politica

La lettera d'impegno dei ricorrenti al PRG

lunedì 16 novembre 2009

Il gruppo "Insieme per Porano trasmette copia" della lettera inviata il 6 novembre u.s. dai ricorrenti al Comune di Porano. Di seguito la lettera, che il gruppo, oltre che illegittima, ritiene un vro e proprio ricatto.
_______________________________

Oggetto: Ricorso al TAR dell'Umbria....avverso l'approvazione del Prg parte strutturale - Lettera d'impegno dei ricorrenti.

I sottoscritti Trevisan Piera (....), Pagliacci Francesca (...) e Messina Gioacchino (...), con l'assistenza del sottoscritto difensore, con la presente assumono formale obbligazione di non sollecitare la trattazione del ricorso in oggetto e di chiedere il rinvio dell'eventuale udienza di discussione che risultasse ugualmente fissata, fino a un termine massimo di tre anni da oggi, salvo proroga da concordare a seconda dell'andamento e del tenore degli atti frattanto adottati.
L'obbligazione di cui sopra è da intendersi strettamente subordinata alle seguenti condizioni:
1) che l'area in contestazione ed in particolare quella classificata come unità minima di intervento n.3 nell'art. 7.5.3. - PN 4.2. (verde pubblico) sia stralciata dal Prg, parte operativa, in corso di adozione;
2) che l'area anzidetta non sia interessata, nelle more, da alcun intervento pianificatorio, progettuale, esecutivo, o di altra natura, comunque volto a modificarne l'assetto attualmente di fatto rivestito.
Con la presente i sottoscritti assumono anche formale obbligazione di abbandonare il ricorso in oggetto, qualora venga approvata una variante al prg, parte strutturale, che risulti pienamente satisfattiva degli interesse dedotti con il ricorso stesso, prevedendo fra l'altro la classificazione del terreno di proprietà della ricorrente Piera Trevisan come area agricola e tutti gli altri interventi di cui alla lettera del 26 giugno 2009. Tale obbligazione sarà adempiuta entro trenta giorni dalla scadenza del termine di centoventi giorni decorrenti da ambedue le date della intervenuta esecutività e della compiuta pubblicazione della variante.
I sottoscritti torneranno liberi di sollecitare la trattazione del ricorso in oggetto, oltre che alla scadenza del termine di cui al primo capoverso della presente lettera di impegno, come eventualmente prorogato, anche nel caso in cui risultasse disattesa la condizione descritta al n.2 del secondo capoverso.
Gli impegni assunti con la presente non influenzano, né possono in alcun modo condizionare la tutela legale dei sottoscritti rispetto ad ulteriori atti e provvedimenti lesivi dei loro interessi, che venissero eventualmente assunti.....


Questa notizia è correlata a:

Approvato il PRG a Porano. Dure accuse dell'opposizione: la nuova amministrazione ha patteggiato con chi tiene sotto scacco un'intera comunità

Commenta su Facebook

Accadeva il 20 febbraio

"Tuscia Etruria". Presentata la guida ai sapori e ai piaceri di Repubblica

Orvieto ai Campionati della Cucina Italiana, medaglia di bronzo per Consuelo Caiello e Angelo D'Acquisto

Al Teatro Santa Cristina, è di scena "Riccardo (Lunga Vita al Re)"

Tre ori per Emanuela Marchini ai campionati di nuoto FISDIR

Sentenza del Tar, incontro pubblico con i cittadini

Di fiori e di altri profumi

Musica e solidarietà in Carcere, con il concerto dei Maleminore

Cresce la richiesta per gli asili nido, liste d'attesa in aumento

Cala la popolazione, cala il numero delle pratiche

Una Zambelli Orvieto carica e determinata si reca alla corte del Chieri

"Alba Etrusca" al Museo "Claudio Faina". In mostra le pitture di Renato Ferretti

Il Comune annuncia l'arrivo della carta d'identità elettronica

Il vino è condivisione, gemellaggio tra "Wine Show" e "Due Mari WineFest"

Salto con l'asta, Eugenio Ceban (Libertas Orvieto) torna a volare ai Campionati italiani assoluti

"Il Forno" presenta "Due", il nuovo libro di Carlo Pellegrini

Riaperta al culto la chiesa parrocchiale di San Pancrazio

"Croce e delizia, signora mia", l'omaggio a Verdi di Simona Marchini

"Il Liceo Artistico non è merce politica di scambio"

Dopo "Frammenti d'un mosaicista morto dal freddo", "Inseguivo il vento pei campi"

A 12 anni dalla morte, i genitori di Luca Coscioni depositano il loro biotestamento ad Orvieto

La chiesa di San Pietro è di proprietà comunale. Grassotti: "Fatta luce dopo anni di incertezza"

"Orvieto in Danza". Prima rassegna nazionale al Teatro Mancinelli

Ferretti, Vezzosi e Bonifazi in cima alle classifiche 2017. Ricco di aspettative il 2018

Centro Congressi, incontro sul futuro del turismo congressuale a Orvieto

I tesori di Campo della Fiera in mostra in Lussemburgo

Luci spente e camminate per "M'illumino di meno 2018"

La Uil fa rete e si mobilita per i territori tagliati fuori dall'Alta Velocità