politica

Caso-bilancio, Mocio replica al sindaco Concina sulla passata gestione amministrativa del Comune

giovedì 20 maggio 2010
Caso-bilancio, Mocio replica al sindaco Concina sulla passata gestione amministrativa del Comune

Continua il "botta e risposta" tra le varie figure politiche della città in materia di bilancio. Prima una conferenza stampa del Partito Democratico, poi la risposta del Sindaco Antonio Concina, poi una nuova precisazione da Via Pianzola e ora scende nella querelle anche l'ex sindaco Stefano Mocio. 

Mocio, oggi assessore provinciale, ha diramato la seguente nota di replica alle dichiarazioni rilasciate dal sindaco di Orvieto Concina:
"Il comunicato stampa del sindaco Concina, chiamandomi direttamente in causa, mi costringe, mio malgrado, ad intervenire sulle vicende politiche orvietane. In particolare esso contiene una serie di affermazioni che tendono a dipingere l'Amministrazione precedente, quella da me guidata, come (quantomeno) irresponsabile. Quando si riferisce alla sua visita alla Corte dei Conti, il sindaco dovrebbe innanzitutto precisare che si sta parlando della Sezione di controllo, organo deputato alla puntuale e periodica verifica dei vari documenti di bilancio; verifica che, generalmente, si chiude con una nota che viene inviata all'amministrazione comunale e ai revisori dei conti affinché provvedano per quanto di loro competenza. E non, certo, degli organi giurisdizionali. Ebbene, l'amministrazione che guidavo ha sempre provveduto a porre in essere le direttive vincolanti che ci venivano trasmesse. Voglio, peraltro, ricordare che molto spesso abbiamo richiesto dei pareri che ci sono stati sempre rimessi con professionalità e puntualità.

A questo punto attenderemo di leggere, fra qualche tempo, le note che si riferiranno agli atti di bilancio della giunta Concina. Leggeremo, per esempio, cosa la Corte dirà degli equilibri di bilancio (settembre 2009), i cui provvedimenti individuati da Concina sono rimasti lettera morta. Anche la citazione sugli swap sembra abbastanza singolare. Di questo problema, che peraltro riguarda moltissime amministrazioni pubbliche italiane di destra e di sinistra, se n'era parlato insieme in più occasioni. Avevo messo al corrente il sindaco dei provvedimenti assunti dalla mia amministrazione. Ricordo, in particolare, che si era dato incarico ad una società (la stessa che aveva fatto conoscere il problema attraverso la trasmissione Report) di verificare se c'erano stati comportamenti di terzi non congrui nei confronti dell'Ente, in modo, poi, da assumere i provvedimenti necessari. Anche su questi aspetti si sono persi mesi importanti. Per quanto riguarda i verbali di Consiglio comunale, se ha fatto lo sforzo di leggersi quello del settembre 2008, lo invito a guardarsi anche gli altri. Verificherà che mai ho assunto toni trionfalistici.

Ho sempre parlato di situazione difficile, aggravata dalla scelta (che io rivendico come giusta) di aver chiuso la stagione dei rifiuti da fuori Ato. Abbiamo, inoltre, impostato un lavoro da svolgere in due fasi: quella del risanamento e quella della stabilizzazione. Il 2008 è stato un anno estremamente importante sul versante del risanamento, con il rientro nel patto di stabilità e con il consuntivo chiuso con poche centinaia di mila euro di deficit. Ancora più importante è stato sul fronte della stabilizzazione, sia attraverso le procedure di locazione della Caserma Piave, sia attraverso ulteriori interventi di contenimento della spesa. Il percorso pluriennale di risanamento stava a garanzia del fatto che non si andasse a colpire i più deboli, né con la tassazione (che anzi è stata ridotta proprio per evitare appetiti di spesa), né con il taglio drastico dei servizi culturali (scuola di musica, centro studi, teatro, ecc.), a domanda individuale o socio - assistenziali. A proposito della Caserma, essendo a fine mandato decisi di non aprire le buste.

