politica

In una seduta fiume passa in Consiglio Comunale il riequilibrio di bilancio 2011. Concina: "si intravede la luce"

sabato 22 ottobre 2011
In una seduta fiume passa in Consiglio Comunale il riequilibrio di bilancio 2011. Concina: "si intravede la luce"

In una seduta fiume del Consiglio Comunale, che si è protratto fin oltre le 21 di ieri, venerdi 21 ottobre, per poi essere sospeso e veder rimandate ad altra assise i temi rimasti in agenda, è stata approvata (11 favorevoli, 7 contrari) la manovra di salvaguardia degli equilibri di bilancio 2011.

Una vittoria dunque per l'attuale maggioranza di Governo che vede un sindaco Concina più tranquillo: "finalmente siamo riusciti ad avere un bilancio in cui Entrate e Uscite sono in equilibrio, - ha affermato il primo cittadino a votazione conclusa, - ritengo che il periodo di emergenza possa considerarsi finito. Non è la fine del tunnel ma si comincia ad intravedere la luce. Il 7 Novembre porteremo in Consiglio il documento di rilancio delle linee programmatiche che tiene conto della mutata situazione di bilancio"

Illustrando l’atto, il Sindaco Antonio Concina ha espresso “moderata soddisfazione”. “Ritengo che il periodo di emergenza possa considerarsi finito – ha aggiunto - non è la fine del tunnel ma si comincia ad intravedere la luce. Il documento di rilancio è esattamente quello che faremo noi nella prossima riunione di Consiglio del 7 Novembre. E’ il documento sulle linee programmatiche che finalmente può tenere conto della mutata situazione di bilancio.

Posso dire che finalmente siamo riusciti ad avere un bilancio in cui Entrate e Uscite sono in equilibrio. E’ stato un percorso caratterizzato da tante difficoltà ma che sta portando dei frutti. Ci sono stati sacrifici per i cittadini, aumento di imposte e il taglio di qualche servizio. In questi giorni nei Consigli di Zona – non smetteremo più di fare incontri – stiano spiegando questi sacrifici e, nella maggior parte sono capiti dai nostri interlocutori. Non un è capriccio né un desiderio strano ma esprimo forte gratitudine e rispetto per i nostri concittadini che stanno comprendendo. E un ringraziamento ai dipendenti del Comune che stanno facendo un lavoro da ricordare.

Entrate e uscite sono in equilibrio. Altro discorso va fatto per i debiti, avremmo dovuto presentare questo documento oggi ma la condizione era la firma dell’accordo con RBS che è arrivato successivamente, e per il quale siamo ragionevolmente orgogliosi. Nonostante questo risultato oggi in maniera estemporanea e poco tempestiva ci vengono poste delle domande. Le cifre fondamentali che stanno dentro questo riequilibrio di bilancio grazie agli sforzi compiuti da tutti ci confortano. C’è poi il tema dell’accertamento dell’evasione che è all’attenzione degli uffici. Il quadro generale è più soddisfacente e ci da la certezza di aver lavorato bene in maniera trasparente, non privilegiando posizioni di nessun tipo, ma facendo il nostro dovere e utilizzando tutte le possibilità che via via ci venivano offerte da una attenta e puntigliosa osservazione delle entrate e uscite del Comune”.

I provvedimenti di riequilibrio adottati:
(dal sito del Comune www.comune.orvieto.tr.it)

Dopo ampio dibattito il Consiglio Comunale ha approvato i risultati della ricognizione sullo stato di attuazione dei programmi e l'annessa verifica sul perdurare degli equilibri finanziari di competenza e a residuo del bilancio 2011 e la variazione del bilancio di previsione corrente per l'importo complessivo di -628.703,97 euro nonché la variazione al Bilancio Pluriennale 2011/2013 al fine di garantire la copertura finanziaria delle somme riportate nell'atto transattivo tra Comune di Orvieto e RBS, e cioè: €. 600.000,00 per il 2012 ed €. 600.000,00 per il 2013.

Il Consiglio ha disposto l'iscrizione della somma di euro 300.000,00 a chiusura totale della posizione in derivati con RBS nel redigendo Bilancio Pluriennale 2012/2014, annualità 2014.

Per effetto di tali variazioni il Bilancio di Previsione per l'esercizio finanziario 2011 risulta riequilibrato ai sensi della normativa vigente. A seguito delle modifiche suddette, le risultanze finali del Bilancio di Previsione 2011 sono pari ad €. 55.187.595,57 e permangono le condizioni di rispetto dell'obiettivo programmatico del Patto di Stabilità Interno 2011.

Dalle relazioni dei responsabili dei servizi dell'ente concernenti la verifica sullo stato di accertamento e di impegno delle risorse e degli interventi attribuiti dalla Giunta Comunale non risultano debiti fuori bilancio ma è emersa la necessità di reperire ulteriori fondi per l'attuazione dei programmi affidati dalla Giunta Comunale onde evitare situazioni di squilibrio nella gestione di competenza del bilancio di previsione 2011 poiché vi sono maggiori necessità relative a spese improcrastinabili e/o urgenti in base o a norme contrattuali o necessarie per la completa attuazione delle azioni programmate dalla Giunta, che hanno fatto variare in aumento la spesa corrente.

In particolare: che il programma di gestione diretta dei parcheggi comunali e del sistema di mobilità alternativa necessita di maggiori risorse per spese di funzionamento per un ammontare stimato in 90.000,00 euro, mentre per i proventi derivanti dagli abbonamenti e dai ticket per la sosta oraria le proiezioni al 31 dicembre fanno prevedere delle minori entrate per 100.000,00 euro. Inoltre, per il fitto dell'immobile ex Ospedale, pur essendo in fase avanzata la trattativa per la ridefinizione dell'accordo di programma tra Comune di Orvieto/Asl/Regione Umbria in cui l'immobile è ricompreso, non essendo ancora pervenuto nessun documento formale in tal senso si è reso necessario, in via prudenziale, iscrivere in bilancio la somma di ulteriori 190.000,00 euro a copertura della spesa. Infine, la realizzazione del programma di riduzione delle spese di funzionamento (parco auto, utenze, ecc,) presenta dei tempi di riscontro positivo dell'azione intrapresa più lunghi di quelli preventivati inizialmente per cui, in attesa dei futuri effetti economici positivi, si è reso necessario variare in aumento lo stanziamento di alcuni interventi nella parte uscita.

Frattanto in attuazione di precedenti decisioni del Consiglio e della Giunta, il 14 ottobre u.s. è stato firmato l'atto transattivo tra il Comune di Orvieto e The Royal Bank of Scotland riguardante l'estinzione anticipata dei contratti di swap stipulati a suo tempo dal Comune, operazione che comporta la ridefinizione degli stanziamenti di spesa per il 2011 con una economia per questo anno di 360.897,65 euro e l'aggiornamento degli stanziamenti previsti nel bilancio pluriennale (annualità 2012 e 2013) ai fini del pagamento degli importi previsti dall'atto transattivo e cioè: 600.000,00 euro per il 2012 e 600.000,00 per il 2013 con impegno del Consiglio comunale ad iscrivere nel bilancio pluriennale 2012-2014 (annualità 2014) la somma di 300.000,00 euro a chiusura totale della posizione in derivati con RBS.

Per effettuare l'operazione di riequilibrio vengono messe a disposizione nuove risorse individuate in mezzi ordinari di bilancio (riduzione di spese correnti della gestione di competenza) per complessivi 516.571,65 euro individuati: per 360.897,65 euro nel risparmio relativo alla transazione Comune di Orvieto / RBS e per 155.674,00 euro in economie relative ad interventi di spesa che presentano eccessiva disponibilità rispetto alle esigenze necessarie per l'attuazione dei relativi programmi.

In base ciò e alla richiesta dei responsabili dei servizi di iscrivere in bilancio somme a specifica destinazione o storni di fondi che non pregiudichino gli equilibri generali e parziali di bilancio è stata predisposta variazione al bilancio di previsione per l'esercizio 2011 per complessivi €. - 628.703,97 (di cui euro 4.484.798,06 per maggiori entrate ed euro -5.113.502,03 minori entrate) così suddivisa: variazioni per iscrizione di nuove risorse d'entrata per complessivi €. 71.296,03; variazioni per minori risorse di entrata, per €. 700.000,00 e variazione per storno fondi fra varie risorse d'entrata per riallocazione dei trasferimenti erariali in base alle disposizioni sul federalismo municipale e fra vari interventi di spesa quale conseguenza dello spostamento di fondi fra interventi che presentano eccessive disponibilità rispetto ad altri.

