politica

Impianti sportivi. In arrivo dalla Provincia un pacchetto di interventi da 760.000 euro per Terni, Orvieto, Narni e Amelia

sabato 26 marzo 2011
Impianti sportivi. In arrivo dalla Provincia un pacchetto di interventi da 760.000 euro per Terni, Orvieto, Narni e Amelia

La giunta provinciale di Terni ha approvato un pacchetto di interventi per il 2011 di 760.000 euro destinato agli impianti sportivi. Tali somme verranno utilizzate per il miglioramento di palestre e strutture gestite dalla Provincia e ricadenti nei comuni di Terni, Orvieto, Narni e Amelia.

"Il difficile quadro economico e i vincoli della riforma federale che restringono gli spazi di manovra per gli enti locali - affermano il presidente della Provincia Feliciano Polli e l'assessore allo Sport Filippo Beco - impongono una gestione rigorosa ed estremamente attenta delle finanze. Nonostante le note difficoltà per il 2011 la giunta provinciale non ha tuttavia derogato dalla gestione di materie importanti dell'ente. Per tale ragione ha deciso di continuare a puntare sul miglioramento dell'edilizia scolastica e dell'impiantistica sportiva, ritenute linee qualificanti dell'azione politico-amministrativa in settori di estremo interesse per i cittadini e il mondo dello sport".

Per quanto riguarda Terni, la Provincia investirà circa 110.000 euro sulla palestra annessa all'Itis dove verranno montate le lastre "Rei", ignifughe, su tutte le strutture per completare gli interventi relativi all'adeguamento degli standard di sicurezza alle leggi vigenti. Sulle piscine di Viale Trieste l'amministrazione spenderà circa 192.000 euro per la ripavimentazione, il rifacimento degli infissi e degli impianti igienico-sanitari ed elettrici e per adeguare la struttura alle esigenze della riabilitazione motoria e delle attività per disabili. Interventi per oltre 45.000 euro sono previsti anche per la cupola del basket sempre di Viale Trieste dove verranno eseguiti lavori di adeguamento degli impianti idraulici ed elettrici con il miglioramento dei servizi igienici e il rivestimento di alcune parti. Con circa 22.000 euro si opererà anche sul campo di calcio e il pattinodromo "Daniele Pioli" di Sabotino con il potenziamento delle recinzioni, interventi di manutenzione straordinaria e, per la pista di pattinaggio, la sostituzione del tavolato di contorno del percorso.

Su Orvieto l'amministrazione provinciale ha previsto una serie di interventi sul Palazzetto dello Sport di Ciconia per oltre 196.000 euro. Oltre all'adeguamento alle norme di sicurezza, i lavori prevedono il rifacimento della pavimentazione del campo di gioco, realizzato in gomma specifica per le varie discipline sportive, la tinteggiatura interna ed esterna e l'ottimizzazione dei pannelli solari già esistenti per la produzione di energia elettrica a servizio della struttura. Altre opere riguardano la protezione e la sicurezza per il pubblico e l'illuminazione del parcheggio esterno. Sempre a Ciconia sono previsti 21.000 euro per la sistemazione dei percorsi, del ponticello e dell'area adibita a pesca sportiva danneggiati dagli effetti del maltempo.

140.000 euro saranno utilizzati a Narni per dare al territorio comunale un impianto sportivo a norma e in grado di ospitare gare agonistiche. Oggetto dell'intervento sarà la palestra dell'Istituto Geometri del polo scolastico di Narni Scalo. La Provincia eseguirà lavori di adeguamento alle leggi antincendio, eliminando le barriere architettoniche, rifacendo i servizi igienici e collocando la pavimentazione in gomma. L'impianto conterrà 400 spettatori e sarà pronto entro settembre, prima della ripresa dei campionati. Infine oltre 27.000 euro saranno utilizzati ad Amelia per la sistemazione della pavimentazione stradale del campo polivalente a servizio dell'Istituto Commerciale. Su tale tratto sarà successivamente disegnato il tracciato della pista di pattinaggio a rotelle.

"E' un importante investimento - concludono Polli e Beco - che ci consente di potenziare le strutture a servizio dei cittadini e delle società sportive agevolando ulteriormente le possibilità legate al tempo libero e migliorando le strutture dedicate alle attività agonistiche. Gli interventi rientrano nel programma dell'amministrazione provinciale volto a qualificare gli impianti di sua proprietà e a diffondere sempre di più la pratica dello sport come veicolo di socializzazione e di promozione del benessere e della salute".

Commenta su Facebook