazione dei revisori si chiude con alcune segnalazioni che saranno fatte proprie da questa amministrazione e su assicuriamo che si sta facendo di tutto per:
- ripulire i residui
- mettere in campo quanto prima le alienazioni degli immobili finalizzati alla copertura del disavanzo
- recuperare il credito nei confronti dei 'rifiuti dalla Campania'
- garantire il tempestivo pagamento dei fornitori".

Conto Consuntivo 2011 dell'azienda speciale "Farmacia Comunale"

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 febbraio

Giulio Scarpati all'Unitre. Con Valeria Solarino al Mancinelli per "Una giornata particolare"

Cede una porzione di muro, tecnici della Provincia al lavoro sulla SP 31

Ultima settimana di scuola aperta all'Istituto Artistico, Classico e Professionale

Al Palazzo del Gusto, corso di qualificazione professionale per sommelier Ais

Final Four Under 18 Eccellenza, la finale sarà Ellera-Todi

Anteas e Gruppo Famiglie Parrocchia S.Anna promuovono l'incontro "Invecchiare bene"

Lancia una bottiglia contro il muro del commissariato, denunciato un 37enne

Anche il Comune di San Venanzo aderisce a "M'illumino di meno"

Visite guidate a "San Giovenale. La chiesa e il quartiere nell'Orvieto medioevale"

Provincia, la Rsu chiede certezza su servizi, personale e bilancio

Emanuele Carelli presenta la raccolta di poesie "Celeste come i cieli"

Ridistribuite le deleghe, fino a nuove determinazioni

Il Tar conferma l'aumento della litigiosità tra cittadino e pubblica amministrazione

Campo da calcio di Ciconia "in abbandono", la Uisp fornisce chiarimenti

Proposta di legge sull'ambiente, prosegue in tutta l'Umbria la raccolta firme

A "Cinema intorno al mondo", è la volta di "Lagos. Notes of a city"

Vinti: "Le dimissioni scoperchiano la pentola del conflitto interno al Pd"

Tecnici Enel al lavoro, traffico interrotto in Via Magalotti

Umbria e Orvieto protagoniste a Praga. Intensa l'attività per rafforzare relazioni e progetti

Comune spento per "M'illumino di meno". Gli interventi per razionalizzare i consumi energetici

Presentato in Regione il volume "Umbria, paesaggi in divenire 1954/2014"