politica

Le minoranze bocciano le piste ciclabili proposte dal Gruppo Consiliare Socialisti Per Orvieto all'interno della complanare. "Comportamento ambiguo ed incoerente": Gialletti annuncia la linea dura

mercoledì 17 marzo 2010
Le minoranze bocciano le piste ciclabili proposte dal Gruppo Consiliare Socialisti Per Orvieto all'interno della complanare. "Comportamento ambiguo ed incoerente": Gialletti annuncia la linea dura

Bocciata dai gruppi di minoranza, nel Consiglio Comunale riunitosi a Orvieto lunedì 15 marzo, la mozione presentata dal capogruppo di "Socialisti per Orvieto" Evasio Gialletti, riguardante l'inserimento di piste ciclabili nella costruenda Complanare.

In occasione della presentazione della mozione, il consigliere Evasio Gialletti ha sollevato la necessità di rivedere la politica della presenza di piste ciclabili nel Comune di Orvieto, dove la carenza delle stesse è sotto l'occhio di tutta l'opinione pubblica. Ha inoltre richiesto che in fase di realizzazione della Complanare, ormai attesa da molti anni, l'Assessore di Giunta competente in materia preveda il cofinanziamento di tutto il primo stralcio. Ciò in quanto attualmente l'opera è finanziata solo per il tratto che va dall'uscita dell'autostrada A1 al ponte del torrente Chiani.

"Nel corso della discussione - informa Gialletti - tutti i consiglieri intervenuti hanno inizialmente manifestato un atteggiamento favorevole circa la previsione di piste ciclabili. Gli stessi hanno infatti convenuto che rappresentano un elemento di benessere importante per i cittadini, in quanto rendono possibile una preziosa attività ludico-motoria e ricreativa fruibile dall'intera comunità, aldilà dei soli professionisti. Inoltre la realizzazione di piste ciclabili, nel contesto dei lavori per la Complanare attualmente in fase di consegna alla ditta vincitrice dell'appalto, sarebbe con ogni probabilità compatibile con il progetto esecutivo della stessa. Tale realizzazione non inciderebbe, infatti, in maniera determinante sui costi e non comporterebbe ritardi rilevanti nella conclusione della Complanare".

"Nel contesto delle dichiarazioni di voto relative alla mozione - continua il consigliere Gialletti in una nota stampa - l'Assessore ai Lavori Pubblici Felice Zazzaretta è intervenuto esprimendo perplessità negative rispetto alle richieste riguardanti sia la questione dell'impatto ambientale sia la previsione di piste ciclabili. In risposta a tale atteggiamento il Consigliere Evasio Gialletti non ha mancato di rassicurare l'Assessore Zazzaretta chiarendo ulteriormente la natura della propria mozione, esclusivamente finalizzata a richiedere una possibile previsione/verifica circa l'ipotesi formulata nella mozione e lungi dal voler essere considerata come perentoria.
Con grande sorpresa, nonostante il generale orientamento positivo manifestato in fase di discussione preliminare della mozione, nella fase successiva di dichiarazione di voto i capigruppo di minoranza del Consiglio hanno dichiarato la loro contrarietà a tale ipotesi di verifica. Di conseguenza, la mozione non è stata approvata".

Dichiarandosi "esterefatto", Gialletti definisce "ambiguo ed incoerente ", oltre che  "inspiegabile ed irresponsabile" il comportamento tenuto in questa occasione dai capigruppo e dai consiglieri di minoranza. Secondo Gialletti simili comportamenti non fanno altro che fomentare inutili tensioni, le quali concorrono ad aggravare la già delicata situazione che sta attraversando il Comune di Orvieto. Amareggiato per l'accaduto, ricorda inoltre che ha sempre tenuto "un comportamento costruttivo di fronte a tutti gli atti presentati dai colleghi, tanto di maggioranza quanto di minoranza, senza far mai mancare il proprio apporto collaborativo in merito. "Stando ai fatti - conclude - mi vedo costretto a rivedere la mia posizione in Consiglio e negli altri organismi dove sono presente, rivalutando attentamente tutti i progetti comunali che fino ad oggi ho cercato di condividere".

