politica

A Orvieto Consiglio comunale tumultuoso. Sugli SWAP le minoranze abbandonano l'aula

sabato 18 giugno 2011
A Orvieto Consiglio comunale tumultuoso. Sugli SWAP le minoranze abbandonano l'aula

Come era facile prevedere, seduta concitata, ieri in Consiglio comunale a Orvieto, in rapporto al punto all'ordine del giorno che riguardava le linee di indirizzo sulla vertenza messa in atto dal Comune di Orvieto verso Bnl in materia di swap, determinazione che, approvata tumultuosamente e a maggioranza, consentirà all'amministrazione di non iscrivere a bilancio la rata di interessi di fine giugno che ammonta a 300mila euro. Sull'operazione, come è noto, sia la minoranza consiliare, sia l'esperto di finanza Massimo Gnagnarini, che da tempo segue la questione dei derivati, hanno avanzato dubbi di illegittimità.

E proprio la sospetta illegittimità dell'atto, oltre all'irritazione per non aver ancora avuto entro il 15 giugno, come da prassi, i documenti da esaminare per il bilancio di previsione, ha portato i gruppi di maggioranza (PD e PSI) ad abbandonare l'aula e a non partecipare alla votazione sul delicato punto. La questione non è stata votata neanche dal vice presidente del Consiglio Guido Turreni, che ha lasciato l'assemblea mentre era in corso il dibattito.

Ad irritare il centro sinistra, che ha lasciato l'aula, è stata anche la decisione di anticipare il punto all'ordine del giorno per la discussione dell'atto sugli swap, in modo da consentire all'assessore Maurizio Romiti di lasciare il Consiglio per prendere l'aereo per il ritorno a Milano. Fatto in controtendenza anche con le recenti dichiarazioni del Pdl, che in un documento di qualche giorno fa raccomandava che "eccetto che per giustificati ed improrogabili motivi, è necessaria la presenza degli assessori in giunta ed in consiglio comunale fin dall'inizio. Non saranno più tollerate assenze che si protraggono per mesi e mesi".

Per quanto riguarda la segnalazione fatta dal PD al Prefetto di Terni sul mancato deposito dei documenti relativi al bilancio preventivo, dato che il tempo stabilito per l'esame degli atti da parte dei consiglieri è di almeno 15 giorni e che il bilancio va discusso entro il 30 giugno, il Prefetto ha fatto sapere con una nota trasmessa all'amministrazione stessa che l'unica possibilità che resta è quella di convocare il Consiglio entro il 30 giugno, fissando una data per i primi di luglio per il suo effettivo svolgimento.

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 febbraio

Giulio Scarpati all'Unitre. Con Valeria Solarino al Mancinelli per "Una giornata particolare"

Cede una porzione di muro, tecnici della Provincia al lavoro sulla SP 31

Ultima settimana di scuola aperta all'Istituto Artistico, Classico e Professionale

Al Palazzo del Gusto, corso di qualificazione professionale per sommelier Ais

Final Four Under 18 Eccellenza, la finale sarà Ellera-Todi

Anteas e Gruppo Famiglie Parrocchia S.Anna promuovono l'incontro "Invecchiare bene"

Lancia una bottiglia contro il muro del commissariato, denunciato un 37enne

Anche il Comune di San Venanzo aderisce a "M'illumino di meno"

Visite guidate a "San Giovenale. La chiesa e il quartiere nell'Orvieto medioevale"

Provincia, la Rsu chiede certezza su servizi, personale e bilancio

Emanuele Carelli presenta la raccolta di poesie "Celeste come i cieli"

Ridistribuite le deleghe, fino a nuove determinazioni

Il Tar conferma l'aumento della litigiosità tra cittadino e pubblica amministrazione

Campo da calcio di Ciconia "in abbandono", la Uisp fornisce chiarimenti

Proposta di legge sull'ambiente, prosegue in tutta l'Umbria la raccolta firme

A "Cinema intorno al mondo", è la volta di "Lagos. Notes of a city"

Vinti: "Le dimissioni scoperchiano la pentola del conflitto interno al Pd"

Tecnici Enel al lavoro, traffico interrotto in Via Magalotti

Umbria e Orvieto protagoniste a Praga. Intensa l'attività per rafforzare relazioni e progetti

Comune spento per "M'illumino di meno". Gli interventi per razionalizzare i consumi energetici

Presentato in Regione il volume "Umbria, paesaggi in divenire 1954/2014"