politica

Il PD di Ficulle risponde alla polemica innescata dal consigliere Amoni: "Sono mesi che si fanno polemiche strumentali, i cittadini di Ficulle sono stufi"

domenica 23 agosto 2009

Il circolo del Partito Democratico di Ficulle reagisce all'ultima polemica innescata dal capogruppo di minoranza Luca Amoni, rispetto a quanto avvenuto nell'ultimo Consiglio comunale. Di seguito la nota diffusa per fare chiarezza

________________________________________________

Negli ultimi due mesi il gruppo di minoranza in Consiglio comunale continua ad ignorare che la campagna elettorale è terminata il 6 giugno, ora basta!

Questa tentativo continuo di militarizzazione dell'opinione pubblica deve finire, il boicottaggio di tutte le manifestazioni che si svolgono in paese deve finire, la caccia ai maghi deve finire, basta!

Sono mesi che si sta facendo polemica strumentale e si discute solo ed esclusivamente di stupidaggini.

I cittadini di Ficulle sono stufi di questa gente, pretendono che i consiglieri comunali si occupino dei problemi del paese e non del loro gruppo di appartenenza o dei loro padroni.

Fino ad oggi avevamo deciso di trattenerci nell'intervenire augurandoci che tutto questo livore avesse fine, non siamo intervenuti dopo l'ultimo comunicato stampa in cui addirittura i signori della destra si permettevano di entrare in questioni interne al nostro partito, non sappiamo a quale titolo, e poi si lamentano se qualcuno li definisce arroganti.

Non abbiamo commentato il fatto gravissimo che il candidato sindaco Dott. Muzi non fosse stato indicato dal suo gruppo a rappresentarlo in Consiglio, forse unico caso in tutto il comprensorio e fatto che di per sé dimostra mancanza assoluta di sensibilità democratica e di rispetto nei confronti della volontà popolare.

Purtroppo questo desiderio di guerra permanente non ha fine e quindi diventa inevitabile intervenire per ristabilire la verità ed invitare i Ficullesi ad isolare i portatori di odio e vendetta.

Sulla vicenda della Festa della destra citata nell'ultimo comunicato pubblicato dalla stampa locale:

1) la prima è che non è il Sindaco che rilascia l'autorizzazione ma il responsabile del servizio competente e questo lo sanno anche i bambini;

2) la seconda che se lo facesse commetterebbe un abuso di potere e non ci risulta che il sindaco sia persona sciocca o sprovveduta.

La volontà dell'Amministrazione comunale è chiara in questa vicenda:

1) l'assessore Fattorini dando seguito alla volontà del Comune di pubblicare un depliant informativo sulle manifestazioni dell'estate, nonostante i partiti di destra non avessero nemmeno presentato la richiesta, si è preoccupato, d'accordo con il sindaco, di contattarli per verificare la loro volontà di svolgere una manifestazione durante l'estate. Se fosse stato diversamente, come ci vorrebbero far credere questi signori, visto che non avevano fatto nessuna richiesta, sarebbe stato più semplice non cercarli. L'assessore nel momento che ha contattato il signor Amoni non poteva e non doveva preoccuparsi della regolarità, della natura e della correttezza della richiesta di autorizzazione, piuttosto l'Amoni che ha l'obbligo di conoscere le norme doveva lui, prima di dire di si, accertarsi di avere o meno i requisiti per essere autorizzato.

2) Il regolamento comunale e la legge regionale sono estremamente chiari a proposito: ".......il numero massimo di sagre autorizzabili è pari a 11 (UNDICI) maggiorato di una percentuale del 5% riservata ad eventuali manifestazioni nuove e/o straordinarie, la cui richiesta di inserimento in calendario dovrà essere adeguatamente motivata. Sono escluse dalla quota del 5% le nuove e/o straordinarie manifestazioni organizzate dai partiti, dalle associazioni sindacali, e dagli organismi religiosi, che potranno essere autorizzate anche in deroga al numero massimo di cui sopra." Se il sindaco si è preoccupato, per facilitare la regolarizzazione della pratica amministrativa, di invitare in via informale, il firmatario della stessa ad adeguarla a quanto previsto dalle norme dimostra la volontà di favorire lo svolgimento della manifestazione e non il contrario.

3) Attenersi ai Regolamenti (come quello delle Sagre) significa rispetto anche per le altre associazioni che operano nel territorio, a cui viene chiesto di attenersi alle norme nel momento in cui si richiede una autorizzazione allo svolgimento di una sagra.

Rispettare le leggi ed i regolamenti (che non sono semplici cavilli burocratici, ma evidentemente Berlusconi docet!!) non comporta negazione di libertà costituzionale, ma al contrario significa tutelare proprio tale libertà.

4) Risulta estremamente curioso da parte del rappresentante della minoranza in Consiglio Comunale, già pubblicista di articoli sul "Monolite" noto giornale di Forza Nuova ( formazione di Estrema Destra), che la lista cosiddetta civica oggi abbia un problema ad appoggiarsi ad un partito, quando in campagna elettorale non ha avuto nessuna difficoltà ad utilizzare gli spazi del PDL per le affissioni della propria propaganda elettorale.

Né tanto meno si può far credere che una lista politica che ha partecipato alle elezioni e che si è avvalsa degli spazi elettorali dei partiti della destra, possa classificarsi come associazione culturale o altro.

Quindi è falso che il sindaco o l'Amministrazione comunale vogliano impedire il realizzarsi di qualsivoglia manifestazione.

Mentre è doveroso da parte dell'Amministrazione comunale e allo stesso modo dei consiglieri comunali conoscere e rispettare le leggi e i regolamenti comunali.

La cosa più curiosa di tutta questa vicenda è che una lista civica nasce di solito per occuparsi dei problemi della gente, non per fare politica come fa il sig. Amoni.

In quanto alle lobby dallo stesso citate, bè, che si preoccupasse di quelle che con tanto ardore rappresenta e che a tutti i Ficullesi sono note ed arcinote.

Si consolasse con chi ancora crede che gli asini, che le piace tanto citare, volano e smetta di carpire la buona fede delle persone, raccontando cose non vere.

Per quello che riguarda la rappresentatività della minoranza le vorremmo ricordare che l'unico che poteva vantare di essere titolato a rappresentare i ficullesi che lo hanno votato era il Sig. Muzi Stefano, che però vi siete preoccupati di mettere da parte fin da subito, relegandolo al semplice ruolo di consigliere.

Lei quando parla si ricordi sempre che rappresenta soltanto i 45 ficullesi che le hanno dato la loro preferenza.

Che tra i consiglieri di minoranza eletti è quello che ha preso il minor numero di preferenze. Circostanza che, per una regola di democrazia alla rovescia, ha fatto si che venisse eletto capo gruppo pur essendo il consigliere di minoranza meno votato.

Si ricordi che ha il dovere del rispetto istituzionale al sindaco di Ficulle che rappresenta tutta la nostra comunità e non una piccolissima parte come lei.

Il Partito Democratico nel condannare questo ennesimo grave attacco nei confronti del sindaco, invita le donne e gli uomini di buon senso a non assecondare, anzi isolare chi vuole che continuino le divisioni e senza nessuno scrupolo semina odio e rancore, per puro e semplice interesse di parte o di fazione.

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 19 giugno

Chiusura dell'ospedale, si attende la decisione del Tar dell'Umbria

L'Unitre di Orvieto ringrazia l'ingegnere Gianluca Polegri

PCI: "Ancora prognosi riservata per la nostra sanità"

Riapre la piscina comunale di Castel Viscardo - Pianlungo

"La Compagnia dei Naturali", il laboratorio integrato per bambini e giovanissimi che fabbrica amicizie, invenzioni ed emozioni

Scale mobili rotte il giorno del Corpus Domini. Olimpieri (IeT): "Altra figuraccia!"

Michele Fattorini primo a "Lo Spino"

Geotermia, documento della Rete Nogesi sulla zonizzazione toscana: "Tutto da rifare!"

Apertura serale all'Orto Botanico "Angelo Rambelli"

Sentieri

La notte delle streghe all'Osteria da Shakespeare

Non è "cosa buona e giusta" che la politica si profitti del popolo

Comitato Risparmiatori

"Ludi alla Fortezza", Templari al Palazzo dei Sette

"Africa in Piazza". Musica, cucina e solidarietà a favore dell'Etiopia

"Sì, sono amareggiato e dispiaciuto. È difficile lavorare con voi"

Torneo dei Quartieri di Basket "Corrado Spatola", le novità dell'ottava edizione

La Fondazione Centro Studi "Città di Orvieto" presenta consuntivo 2016 e primi risultati semestre 2017

Profumi e colori sul lago per la 17esima edizione della "Festa delle Ortensie"

52esima "Staffetta dei Quartieri", settima vittoria per l'Olmo. I biglietti estratti