Non esiste più il gruppo "Socialismo, Sinistra e Libertà per Orvieto". Gialletti capogruppo di "Socialisti per Orvieto"

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 marzo

"Ficulle, Borgo del Belvivere". Progetto aperto, verso l'Ospitalità Diffusa

Al Mancinelli, "Ferite a Morte" di Serena Dandini. Con Lella Costa per dire "No" al femminicidio

"Le Elezioni viste della Rete", gli esiti del seminario all'Unitus

La Fit'n Dance Academy vola a Barcellona per il Campionato Mondiale di Danza

Paparelli al food show "Ciao Italia": "Grande vetrina per le produzioni umbre di qualità"

Vetrya, nuovo contratto con Vodafone Spagna per erogazione servizi mobile payment

Da Allerona Scalo, gli indirizzi pastorali del nuovo parroco

Le more

Le opere di Rita Paola in esposizione al Museo Colle del Duomo

Apertura straordinaria ed eventi in Biblioteca per la Settimana dell'Arte

"Orvieto per Tutti" sul centro storico: "Quale è il progetto?"

"Esercizio in tre atti per ritrovare le ragioni del legame tra luogo e comunità"

Pantano

Al Museo Civico di Zoologia presentazione del libro "Il mio primo grande libro sugli pterosauri"

Nuova seduta per il Consiglio Provinciale. L'ordine del giorno

Torna "Storie Sottobanco", i giovani studenti umbri diventano scrittori e si mettono in gioco

Alluvione, sei anni dopo. Il Comitato 12 Novembre 2012 sollecita interventi

Nessun dietro front su Piazza del Popolo. Aperto il confronto anche sul commercio

Inizia dal Porto Romano di Pagliano, la sensibilizzazione sull'Art Bonus

La soprintendente Margherita Eichberg in visita al Parco di Vulci

"Maremma d'aMare". Al via la quinta fiera delle tradizioni maremmane

L'Asd San Venanzo festeggia mezzo secolo di storia

Orvietana, Fatone spara sui "gufi"

Ingresso gratuito per tutti gli studenti per il docufilm "Pertini. Il Combattente"

A Magione si accendono i motori, driver e scuderie orvietane non stanno a guardare

"Coloriamoci di lilla". Luce accesa sui disturbi del comportamento alimentare

Brunori Sas, sold out la tappa umbra di "A Casa Tutto Bene Tour"

Michel de Montaigne per il secondo incontro dell'Osteria Philo

Alla Casa Laboratorio "Il Cerquosino", torna il progetto Erasmus Plus

Valeria Deanesi pronta al gran finale della Zambelli Orvieto

Il vescovo Benedetto Tuzia visita il Vicariato di San Terenziano

Under 20, seconda giornata del concentramento interregionale

A Villalba la “Sagra della Primavera”

Parlando di una lei

Nuovo team ufficiale Osella, a Fattorini la guida della PA30 V8 Zytek Evo

Ultimi giorni per visitare la mostra "Etruschi à la carte" e una nuova esposizione di carattere archeologico

Spacciavano droga a minorenni, in manette giovani orvietani

Quaresima: la guarigione pericolosa

Operazione Albornoz, tutti i dettagli del blitz

Lavori pubblici, quasi mille imprese iscritte nell'elenco regionale

"Slow life / Slow city. Ambiente, architettura, paesaggi del cibo: le piccole città del buon vivere come modello per le comunità urbane"

Eccidio di Camorena, corteo cittadino e presentazione del libro "Gli uomini di Mussolini"

La droga veniva nascosta nelle batterie, le foto

"Mille giorni di fallimenti politici e di arroganza". Olimpieri (IeT): "Germani alla frutta"

"Respira Parrano", Comune ed Università avviano lo studio aerobiologico dell'aria

Provincia, mobilitazione no tagli. "Niente più risorse per le strade", venerdì iniziativa per le scuole

Marcia per l'Europa, nel 60esimo anniversario dei Trattati di Roma

Bellezza ferita dal sisma, visita alle opere d'arte custodite a Santo Chiodo di Spoleto

Convenzioni tra ospedali, ad Acquapendente due medici specialisti di Orvieto

Riunito il "Tavolo Verde", dai provvedimenti post-sisma forte accelerazione pagamenti Psr

Asd Pm Pertica Orvieto: Vice Campioni Nazionali al campionato italiano a staffetta di pentathlon moderno

Settimana dell'Arte all'Istituto di Istruzione Artistica Classica e Professionale

È @governo.it, bellezza!

Al via la terza edizione del Master per gli "investigatori dell'arte"

Terza edizione per il Festival Nazionale dell'Educazione

"Fiorito è bello". Laboratorio di Primavera alla Biblioteca Ragazzi

Dio

Porano

Ampliata l'offerta di trasporto pubblico tra San Venanzo e Marsciano