politica

Sognando al Museo. Un'entusiasmante notte al Museo Faina per bambini dai 6 ai 10 anni. Prenotazioni entro giovedì 12 novembre

lunedì 9 novembre 2009
Sognando al Museo. Un'entusiasmante notte al Museo Faina per bambini dai 6 ai 10 anni. Prenotazioni entro giovedì 12 novembre

La Fondazione per il Museo "Claudio Faina" in collaborazione con POST-Perugia Officina per la Scienza e la Tecnica, organizza per Sabato 14 Novembre 2009 un'esperienza unica e coinvolgente: "SOGNANDO AL MUSEO". L'iniziativa si rivolge ai bambini dai 6 ai 10 anni, invitandoli a vivere una fantastica avventura notturna all'interno del Museo Faina! Per partecipare è necessaria una prenotazione entro giovedì 12 novembre 2009 come di seguito specificato.

Ma in che consiste l'iniziativa? Con l'aiuto di un misterioso e divertente personaggio, conosceranno il Museo a la Collezione conservata al suo interno e potranno dormire con il sacco a pelo tra bronzi etruschi, ceramiche greche e monete romane. La manifestazione, che da quest'anno coinvolge 11 musei italiani, tra i quali, oltre al Faina, la Galleria Nazionale dell'Umbria a Perugia, è stata progettata dal Centro della Scienza POST di Perugia e resa possibile grazie alla collaborazione del Sistema Museale della Regione Umbria e al contributo di alcuni enti pubblici e privati tra i quali il Comune di Orvieto (Assessorato all'Istruzione Pubblica) e appunto la Fondazione Faina.

L'obiettivo dell'iniziativa è particolarmente significativo e ben esplica quelle che sono le finalità che si vogliono raggiungere: i bambini nella fascia di età scolare sono particolarmente ricettivi e ben disposti verso le nuove esperienze. Proporre loro la cultura, dargli la possibilità di scegliere se apprezzare o meno una certa attività, proponendogliela attraverso il gioco e la scoperta, li aiuta a crescere, ad imparare a relazionarsi con gli altri, a rispettarsi a vicenda nonostante le diversità.

L'iniziativa si svolgerà presso i locali del Museo Faina, Sabato 14 Novembre 2009 dalle ore 21.00 fino alle 9.00 del mattino seguente. La nottata sarà così organizzata:
- ore 21.00 ACCOGLIENZA
- seguirà la VISITA NOTTURNA del Museo accompagnati da un personaggio protagonista
- a seguito della visita verrà organizzato un laboratorio
- ore 24.00 ci si preparerà per la notte
- al mattino, una buona colazione e poi tutti a casa.

Per partecipare è necessaria un prenotazione telefonica al centro POST
(075-573.65.08 dal lun. al gio. dalle 15.30 alle 17.30) entro e non oltre giovedì 12 Novembre 2009, dopodiché si hanno tre giorni di tempo per perfezionare la prenotazione, consegnando al Museo Faina il modulo di iscrizione compilato (scaricabile direttamente dal sito internet www.perugiapost.it o disponibile presso la biglietteria del Museo Faina) e versando la quota di partecipazione (€ 20.00 a bambino).

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 gennaio

Madame Bovary

Indagine della Procura, le puntualizzazioni di Enel

Giorno della Memoria, ricordare per prevenire. Iniziative della Cgil a Perugia e Terni

Conferenza su "Il mito di Giulia Farnese: amori, potere, storia…"

Robotica e agricoltura di precisione con il Progetto Pantheon

Orvieto FC, la prima squadre batte il GubbioBurano secondo in classifica

Per la Zambelli Orvieto è un momento magico, conquistata Montecchio Maggiore

Orvietana, sconfitta pesante contro il San Sisto

Finisce in carcere per una rapina in banca messa a segno due anni fa

Sicurezza, trecento controlli in due settimane sul territorio

Rti avanza richieste economiche al Comune, Tardani interroga il sindaco

Lia Tagliacozzo presenta il libro "La Shoah e il Giorno della Memoria"

L'Istituto per la Storia dell'Umbria Contemporanea per il Giorno della Memoria

In biblioteca lettura di "Sonderkommando Auschwitz" di Shlomo Venezia

Dal Castello Baronale alla Cappella Baglioni, fino al caffè a Villa Lais

Contro Azzurra Orvieto, Campobasso resiste ma non passa

Una brutta Vetrya Orvieto Basket lascia la vetta a Perugia

Violenza di genere, firmato il protocollo d'intesa per la realizzazione del sistema regionale di contrasto

"A spasso con ABC", giornata finale per i narratori del futuro

Sul palco del Rivellino, Anna Mazzamauro è "Nuda e Cruda"

Iniziative in tutta l'Umbria per San Francesco di Sales, patrono di giornalisti e comunicatori

"Col trattore in Complanare", in 140 a Ciconia per la benedizione dei mezzi agricoli

Il consiglio regionale FIE Umbria conferma alla presidenza Giulia Garofalo

Rumori di lavori in corso a Palazzo Monaldeschi, Olimpieri (IeT) interroga il Comune

Al Concordia, serata dedicata al teatro con "Il Canto del Gallo"

Comitato Scansano Sos Geotermia: "Il pericolo non va esportato in Maremma"