politica

A Orvieto Consiglio comunale tumultuoso. Sugli SWAP le minoranze abbandonano l'aula

sabato 18 giugno 2011
A Orvieto Consiglio comunale tumultuoso. Sugli SWAP le minoranze abbandonano l'aula

Come era facile prevedere, seduta concitata, ieri in Consiglio comunale a Orvieto, in rapporto al punto all'ordine del giorno che riguardava le linee di indirizzo sulla vertenza messa in atto dal Comune di Orvieto verso Bnl in materia di swap, determinazione che, approvata tumultuosamente e a maggioranza, consentirà all'amministrazione di non iscrivere a bilancio la rata di interessi di fine giugno che ammonta a 300mila euro. Sull'operazione, come è noto, sia la minoranza consiliare, sia l'esperto di finanza Massimo Gnagnarini, che da tempo segue la questione dei derivati, hanno avanzato dubbi di illegittimità.

E proprio la sospetta illegittimità dell'atto, oltre all'irritazione per non aver ancora avuto entro il 15 giugno, come da prassi, i documenti da esaminare per il bilancio di previsione, ha portato i gruppi di maggioranza (PD e PSI) ad abbandonare l'aula e a non partecipare alla votazione sul delicato punto. La questione non è stata votata neanche dal vice presidente del Consiglio Guido Turreni, che ha lasciato l'assemblea mentre era in corso il dibattito.

Ad irritare il centro sinistra, che ha lasciato l'aula, è stata anche la decisione di anticipare il punto all'ordine del giorno per la discussione dell'atto sugli swap, in modo da consentire all'assessore Maurizio Romiti di lasciare il Consiglio per prendere l'aereo per il ritorno a Milano. Fatto in controtendenza anche con le recenti dichiarazioni del Pdl, che in un documento di qualche giorno fa raccomandava che "eccetto che per giustificati ed improrogabili motivi, è necessaria la presenza degli assessori in giunta ed in consiglio comunale fin dall'inizio. Non saranno più tollerate assenze che si protraggono per mesi e mesi".

Per quanto riguarda la segnalazione fatta dal PD al Prefetto di Terni sul mancato deposito dei documenti relativi al bilancio preventivo, dato che il tempo stabilito per l'esame degli atti da parte dei consiglieri è di almeno 15 giorni e che il bilancio va discusso entro il 30 giugno, il Prefetto ha fatto sapere con una nota trasmessa all'amministrazione stessa che l'unica possibilità che resta è quella di convocare il Consiglio entro il 30 giugno, fissando una data per i primi di luglio per il suo effettivo svolgimento.

Commenta su Facebook

Accadeva il 17 novembre

Tanta Umbria, ancora poco Orvietano nell'Atlante dei Cammini d'Italia

Mostrare per esserci, il progetto di cartellonistica per rifondare sulla bellezza Salci

Chiusa la fase congressuale del Pd, Scopetti confermato segretario

Pendolari sul piede di guerra: "Il futuro dei treni a Orvieto e il silenzio degli amministratori"

Tari, tariffe corrette e conformi alla normativa. Creta: "Non ci sono stati errori"

L'Orvietana punta il Castel Del Piano per riscattarsi dalla sconfitta

A Magione si corre l'Individual Race Attack, tanti orvietani al via

La Filarmonica festeggia Santa Cecilia. Concerto al Teatro Concordia

Parlare di violenza sulle donne per cambiare prospettiva. In Biblioteca, tre appuntamenti

Visita Pastorale del vescovo Benedetto Tuzia. Il decreto di indizione

Alla Rocca dei Papi, conferenza sul genio di Michelangelo

"Orvieto in Philosophia". Per la città della sapienza, Festival di Filosofia in Dialogo e Decade Kantian

Confetti rossi per Alessandra Polleggioni, prima laureata in Informatica Umanistica dell'Orvietano

Scuole, Variati (Upi): "Del totale dei fondi generali solo il 14 per cento destinato alle Superiori"

Ladri in azione in pieno giorno. Paura sull’Alfina

L'Università dell'Arizona presenta il progetto del Museo Archeologico "Poggio Gramignano"

In tanti agli Stati generali della Scuola. Bartolini: "Temi vitali per il futuro dei nostri giovani"

Anas, investimenti per quasi 200 milioni di euro per servizi di progettazione definitiva e fattibilità tecnico-economica

Monte Peglia e Provincia Autonoma di Bolzano, esperienze a confronto per il riconoscimento Mab Unesco

"La Natività ad Orvieto". Decima edizione per il concorso dei presepi, come partecipare

Al Museo di Palazzo Davanzati a Firenze, si presenta il volume di Lucio Riccetti

Giornata di studio su gestione pazienti con Bpco, integrazione Ospedale-Territorio

Al Museo Emilio Greco si presenta il volume "Cristo e il potere. Teologia, antropologia e politica"

Liberati (M5S): "Alta velocità? Poco chiare le risorse, Umbria tagliata fuori dalle opportunità"

Sostanze tossiche, rischio sismico. Consegnata la diffida ai sindaci

"100 Mete d'Italia", riconoscimenti a Monteleone d'Orvieto e Civita di Bagnoregio

"Il Tabarro" di Puccini risuona al Museo della Navigazione nelle Acque Interne

La Quercia

"Non fate come me". A Caffeina Incontri, l'esordio letterario di Massimiliano Bruno