politica

Incontro ASL - Assemblea dei Sindaci dell'Orvietano. Via all'analisi dello stato della sanità orvietana

mercoledì 9 novembre 2011

Alla presenza del Direttore Generale della Asl n.4 di Terni, del Direttore del Distretto sanitario e del Direttore sanitario dell'ospedale di Orvieto si è riunita ieri l'Assemblea dei Sindaci dell'Ambito Sociale n. 12, la quale ha avviato l'analisi del proprio documento sullo stato del presidio ospedaliero, dei servizi territoriali del distretto n. 3 di Orvieto e delle politiche sociali a favore degli anziani.

È stata ribadita l'esigenza di mantenere e consolidare la vocazione del nosocomio orvietano quale polo dell'emergenza-urgenza ma anche l'opportunità di divenire centro di attrazione per le comunità comprensoriali ed anche extra regionali.

I Sindaci partendo da queste premesse hanno chiesto che tale vocazione debba essere confermata all'interno della riforma sanitaria regionale in discussione (revisione del numero delle Asl, delle Aziende Ospedaliere e della rete degli ospedali) e che anzi Orvieto trovi uno spunto di rilancio viste le "razionalizzazioni ospedaliere" subite soprattutto dalle vicine comunità Viterbesi.

Grande attenzione è stata posta alla copertura dei posti di primariato vacanti e di quelli che lo diventeranno nel breve periodo per effetto anche dei pensionamenti, in quanto è necessario procedere con rapidità e puntando su profili di alta qualità e professionalità al fine di continuare ad essere punto di riferimento e attrazione dei bisogni sanitari dell'utenza. Inoltre, per rispondere efficacemente ai parametri dell'emergenza-urgenza del presidio ospedaliero di Orvieto è stata ribadita la necessità di rafforzare gli organici di medici, infermieri, tecnici e operatori sanitari nei vari reparti, tenendo presenti priorità ed esigenze dell'intero territorio provinciale, specie in questo momento storico di limitate risorse finanziarie.

Nel corso della riunione si è discusso, inoltre, delle politiche sociali a favore degli anziani, evidenziando nuovamente le criticità legate alla residenzialità e semiresidenzialità in quanto l'assemblea dei Sindaci ritiene possibile attivare nel quadro del P.R.I.N.A. (Programma Regionale Integrato per la Non Autosufficienza) 2009/2011, sia un diurno per l'Alzheimer e per Autosufficienti, sia nuovi posti di residenza protetta.

L'assemblea dei Sindaci, infine, ritiene che l'attuazione della normativa regionale in ordine all'offerta in materia di servizi semiresidenziali e residenziali per anziani, opportunamente regolamentata nei suoi aspetti amministrativi e finanziari, potrà dare una risposta attuale alle esigenze degli utenti, alle aspettative delle loro famiglie ed avere una sostenibilità economica da parte di tutti i soggetti interessati, compresi gli enti locali

L'entità e l'articolazione delle questioni espresse allo staff della Asl in ragione dei programmi ed investimenti presentati nel maggio 2010 che riguardano l'Ospedale e il territorio sull'integrazione dei servizi socio-sanitari, hanno richiesto un aggiornamento dei lavori ad una successiva Conferenza dei Sindaci che si terrà il 22 novembre prossimo.

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 gennaio

Madame Bovary

Indagine della Procura, le puntualizzazioni di Enel

Giorno della Memoria, ricordare per prevenire. Iniziative della Cgil a Perugia e Terni

Conferenza su "Il mito di Giulia Farnese: amori, potere, storia…"

Robotica e agricoltura di precisione con il Progetto Pantheon

Orvieto FC, la prima squadre batte il GubbioBurano secondo in classifica

Per la Zambelli Orvieto è un momento magico, conquistata Montecchio Maggiore

Orvietana, sconfitta pesante contro il San Sisto

Finisce in carcere per una rapina in banca messa a segno due anni fa

Sicurezza, trecento controlli in due settimane sul territorio

Rti avanza richieste economiche al Comune, Tardani interroga il sindaco

Lia Tagliacozzo presenta il libro "La Shoah e il Giorno della Memoria"

L'Istituto per la Storia dell'Umbria Contemporanea per il Giorno della Memoria

In biblioteca lettura di "Sonderkommando Auschwitz" di Shlomo Venezia

Dal Castello Baronale alla Cappella Baglioni, fino al caffè a Villa Lais

Contro Azzurra Orvieto, Campobasso resiste ma non passa

Una brutta Vetrya Orvieto Basket lascia la vetta a Perugia

Violenza di genere, firmato il protocollo d'intesa per la realizzazione del sistema regionale di contrasto

"A spasso con ABC", giornata finale per i narratori del futuro

Sul palco del Rivellino, Anna Mazzamauro è "Nuda e Cruda"

Iniziative in tutta l'Umbria per San Francesco di Sales, patrono di giornalisti e comunicatori

"Col trattore in Complanare", in 140 a Ciconia per la benedizione dei mezzi agricoli

Il consiglio regionale FIE Umbria conferma alla presidenza Giulia Garofalo

Rumori di lavori in corso a Palazzo Monaldeschi, Olimpieri (IeT) interroga il Comune

Al Concordia, serata dedicata al teatro con "Il Canto del Gallo"

Comitato Scansano Sos Geotermia: "Il pericolo non va esportato in Maremma"