politica

Ad un mese dall'arresto dei Maro', Giovane Italia Orvieto esprime solidarietà e partecipazione

venerdì 23 marzo 2012
di Giovane Italia Orvieto

"Massimiliano Latorre e Salvatore Girone aspettano giustizia. Una parola che esprime una certezza di base, qui in Italia, ma che in India assume connotati torbidi ed oscuri. In questa tenebra giudiziaria, purtroppo, sono caduti due nostri marinai. Due connazionali. Due fratelli d'Italia.

La loro sconcertante vicenda inizia il 15 Febbraio, quando al largo delle coste del Kerala (sud-ovest della penisola indiana), un peschereccio locale non rispetta le norme di navigazione e ignora i segnali dell'Enrica Lexie, nave battente bandiera italiana con a bordo Latorre e Girone. Scatta, allora, la procedura anti-pirateria: l'equipaggio, composto per la maggior parte da fucilieri del Reggimento San Marco, apre il fuoco in segno di avvertimento, con colpi in aria e acqua, ma i pescatori non accennano a fermarsi. Sparano di nuovo. Due uomini cadono, morti, sul ponte del peschereccio.

Subito dopo, esce il comunicato-stampa dell'Enrica Lexie, che afferma:" ...i militari sono intervenuti esclusivamente secondo le procedure, nell'ambito delle misure che riguardano la lotta alla pirateria, per proteggere la sicurezza dei traffici marittimi da un'attività criminosa che mette a repentaglio le libertà economiche e personali dell'alto mare...". Da queste parole emerge la versione dei fatti, la prova che testimonia l'inesistenza di violazioni al codice della navigazione militare in acque internazionali. La nave si trova, infatti, in territorio franco e la vicenda dovrà essere impugnata da una corte di giustizia aliena dalle pressioni locali: questo è ciò che credono i componenti dell'equipaggio, è la speranza di Salvatore e Massimiliano.

La realtà, purtroppo, è ben diversa: il tribunale di Kollam, infatti, si attribuisce la piena competenza del caso, ignorando il comunicato della Lexie e le leggi sull'extraterritorialità. Le guardie indiane prelevano Latorre e Girone, li conducono in carcere, con l'accusa di omicidio volontario nei confronti dei due pescatori, senza processo sommario, né consulenze internazionali. Inizia allora un braccio-di-ferro mediatico: da una parte, il ministro degli Esteri, Giulio Terzi, che cerca di trasferire all'Italia la giurisdizione sul caso; dall'altra, l'India che non cede alle richieste della Farnesina e risponde con una carcerazione ingiustificata di un mese e mezzo, prolungata proprio ieri di ulteriori quindici giorni, in attesa di sviluppi futuri.

In una situazione simile, l'Italia non può restare a guardare, ma deve anzi manifestare il proprio sdegno verso un paese, l'India, che si sta servendo della vita di due nostri fratelli per meri scopi di condizionamento elettorale, visto che proprio in quelle regioni è in corso una importante consultazione di voto. 

Ecco dunque che Giovane Italia Orvieto, nella persona del suo presidente, Umberto Garbini, esprime l'idea di affiggere sulla facciata del palazzo comunale, un manifesto che raffiguri i due Marò trattenuti forzatamente nel Keral, per dimostrare la partecipazione del popolo orvietano verso questa vicenda così torbida ed equivoca. Così, dopo la proposta di intitolare una via ai Martiri delle Foibe in un precedente comunicato, passata inosservata agli occhi della giunta comunale e del Sindaco Concina, sebbene esule di Zara, oggi il movimento giovanile del PdL orvietano invita alla sensibilità sul "Caso Marò", nella speranza che il nuovo appello, senza colori politici né toni polemici, non cada di nuovo nel vuoto.

Nell'attesa di una positiva risposta degli organi comunali, Giovane Italia Orvieto esprime tutta la sua solidarietà verso le famiglie di Massimiliano e Salvatore, con l'auspicio di una loro sollecita liberazione.

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 aprile

Allarme sicurezza, sale in ospedale per una visita e le rubano l'auto

#OrvietoSocialTour. Occhi da top Instagramers per raccontare la grande bellezza

Luci basse per l'Earth Day. Al Colle del Duomo, di notte l'arte si racconta

Il nuovo tour dei Brahmanelporto parte dalla Germania

Modifiche temporanee alla circolazione stradale, il mercato trasloca in Piazza Cahen

Consenso al Pd su sostegno alle frazioni e gestione diretta dei servizi turistici e culturali

Orvieto dice addio ad Enrico Medioli

Festa della Liberazione, le iniziative a Todi per il 25 Aprile

Il Comune di Parrano per la libertà di Gabriele Del Grande

Al via "Il Maggio dei Libri". In Umbria una settantina di iniziative e la presentazione di kit-lettura per bambini

Usl Umbria 2: "Altre cinque strutture hanno superato le verifiche per l'accreditamento"

A scuola di sicurezza, con la Polstrada. Via a un nuovo ciclo di incontri di educazione stradale

In Duomo l'ultimo saluto. Germani: "La città lo ricorderà"

Geotermia. Nogesi: "Assalto alla diligenza con la complicità del postiglione"

Inaugurato il Centro di ricerca e documentazione sulla disabilità

"Aspettando i Pugnaloni 2017", presentazione dei bozzetti al Teatro Boni

Da Bardano al resto dell'Umbria, l'abbassamento delle temperature compromette la produzione agricola

Consap chiede l'istituzione di un presidio di polizia in ospedale

Orvieto4Ever 2017. È "Victory", il tema del concerto-evento con Andrea Bocelli

Pd, macchina organizzativa al lavoro in vista delle primarie

TeMa, lettera aperta di Calcagni al sindaco Germani

Madonna del Fossatello in festa per la 277esima ricorrenza

Buon lavoro al Laboratorio per la Biennale dello Spazio Pubblico

Dramma sulle strade orvietane, muore quarantenne in moto

Escursione guidata alla scoperta delle antiche miniere e fornaci di Vetriolo

Voleva gettarsi dall'Albornoz. Ragazzo orvietano salvato da agente di Polizia

Lotta all'abusivismo. I tassisti orvietani non ci stanno e alzano la voce

Furto nella notte in un'abitazione a Pianlungo. Oro e contanti nel bottino dei malviventi

Servizi migliori a costi più bassi. Avviato dal SII il monitoraggio dei contatori abusivi

Fabro. Dal 23 aprile al 22 maggio "Il Mito di Garibaldi". Mostra storica al Castello di Carnaiola

Svolgimento della "Via Crucis" nel Centro Storico e ad Orvieto Scalo. Indicazioni per la circolazione

La Giunta regionale approva il regolamento per contributi all'attività e all'impiantistica sportiva

Calandrino, Buffalmacco e la giostra del Presidente

Allerona. Mostra fotografica di Ellen Emerson dedicata alla magia dell'albero: 23 aprile - 8 maggio

L'Assessore al Turismo e Commercio Marco Sciarra interviene sulla questione "tassisti abusivi"

Confagricoltura Umbria in prima linea per la sicurezza in agricoltura. A breve l'avvio di nuovi corsi di formazione

Ultime partenze. Si conclude la gestione dei migranti tunisini al centro Caritas di Orvieto

Operazione "Pasqua sicura". Carabinieri in azione, due arresti per tentato furto

Continua la Conferenza programmatica del PD Orvieto. Prossime tappe centrate sull'ascolto dei cittadini

E' ancora possibile studiare e lavorare in democrazia?

Premiate le migliori pizze di Pasqua dell'Orvietano al Palazzo del Gusto

Il PdCI Orvieto su una battuta "infelice" di Fabio Fazio: "Il PdCI e Rifondazione comunista esistono ma Fazio non lo sa perché guarda troppa tv"

"Il Mosaico Risorto. Inediti di Cesare Nebbia tra restauro e valorizzazione". Spazio espositivo a Palazzo Coelli fino al 23 maggio

"Le vie della tessitura" a Palazzo dei Sette. Mostra di artigianato ed arte tessile

Settimana della Cultura. Il Duomo di Orvieto oggetto di una visita organizzata dal Comune di Castel Viscardo

Cordoglio per la scomparsa del collega Marcello Martinelli

Protezione Civile. Sabato 24 aprile ad Orvieto assemblea regionale del Volontariato

Local on line, la forza dell'informazione dal territorio. Al Festival del Giornalismo in corso a Perugia il punto su ruolo, problemi e prospettive delle news locali

Elogio dell'erba verde

Diserbo a raffica? No grazie!

"Non numeri ma persone". Mostra fotografica alla Chiesa di San Rocco

Verso OrvietoComics #2. Una locandina che farà storia

"Abruzzo un anno dopo" mostra fotografica della Protezione Civile di Orvieto

Avviato l'iter partecipativo per definire il Quadro Strategico di Valorizzazione del centro storico

"Il Ruggito dell'Eccellenza Italiana". Alla Tenuta Vitalonga festa in campagna in compagnia delle rosse di Maranello

Porano apre il progetto "Strade Sicure" nei piccoli Comuni della provincia di Terni. Intervista al presidente ACI Bartolini e al vice sindaco Conticelli

Venerdì a San Venanzo "La foresta incantata", spettacolo teatrale di Solidarietà

L'assessore Sciarra: "La legge 12 non prevede l'esclusiva alla partecipazione delle associazioni di categoria". Intanto il coordinamento dei commercianti convoca un'importante assemblea per il prossimo lunedì