Corpus Domini, in archivio tra luci e ombre l'edizione 2017

"In caso di perdita del segnale di videosorveglianza, impianti di mobilità non possono essere tenuti in esercizio"

Tamponamento lungo l'A1 tra Orvieto e Attigliano, incendio a Giove

Baschi-Todi chiusa per tir ribaltato, code in A1 per incendio

Casa della Salute, inaugurata la Rsa. "Tassello importante nella riqualificazione dei servizi"

24 Giugno 1947 – 24 Giugno 2017. Settantesimo anniversario del primo avvistamento U.F.O

Città blindata? Ladri in azione: furti in pieno centro durante la festa

Stage residenziali per ragazzi dagli 11 ai 14 anni presso il Parco di Villalba: 4/7 luglio - 11/14 luglio. Iscrizioni entro il 25 giugno 2011

"Sono scappati": Il PDL Orvieto punta il dito sul centro sinistra uscito dal Consiglio al momento del voto sulla finanza derivata

Presentati al Consiglio i neo Assessori Brugiotti e Marino. Gialletti: "basta avvicendamenti a mezzo stampa"

Il Corteo Storico vuole uscire dagli armadi. Tutto l'anno e una volta per tutte. La proposta dell'assessore Marino

Sui derivati incalza Gnagnarini: "Incredibile. Il Comune fa causa a chi paga denaro (BNL) e non a chi lo esige per 1 Mln l'anno (RBS)"

Festival di arte e fede. Rorwacher tenera encantadora: "Corpo Celeste" fa il pieno e cattura il pubblico

Alice Rorwacher, una singolare grazia: guarda l'intervista di Orvieto.TV

Vuoi vedere un Miracolo? Alice...

Allerona. Domenica 19 giugno, alle 18 nella Sala Polivalente, saggio finale del Corso di Canto 'Musica in Libertà'

E' scomparso Isidoro Galluccio, presidente della Fondazione Claudio Faina. Un ricordo anche per Luigina Bartella Zanchi

Un saluto al Presidente Galluccio

Allerona, Sala dell'Acqua. 2/3 - 9/10 luglio 2011: Mostra di pittura di Iolanda Dente

Ventiquattrenne orvietana denunciata per spaccio di droga. Operazione del Commissariato di Orvieto

Concluso alle scuole medie di Ciconia il progetto "Pianeta Acqua". Premiata la relazione migliore

Orvieto città Santuario. Se ne è parlato in Consiglio Comunale, ma la Curia frena

"Invece della terza discarica". Convegno degli Amici della Terra Orvieto venerdì 24 giugno 2011

Città inguaribile causa classe dirigente (di destra e sinistra) inadeguata salvo...

La Biblioteca "Fumi" cresce e si fa più "piccola". Completata, ma senza possibilità di apertura, l'area ragazzi

Torna la "Gran Fondo degli Etruschi". Al via la XVIII^ edizione domenica 21 giugno

Orvieto accoglie i partecipanti al Cammino Nazionale delle Confraternite

Gli impegni dei primi 100 giorni per Feliciano Polli, neo presidente della Provincia di Terni

Dissidi tra librerie: potrebbe saltare lo stand estivo del libro. Il Comune da il permesso poi lo revoca, la Libreria dei Sette minaccia azione legale

Musica fuori orario. Scattano i primi verbali

Rubate le bandiere dei Quattro Quartieri al Duomo

Autotreno si ribalta sulla A1. Code e rallentamenti nel tratto orvietano

Fine stagione per Radio Orvieto Web. Festa della Musica in ricordo di Francesco Satolli

Il Sottosegretario per i Beni Culturali On. Giro in visita a Orvieto. Plauso all'ottimo lavoro svolto per la reinstallazione della Maestà

Formazione, 1331 nuove opportunità nel catalogo della Provincia di Terni

Festa della Musica dell'Arci 2009 - "Più Spazio alla Musica - Più Spazi per la Musica"

Festa della salvezza per l'Orvieto Basket. Sabato alle 20,30 al PalaPorano

Il Coro “Canto Libero” di Allerona domenica a Spoleto per l’apertura del Festival dei due Mondi

Numeri vincenti della I^ lotteria Associazione Lea Pacini - Corteo Storico - Corteo delle dame

Domenica 21 e Lunedì 22 giugno turno di ballottaggio per l'elezione del Sindaco e Referendum sulla Legge Elettorale

E Toni Concina risponde in tempo reale

La Libreria Valente precisa la sua posizione rispetto alla soppressione della Fiera del libro: "del tutto estranea"

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni