politica

Il consigliere PD Marco Moscetti sull'Anagrafe degli eletti: "Le accuse sulla scarsa trasperenza del passato non giustificano il voto contrario del presente"

martedì 15 novembre 2011

Sulla discussa questione della bocciatura in Consiglio comunale a Orvieto dell'istituzione dell'Anagrafe degli eletti interviene il proponente, il consigliere comunale PD Marco Moscetti, con la nota che di seguito pubblichiamo:

"La mia proposta di istituire l'anagrafe degli eletti al Comune di Orvieto - scrive Moscetti - è stata bocciata dalla maggioranza di centrodestra. Si chiedeva agli amministratori di votare un provvedimento per introdurre maggiore trasparenza nel rapporto tra elettori ed eletti. Trasparenza per quanto riguarda i redditi, le partecipazioni in società, le consulenze, i beni immobili, le presenze e l'attività degli eletti nelle commissioni e in consiglio. La discussione poteva finire con il voto ma il consigliere Leoni, il sindaco Concina e la sua maggioranza, forse un pochino in imbarazzo, si sono sentiti in dovere di ritornarci sopra.
L'argomentazione - non proprio irresistibile - di Concina, e della sua maggioranza, è questa: poiché "Voi" non siete stati mai trasparenti, adesso "Voi" non potete fare proposte e tanto meno rimproverare a noi alcunché. Il risultato di tanto ragionare? Non fare nulla e lasciare le cose come sono. A Concina fa comodo quel "Voi" dentro cui ci mette tutta la storia efferata dell'umanità da Caino ai giorni nostri. Però l'accusa al "Voi" non giustifica il voto contrario della sua maggioranza rispetto alla istituzione dell'anagrafe degli eletti (il Sindaco Concina e il gruppo di Orvieto Libera non erano presenti al voto). Concina e la sua maggioranza hanno perso un'occasione per promuovere una riforma semplice, liberale e tuttavia importante. Hanno lasciato quindi le cose esattamente come stavano: una scelta che, di fatto, li rende "complici" di quell'opacità che a loro giudizio ha contraddistinto le passate amministrazioni.

Il consigliere Leoni, invece, dissemina il suo corsivo di imprecisioni e quindi mi obbliga a riferire il percorso della mozione.
Essa fu iscritta per la prima volta all'ordine del giorno del Consiglio Comunale del 15/04/2010 e discussa nel Consiglio del 03/05/2010. Quando fu presentata ANCI Giovani non aveva ancora lanciato l'iniziativa dell'anagrafe in tutti i comuni italiani. Ciò avvenne l'8 maggio 2010, in occasione dell'assemblea nazionale di ANCI Giovane.

La discussione della mozione in consiglio comunale - il 03/05/2010 - fu molto accesa e apparve subito chiara l'intenzione di respingerla o stravolgerla. Quella prima mozione era stata firmata da me e dalla consigliera Mortini. In una pausa del consiglio comunale si decise, all'unanimità, di rinviarla alla commissione capigruppo per trovare un punto di accordo che principalmente verteva sulla modalità di pubblicazione della denuncia dei redditi. Allora non si fece alcun riferimento alla cosiddetta "commissione d'inchiesta" relativa ai presunti arricchimenti da PRG sollevata da Roberto Meffi nel corso dell'ultimo consiglio comunale.

La commissione capigruppo si riunì quindi due volte per discutere, tra i diversi temi, la mozione sull'anagrafe degli eletti e senza mai invitare il primo firmatario. Ma non si parlò affatto di questo provvedimento perché una volta la riunione andò deserta e la seconda non trovò il modo di affrontarlo. Poiché in Commissione la mozione si era "spiaggiata" ho ritenuto opportuno e necessario ripresentare la proposta, con le firme di tutti i consiglieri di minoranza, in Consiglio Comunale dove è stata respinta dal voto della maggioranza di centrodestra.

Anche Leoni, nel proprio corsivo, prova a giustificare il voto contrario ricorrendo ora alla citazione arguta ora all'esperienza personale ora agli arricchimenti da PRG ora all'eccesso di lavoro burocratico che tale provvedimento avrebbe cagionato. Però Leoni non può negare che il suo voto ha lasciato le cose esattamente come stavano, privando così i cittadini orvietani di uno strumento di trasparenza. Leoni, cercando contraddizioni nel centrosinistra, insiste poi sull'incapacità della passata maggioranza (prima della conversione "a destra" di Frizza e Meffi) di approvare questa mozione pur avendone, al tempo, i numeri. Ma i numeri, tuttavia, non ci sono mai stati perché, a ben vedere, l'anatra zoppa in consiglio non c'è mai stata.

Il consigliere Meffi, sebbene eletto nella lista del PD, ha sempre evitato di firmare atti prodotti dal gruppo del Partito Democratico. Al tempo della cosiddetta "anatra zoppa" deteneva pure il record di assenze in consiglio per via di inderogabili impegni. Oggi, forse in ragione del suo incarico di capogruppo, risulta essere uno dei più assidui.
Anche il Presidente del Consiglio Comunale Frizza da principio aveva ritenuto confacente alla carica istituzionale esibire il suo massimo agnosticismo, evitando di firmare alcunché di "politico" e negando la sua sigla all'istituzione del Bilancio Sociale, iniziativa intrapresa a tutela del diritto dei cittadini ad essere informati. Durante l'era della presunta "anatra zoppa" Frizza si adattò ad un silenzio sepolcrale e pieno di sussiego. Oggi, dallo scranno più alto, si prodiga in lezioni di politica: la benedizione di qualche Santo gli ha fatto ritrovare la parola. L'anatra zoppa, e Leoni lo sa bene, non è mai esistita.

Concludo sulla pluriannunciata commissione d'indagine in merito agli effetti "economici" dei PRG. Il consigliere/capogruppo Meffi la propose, se non ricordo male, dalle colonne della Nazione nell' agosto 2011. Restiamo in attesa, dopo tre mesi, di atti conseguenti in Consiglio Comunale. Ma l'impressione è che resti lettera morta. L'anagrafe degli eletti poteva contemplare strumenti atti a far emergere eventuali conflitti di interesse ma si è preferito respingerla perché aveva l'intollerabile vizio di provenire dal gruppo del PD. In ogni caso, aspettiamo fiduciosi il contributo di Meffi. Se ciò non avvenisse, proveremo noi a ridestare la buona volontà dei "riformatori" del centrodestra.

Di una cosa ha ragione il Consigliere Leoni, "ciascuno può essere misurato per quello che dice", credo che a volte qualche consigliere prima di parlare dovrebbe pensarci dieci volte. Per qualche consigliere proporrei il doppio: venti volte".

Commenta su Facebook

Accadeva il 19 giugno

Chiusura dell'ospedale, si attende la decisione del Tar dell'Umbria

L'Unitre di Orvieto ringrazia l'ingegnere Gianluca Polegri

PCI: "Ancora prognosi riservata per la nostra sanità"

Riapre la piscina comunale di Castel Viscardo - Pianlungo

"La Compagnia dei Naturali", il laboratorio integrato per bambini e giovanissimi che fabbrica amicizie, invenzioni ed emozioni

Scale mobili rotte il giorno del Corpus Domini. Olimpieri (IeT): "Altra figuraccia!"

Michele Fattorini primo a "Lo Spino"

Geotermia, documento della Rete Nogesi sulla zonizzazione toscana: "Tutto da rifare!"

Apertura serale all'Orto Botanico "Angelo Rambelli"

Sentieri

La notte delle streghe all'Osteria da Shakespeare

Non è "cosa buona e giusta" che la politica si profitti del popolo

Comitato Risparmiatori

"Ludi alla Fortezza", Templari al Palazzo dei Sette

"Africa in Piazza". Musica, cucina e solidarietà a favore dell'Etiopia

"Sì, sono amareggiato e dispiaciuto. È difficile lavorare con voi"

Torneo dei Quartieri di Basket "Corrado Spatola", le novità dell'ottava edizione

La Fondazione Centro Studi "Città di Orvieto" presenta consuntivo 2016 e primi risultati semestre 2017

Profumi e colori sul lago per la 17esima edizione della "Festa delle Ortensie"

52esima "Staffetta dei Quartieri", settima vittoria per l'Olmo. I biglietti estratti

Corpus Domini, in archivio tra luci e ombre l'edizione 2017

"In caso di perdita del segnale di videosorveglianza, impianti di mobilità non possono essere tenuti in esercizio"

Tamponamento lungo l'A1 tra Orvieto e Attigliano, incendio a Giove

Baschi-Todi chiusa per tir ribaltato, code in A1 per incendio

Casa della Salute, inaugurata la Rsa. "Tassello importante nella riqualificazione dei servizi"

24 Giugno 1947 – 24 Giugno 2017. Settantesimo anniversario del primo avvistamento U.F.O

Città blindata? Ladri in azione: furti in pieno centro durante la festa

Stage residenziali per ragazzi dagli 11 ai 14 anni presso il Parco di Villalba: 4/7 luglio - 11/14 luglio. Iscrizioni entro il 25 giugno 2011

"Sono scappati": Il PDL Orvieto punta il dito sul centro sinistra uscito dal Consiglio al momento del voto sulla finanza derivata

Presentati al Consiglio i neo Assessori Brugiotti e Marino. Gialletti: "basta avvicendamenti a mezzo stampa"

Il Corteo Storico vuole uscire dagli armadi. Tutto l'anno e una volta per tutte. La proposta dell'assessore Marino

Sui derivati incalza Gnagnarini: "Incredibile. Il Comune fa causa a chi paga denaro (BNL) e non a chi lo esige per 1 Mln l'anno (RBS)"

Festival di arte e fede. Rorwacher tenera encantadora: "Corpo Celeste" fa il pieno e cattura il pubblico

Alice Rorwacher, una singolare grazia: guarda l'intervista di Orvieto.TV

Vuoi vedere un Miracolo? Alice...

Allerona. Domenica 19 giugno, alle 18 nella Sala Polivalente, saggio finale del Corso di Canto 'Musica in Libertà'

E' scomparso Isidoro Galluccio, presidente della Fondazione Claudio Faina. Un ricordo anche per Luigina Bartella Zanchi

Un saluto al Presidente Galluccio

Allerona, Sala dell'Acqua. 2/3 - 9/10 luglio 2011: Mostra di pittura di Iolanda Dente

Ventiquattrenne orvietana denunciata per spaccio di droga. Operazione del Commissariato di Orvieto

Concluso alle scuole medie di Ciconia il progetto "Pianeta Acqua". Premiata la relazione migliore

Orvieto città Santuario. Se ne è parlato in Consiglio Comunale, ma la Curia frena

"Invece della terza discarica". Convegno degli Amici della Terra Orvieto venerdì 24 giugno 2011

Città inguaribile causa classe dirigente (di destra e sinistra) inadeguata salvo...

La Biblioteca "Fumi" cresce e si fa più "piccola". Completata, ma senza possibilità di apertura, l'area ragazzi

Torna la "Gran Fondo degli Etruschi". Al via la XVIII^ edizione domenica 21 giugno

Orvieto accoglie i partecipanti al Cammino Nazionale delle Confraternite

Gli impegni dei primi 100 giorni per Feliciano Polli, neo presidente della Provincia di Terni

Dissidi tra librerie: potrebbe saltare lo stand estivo del libro. Il Comune da il permesso poi lo revoca, la Libreria dei Sette minaccia azione legale

Musica fuori orario. Scattano i primi verbali

Rubate le bandiere dei Quattro Quartieri al Duomo

Autotreno si ribalta sulla A1. Code e rallentamenti nel tratto orvietano

Fine stagione per Radio Orvieto Web. Festa della Musica in ricordo di Francesco Satolli

Il Sottosegretario per i Beni Culturali On. Giro in visita a Orvieto. Plauso all'ottimo lavoro svolto per la reinstallazione della Maestà

Formazione, 1331 nuove opportunità nel catalogo della Provincia di Terni

Festa della Musica dell'Arci 2009 - "Più Spazio alla Musica - Più Spazi per la Musica"

Festa della salvezza per l'Orvieto Basket. Sabato alle 20,30 al PalaPorano

Il Coro “Canto Libero” di Allerona domenica a Spoleto per l’apertura del Festival dei due Mondi

Numeri vincenti della I^ lotteria Associazione Lea Pacini - Corteo Storico - Corteo delle dame

Domenica 21 e Lunedì 22 giugno turno di ballottaggio per l'elezione del Sindaco e Referendum sulla Legge Elettorale

E Toni Concina risponde in tempo reale

La Libreria Valente precisa la sua posizione rispetto alla soppressione della Fiera del libro: "del tutto estranea"

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni