politica

"I lavoratori non sono numeri". L'Unione Sindacale di Base al Comune di Orvieto contro la proposta di mobilità

venerdì 15 luglio 2011

"Assistiamo preoccupati agli sviluppi legati all'approvazione del prossimo bilancio preventivo 2011." Interviene del dibattito cittadino sul Bilancio che sarà in consiglio comunale lunedi 18 luglio prossimo, anche la neo-costituita Unione Sindacale di Base dei dipendenti del Comune di Orvieto.

"Nel merito, - dice una nota stampa dell'organismo, - apprendiamo dalla stampa locale che circolerebbe la proposta di mettere in mobilità dieci dipendenti per risparmiare una corposa cifra della spesa corrente.

Questo non è possibile per due motivi: sulla base del Decreto del Ministero dell'Interno 26 marzo 2011 n.70 ("Rapporti medi dipendenti-popolazione validi per gli Enti in condizioni di dissesto, per il triennio 2011-2013") che assegna 1 dipendente ogni 122 abitanti, l'Ente, con i suoi 171 lavoratori si trova in una situazione di sostanziale pareggio, anzi in leggero sotto organico e il presupposto per la mobilità è che un altro Ente faccia richiesta di questi presunti lavoratori in esubero.

Siamo costretti ad intervenire, come Sindacato, perché l'unico risultato di tali voci, che sono nell'aria da mesi, è quello di alimentare un clima di intimidazione verso i lavoratori, già instaurato con la procedura di mobilità interna che ha interessato 17 dipendenti, la cui correttezza è ancora tutta da verificare. Tutto questo accade mentre le 14 posizioni organizzative, lo staff del Sindaco e i premi di produzione dei Dirigenti passano indenni i tagli di bilancio.

Eppure sembra ieri che il Consigliere Avv. Ranchino si scagliava contro le numerose posizioni organizzative presenti nell'Ente. Dov'è finita quella sete -condivisa- di giustizia?

La recente manovra di mobilità interna del personale, - continua la nota sindacale, - portata avanti senza condivisione con le OO.SS.(come hanno già sottolineato più volte CGIL e CISL) e senza una necessaria verifica delle risorse umane assegnate ai singoli settori, dei carichi di lavoro, delle professionalità e delle qualifiche, mette a rischio il funzionamento dei servizi.

Alcuni esempi indicativi:
- i servizi cimiteriali, settore purtroppo sempre in attivo e che subirà forti aumenti, vedono impiegato un solo dipendente, alla soglia della pensione, per 13 cimiteri;
- l'ufficio "Osservatorio Rupe", in attesa di un finanziamento regionale di circa un milione di euro da dividere con Todi dimezzato del personale (uno su due), reimpiegato nei parcheggi;
- la girandola "licenziamenti"/"assunzioni"/trasferimenti che coinvolgono la Biblioteca e l'Asilo Nido di Sferracavallo, dal discutibile risparmio gestionale e il sicuro aumento della tariffa.

Questi casi dimostrano lo stato confusionale della Giunta Concina nei confronti del personale che inevitabilmente si ripercuote sui cittadini. L'Unione Sindacale di Base, da pochi mesi attiva nel Comune di Orvieto, confermando lo stato di agitazione proclamato dall'assemblea del personale, è a disposizione dei lavoratori che, stanchi di subire scelte sbagliate, vogliono lottare in prima persona per la difesa dei propri diritti e per la dignità e il rispetto dovuto per il servizio che svolgono."