E' un atteggiamento logico, credo, per chi opera in maniera pulita e non fa inciuci. Erano, però, arrivate due offerte che, con scelte discutibili, non sono state aperte dalla sua amministrazione. discutibili, primo perché nel diritto amministrativo esiste l'ammissione con riserva che avrebbe permesso alla città di conoscere i contenuti delle buste e secondo perché i vizi di forma erano tutti sanabili. Sinceramente quando ho visto come si è proceduto ho pensato che il nuovo sindaco avesse in serbo proposte ben migliori. Macché, anche su questo tema niente, solo conflitti interni alla sua coalizione. Forse no, ma oggi, Sindaco, sarebbe potuto partire con i lavori. Con molti soldi in più dal canone di locazione, dall'Ici e dalla Bucalossi, per fare il bilancio 2010. Mi fermo qua, anche perché il mio intento non è certo quello di entrare nel dibattito politico locale odierno che non mi compete, né di aprire una polemica con il Sindaco di Orvieto.


Concludo con tre ultime considerazioni:
La prima, se ha notizie o dubbi (come trapela da quanto scrive) di "sistemi marci", o di conflitti di interessi che ledono l'interesse generale dell'Ente li denunci agli organi competenti. E' questo il modo più corretto di procedere non certo l'essere collaborativo. Io l'ho fatto, portando le carte dove dovevano essere portate. La seconda, non minacci lo spauracchio del Commissariamento. Nessuno ne ha paura visto che i conti sono stati oggetto di controlli e perfino di ispezioni. E magari il commissariamento a qualcuno (non necessariamente di centro sinistra) potrebbe fare piacere. Non rimanga fermo, provi a governare perché i cittadini le hanno conferito un mandato ed un'occasione di servizio importante. Fare il sindaco nella nostra città è difficile, posso comprendere più di altri le sue difficoltà, ma è pur sempre un grande onore. La terza, non essendo abituato a ragionare per schieramenti ma sulla base degli interessi generali, su questioni concrete avrà sempre da parte mia la disponibilità a lavorare nell'interesse della città".

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 giugno

Tavolo dell'Ambiente-Osservatorio Le Crete: "Sui rifiuti dal Viterbese, incongruenze tecniche"

Tu chiamale, se vuoi, emozioni

"Teverina Buskers". Il festival degli artisti di strada si fa internazionale

Orvieto Musica celebra il decimo anniversario di TrumpetFest

Mario Dinarelli presenta il libro "Itinerari sospesi sui paesaggi della Tuscia"

Tre giorni di eventi a Vitorchiano per la decima Notte Rosa

"Sere FAI d'Estate", visite, danza e letture musicate al Bosco di San Francesco

Umbria, destinazione romantica. Un nuovo progetto per promuovere il wedding

"Parrano Medievale". Convegno storico in castello, cena e rievocazione degli antichi mestieri

Il seminario su Ippolito Scalza e l'istanza di riforma chiude il corso di "Pietre Vive"

Manutenzione straordinaria della pavimentazione in notturna, senso unico alternato sulla SR 71 Umbro Casentinese

Disciplina della circolazione e sosta in Piazza Monaldeschi per lo svolgimento del concerto

In Piazza Cahen scatta il divieto di sosta

Vietato l'uso improprio dell'acqua potabile, c'è l'ordinanza del sindaco

Al Teatro Boni, in scena "Sensi. Sotto viviamo, invece di sopravvivere"

Nuovo incarico nella Polizia di Stato per il Vice Questore Vicario Luciano Soricelli

Workshop su "Made in italy 4.0. La cultura dell'autentico prodotto italiano"

Sì all'accordo di programma per l'allestimento della Ciclovia del fiume Nera e percorso ciclabile della Via di Francesco

Politica e partiti contro la fusione CrO in BpB. Presto un documento in Consiglio

Attività sanitarie e sociosanitarie, approvato il nuovo regolamento regionale

Allo Stadio "Luigi Muzi" di Orvieto l'Arsenal Camp Centro-Sud Italia

BusItalia introduce nuove corse che potenziano il servizio di trasporto urbano ed extraurbano

