politica

Il Ciclodromo mette tutti d'accordo. Unanimità in consiglio comunale per la nuova convenzione

mercoledì 25 maggio 2011

Con 18 voti favorevoli (unanimità dei presenti) passa in Consiglio Comunale aa modifica della delibera consiliare n. 26 del 28 agosto 2008 che prevedeva l'affidamento, tramite convenzione del Ciclodromo comunale all'associazione "Ciclo e Trekking", in quanto quest'ultima non ha mai esercitato la gestione dell'impianto nè firmato la convenzione precedentemente concordata.

"A tale scopo - ha spiegato l'assessore allo Sport  - è stata individuata l'associazione A.S.D. Eurobici quale nuovo soggetto gestore con il quale verrà stipulata una apposita convenzione relativa alla gestione e custodia della struttura situata ad Orvieto Scalo area ‘De Martino''.

"-Secondo la convenzione, - spiega ancora l'assessore Tardani, - l'impianto dovrà essere usato esclusivamente per la promozione delle attività sportive, ricreative, culturali e sociali, ovvero, l'uso degli impianti da parte delle scuole di ogni ordine e grado per le attività di promozione sportiva nell'ambito delle attività didattiche delle scuole (Giochi della Gioventù, ecc.) dovrà avvenire in modo prioritario ed a titolo gratuito. Inoltre, tutte le attività sportive e ricreative promosse nell'impianto dovranno essere ispirate al massimo della partecipazione popolare, in modo da consentire oltre alla sua massima utilizzazione, l'ampia una fruibilità da parte della cittadinanza (le eventuali richieste di utilizzo degli impianti potranno essere effettuate da tutti i cittadini singoli o associati e dovranno essere avanzate direttamente all'Associazione Sportiva Dilettantistica Eurobici concessionario che dovrà privilegiare momenti di promozione sportiva scolastica).

L'Associazione Sportiva Dilettantistica 'Eurobici' nominerà un custode responsabile dell'impianto la gestione e custodia decorrerà dalla data della forma della convenzione ed avrà la durata di cinque anni. Gli oneri della custodia e manutenzione ordinaria dell'impianto, oltre alle spese derivanti dall'esercizio delle attività autorizzate, e le utenze (acqua e luce) sono a carico del concessionario che entro il mese di aprile di ogni anno rimetterà all'Amministrazione Comunale una relazione quali/quantitativa che attesti le attività svolte nella struttura sportiva. Si tratta quindi di una ulteriore risposta per il mantenimento degli impianti e sollevare il Comune dai costi di gestione degli stessi".
Il Consiglio comunale ha approvato all'unanimità anche una risoluzione presentata dal capogruppo del PD Cons.Giuseppe Germani che relativamente alla fruibilità della struttura da parte della cittadinanza, all'art. 5 della convenzione precisa: "l'associazione esporrà gli orari nei quali l'impianto sarà fruibile gratuitamente dal pubblico, da concordare con l'Amministrazione comunale".
____________________

Nel breve dibattito che ha preceduto l'approvazione dell'atto, i consiglieri hanno per lo più avanzato perplessità circa la società individuata per gestire l'impianto, circa la gratuità della struttura per i cittadini.

I contenuti del dibattito in sede di voto possono essere consultati a questo indirizzo.

Commenta su Facebook

Accadeva il 19 dicembre

Auguri in versi di Buone Feste dall'Unitre Orvieto

La sabbia, amore mio

I cigni

Noi ci svegliammo piangendo

Tra democrazia e demagogia

Zambelli Orvieto sensazionale, batte Ravenna ed è prima

L'Orvietana vince col Clitunno e mantiene il passo

Lucio Dragoni è il nuovo allenatore giallorosso. "Uomo di calcio e Maestro di calcio"

Con le corde, dentro il Pozzo della Cava, per il nuovo presepe-evento: "I Quaranta Giorni"

Sisma, firmata la convenzione Regione-Comuni. Si avvia l'Ufficio speciale per la ricostruzione

Ammissione ai collegi del mondo unito, riaperto il bando selezioneper gli studenti dei Comuni colpiti dal sisma

Castello di Alviano aperto per le feste. Visite al maniero e ai musei che ospita

Uisp Orvieto Medio Tevere, elogio ai giovani ambasciatori dello sport orvietano

L'Avis dona fondi per acquistare uno scuolabus per i bambini di Preci

A Perugia incontro pubblico su fare libri e lettori

Cespuglio di more

Verso le elezioni, due candidati per la presidenza. Tre liste per il consiglio provinciale

Ascensori di Via Ripa Medici in manutenzione, navetta sostitutiva fino a venerdì

I Borghi più belli dell'Umbria discutono di temi e progetti di sviluppo turistico

Lo Sportello del Consumatore, riflessioni su presente e futuro del servizio

La TeMa si aggiudica il bando Psr per sviluppo e commercializzazione del turismo

"Capodanno in Famiglia" al Santuario dell'Amore Misericordioso

L'Università della Tuscia è il primo Ateneo statale del Lazio e il settimo del Centro Italia per la qualità della ricerca