politica

Tagli ai servizi sociali. CGIL Orvieto: "grave nel merito e nel metodo"

martedì 17 aprile 2012

"Lo scarno comunicato stampa con il quale l'Amministrazione Comunale di Orvieto informa della scelta di procedere, in ragione dei tagli ai trasferimenti, alla riorganizzazione del sistema di sicurezza sociale comunale a cominciare dal taglio di alcuni servizi a domanda individuale come il trasporto di anziani non autosufficienti, emodializzati e disabili è grave nel merito e nel metodo."

A manifestare il proprio dissenso è un comunicato stampa congiunto di CGIL Camera del Lavoro di Orvieto, FP- CGIL Terni e SPI- CGIL Lega di Orvieto.

"La CGIL - spiega la nota - da ormai oltre tre anni denuncia che il progressivo taglio ai trasferimenti agli enti locali avrebbe prodotto il ridimensionamento e/o il taglio dei servizi in particolare di quelli sociali che hanno visto una riduzione del 90% dei trasferimenti statali e l'azzeramento del fondo nazionale per la non autosufficienza colpendo, in un momento di grave crisi economica, chi è più debole anziani, disabili e famiglie in condizioni di disagio economico.

Per questa ragione la CGIL, oltre ad aver promosso numerose iniziative di mobilitazione a livello nazionale e territoriale, ha chiesto con insistenza alle Autonomie Locali di unire le forze per tentare di ripristinare almeno una parte dei tagli che sono intervenuti in questi anni ma ha anche chiesto che qualsiasi intervento di rimodulazione dei servizi fosse partecipato con le parti sociali al fine di contenerne gli effetti negativi sui cittadini più deboli.

Anche nella nostra provincia CGIL, CISL e UIL hanno inviato a fine 2011 una richiesta di incontro a tutti i sindaci, compreso quindi il Sindaco di Orvieto, sulla ipotesi di bilancio 2012 con la quale si chiedeva una partecipazione preventiva ed effettiva sulle scelte che le amministrazioni si apprestavano ad assumere nella consapevolezza che le ristrettezze di bilancio avrebbero potuto produrre effetti negativi sulla quantità e qualità dei servizi oltre che sul livello di tassazione locale.

Anche per questa ragione  - si conclude - la scelta di mettere mano al sistema di welfare comunale senza alcun confronto è grave perché, pur in presenza di risorse scarse, si possono e si devono fare scelte di priorità che tutelino le categorie più svantaggiate e che tengano conto delle ricadute occupazionali che ne possono derivare.

E' inoltre essenziale che ci sia al più presto un confronto anche con l'Ambito Sociale perché si possa, in quella sede, avere cognizione delle reali ricadute dei tagli sui servizi sociali gestiti in forma associata e sulla quota sociale di spettanza comunale."

Commenta su Facebook

Accadeva il 23 luglio

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni