politica

No al bavaglio all'Informazione. Sit-in in piazza della Repubblica

domenica 23 maggio 2010
di Giovani Democratici di Orvieto
No al bavaglio all'Informazione. Sit-in in piazza della Repubblica

Sabato 22 maggio, i Giovani Democratici dell'orvietano, hanno messo in atto un sit-in in Piazza della Repubblica manifestando contro la legge sulle intercettazioni che, di fatto, mette il bavaglio ai giornalisti.


"L'idea è venuta ad una nostra amica- dichiara il segretario dei Giovani Democratici Federico Petrini- dopo gli inviti di manifestare il proprio dissenso che molti giornali stanno facendo in questi giorni. La cosa è nata spontaneamente durante un incontro avvenuto il giorno prima ed è stata messa in pratica immediatamente." "Riteniamo che- continua il segretario- sia importante manifestare, se pur con un azione simbolica, il proprio dissenso. E' importante fare capire che c'è ancora una parte della società che non concorda con quello che sta facendo questo governo, che protesta pubblicamente."


Il gruppo si è poi spostato da Piazza S.Andrea lungo il corso e si è fermato sotto la Torre del Moro. Lì un gruppo di stranieri incuriositi hanno chiesto spiegazioni e ha manifestato la sua solidarietà ai giovani che protestavano. Anche alcuni cittadini di Orvieto si sono fermati e hanno preso il post-it con su scritto "no al bavaglio".

Commenta su Facebook