Commenta su Facebook

Accadeva il 19 ottobre

"Frantoi Aperti" compie vent'anni. Eventi a macchia d'olio nei borghi dell'Umbria

"Autunno. Archeologia, Arte, Architettura", quattro incontri alla Rocca dei Papi

La Zambelli Orvieto si ferma sul più bello e cede il passo a Caserta

Liste d'attesa...di morire

Orvieto FC, secondo anno di iscrizione a tutti i campionati della Figc

Gloria in Excelsis Deo

A Sferracavallo Dom Quix realizza un'opera murale dedicata ad Aldo Netti

"Festa dell'Aria". Parrano BioDiversa riflette su qualità dell'aria e cambiamenti climatici

Erasmus+, tra gli studenti che partecipano anche quelli dell'Agrario di Fabro

"Il Governo eroghi risorse necessarie alla gestione dei servizi da parte della Provincia"

Pampepato, via al percorso per il riconoscimento della certificazione Igp

"World Francigena Ultramarathon", domenica l'arrivo dei partecipanti

Volatili

Nuova sede di Cittaslow International, incontro con il presidente Stefano Pisani

La Fondazione "Peres center for peace" premia la presidente della Regione Catiuscia Marini

Zambelli Orvieto scontenta ma pronta a lavorare per migliorare

Sì della giunta al Piano per il passaggio a tariffa puntuale sui rifiuti

Amerina, convenzione tra Comune e Provincia per concessione di aree di pertinenza stradale

Sì al progetto per opere di urbanizzazione in vocabolo Fosso Fanello

Giornate della Castagna, nel secondo weekend arriva il Palio degli Asini

Rinnovato il Consiglio Provinciale dell'Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali di Perugia

"Ospedale da campo. Memorie di un medico cattolico dalla guerra di Libia a Caporetto"

Il punto di Guido Barlozzetti: "Una brutta notizia"

Riscaldamento in Via Scalza, Olimpieri (IeT): "In assenza di interventi Ater, provveda il Comune"

"La Libreria dei Sette di Orvieto compie 95 anni...e adesso rischia la chiusura. Parliamone!"

Autunno ricco di proposte alla Biblioteca Comunale

Il Boni pronto a volare. Aperta la campagna abbonamenti, via alla nuova stagione teatrale

Sogni incrociati

Bollette pazze, Olimpieri (IeT) chiede conto con un'interpellanza dell'accaduto

L'Istituto Agrario di Fabro vola in Sicilia per conoscere la cooperativa "Lavoro e non solo"

Le impressioni di capitan Serena Ubertini dopo l'esordio vincente della Zambelli Orvieto

Uffici postali. Gori: "Bene tavoli confronto regionale, impegno comune evitare riduzioni servizio"

Ceramica, Paola Biancalana e Andrea Miscetti sul podio del concorso "Il segno del tempo"

Forza Italia: "Acquapendente invasa dai topi, c'è troppa immondizia in giro"

In marcia con la Polisportiva verso la chiesa della Madonna di Loreto

Le tre slide mancanti di Palazzo Chigi

"Senza Monete" compie tre anni. Festa all'Emporio del Riuso e dello Scambio

Per "Lezioni di Storia" al Teatro Mancinelli arriva Alberto Mario Banti

Mano tesa tra la Scuola di Musica "Casasole" e la Filarmonica "Mancinelli"

Sicurezza all'ex caserma Piave con "Crash Scene. Indicazioni Salva Vita"

Dopo otto anni torna il "Bollettino sulla situazione economica e sociale dell'Area Orvietana"

Case popolari, c'è il bando. Per la presentazione delle domande c'è tempo fino al 29 novembre

FotograMia

Giubileo, in corso le iniziative per le Settimane della Misericordia

Torna l'Operazione Mato Grosso. Giovani al lavoro a sostegno dell'America Latina

"Aspettando Halloween". Festa alla sala parrocchiale della Segheria

"Non c'è sicurezza senza prevenzione". Sul tavolo, le criticità del territorio umbro

Ritrovato l'uomo smarrito nei boschi. Terzo caso in quindici giorni

Orvietana, faccia a faccia con i due fratelli Fillippo e Giuliano Avola

Al frantoio Cecci di Monterubiaglio torna "Pane e Olio". Le degustazioni si fanno solidali

Ilaria Alpi si è suicidata?

"Arte sui muri. Street art e urban art". Giornata di studi all'Università della Tuscia