Al fine di ripristinare il pareggio e gli equilibri di bilancio le risorse individuate per complessivi €. 516.571,65 sono state utilizzate a copertura dei seguenti interventi di spesa:
- €. 190.000,00 ad incremento dello stanziamento di spesa relativo al fitto dell'immobile denominato ex Ospedale;
- €. 90.000,00 in aumento degli stanziamenti relativi alle spese per la gestione diretta dei parcheggi e dei sistemi di mobilità;
- €. 30.000,00 ad incremento del contributo previsto per la stagione teatrale a favore del teatro Mancinelli di Orvieto;
- €. 106.571,65 per spese di funzionamento connesse al parziale raggiungimento degli obiettivi di riduzione inizialmente stimati;
- €. 100.000,00 a riduzione della previsione d'entrata relativa agli introiti derivanti dalla gestione dei parcheggi e dei sistemi di mobilità alternativi.

La copertura del disavanzo di amministrazione 2010 è stata garantita mediante alienazione del patrimonio comunale disponibile e alla data odierna l'attuazione delle procedure di vendita risultano le seguenti:
- per l'alienazione della titolarità della Farmacia comunale è stata espletata la gara ed aggiudicata in via provvisoria per un valore di oltre 3.000.000,00 euro;
- Per la vendita dell'immobile adibito a ristorante, situato in Via Bonaventura Cerreti, 10 (complesso di San Francesco), la gara è stata bandita ma si è conclusa con esito negativo in quanto non sono pervenute offerte;
- Per gli altri immobili sono ancora in fase di predisposizione i relativi bandi di gara.

Sulla manovra di variazione di bilancio corrente, il Collegio dei Revisori ha espresso parere tecnico e contabile favorevole con le riserve che "nel merito della concreta realizzabilità delle entrate previste entro il 31 dicembre il Consiglio Comunale deliberi l'impegno a espletare tutte le procedure propedeutiche alla vendita dei beni immobili improrogabilmente entro la fine dell'anno al fine di evitare pericolose crisi di liquidità" ed "implementare le procedure di accertamento e riscossione delle entrate relative al recupero evasione di ICI, Tarsu e Tosap".

Il dibattito può essere consultato sul sito del Comune www.comune.orvieto.tr.it

Riequilibrio 2011, le opinioni. Stefano Olimpieri capogruppo Gruppo Consiliare PdL

Riequilibrio 2011, le opinioni. Piergiorgio Pizzo, capogruppo Gruppo Consiliare UdC

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 aprile

Allarme sicurezza, sale in ospedale per una visita e le rubano l'auto

#OrvietoSocialTour. Occhi da top Instagramers per raccontare la grande bellezza

Luci basse per l'Earth Day. Al Colle del Duomo, di notte l'arte si racconta

Il nuovo tour dei Brahmanelporto parte dalla Germania

Modifiche temporanee alla circolazione stradale, il mercato trasloca in Piazza Cahen

Consenso al Pd su sostegno alle frazioni e gestione diretta dei servizi turistici e culturali

Orvieto dice addio ad Enrico Medioli

Festa della Liberazione, le iniziative a Todi per il 25 Aprile

Il Comune di Parrano per la libertà di Gabriele Del Grande

Al via "Il Maggio dei Libri". In Umbria una settantina di iniziative e la presentazione di kit-lettura per bambini

Usl Umbria 2: "Altre cinque strutture hanno superato le verifiche per l'accreditamento"

A scuola di sicurezza, con la Polstrada. Via a un nuovo ciclo di incontri di educazione stradale

In Duomo l'ultimo saluto. Germani: "La città lo ricorderà"

Geotermia. Nogesi: "Assalto alla diligenza con la complicità del postiglione"

Inaugurato il Centro di ricerca e documentazione sulla disabilità

"Aspettando i Pugnaloni 2017", presentazione dei bozzetti al Teatro Boni

Da Bardano al resto dell'Umbria, l'abbassamento delle temperature compromette la produzione agricola

Consap chiede l'istituzione di un presidio di polizia in ospedale

Orvieto4Ever 2017. È "Victory", il tema del concerto-evento con Andrea Bocelli

Pd, macchina organizzativa al lavoro in vista delle primarie

TeMa, lettera aperta di Calcagni al sindaco Germani

Madonna del Fossatello in festa per la 277esima ricorrenza

Buon lavoro al Laboratorio per la Biennale dello Spazio Pubblico

Dramma sulle strade orvietane, muore quarantenne in moto

Escursione guidata alla scoperta delle antiche miniere e fornaci di Vetriolo

Voleva gettarsi dall'Albornoz. Ragazzo orvietano salvato da agente di Polizia

Lotta all'abusivismo. I tassisti orvietani non ci stanno e alzano la voce

Furto nella notte in un'abitazione a Pianlungo. Oro e contanti nel bottino dei malviventi

Servizi migliori a costi più bassi. Avviato dal SII il monitoraggio dei contatori abusivi

Fabro. Dal 23 aprile al 22 maggio "Il Mito di Garibaldi". Mostra storica al Castello di Carnaiola

Svolgimento della "Via Crucis" nel Centro Storico e ad Orvieto Scalo. Indicazioni per la circolazione

La Giunta regionale approva il regolamento per contributi all'attività e all'impiantistica sportiva

Calandrino, Buffalmacco e la giostra del Presidente

Allerona. Mostra fotografica di Ellen Emerson dedicata alla magia dell'albero: 23 aprile - 8 maggio

L'Assessore al Turismo e Commercio Marco Sciarra interviene sulla questione "tassisti abusivi"

Confagricoltura Umbria in prima linea per la sicurezza in agricoltura. A breve l'avvio di nuovi corsi di formazione

Ultime partenze. Si conclude la gestione dei migranti tunisini al centro Caritas di Orvieto

Operazione "Pasqua sicura". Carabinieri in azione, due arresti per tentato furto

Continua la Conferenza programmatica del PD Orvieto. Prossime tappe centrate sull'ascolto dei cittadini

E' ancora possibile studiare e lavorare in democrazia?

Premiate le migliori pizze di Pasqua dell'Orvietano al Palazzo del Gusto

Il PdCI Orvieto su una battuta "infelice" di Fabio Fazio: "Il PdCI e Rifondazione comunista esistono ma Fazio non lo sa perché guarda troppa tv"

"Il Mosaico Risorto. Inediti di Cesare Nebbia tra restauro e valorizzazione". Spazio espositivo a Palazzo Coelli fino al 23 maggio

"Le vie della tessitura" a Palazzo dei Sette. Mostra di artigianato ed arte tessile

Settimana della Cultura. Il Duomo di Orvieto oggetto di una visita organizzata dal Comune di Castel Viscardo

Cordoglio per la scomparsa del collega Marcello Martinelli

Protezione Civile. Sabato 24 aprile ad Orvieto assemblea regionale del Volontariato

Local on line, la forza dell'informazione dal territorio. Al Festival del Giornalismo in corso a Perugia il punto su ruolo, problemi e prospettive delle news locali

Elogio dell'erba verde

Diserbo a raffica? No grazie!

"Non numeri ma persone". Mostra fotografica alla Chiesa di San Rocco

Verso OrvietoComics #2. Una locandina che farà storia

"Abruzzo un anno dopo" mostra fotografica della Protezione Civile di Orvieto

Avviato l'iter partecipativo per definire il Quadro Strategico di Valorizzazione del centro storico

"Il Ruggito dell'Eccellenza Italiana". Alla Tenuta Vitalonga festa in campagna in compagnia delle rosse di Maranello

Porano apre il progetto "Strade Sicure" nei piccoli Comuni della provincia di Terni. Intervista al presidente ACI Bartolini e al vice sindaco Conticelli

Venerdì a San Venanzo "La foresta incantata", spettacolo teatrale di Solidarietà

L'assessore Sciarra: "La legge 12 non prevede l'esclusiva alla partecipazione delle associazioni di categoria". Intanto il coordinamento dei commercianti convoca un'importante assemblea per il prossimo lunedì