"Occhi su Saturno". Omaggio al Signore degli Anelli all'Osservatorio Astronomico Monte Rufeno

Comuni ricicloni dell'Umbria, Porano è al quarto posto

Afa e silenzi

Il vescovo Tuzia ad Assisi, alla consacrazione della Provincia al Cuore Immacolato di Maria

“Piano liberi tutti”, la musica a portata di mano

"Occhi su Saturno" alla Fortezza Albornoz. "Stelle, lucciole e lanterne" all'Oasi di Alviano

Penultimo appuntamento per "Risate&Risotti", prima della summer edition

"Scacciapensieri senza frontiere". A Soriano nel Cimino, le allieve di Arianna Pepe

Orvietana in costruzione, c'è Serafini, quasi De Francesco

Azzurra, Tringali coordinatore del settore giovanile e assistente allenatore in prima squadra

Malore al volante, tir carico di Nutella si ribalta lungo l'Autostrada del Sole

Referendum costituzionale, nasce il Coordinamento dei comitati per il no - Umbria

Rinnovato il direttivo dell'Isao. Confermato presidente Alberto Satolli

Esoneri, nuovi arrivi e colpi a sorpresa: il "calciomercato" della TeMa

Silurato il direttore, terremoto al Mancinelli

Il Cda TeMa chiarisce: "Paolini si è dimesso a settembre"

Georadar a "Le Crete". Fiorini: "Basta rinvii, i cittadini di Orvieto vogliono risposte"

A fine luglio torna il Premio "Passione e Competenza sul Lavoro il Monaco Graziano"

Dal Salento al Parco Urbano del Paglia, Crifiu in concerto al Ciconia Summer Festival

Via alla riqualificazione di Piazza della Pace. La giunta approva il progetto definitivo

Rinnovato il direttivo della Filarmonica "Mancinelli". Già al lavoro sui progetti futuri

"Chi garantisce i risparmi degli orvietani? Tavola rotonda sulla vicenda dei titoli BpB"

Tari, Gnagnarini smorza la polemica: "Gli importi da pagare sono inferiori"

Una squadra di volontari si mette al servizio di Guardea

"Il referendum popolare sui rifiuti non è di esclusiva competenza del Comune"

AN scettica rispetto all'invito inoltrato al Presidente del Senato Marini: 'Invece di preoccuparsi del bilancio si fantastica della legge speciale'

Ancora successi pere la compagnia poranese 'La Batreccola': migliore compagnia e migliore attore non protagonista alla 'Prima rassegna del Teatro dialettale' di Montefiascone

Operazione trasparenza: la 'Nuova Biblioteca Pubblica Luigi Fumi' si presenta. Tutti insieme nell'appassionante viaggio

Scuola di Etruscologia e Archeologia dell'Italia antica. Pubblicato il bando di ammissione al Corso 'ETRUSCHI – MUSEI – ETRUSCOLOGIA. LA MUSEALIZZAZIONE DELLA CIVILTA’ ETRUSCA'. Entro il 31 luglio le iscrizioni

Imminente il completamento dell'area produttiva di Colonnetta di Fabro. Galanello: 'importante occasione per un nuovo sviluppo economico-occupazionale dell’Alto Orvietano

L'ANPI provinciale di Terni si unisce alla vigilanza democratica del Centrosinistra

San Giovanni al 'San Giovanni': Notte dell'Amicizia a Palazzo del Gusto tra il 23 e il 24 giugno

Pressione fiscale fuori controllo: il consigliere provinciale Montegiove paventa ripercussioni negative sulle piccole aziende

34° Motoraduno Nazionale dei Vigili del Fuoco sulla Rupe. Sfilano domenica mattina le 180 moto dei partecipanti

Discorso d’impegno del sindaco Stefano Mocio: dissipata con chiarezza ogni nube sul futuro del Centro Studi. L’assessore Peltonen nuova Presidente della Fondazione

Encomio al Tenente Renato Nava e ai suoi collaboratori Gentili e Bellacima per la brillante operazione Pongelli

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni