politica

Il PD di Ficulle risponde alla polemica innescata dal consigliere Amoni: "Sono mesi che si fanno polemiche strumentali, i cittadini di Ficulle sono stufi"

domenica 23 agosto 2009

Il circolo del Partito Democratico di Ficulle reagisce all'ultima polemica innescata dal capogruppo di minoranza Luca Amoni, rispetto a quanto avvenuto nell'ultimo Consiglio comunale. Di seguito la nota diffusa per fare chiarezza

________________________________________________

Negli ultimi due mesi il gruppo di minoranza in Consiglio comunale continua ad ignorare che la campagna elettorale è terminata il 6 giugno, ora basta!

Questa tentativo continuo di militarizzazione dell'opinione pubblica deve finire, il boicottaggio di tutte le manifestazioni che si svolgono in paese deve finire, la caccia ai maghi deve finire, basta!

Sono mesi che si sta facendo polemica strumentale e si discute solo ed esclusivamente di stupidaggini.

I cittadini di Ficulle sono stufi di questa gente, pretendono che i consiglieri comunali si occupino dei problemi del paese e non del loro gruppo di appartenenza o dei loro padroni.

Fino ad oggi avevamo deciso di trattenerci nell'intervenire augurandoci che tutto questo livore avesse fine, non siamo intervenuti dopo l'ultimo comunicato stampa in cui addirittura i signori della destra si permettevano di entrare in questioni interne al nostro partito, non sappiamo a quale titolo, e poi si lamentano se qualcuno li definisce arroganti.

Non abbiamo commentato il fatto gravissimo che il candidato sindaco Dott. Muzi non fosse stato indicato dal suo gruppo a rappresentarlo in Consiglio, forse unico caso in tutto il comprensorio e fatto che di per sé dimostra mancanza assoluta di sensibilità democratica e di rispetto nei confronti della volontà popolare.

Purtroppo questo desiderio di guerra permanente non ha fine e quindi diventa inevitabile intervenire per ristabilire la verità ed invitare i Ficullesi ad isolare i portatori di odio e vendetta.

Sulla vicenda della Festa della destra citata nell'ultimo comunicato pubblicato dalla stampa locale:

1) la prima è che non è il Sindaco che rilascia l'autorizzazione ma il responsabile del servizio competente e questo lo sanno anche i bambini;

2) la seconda che se lo facesse commetterebbe un abuso di potere e non ci risulta che il sindaco sia persona sciocca o sprovveduta.

La volontà dell'Amministrazione comunale è chiara in questa vicenda:

1) l'assessore Fattorini dando seguito alla volontà del Comune di pubblicare un depliant informativo sulle manifestazioni dell'estate, nonostante i partiti di destra non avessero nemmeno presentato la richiesta, si è preoccupato, d'accordo con il sindaco, di contattarli per verificare la loro volontà di svolgere una manifestazione durante l'estate. Se fosse stato diversamente, come ci vorrebbero far credere questi signori, visto che non avevano fatto nessuna richiesta, sarebbe stato più semplice non cercarli. L'assessore nel momento che ha contattato il signor Amoni non poteva e non doveva preoccuparsi della regolarità, della natura e della correttezza della richiesta di autorizzazione, piuttosto l'Amoni che ha l'obbligo di conoscere le norme doveva lui, prima di dire di si, accertarsi di avere o meno i requisiti per essere autorizzato.

2) Il regolamento comunale e la legge regionale sono estremamente chiari a proposito: ".......il numero massimo di sagre autorizzabili è pari a 11 (UNDICI) maggiorato di una percentuale del 5% riservata ad eventuali manifestazioni nuove e/o straordinarie, la cui richiesta di inserimento in calendario dovrà essere adeguatamente motivata. Sono escluse dalla quota del 5% le nuove e/o straordinarie manifestazioni organizzate dai partiti, dalle associazioni sindacali, e dagli organismi religiosi, che potranno essere autorizzate anche in deroga al numero massimo di cui sopra." Se il sindaco si è preoccupato, per facilitare la regolarizzazione della pratica amministrativa, di invitare in via informale, il firmatario della stessa ad adeguarla a quanto previsto dalle norme dimostra la volontà di favorire lo svolgimento della manifestazione e non il contrario.

3) Attenersi ai Regolamenti (come quello delle Sagre) significa rispetto anche per le altre associazioni che operano nel territorio, a cui viene chiesto di attenersi alle norme nel momento in cui si richiede una autorizzazione allo svolgimento di una sagra.

Rispettare le leggi ed i regolamenti (che non sono semplici cavilli burocratici, ma evidentemente Berlusconi docet!!) non comporta negazione di libertà costituzionale, ma al contrario significa tutelare proprio tale libertà.

4) Risulta estremamente curioso da parte del rappresentante della minoranza in Consiglio Comunale, già pubblicista di articoli sul "Monolite" noto giornale di Forza Nuova ( formazione di Estrema Destra), che la lista cosiddetta civica oggi abbia un problema ad appoggiarsi ad un partito, quando in campagna elettorale non ha avuto nessuna difficoltà ad utilizzare gli spazi del PDL per le affissioni della propria propaganda elettorale.

Né tanto meno si può far credere che una lista politica che ha partecipato alle elezioni e che si è avvalsa degli spazi elettorali dei partiti della destra, possa classificarsi come associazione culturale o altro.

Quindi è falso che il sindaco o l'Amministrazione comunale vogliano impedire il realizzarsi di qualsivoglia manifestazione.

Mentre è doveroso da parte dell'Amministrazione comunale e allo stesso modo dei consiglieri comunali conoscere e rispettare le leggi e i regolamenti comunali.

La cosa più curiosa di tutta questa vicenda è che una lista civica nasce di solito per occuparsi dei problemi della gente, non per fare politica come fa il sig. Amoni.

In quanto alle lobby dallo stesso citate, bè, che si preoccupasse di quelle che con tanto ardore rappresenta e che a tutti i Ficullesi sono note ed arcinote.

Si consolasse con chi ancora crede che gli asini, che le piace tanto citare, volano e smetta di carpire la buona fede delle persone, raccontando cose non vere.

Per quello che riguarda la rappresentatività della minoranza le vorremmo ricordare che l'unico che poteva vantare di essere titolato a rappresentare i ficullesi che lo hanno votato era il Sig. Muzi Stefano, che però vi siete preoccupati di mettere da parte fin da subito, relegandolo al semplice ruolo di consigliere.

Lei quando parla si ricordi sempre che rappresenta soltanto i 45 ficullesi che le hanno dato la loro preferenza.

Che tra i consiglieri di minoranza eletti è quello che ha preso il minor numero di preferenze. Circostanza che, per una regola di democrazia alla rovescia, ha fatto si che venisse eletto capo gruppo pur essendo il consigliere di minoranza meno votato.

Si ricordi che ha il dovere del rispetto istituzionale al sindaco di Ficulle che rappresenta tutta la nostra comunità e non una piccolissima parte come lei.

Il Partito Democratico nel condannare questo ennesimo grave attacco nei confronti del sindaco, invita le donne e gli uomini di buon senso a non assecondare, anzi isolare chi vuole che continuino le divisioni e senza nessuno scrupolo semina odio e rancore, per puro e semplice interesse di parte o di fazione.

 

Pubblicato da Elettrice orvietana PD il 23 agosto 2009 alle ore 12:18
Leggo nel vostro comunicato:

"Non abbiamo commentato il fatto gravissimo che il candidato sindaco Dott. Muzi non fosse stato indicato dal suo gruppo a rappresentarlo in Consiglio, forse unico caso in tutto il comprensorio e fatto che di per s dimostra mancanza assoluta di sensibilit democratica e di rispetto nei confronti della volont popolare."

Scusate, ma dove vivete, li conoscete a pi vasto raggio i fatti della vostra comune casa PD? Mi perdoni il dottor Muzi, ma esiste un fatto ben pi eclatante del suo, che fino a ieri era un illustre sconosciuto della politica.

Vi risulta o no che l'altro caso di persona candidata a sindaco, non eletta e non indicata a fare il capogruppo in Consiglio comunale a Orvieto, "fatto che di per s dimostra mancanza assoluta di sensibilit democratica e di rispetto nei confronti della volont popolare", quello di Loriana Stella, se non sbaglio storica e fino a ieri illustre iscritta al PD? Bhooooo !!!
Pubblicato da Vostro elettore deluso il 23 agosto 2009 alle ore 13:24
Oltre la Stella rimanendo a Ficulle l'assessore Banella oltre suo padre chi rappresenta?
Pubblicato da Positivo il 23 agosto 2009 alle ore 14:23
Per lo scrivano democratico.
Se fate la gara,per conquistare il titolo di chi trasmette pi odio e rancore,sarebbe certamente una bella lotta.
Occorre fare molta attenzione,perch spesso un certo tipo di scuola,
pu far crescere allievi che si scagliano contro.
Meditate gente! Meditate.
Pubblicato da Fausto Ermini il 23 agosto 2009 alle ore 23:43
Cerchiamo di stare in equilibrio.
Qua mi sembra che siate tutti tesi come "corde di violino".
Punto primo.
GENERALMENTE IL CANDIDATO SINDACO, SE NON ELETTO FA IL CAPOGRUPPO DI MINORANZA; MA NON E' UNA REGOLA MATEMATICA. E' magari un gesto responsabile, "cavalleresco" , nei confronti dell'elettorato e del Comune.
Nessuno per a mio parere pu criticare aspramente un soggetto che si sente idoneo per fare il Sindaco ma non il Capogruppo di Minoranza; rispettiamo le inclinazioni personali, forse a volte anche l'eventuale "abbattimento psicologico", soprattutto in caso di risultato negativo inaspettato...
Punto secondo.
TUTTI ABBIAMO SIMPATIE/ANTIPATIE PARTITICHE O PERSONALI.
Passata la campagna elettorale per dovremmo cercare di perseguire obiettivi pi "pregiati" dello scontro assoluto e della denigrazione personale.
Anche la stampa locale dovrebbe servire per amplificare positivamente il tentativo di elevazione di livello del dibattito.
Non sempre facile.
Ma la stragrande maggioranza dei cittadini ci chiede di trovare soluzioni, NON INSULTI settoriali e folcloristici !
Soprattutto nei piccoli Comuni, con realt sempre pi complesse.
Uno dei requisiti fondamentali credo per sia il "RICONOSCIMENTO DEI RUOLI":
Se pretendo di delegittimare il Sindaco o, al contrario, di imbavagliare la minoranza rischio seriamente di produrre solo reazioni negative; sicuramente improduttive.
Scusate l'intrusione, ma i problemi di un Comune anche piccolo sono sostanzialmente problemi di tutto un territorio...

Fausto ERMINI
Capogruppo Minoranza CASTEL VISCARDO
Pubblicato da capiscioni il 24 agosto 2009 alle ore 13:21
come so capiscioni questi del pd di ficulle
Pubblicato da autogol il 24 agosto 2009 alle ore 13:23
ma la stella del pd a orvieto ha fatto lo stesso..informatevi prima di parlare e di accusare gli altri...guardate in casa vostra che di contraddizioni ne avete tantissime
Pubblicato da bravo ermini il 24 agosto 2009 alle ore 13:28
condivido...fatela finita con queste polemiche bibbesche
Pubblicato da ex elettore di sinistra il 24 agosto 2009 alle ore 13:46
come mai risponde il circolo PD e non il sindaco stesso? la minoranza ha tirato in ballo il sindaco non il pd.
da questo si vede veramente chi comanda e chi tira i fili.
dice bene l'elettrice orvietana.
il discorso sulle preferenze veramente assurdo. quindi io che ho votato per uno che non stato eletto non ho nessuno che mi rappresenta.
inoltre se il sindaco rappresenta tutti i ficullesi come mai siete voi del pd a interpretare il suo pensiero e difenderlo? non pu farlo da solo? ma sar
anche sul tema molto delicato della scuola ha fatto un solo incotro durante la festa del pd per informare i suoi
sono un ex e tale rimango

ps la risposta agir per emergenze mi ha lasciato veramente allibbito...caro sindaco hai un programma da rispettare hai fatto un patto con i tuoi elettori




Pubblicato da coerenza il 24 agosto 2009 alle ore 14:01
per coerenza dovreste scrivere questa nota anche al consigliere di minoranza di orvieto loriana

"Non abbiamo commentato il fatto gravissimo che il candidato sindaco Dott. Muzi non fosse stato indicato dal suo gruppo a rappresentarlo in Consiglio, forse unico caso in tutto il comprensorio e fatto che di per s dimostra mancanza assoluta di sensibilit democratica e di rispetto nei confronti della volont popolare."




Pubblicato da ficullese stufo!!!! il 24 agosto 2009 alle ore 14:25
Ma basta!!!!
Ogni volta che viene a galla un p di verit il nostro Circolo del PD si ifuria subito...
Sempre e solo giustificazioni contro la destra!!!!
Cosa vi avranno fatto mai?
E pure a Ficulle non hanno mai amministrato e se questo paese in continuo declino la colpa solo la vostra.....
Usate parole grandi:
militarizzazione dell'opinione pubblica,boicottaggio di tutte le manifestazioni,la caccia ai maghi, ma che dite!!!!!
L'unica cosa giusta di pensare ai problemi del paese, che ce ne sono molti (da voi creati!!!!) e seri.......
Pensate a risistemare alcune strade che sono diventate impraticabili o ad aprire quell'orrore della palestra blu (vera vergogna del paese!!!)
Augurandovi buona amministrazione a tutti (anche se appare improbabile!!!), porgo i miei pi sinceri saluti!!!!!

FICULLESE STUFO!!!!!!!!
Pubblicato da senza rappresentante il 24 agosto 2009 alle ore 17:11
dal comunicato pd si capisce benissimo come sragionano.
faccio solo delle considerazioni su quanto scritto relativamente alla rappresentanza:

"Lei quando parla si ricordi sempre che rappresenta soltanto i 45 ficullesi che le hanno dato la loro preferenza."

Se questo secondo il PD il modo corretto di sragionare allora ci sono nel comunicato delle grosse incoerenze:

1) "I cittadini di Ficulle sono stufi di..." --> voi siete solo il direttivo PD e rappresentate i vostri tesserati; come potete rappresentare i cittadini di ficulle e il loro pensiero in generale. dovevate quindi scrivere "i tesserati PD sono stufi di..."

2) i signori della destra si permettevano di entrare in questioni interne al nostro partito, non sappiamo a quale titolo --> e con quale titolo siete voi a rispondere invece che il sindaco su una questione che la minoranza pone al sindaco stesso? la minoranza non ha tirato in ballo il pd ma gli amministratori che dovrebbero essere di tutto ficulle. come fate a dare voi una giustificazione sull'operato del sindaco? come avete ottenuto questa delega?

3) la risposta al punto 2 semplice: se applichiamo al sindaco questo sragionamento, terrezza rappresenta solo chi l'ha eletto e non tutti i ficullesi... quindi il sindaco del pd . per questo che lo sentono come loro sindaco e si sentono in diritto di parlare in sua vece e di poter addirittura spiegare il suo operato

4) e chi come me ha votato per persone non elette da chi rappresentato? secondo il vostro sragionare da nessuno. io sono un ficullese senza rappresentante

tutta una questione di logica ...forse ignota a chi sragiona




Pubblicato da altro ex elettore di sinistra.... il 24 agosto 2009 alle ore 17:39
Ha ragione il mio ex compagno di sinistra....
Perch non risponde direttamente in nostro beneamato Sindaco?
Ogni volta che si chiama in causa il primo cittadino sempre la sezione del PD a rispondere (come con il precedente Sindaco....) e pure lo dovrebbe saper fare, anche un Dottore!!!!
E che dire del comunicato qu sopra riportato?
Sembra che parli direttamente il mitico Bibbo!!!
A proposito!!!! In una risposta su questo sito (durante la campagna elettorale..) ci aveva scritto che sarebbe tornato al lavoro (che in questi anni di amministrazione aveva trascurato abbastanza...), ma quando che lo fa?
Ad oggi lo vediamo impegnato come se fosse ancora in carica...
Non ce ne voglia, ma quando porteremo a macinare le olive, rischiamo di trovare ancora molta erba alta.....
Pubblicato da pecorarossa il 24 agosto 2009 alle ore 17:49
i pd so prorpio senza argomenti come rosicano
Pubblicato da io che ho votato PD (perdinci!) il 24 agosto 2009 alle ore 18:30

Circo(lo) PD di FIculle!! 1- ma spiegatemi un pò come si fa a darsi la zappa sui piedi così? una Stella in casa che ha fatto lo stesso (se volete anche peggio dato che parliamo di Orvieto) e voi/noi che andate a prendervela con la lista civica di Ficulle come se non fosse noto che ci sono eletti di questa lista che hanno qualche esperienza in più di altri!? 2- c'è differenza tra Circolo Pd di Ficulle, maggioranza e sindaco (ammesso che ce ne sia uno solo)??  3- mi pare che il programma della nostra lista che ha vinto con 16 voti di scarto sia abbastanza corposo; avrei preferito un commento del tipo "Il Circolo Pd di Ficulle (o Sindaco o maggioranza) ha preferito investire l'oretta necessaria a stendere un comunicato, che non avrebbe comunque calmato le acque, per Ficulle.": o si è fiscali e ci si attiene ai regolamenti o si è elastici. In ciascuno dei due casi almeno la polemica è evitata. 4- e basta di accusare gli altri di fare polemica e poi percorrere la stessa identica strada: e un voto più e uno meno, e Forza nuova, e "l'amoni"...forse c'è del ridicolo nel modo di scrivere. 5- siamo sicuri che la polemica e il clima teso sia colpa di una sola parte?! io sono certo che non sia così e chi ha redatto il comunicato del PD lo sa molto bene e può esserne certo almeno quanto me.

Pubblicato da adulto con riserva il 24 agosto 2009 alle ore 20:29

I cittadini di Ficulle non sono stufi di chi si adopera per fare una festa,ma dei comportamenti di alcuni del PD,e 551 ficullesi gli lo hanno dimostrato con il voto. Il documento scritto dal Sig Amoni,si rivolge al sindaco e a tutta la maggioranza. Come mai le difese vengono prese solo dal PD,e non anche da Sinistra e Libertà che fa parte della maggioranza e esprime anche il vice sindaco. Probabilmente,rispetto alla questione sollevata dalla minoranza hanno sicuramente una posizione diversa,diciamo più democratica, dei cosiddetti democratici. Purtroppo,chi meno lavora,più tempo ha per scrivere. Forza Ficulle.Resisti,Resisti ,Resisti.

Pubblicato da cittadino di ficulle!!!! il 25 agosto 2009 alle ore 00:24
E pure a Ficulle l'aria non sembra essere inquinata.....
O forse lo dentro la sezione del PD?
Invece di arrabbiarsi con Amoni, pensate alla vostra sezione che ce ne bisogno.........
Comunque complimenti!!!!! GRANDE AUTOGOL!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Pubblicato da perplesso il 25 agosto 2009 alle ore 09:02
che vuol dire boicottaggio di tutte le manifestazioni?

come avvenuto? che cosa hanno fatto i boicottatori?
ditecelo grazie
Pubblicato da materazzi il 25 agosto 2009 alle ore 12:02
un autogol stile materazzi ah ah ah
mi piacerebbe sapere chi stato il genio
comunque credo sia ora di stare tutti pi calmi
Pubblicato da 14enne il 25 agosto 2009 alle ore 13:23
Io mi domando....ma a noi ragazzi cosa ci state insegnando?...dovreste essere il nostro punto di riferimento...ma non solo il nostro, ma di tutto il paese....ma invece cosa fate?...polemiche su polemiche...finiamo sui giornali e la gente degli altri paesi cosa deve pensare??....certo pu accadere anche negli altri paesi...ma per primo dobbiamo pensare a tutelare il nostro...ho amici che mi chiamano da altri paesi e mi chiedono cosa stia succedendo a Ficulle...io non riesco a dare una risposta....perch tutto questo accanimento credo che sia abbastanza inutile...dovreste pensare a riorganizzare il nostro paese...che qui si iniziano le cose e poi si lasciano in sospese...perch con queste polemiche e situazioni ci stiamo facendo riconoscere da tutti....
Pubblicato da per ficullese stufo il 25 agosto 2009 alle ore 21:02
Non vero che,alla minima occasione,si infuria il Circolo del pd.ma
si infuria un semplice iscritto,che scrive cose,di cui molti del circolo,
non ne sono probabilmente neanche a conoscenza. La volpe perde il pelo ma non il vizio,con la differenza che ora non scrive pi a spese dei cittadini. E' stato uno splendido autogol. Forza Materazzi.
Pubblicato da cristaino graziani il 26 agosto 2009 alle ore 23:30
Si ma qualcuno si firmi. Ci metta, voglio dire, il nome e il cognome. Non si capisce nulla solo folklore come al solito. Nulla di serio.
Ciao Ficulle! Cristiano Graziani.
Pubblicato da CIMICHANGA il 27 agosto 2009 alle ore 10:28
invito formalmente il SERT a fare una conferenza sulle droghe del passato e soprattutto su quelle oderne perche un flagello che st costantemente distruggendo la societ di oggi...dov' il punto...LA MILITARIZZAZIONE DELL'OPINIONE PUBBLICA la caccia ai maghi (ma non era alle streghe?)ecc.ecc....ora di sicuro la coltura di sostanze allucinogene biologiamente eco-compatibili come funghi sciamanici o pejote che non sono certo autoctone pu essere scongiurato, ma di certo non si pu impedire la ricreazione chimica di questi principi attivi con effetti devastanti per il loro uso smodato.

L'altra ipotesi che a ficulle ci sia un virus...ma bello forte...magari un virus alieno....o...alienato...non so'...

eh s perche non si spiega...e non si spiega no!!!

Per la cronaca Amoni e il gruppo di minoranza sta e stanno facendo quello che un gruppo di minoranza dovrebbe fare...oltre che informare i propri elettori delle linee che seguono giuste o sbagliate condivisibili o meno... ma sembra che non si possa fare...da parte di quelli che dovrebbero garantire a loro dire il pluralismo e la democrazia....e poi la destra ...e perch la destra...
SEI SEI STANCO DELLA DESTRA... DAJE A MANCINA!!!(vecchio detto popolare)

Pubblicato da berlufans il 27 agosto 2009 alle ore 14:06
ma se si deve rispetto al sindaco lo si deve anche al presidente del consiglio...invece il pd nel suo comunicato ironizza e accusa:

"Rispettare le leggi ed i regolamenti (che non sono semplici cavilli burocratici, ma evidentemente Berlusconi docet!!) "

come si vede sempre una questione di punti di vista...

riporto una frase del sindaco di torino chiamparino sul proprio partito PD:

"Il Pd invece di essere una forza realmente progressista, diventato il riferimento dei ceti garantiti, perdendo il contatto con le classi pi produttive del Paese. Per tutte le forze che invece sono esposte ai rischi della globalizzazione, imprenditori, operai e impiegati delle piccole imprese, non siamo un riferimento."


Pubblicato da ficulleseimportata il 27 agosto 2009 alle ore 14:09
rispetto a tutta questa polemica mi sembra molto pi grave come ha gia scritto qualcuno e che la minoranza dovrebbe evidenziare il fatto che della scuola hanno parlato solo alla festa pd ma non il sindaco di tutti?
Pubblicato da ABUSO il 27 agosto 2009 alle ore 14:34
questo un vero abuso!!!chi ha memoria puo certamente ricordare che gli eventi della comunit ficullese sono stati molto pi di 11 negli anni passati! quest'anno fra le tante mancano all'appello il Carnevale Ficullese, la Festa della Birra e la Festa della Polisportiva.....come mai non c posto per la Festa dell'opposizione??? i posti liberati in teoria sono tre, gli scorsi anni tutti questi problemi non vi erano per chi volesse organizzare una festa a Ficulle....o pi semplicemente volete impedirlo solo all'opposizione???????????chi la pensa diversamente da VOI non ha gli stessi diritti degli altri? alla fine rappresentano la met dei ficullesi!!!

riporto un espressione del comunicato stampa qui sopra: "Purtroppo questo desiderio di guerra permanente non ha fine e quindi diventa inevitabile intervenire per ristabilire la verit ed invitare i Ficullesi ad isolare i portatori di odio e vendetta."

desiderio di guerra permanente?odio e vendetta? Amoni e il suo gruppo hanno solo pubblicato un comunicato dove informano la comunit di questo abuso di potere (perch di questo si tratta) e per fortuna che lo hanno fatto e spero continueranno a farlo!! ora che la gente di Ficulle sappia da chi governata!!!!
Pubblicato da amoni 1 pd 0 il 27 agosto 2009 alle ore 14:52
il PD ha risposto al comunicato stampa con un mero attacco personale contro il capogruppo Amoni. Un violento, duro e quasi minatorio comunicato contro chi sta facendo solo ed esclusivamente il suo lavoro come Capogruppo di opposizione. Questo il livello di democrazia del Partito "Democratico" di Ficulle? prima impediscono di far fare la festa, poi visto che non ci sono motivazioni legali scaricano tutto sul tenente Stollo e infine attaccano Amoni di essere arrogante! come se dice a Ficulle ROBBA DA CHIODE!!! io inizio ad aver paura de sta gente.......
Pubblicato da Cecconi Silvano il 27 agosto 2009 alle ore 16:19
CRITICA AD ENTRAMBI GLI SCHIERAMENTI.

Nelle scorse settimane a Ficulle si sono svolte le feste di Rifondazione e del P.D, ho fatto caso, guardando le facce dei presenti, di risalire nei limiti della mia conoscenza, lappartenenza, o il voto espresso nelle ultime elezioni.
Da unattenta analisi, ho constatato che erano tutti, o quasi tutti votanti di sinistra, o forse ex sinistra.
Per ex sinistra, intendo quelle persone che hanno votato lo chiaramente avverso solamente perch amareggiate da una linea politica o, forse e sottolineo forse, da comportamenti scorretti dei dirigenti locali.

Purtroppo, siamo ritornati indietro di almeno venti anni, quando era proibito andare alle feste dei partiti avversi, soprattutto mi ricordo che si facevano in contemporanea tutte e tre le feste del P.C. del P.S. e della D.C. in vari luoghi del paese per non mischiare e tenere ben separati i vari elettori.

Cera un clima di vero conflitto, un conflitto che per era dettato da valori ideologici che caratterizzavano i vari partiti, da una parte la cos detta; -
Sinistra dei Lavoratori cio quei lavoratori che ha fatica sbarcavano il lunario; -
un Centro caratterizzato sempre da lavoratori ma di un rango un po pi elevato (impiegatizio) e benestante; -
e la Destra quella dei veri signori, possessori di beni.

Oggi con la nostra Cecit Politica abbiamo mischiato lo zucchero con il sale solamente perch a vista sono di ugual colore, ma c una differenza abissale tra luno e laltro, quindi c lassoluta necessit di tenerli ben separati.
Sinistra, Centro, Destra, sono da tenersi separati perch a tuttoggi i signori sono sempre signori e forse anche di pi, e i poveracci purtroppo sono sempre poveracci.
La televisione e tutti i mezzi informatici compreso i giornali, bombardano di spot la stragrande maggioranza delle persone di questo mondo (che sono poveracci) facendoli sentire signori solamente perch hanno una casetta, comprano a fatica le scarpe firmate, possono andare qualche giorno al mare ed hanno un macchina sotto casa, ma c un piccolo dettaglio da fare, purtroppo sono tutte a rate. (Mi riferisco a cosa successo negli Stati Uniti)
Ecco perch tutti si sono sentiti Benestanti e i valori ideologici dei partiti sono andati persi.
Forse un analisi sbagliata, ma secondo me la dura e cruda realt.

Ritornando a parlare dei problemi di Ficulle ed a ci che ho scritto allinizio, constatando che le facce dei probabili elettori di destra erano assenti, mi sono fatto delle domande, e parlando con pi persone, mi hanno riferito che cerano in atto diatribe per quanto riguardava la futura festa della Destra e, se volevo saperne di pi potevo trovare delle botte e risposte tra i vari schieramenti su questa News.
Sono di nuovo Sbalordito.
Critica agli elettori di destra.
Come sapete benissimo io ho votato mio figlio nella Lista Civica Futuro Nuovo per Ficulle Additata come Destra.
In primis voglio spezzarne una lancia a favore di questa Lista, in quanto nata assolutamente come Civica stilando un programma per il bene del paese.
Sono assolutamente certo (almeno allinizio), che non cerano motivazioni politiche di alcun genere, essendo formata da persone provenienti sia da Destra che di Sinistra.
Oggi, valutando i risultati elettorali si pu notare che i quattro eletti sono esclusivamente i candidati provenienti dalla Destra escludendo categoricamente altri schieramenti.
Pertanto, se gli elettori che hanno votato questa Lista hanno preferito votare candidati della Destra, sminuisce se non addirittura annulla la dicitura Civica per la quale era nata, proiettandola per il volere inopinabile dei cittadini ficullesi in un partito effettivamente di Destra.
Quindi, non bisogna fare i ragazzini nel fare i capricciosi chiedendo cose che per regolamento ormai non si posso avere, un partito di Destra per volere del voto dei Ficullesi, iscrivetevi come partito di Destra - E che festa sia!

Critica alla Sinistra
La sinistra in piena crisi fuori da ogni perplessit, appena le elezioni i giornali intitolavano:
Venti di Destra.
Io avrei scritto; - Sinistra al Vento.
Cos hanno fatto i nostri politici nazionali, avendo anche lassenso e la complicit dei politici locali che con la loro fiducia e negligenza hanno pressoch contribuito alla distruzione di una sinistra da tempo allo sbando, spacchettandola in mille fazioni.
Io li chiamerei proprio cosi, Fazioni perch non riesco a capire come stato possibile che una sinistra che da tempo ha sofferenze elettorali, decida di spaccarsi anzich compattare tutte le forze.
La gente non si ritrova pi in quella linea politica, il problema forse non derivato tanto dalla politica in se stessa, ma da chi la esercita in maniera sbagliata, o meglio, non condivido coloro che della politica ne fanno uso e consumo e la modellano a propria immagine, insomma si perso la stima nelle persone che fanno politica.
possibile immaginare che il partito di Rifondazione, oggi si sia spaccato in quattro partiti?
Comunisti Italiani, Rifondazione Comunista, Comunisti e Libert, Sinistra Critica, non so se li ho descritti bene, ma comunque ne sono quattro.
A livello locale sono nauseato da tutti i litigi in seno al partito, tutti i retroscena ed epurazioni messe in atto appena le elezioni.
C lassoluta necessit di eliminare i soliti volponi della politica e proporre volti nuovi, ci rendiamo conto che sono sempre le stesse facce, Rutelli, dAlema, Fassino, Bersani, Bassolino, Parisi, che si ripetono al governo centrale, alle Regioni ed ai Comuni.
Cacciari sindaco di Venezia lo rese pubblico tanti anni fa Basta con questi Signori, cerchiamo facce nuove da proporre, cerchiamo di cambiare mentalit allargandoci verso forze che possono aiutarci a governare, nessuno lascolt, anzi, venne preso da rivoluzionario nordista, quasi Leghista., e fu costretto a migrare verso la Margherita.
Oggi dobbiamo dargliene atto per aver visto gi da tempo quello che poi avvenuto anni dopo, la nascita del P.D., -
Alleanza Margherita/Democratici di Sinistra, - insomma, la storia gli ha dato ragione.
Voglio farvi notare anche unaltra cosa, vi siete accorti che in questa tornata elettorale al nord est con la candidatura di Debora Serracchiani (PD) ha sbancato tutto superando e bloccando anche londata Leghista, perch una faccia nuova ed ha idee innovative, ma presto anchessa verr tacciata per rivoluzionaria e dovr migrare a destra, a meno che si chini alla volont del partito.

Purtroppo, le decisioni a livello nazionale e sia a locale vengono prese dal Partito che vuol dire decisioni prese sempre dalle stesse persone che esistono da sessanta anni , e quindi stessi personaggi e stesse idee.
La gente si rotta le Palle , e vota a destra, chiaro no?

Comunque, viste le recenti perdite, anzi, direi disfatte della sinistra, consiglierei a questa piccola entit politica ficullese, di ravvedersi al pi presto, in quanto bench piccola, ha provocato un grande terremoto, affiorando non pochi problemi di concordia nel suo interno, facendo si, che in un solo colpo perda centinaia di voti rischiando di essere cacciata dopo oltre un cinquantennio di governo.
Sono convinto che questa lultima opportunit, sfruttatela bene, siete legati da un filo molto esile, e tutti assieme create forze per rimanere in equilibrio sullorlo del precipizio, un precipizio che difficilmente si potr risalire una volta caduti.
Cercate di diffondere fiducia e serenit, e soprattutto governate con idee innovative e trasparenti, la trasparenza sar il cavallo di battaglia per riconquistare la fiducia della gente.
La gente vuole essere governata con autorevolezza, vuole certezze e regole uguali per tutti, vuole partecipare alla vita attiva del paese, o perlomeno essere coinvolta ed informata su decisioni che la riguardano.
Qualora ci fossero decisioni di spesa importanti come quelle della nuova palestra, che ha suscitato non poche polemiche, informate prima la popolazione e chiedetene di esprimere un parere, (anche se non vincolante per quanto riguarda lincompetenza tecnica), in secondo luogo scontratevi con chi potrebbe prendere decisioni settoriale al solo scopo elettorale di parte.

Questi due punti secondo me sono determinanti, perch, come stato scritto in passato dai vari pseudonimi vero che ci sono molte persone con i paraocchi, ma la stragrande maggioranza, come abbiamo visto in questultima tornata elettorale, promette voti, ma poi ragiona e vota con la propria testa.

Non vorrei essere nei piedi di questamministrazione, perch ha tutta la responsabilit di ricompattare e riportare a casa quegli elettori delusi, lo potranno fare solamente se sapranno convincere il paese con loperato di un buon governo, pertanto, visto i personaggi che compongono la giunta, di grandissima seriet e soprattutto onest, fateli governare senza interferenze e con assoluta serenit, e sono convinto che ci riusciranno .

Infine vorrei fare un appello ad entrambe gli schieramenti e soprattutto a coloro che scrivono infervorando le parti, smettetela di scrivere ripicche e cose insensate, fate solo del male allimmagine di Ficulle, invece cercate di scrivere Proposte da fare allAmministrazione Comunale in maniera che tutti sanno e tutti possono controllare se le cose sono state fatte o si faranno.

Questa la vera democrazia e la vera trasparenza al servizio di tutti i cittadini, evitate il vostro e costante disfattismo, ma soprattutto firmatevi, come dice Graziani, siete belli grandi e grossi prendetevi le vostre responsabilit.
La rispettabilit di una persona si conquista con la lealt, un nemico leale sicuramente migliore dellesatto contrario, - persone di poco valore, sia sul piano umano, sociale, culturale ed in questo specifico caso anche politico.

Vorrei scrivere tantissime cose, ma come ho gi fatto altre volte meglio che mi fermi qui, anche perch fino ad oggi il mio buon senso mi ha consigliato di adottare una linea di scrittura abbastanza diplomatica, ma che comunque, sono sicuro susciter non poche polemiche.

Voglio finire con un saluto grandissimo, a tutta lAmministrazione Comunale e soprattutto al Sindaco bench non lho votato, ho una grandissima stima personale e sono assolutamente convinto che nella sua onorabile seriet ed onest sar rappresentato in maniera eccelsa.
Buon lavoro,
Silvano Cecconi
Pubblicato da proposta il 27 agosto 2009 alle ore 17:56
silvano for sindaco!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Pubblicato da Per ficulleseimportata dalla Minoranza il 28 agosto 2009 alle ore 01:02
Abbiamo gi provveduto da qualche giorno a presentare un'interrogazione sul tema scuola sperando che serva come spunto per organizzare un'assemblea pubblica per illustrare la situazione e rispondere alle domande. Insieme a questa ne abbiamo presentata un'altra per avere delle delucidazioni su un pranzo che l'amministrazione ha organizzato con soldi pubblici sperando che lo stesso abbia portato qualche beneficio per il nostro comune.
Pubblicato da votante il 28 agosto 2009 alle ore 10:42
sono d'accordo che sindaco e assessori sono persone valide. ricordiamoci per che la verifica vera del loro buon operato sar sul rispetto del programma che hanno condiviso con gli elettori. io ho votato loro in base a questo. alla fine dei cinque anni mi aspetto che molto sia stato fatto. ho riletto il grande programma ci sono molti punti (marciapiede centro storico san cristoforo, ampliamento parcheggio via cassia, asfaltare strada torronaccio, completamento impianti sportivi, ecomuseo, ........) e tanti altri per ora non mi sembra che abbiano iniziato nulla di tutto ci...vedremo se saranno capaci di mantenere le promesse elettorali. Lo spero
Pubblicato da ficulleseimportata il 28 agosto 2009 alle ore 11:13
un pranzo? che vuol dire?
Pubblicato da stilasky? il 28 agosto 2009 alle ore 11:37
una annotazione: L'eventuale (a questo punto d'obbligo) festa non mi sembra sia solo della minoranza eletta che a detta di molti sia di destra (se poi quelli di sinistra non hanno votato a sufficienza i candidati di sinistra...) ma di tutto il comitato civico e sostenitori (pi o meno) che e sono stati i promotori della lista senn la chiamavano festa della minoranza e/o per le minoranze... strano per... coloro della sinistra che si ergono a difesa di tutte le minoranze poi sono gli stessi che in questo caso sono contro una minoranza...cio... vojo cap...
"...questo un abuso dell'abusivismo..." disse Calenne...

un quesito: se sei stanco della destra daje a mancina in senso elettorale o manuale?

Ad majora...la somara lassala fora!!!
Pubblicato da votante2 il 28 agosto 2009 alle ore 13:12
concordo con votante sul programma che bisogna giudicare l'operato. delle opere scritte sul programma nulla si sta facendo mi sembra. non capisco il motivo della festa della minoranza: a cosa serve?
Pubblicato da Danilo Pietrini il 28 agosto 2009 alle ore 13:15
Carissimo Silvano, grazie per il tuo intervento che credo possa costituire un punto di arrivo, ma soprattutto di ripartenza per una sana discussione politica.
Condivido in gran parte le tue analisi che ritengo abbiano bisogno di maggiori approfondimenti "politici".
Sono stato e rimango un fautore della dialettica e del confronto, come dicevi tu, no preconcetto ma libero e franco. Un confronto tra persone che, anche se con diverse opinioni, possano ritrovare la volgia di mettersi al servizio degli altri senza avere fini e scopi poco nobili.
Certo proprio quest'ultima cosa che rende una discussione e un confronto una cosa diversa dal mescolare, ribaltare e assumere atteggiamenti che sono di difficile comprensione.
Ritengo che il rinnovamento e il coraggio di gettare il cuore al di l dell'ostacolo, tralasciando logiche di appartenenza, possano costituire gli elementi di forza per ottenere quella inversione di tendenza di cui hai ben parlato.
Sai, per poter far questo c' bisogno che la gente comune si avvicini alla politica e tolga un p di tempo alle proprie cose per dedicarlo agli altri.
Da quanto tempo diciamo che si dovrebbero sostituire i "politicanti" ovvero i mestieranti della politica, con persone comuni? Tanto, tantissimo, troppo tempo, ma non ci siamo mai riusciti.
Credo che l'inversione di tendenza non sia solo colpa di altri, ma poi.....in fondo in fondo, sia proprio la nostra.
E' sempre pi difficile ritagliare il nostro tempo preziosissimo per gli altri, ed ecco che anzich parlare e discutere quando ci incontriamo, ci ritroviamo a scambiarci idee e confrontarci attraverso mail che, anche se utilissime, non hanno il cuore, gli occhi ma soprattutto l'interlocutorio on line.
Non cosa da poco, abbiamo perso e continuiamo a perdere l'occasione e il piacere dello stare insieme, solo per il gusto di esserci e partecipare.
Molte sono le occasioni che potrebbero ristabilire un contatto forte con le persone, basta cercarle ma soprattutto volerle.
Da sempre ti conosco come uomo di sani principi, un uomo moderato che si ispira ad una societ moderna ma ancorata al modello del rispetto reciproco di tutti e dell'educazione.
Di persone sane e disinteressate, ha bisogno la nuova discussione che nei prossimi mesi, spero, appassioner il popolo del centro sinistra italiano e del nostro paese. Spero proprio che tu possa trovare un p del tuo tempo per partecipare.
Fuori dai denti ti dico che il clima che si respira in questo periodo a Ficulle non lo sopporto neanche io, ma non mi sento di giudicare. Per troppo tempo sono rimasto fuori dalla politica attiva del nostro paese e non conosco le dinamiche che lo hanno provocato.
Da cittadino, ritengo che ciascuno di noi debba per fare uno sforzo perch tutto si possa ricondurre ad una dialettica, sebbene alcune volte di parte, rispettosa delle cose e soprattutto delle persone.
Un clima come quello attuale, rende il lavoro difficile e alcune volte impossibile sia a chi governa, sia a chi con la propria "opposizione" ne controlla l'operato.
Mi associo agli auguri da te fatti sia all'amminstrazione che governa che ai rappresentanti dell'opposizione, affinch ritrovino insieme il gusto di fare il meglio per il nostro Paese.

Danilo Pietrini
Pubblicato da pduberalle il 28 agosto 2009 alle ore 16:01
Il Partito Democratico nel condannare questo ennesimo grave attacco nei confronti del sindaco, invita le donne e gli uomini di buon senso a non assecondare, anzi isolare chi vuole che continuino le divisioni e senza nessuno scrupolo semina odio e rancore, per puro e semplice interesse di parte o di fazione.

Pubblicato da pinocchio il 28 agosto 2009 alle ore 17:52
cresce il naso?

Fuori dai denti ti dico che il clima che si respira in questo periodo a Ficulle non lo sopporto neanche io, ma non mi sento di giudicare. Per troppo tempo sono rimasto fuori dalla politica attiva del nostro paese e non conosco le dinamiche che lo hanno provocato.

w pinocchio!!!!!
Pubblicato da Danilo Pietrini il 28 agosto 2009 alle ore 20:03
Egregio sig. Pinocchio, spero, sebbene Lei citi una frase del mio articolo, si riferisca a se stesso.
Vede la differenza tra scrivere, affermare e firmare una propria affermazione, e il farlo cercando di screditare ed offendere, proprio quello che si legge nel suo intervento.
Le persone si possono conoscere, se avessero il buon gusto di firmarsi, anche da questo.
C' chi ha il coraggio di dire la propria verit, il contrario le ricordo che va provato, e chi invece, come ultimamente spesso avviene, non ha il coraggio di firmare le proprie affermazioni.
E' una questione di stile? Magari di educazione o....di abitudine, quest'ultima molto pi grave ritengo.
Comunque la ringrazio per il suo intervento in quanto ha messo in risalto una delle tantissime verit che sono riportate nel mio precedente intervento.
Spero di incontrarLa per potermi confrontare de visu con Lei, al tempo stesso, spero che i cittadini comuni si stufino di andare dietro a chi ha voglia solo di denigrare le persone senza che loro stesse ne comprendano i motivi.
Le auguro un buon proseguimento di giornata e di serata.
Io, compatibilmente, sono qui e spero che nei sui prossimi interventi eviter offese personali che potrebbero poi, come spesso avviene, avere l'effetto contrario da quello sperato.
Buona serata ancora e, La prego, quando si offendono le persone, abbia il coraggio di firmarsi!
Grazie ancora per il suo intervento che ha dimostrato che....non questa la strada, argomenti veri, seri e con il coraggio di affrontarli serenamente e non mescinamente.
Grazie ancora...carissimo Pinocchio!

Danilo Pietrini
Pubblicato da elettore sbilanciato a sinistra il 29 agosto 2009 alle ore 12:45
In risposta a ficullese importata...

"rispetto a tutta questa polemica mi sembra molto pi grave come ha gia scritto qualcuno e che la minoranza dovrebbe evidenziare il fatto che della scuola hanno parlato solo alla festa pd ma non il sindaco di tutti?"

.... Innanzitutto non ha importanza dove uno ne parla, perch se ti interessava ci andavi ad ascoltarlo ugualmente, non ti mangiava nessuno e tantomeno prendevi la scabbia.
Purtroppo la minoranza (almeno quelli in rappresentanza al consiglio comunale) espressione dell'area centro-destra, casomai saranno loro a dover giustificare e spiegare il decreto GELMINI alla cittadinanza che dicono di rappresentare (551 votanti).
voglio porgere una domanda diretta a Luca Amoni non come consigliere comunale, ma come iscritto al PDL, tu sei daccordo con il decreto-legge 1 settembre 2008, n. 137 Disposizioni urgenti in materia di istruzione e universit (pi noto come decreto Gelmini)?
Pubblicato da suggerimento!!!!! il 29 agosto 2009 alle ore 15:00
Vorrei far sapere al nostro BIBBO BEGGINS!!!!! che prima di scrivere qualsiasi comunicato che dir si voglia, bisogna aspettare che le temperature estive siano pi consone......
Grazie!!!!!!!
Pubblicato da non ci metto la firma il 29 agosto 2009 alle ore 16:41
Vorrei dire al Sig.Pietrini che non cos grave non firmarsi in queste e-mail , tutto sommato folkloristiche per un paese e che lasciano il tempo che trovano.La cosa ben pi grave non firmarsi davanti ai ficullesi.Metterci la faccia una posizione scomoda e lei lo sa bene perch negli anni indietro c'e l'ha messa(purtroppo con scarso risultato).Io credo quindi che se si finisse questa politica locale di burattini e di burattinai si aprirebbe uno scenario positivo per il paese.Sono tanti,anzi la maggior parte che non si firmano qua',ma purtroppo sono altrettante le persone che non si firmano nella vita politica di ficulle.Lei che da sempre un uomo cattolico s che l'IPOCRISIA un grande peccato..


P.S. Passi parola.

Un saluto cordiale
Pubblicato da Amico di Fidippide il 29 agosto 2009 alle ore 21:22
Lo scenario a cui stiamo assistendo,purtroppo, figlio di metodi che non fanno altro che allontanare i cittadini dalla politica.
Soprattutto a sinistra,o meglio ancora nel centro sinistra,sia gli elettori che i militanti,erano abituati e si aspettavano ancora,dai propri
dirigenti,comportamenti consoni alla propria appartenenza,
Quindi umilt,modestia,seriet,spirito di servizio,collegialit nelle decisioni. Purtroppo hanno assistito a tutto il contrario di quello che
essi asvrebbero voluto che fosse. Come potevano non essere delusi. per non recarsi a votare o spostare altrove il proprio voto.
C' poi qualcuno in particolare,che non vede l'ora che ci sia la minima possibilit, di scagliarsi contro qualche pseudo nemico,per
esternare deliranti affermazioni.

Quando ci si vota alla propria affermazione personale,si finisce
inesorabilmente,per smarrire la propria anima,non sapendo che la ricchezza pi grande sta gi dentro di noi.
La libert di pensare,sognare................
Pubblicato da Danilo Pietrini il 30 agosto 2009 alle ore 09:52
Egregio "non ci metto la firma" la ringrazio per avermi dato la possibilit di tornare in argomento.
Vede la differenza tra scrive "folkloristicamente" e di chi lo fa per poter portare un modesto contributo alla discussione credo sia notevole ed quella tra Lei e tanti altri e me e tanti altri e le assicuro, sono veramente felice di appartenere ai secondi.
Vede non so se lo ha fatto altre volte ma le faccio notare, che eventualmente, anche questa volta lo ha fatto, ovvero ha calpestato la libert degli altri, ha giudicato, ha offeso e credo che il celarsi dietro uno pseudonimo non possa permetterLe di fare queste cose; comunque le assicuro che mi informer e Le far sapere, se del caso.
Io la ringrazio per aver ricordato che in passato, ovvero quando c'ero, ho messo la mia faccia un mio modo di fare....sullo scarso risultato, bh lasciamo che giudichino altri, visto che il Suo giudizio mi sembra un p di parte.
Sul fatto che io da sempre sia un uomo cattolico, bh vorrei proprio sapere quanto e dove mi abbia conosciuto per poter fare queste affermazioni cos personali!
So bene, e ha fatto bene Lei a "ricordarselo", che tra i tanti peccati l'ipocrisia c' e con Lei anche tanti altri.
La prego pertanto per il seguito se vorr conoscere qualcosa di me, visto che parla veramente senza sapere, di indormarsi alla fonte io sono sempre disponibile.
Nel grandissimo mondo che permette a tutti di esprimersi e soprattutto di confrontarsi Lei forse preferisce farlo anonimamente? E quale contributo crede di dare, il folklore lo lasci alle cose le persone dovrebbero fare qualcosa d'altro....buona domenica e visto quello che scrive su di me credo che non mi conosca, avrei proprio il piacere di farlo se Lei vorr.
Un caro saluto.

Danilo Pietrini
Pubblicato da ??????????????? il 30 agosto 2009 alle ore 13:12
Dopo aver letto, ascoltato e visto,
non mi risulta che alcune cose siano chiarite,
(a parte delle disfunzioni da parte di qualcuno...
a regolarizzare il traffico, auto e moto che sfrecciano
nel paese, motorini che fanno altrettanto perch tutti
modificati dichiarati 50 cc solo per le tasse).
Ma quello che pi serio ( e che a tutti noi di ficulle)
ci piacerebbe sapere, i nostri figli quest'anno in quale
palestra andranno a svolgere le loro lezioni ginniche ?
quella vecchia non agibile ( e forse in pochi lo sanno)
quella nuova meglio non parlarne e allora ?
(forse in qualche prato)
Spero dal momento che ho due figli ancora in et scolare
che qualcuno mi illumini per quanto sorpra. Grazie
Pubblicato da Luca Amoni il 30 agosto 2009 alle ore 15:08
Io ho la fortuna che non hanno tutti di poter pensare con la mia testa e fare e dire ci che penso senza dover rendere conto a qualcuno.nel mio caso non un partito che mi dice quello che devo fare ma sono io che mi riconosco in un certo partito.quindi non ho nessun problema a rispondere ad elettore sbilanciato a sinistra dicendo che il decreto Gelmini mette in seria difficolt i piccoli centri scolastici come il nostro a favore di un risparmio di risorse da impiegare in altri ambiti.io da tempo ho un'idea mia che va al di la del solo discorso scuola e che comprende tutto l'ambito dei servizi del nostro territorio dell'alto orvietano che per conformazione e numero di abitanti pu essere considerato un grande paesotto.se i nostri amministratori,e parlo di quelli di tutti i cinque comuni,nel corso degli anni avessero avuto un briciolo di buon senso
oggi magari il nostro edificio scolastico che viene sfruttato per meno della met avrebbe potuto ospitare magari le scuole elementari di tutto l'alto orvietano.stessa cosa per molti altri servizi l'unificazione con una distribuzione equa tra tutti i comuni porterebbe sicuramente vantaggi.cosa molto positiva infatti stata fatta a mio avviso sul discorso rifiuti.naturalmente la spinta a questi processi deve venire da chi in questa situazione di disorganizzazione si trova costretto a spostarsi per avere i servizi come la scuola.e non ci si pu aspettare che chi per conformazione territoriale avvantaggiato da questa situazione in quanto si trova ad essere il punto di ricaduta naturale. su queste tematiche che sarebbe il caso di confrontarsi con le realt vicine a noi per poter portare avanti progetti ampi costruttivi e fai quali tutti potrebbero trarre vantaggi.
Ringrazio elettore sbilanciato a sinistra per avermi dato la possibilit di esprimere il mio parere su questo tema

Luca Amoni
Pubblicato da Antonia il 30 agosto 2009 alle ore 20:26
Carissimo Danilo, le tue risposte e i tuoi interventi mi sono piaciuti, l'educazione e la signorilit con cui hai risposto o sei intervenuto non fanno altro che confermare che Signore VERAMENTE si nasce, non lo si pu diventare. Mi rendo conto dai commenti precedenti che non possibile diventarlo, e tu carissimo Danilo "lo nascesti", tu sei nato Signore! Grazie per la tua testimonianza e presenza tra noi.
Antonia
Pubblicato da Curioso il 31 agosto 2009 alle ore 00:44
Vorrei porgere una domanda al circolo del PD. come mai ad oggi in bacheca c' ancora il programma della festa e non questo comunicato?non vi vergognerete mica di farlo leggere a chi non pratico di internet?
Pubblicato da SLASKO VUJOVITCH il 31 agosto 2009 alle ore 11:40
Chiedo ufficialmente al primario della Neuro di Orvieto di organizzare dei seminari e e dei simposi sugli argomenti riguardanti cause e concause di: comportamenti ossessivi compulsivi maniacali - sdoppiamento della personalit - sindrome bipolare - differenze ed analogia tra pazienti paranoici e paranoidi - alienazione -
...no perch se la Neuro legge il comunicato del PD viene gi di corsa e fa 'na retata che il famoso pullmann che diceva sempre il poro Magolino non basta davvero!!!!
Pubblicato da pinocchio per pietrini il 31 agosto 2009 alle ore 11:54
mi spiace che il mio intervento folcloristico sia stato preso per una offesa. non era mia intensione.
vero ci sonomolte verita nell'analisi molto condivisibile che fa lei signor Pietrini. ineccepile e veramente lodevole anche il suo stile.
tra queste verit c' di certo il fatto che non ci conosicamo e che non pretendo di giudicarla. c' anche il fatto che anche io sono fuori da ogni attivit politica o di impegno sociale a ficulle per vari motivi.
non ho seguito molto nemmeno la campagna elettorale. ma nache vero che questo clima teso e di contapposizione ben noto a tutti. e mi sembra strano che lei molto vicino ad alcuni direttamente coinvolti non sia informato.
il mio intervento ripeto folcloristico si riferiva alla frase "non conosco le dinamiche che lo hanno provocato". mi sembrava un po un mettere le mani avanti. da ficullese un po informato sembra che lei sia comunque una figura importante nel gruppo degli ultimi due sindaci. forse mi sbaglio ma l'impressione questa.
mi scuso nuovamente perche come dice lei in questo dibattito virtuale ci sono due gruppi: uno anonimo e focloristico che credo comunque abbia anche la sua importanza anche per far smorsare polemiche ei toni. e uno pi serio con persone che come lei cercano di dare il prorprio contributo.
sono due gruppi, io appartengo al primo e lei al secondo, e non bene mischiarli.
Pubblicato da trentino il 31 agosto 2009 alle ore 12:11
si sono d'accordo ocn curioso.
comunque ficulle un bellissimo paese dovremmo lavorare tutti per tutelarlo
Pubblicato da pesce il 31 agosto 2009 alle ore 12:46
non sono d'accordo con elettore sbilanciato a sinistra importante la sede dove un sindaco parla sia a livello politico che istituzionale.
della scuola gli amministratori hanno parlato solo in sede festa pd. quindi il significato che ritengono questo un argomento da sede partitica e non istituzionale e super partes.
il partito per definizione ambito di parte, cio di alcuni e NON di tutti.
il sindaco dovrebbe invece essere di tutti e di questioni che riguardano tutti dovrebbe saper scegliere bene la sede almeno per il primo incontro.
poi nulla vieta che partecipi anche alla festa della coalizione che l'ha eletto. ma quella non una sede istituzionale ma di parte.

trasparenza e comunicazione si garantisce invece in sedi super partes.
Pubblicato da schwepps il 31 agosto 2009 alle ore 12:51
a sto' punto chiedo che Il Vescovo Mons. Scanavino venga a Ficulle a tenere una conferenza sul tema:
"analogie e differenze su Infestazioni, vessazioni e possesioni demoniache"...e se facesse anche un bell'esorcismo non sarebbe niente male....
Pubblicato da fanta il 31 agosto 2009 alle ore 17:25
Anche di anonimi, vero, ma sul web, piaccia o non piaccia, l'anonimato, purch non ingiurioso, ammesso, fa parte di questo nuovo "registro comunicativo".
...............
Altra cosa un nickname, che sul web una precisa identit digitale e, tutto sommato, ha pieno diritto al rispetto della privacy che ha scelto: a suo modo chi usa un nick si fa riconoscere, un'entit abituale, non possiamo considerarlo anonimo; non importa chi sia, molto pi importante quel che dice, un dire che comunque identitario.


Pubblicato da PAOLO ROSSI il 31 agosto 2009 alle ore 19:00

Gli interventi di Petrini sono come al solito sono molto ben scritti, volti a catturare benevolenze nei suoi confronti di chi legge senza sapere, e a lasciare pochi spunti di contrattacco a chi legge sapendo!  Comunque non sono qui per giudicarlo e nemmeno per criticare le sue parole ma solo interrogarlo su un tema! Cosa pensa della Festa della minoranza, è giusto il comportamento tenuto dal comune di Ficulle e dal PD? se si, perchè gli scorsi anni non hanno tenuto conto del regolamento essendoci un numero di eventi superiore? Non le sembra un abuso impedire alla minoranza di fare una festa? ed infine una postilla sull'anonimato che anche io ho adottato! Come biasimare chiunque utilizzi un nick anonimo? con i tempi che corrono a Ficulle dove la libertà di parola e la democrazia sembrano essere solo un lontano ricordo, dove chi è al potere utilizza quest'ultimo per ridicole ripicche personali tralasciando il motivo per cui è in quella posizione? per fortuna c'è internet e questo sito dove chiunque e dico chiunque può esprimere quello che pensa, anche solo per sfogarsi senza chissà quali fini, senza aver PAURA di far torto a qualcuno....magari qualcuno che conta.....

Pubblicato da Ma signor rossi!!! il 01 settembre 2009 alle ore 01:22
Signor Rossi...!ma signor Rossi...!solo lei cos sprovveduto da non sapere che il signor Pietrini ormai da anni non partecipa pi attivamente alla vita politica di Ficulle quindi non potr certamente risponderle.
Pubblicato da Danilo Pietrini il 01 settembre 2009 alle ore 10:03
Buongiorno sig. Paolo Rossi, credo che Lei non abbia ben compreso il mio cognome, "Pietrini" non "Petrini", alcuni, non molti a dire il vero, a Ficulle non sono precisi nel pronunciarlo, ma pazienza.
Questa solo una precisazione, senza volergliene assolutamente, ma solo perch a me piace il mio cognome cos com', soprattutto perch "anagraficamente" individua esattamente una persona e tutta la sua famiglia, alla quale sono molto legato.
Vengo comunque subito alla Sua domanda specifica, Le dico subito che se fosse stato su un argomento riguardante la mia attivit mi sarei addentrato negli aspetti "tecnici", ma cos non , pertanto mi limiter ad un commento generico che spero per possa chiarire il mio pensiero.
Credo che la manifestazione, se rientra nella concedibilit autorizzativa da parte degli Organi preposti (mi scusi l'imprecisione ma per essere pi chiari credo che l'autorizzazione debba essere rilasciata, da quello che ho letto nei vari interventi, dal Funzionario della Polizia Municipale), si debba svolgere regolarmente!
Questo il mio pensiero.
Sulle sagre, il loro numero, gli aventi diritto ad effettuarle, sono fermamente convinto che non possa essere un comune cittadino a decidere, ma siano le leggi sull'argomento a stabilirlo e conseguentemente coloro che sono chiamati ad applicarle, farle rispettare e a rilasciare i titoli autorizzativi.
Mi perdoni ancora, ma riguardo La Sua affermazione sulla libert di parola e di opinione mi sembra veramente una descrizione "eccessiva".
Esistono tanti modi "legali" per far valere le proprie ragioni; la costituzione italiana un meravoglioso "libro" che tutela i diritti e raccomanda i doveri a tutti i cittadini. Un patrimonio di tutti contro la quale nessuno pu!
Circa le vicende personali da Lei "ventilate" (ripicche etc:) quello che Lei descrive, potrebbe essere il risultato di un confronto mal impostato e soprattutto di incomprensioni che a mio avviso, potrebbero essere superate con un p di buona volont e di assunzione del "dubbio" da parte degli attori delle vicende.
Vede, anch'io nel passsato ho commesso l'errore di chiudermi in me stesso nel momento in cui, per me inspiegabilmente, venivo attaccato non capendone il motivo, ma pensandoci pi serenamente oggi capisco di aver sbagliato; se avessi avuto la costanza di chiarire, mi sarei reso meno antipatico e ne avrei sofferto meno.
Chiarirsi da solo o solamente con le persone vicine, magari in alcuni momenti solo i propri familiari, ad esperienza vissuta, non un buon metodo se si vuole poi continuare a vivere serenamente con gli altri.
Spero proprio che in tutti noi ritorni la voglia di pensare ed agire in modo "plurale", ritengo che ci siano tutte le condizioni, manca solo un p di buona volont e di "chiarezza" da parte di tutti. Che ciascuno faccia il suo nel proprio "ambiente" e sono sicuro che sar un "gioco da ragazzi". Tante sono le esperienze che ciascuno di noi pu mettere al servizio della comunit, tutte utili e degne di attenzione, se messe in atto nell'assoluto rispetto dell'opinione degli altri.


Buona giornata!

Danilo Pietrini
Pubblicato da Danilo Pietrini il 01 settembre 2009 alle ore 14:17
Egregio "Ma signor rossi" mi scuso per non aver dato spazio nella precedente risposta al suo simpatico quanto insinuante intervento, ma alle 10,03 di questa mattina non era ancora stato pubblicato.
Come avr letto o legger, al signor Paolo Rossi, ho dato una mia personale risposta, poco tecnica perch faccio un altro mestiere.
Per avere una opinione personale se la si esprime con il beneficio dell'uso del "condizionale", credo non servano particolari tecnicismi.
E' un parere di una persona e come tale, "persona", credo vada rispettato, ovviamente nell'ambito delle possibili, ma sempre rispettabili, "diversit".
Per deformazione professionale ritengo di essere una persona rispettosa dei ruoli e delle "Funzioni". Infatti nel mio lavoro, e ne ho fatto una regola di vita, non si usa la prevaricazione e l'assunzione di responsabilit che spettano ad altri. Vige infatti l'assoluto rispetto delle idee, posizioni, ruoli e funzioni.
In poche parole..."nel bene o nel meno bene", ciascuno si assume la responsabilit di quello che dice e soprattutto...che fa!
Ma mi lasci dire: come ogni persona che a mio modo di vedere reputo seria ed intelligente, anche Lei ha avuto il beneficio del dubbio circa le mie affermazioni...meritevole e intellettualmente onesto. Ma.... "perseverare"....., contro idee e modo di esprimerle di un comune cittadino, me lo lasci dire, mi sembra veramente eccessivo quasi alla strenua di una "persecuzione personale", che salvo circostanze provate, credo di non meritare.
Capisco che ciascuno di noi per il suo modo di essere pu non essere simpatico a tutti ed giusto che sia cos, ci st nelle cose. La simpatia infatti non come l'educazione che dovrebbe esserci "a prescindere".
Diverso per lo sfott, che ci st anch'esso, ma nel reciproco "civile" rispetto che, prima o poi, credo ci debba sempre essere.
Grazie comunque, spero che il Suo modo "goliardico" l'accompagni sempre, potrebbe essere sicuramente simpatico ed apprezzato.
Comunque, Le sarei grato se quando si parla della seriet, moralit e vericit delle affermazioni di persone "note", nel senso che si firmano, potesse usare anche medoti diversi, questo solo per rispetto e parit di trattamento tra chi "noto" e chi "non lo ".
Grazie e buona giornata.


Danilo Pietrini
Pubblicato da PAOLO ROSSI il 01 settembre 2009 alle ore 14:24

signor Pietrini, so molto bene come si scrive il suo cognome, l'errore non è mio, ma della redazione di Orvietonews che ha pensato bene di rivedere il mio commento e ha involontariamente cambiato il suo cognome. A parte questo vedo che lei non si vuole sbilanciare troppo dal suo "NON SO" e dal suo improvviso "BUONISMO" dettato dal fatto che firma i propri interventi quindi a questo punto le chiedo: risponda anche lei in modo anonimo e cerchi di rispondere scrivendo quello che veramente pensa e quello che veramente sa di questa vicenda! noi ficullesi siamo stufi di veder lanciare il sasso e nascondere la mano. L'intervento del PD che scarica tutta la responsabilità sul Tenente Stollo è agli occhi di tutti un atto poco cavalleresco e anche poco democratico, che poco si accosta invece alla realtà dei fatti. Il Tenente Stollo gli scorsi anni non ha mai bloccato nessuna manifestazione (anche se come sopra citato sono state molto più numerose del dovuto), solo quest'anno è venuto fuori questo discorso, guarda caso in occasione della Festa di un opposizione scomoda per voi. E quando l'Amoni (come lo chiamate voi) si è fatto GIUSTAMENTE sentire, tirate tutte le responsabilità addosso a Stollo, bel comportamento, complimenti.....

Pubblicato da PER PIETRINI il 01 settembre 2009 alle ore 14:37
Vorrei dIre al Sig.Pietrini, che ripete sovente che LUI con la politica
fuori, per a qualsiasi argomento si affretta a rispondere anche se come dice lui "io mi firmo" come se mettendo nome e cognome
risolvesse il problema.

A me sembra che siete in parecchi a dire che siete fuori dalla politica
ma alla prima occasione tutti stretti l'uno all'altro.

Cercate chiarimenti, buona volont e chiarezza, ma dovete a mio
giudizio dare prima il buon esempio, allora forse .........

A Ficulle di nuovo c' solo il SINDACO il resto immutato, e se continuate a fare di testa vostra su alcuni argomenti ( scuola ecc. )che stanno a cuore al paese senza almeno consultare l'opposizione, almeno per salvare la faccia e poi fare sempre come volete, penso che tanta strada non potr essere fatta.

FICULLE HA BISOGNO DI RINNOVAMENTO E BEN VENGA
SIA DA DESTRA CHE DA SINISTRA.

Forza fate tutti un piccolo sforzo ....... salve.
Pubblicato da stuski il 01 settembre 2009 alle ore 15:40
gran dibattitone a ficulle
Pubblicato da haccch il 01 settembre 2009 alle ore 15:41
tutti contro tutti?
Pubblicato da curiosone il 01 settembre 2009 alle ore 16:23
ha ragione curioso come mai il comunicato pd non appeso in bacheca?
altra domanda: ma sta festa alla fine se fa o no?
Pubblicato da Laura Ricci, direttore Orvietonews il 01 settembre 2009 alle ore 17:10
Per il Sig. Paolo Rossi in particolare e per tutti quelli che stanno dando un verso troppo personale ai loro interventi.

La redazione si scusa per il refuso del nome del Sig. Pietrini ma, pi che colpe, forse ha il merito di rendere un poco pi civili alcuni commenti che stanno prendendo un verso offensivo, anche se chi li scrive non la pensa cos. Detto ci, avverto che da questo in poi i commenti che tirano in ballo direttamente le persone, specie se anonimi, non saranno pi pubblicati. Come ho scritto in un recente articolo, i commenti dovrebbero servire a un dibattito generale, non a battibecchi personali. Trovo inoltre scorretto che un anonimo continui a imperversare su chi non lo . Consiglierei inoltre al Sig. Paolo Rossi che, come abbiamo capito Paolo Rossi non , di cambiare nick, dato che di Paoli Rossi veri ne conosco almeno un paio che non amerebbero essere confusi in questo rimpallo. Non conosco i particolari politici della vita ficullese, che mi sembra molto travagliata, ma mi sento di fare i complimenti al Signor Pietrini, se non altro per la pazienza.
Un cordiale saluto a tutti e, come dicono in Spagna... TRANQUILIDAD.. TRANQUILIDAD..... :-) .
Pubblicato da E' qui la festa?????????? il 01 settembre 2009 alle ore 21:32

Vivissimi complimenti!!! Da oggi pomeriggio risulta che i permessi relativi alla festa del Comitato Civico (non di Destra eh!!!) sono stati concessi, sapendo bene che una festa non si può organizzare in tempi così brevi. Mossa questa veramente strategica..... Ora che il Comitato Civico (ribadisco non di Destra..) ha deciso di non fare più la festa per mancanza oggettiva dei tempi tecnici organizzativi. si potrebbe prevedere che magari l'Amministrazione Comunale, scaricherà le colpe sul Comitato Civico (non di Destra...) per la mancata realizzazione della suddetta festa.......... Sarebbe bello eh!!!!! E questo non è UN BOICOTTAGGIO BELLO E BUONO? NO...? EH NO...? MA PROPRIO NO...? E INVECE SI.....EH SI.....!!!!! P.S.....

Pubblicato da Samba do Brasil!!!!!!!! il 01 settembre 2009 alle ore 21:40
Voio collabbor anchio....
Pe la prossima festa del PD se ve serve n'sonatore......n'vece de quel poro sciagurato del venerdi a sera che barriva......chiamate quelle che sonono l'organetto pel corso che ce fate pi bella figura.....
Pubblicato da rumba il 02 settembre 2009 alle ore 08:08
ma perch quelli del PD ieri pomeriggio facevono smont le strutture in fretta e in furia(cavallo del west)? ch'evono paura che la minoranza ce ripensava e faceva la festa???

c' chi preferisce la rumba...e chi il CHA CHA.....

RRRRRRRRUUUUUUMMMMMBBBBBBAAAAAAA!!!!!!

PARAPPARAPPAPPA!!!!!
Pubblicato da gullit il 02 settembre 2009 alle ore 09:36
questo si che un vero boicottaggio :-(
Pubblicato da domandone il 02 settembre 2009 alle ore 12:13
piu che della festa molto piu interessante sarebbe parlare delle attivita e degli interventi che gli amministratori hanno in programma di fare.
Su cosa stanno intervenendo o stanno per intervenire? da cittadino sembra che curano solo la normale amministrazione
giusto cos o hanno inizato a metter mano a qualcosa del loro programma?
se non lo fa la maggiornaza almeno la minoranza potrebbe informarci
grazie
Pubblicato da sciala il 02 settembre 2009 alle ore 12:55

ma n'è che 'gnente gnente il Pd e compagnia bella ( eh sì proprio bella) hanno fatto di tutto per non far fare la festa del comitato civico per paura che gli riuscisse mooooolto meglio della loro che faceva pietà.

Pubblicato da cittadino il 02 settembre 2009 alle ore 14:22
Caro rumba......
con ieri sera forse avrai capito chi sono questi signori che FANNO DEL MALE SOLO ED ESCLUSIVAMENTE A FICULLE.
Al parco vi erano alcune attrezzature (chiamamole cos....) che rimanevano a disposizione e venivano utilizzate da qualsiasi associazione o partito che facevano una festa.
Da ieri sera come hai giustamente notato oltre a smontare le strutture, anche quelle (attrezzature) che rimanevano li per tutto l'anno (anche se di propriet del PD forse...) non vi rimasto nulla. Questa l'ennesima dimostrazione della DEMOCRAZIA usata dai soliti "capi".
Grazie comunque!!!!!!!!!!! E tanti complimenti!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

P.S. se posso dare un consiglio alla nostra Amministrazione, almeno fate aggiustare i vostri mezzi visto che questa mattina un vostro operaio non riusciva a far partire il proprio ape. Visto che il programma elettorale da voi presentato era ampio e anche un p complesso (non due miseri fogli come disse BIBBO su facebook di quello della lista Civica),almeno trovate i soldi per aggiustare i mezzi..........terna compresa......anche perch a San Lazzaro c' ancora l'erba alta....................
Pubblicato da Merlino il 02 settembre 2009 alle ore 14:55
Intanto complimenti per i 66 commenti.
Ma come mai che quando scrive il PD o il Comune tutta questa agitazione?
Siamo in democrazia lasciateli parlare.

Scusate il disturbo ma in tutte queste storie che leggo e che sento mi sembra opportuno che tutti ci si ponga una domanda. Ma Muzi dove? Perch non batte un colpo?
Mi auguro che non abbia voluto fare soltanto il prestanome candidandosi a Sindaco, visto che poi cerano altri pronti ad occuparsi della gestione del potere?

Nella sua lettera del 19 maggio scriveva:
Ora: necessario che ognuno sia chiamato a fare la sua parte.
Mi sono candidato a Sindaco innanzitutto per ricreare coesione, unit ed un clima di serenit,
Per coerenza con limpegno che ha assunto con gli elettori forse ora che faccia la sua parte e lavori per ricreare coesione, unit ed un clima di serenit.
O i falchi hanno di nuovo preso il sopravvento sulle colombe?

Nellarticolo del 20 luglio scorso il sig. Amoni diceva:
. e come Ponzio Pilato il Sindaco se ne lavato le mani.
I burattinai sono sempre i soliti.
Nellarticolo del 20 agosto scorso, un mese dopo, il sig. Amoni diceva:
.oppure che il Sindaco avr avuto modo di consultarsi con qualche attento e preparato consulente esterno che lo avr consigliato di agire.
O al limite di affidarsi a consulenti veramente preparati e non al primo ciuco che passa.
la reale volont del nostro primo cittadino ovvero esclusivamente quella di far valere l'interesse e le ragioni proprie e della ristretta cerchia che lo circonda.

Ora se uno inizia usando lattacco personale, offensivo e diffamatorio come mezzo di lotta politica, perch dire a chiunque, ma soprattutto ad un Sindaco che un burattino o un Pilato o che si fa consigliare dai somari non mi sembra il buon fare di un gentiluomo, sicuramente no di un pacifista, e poi magari il carnefice spera di passare come vittima sacrificale o che qualcuno addirittura lo ringrazi per il suo ruolo di difensore dei diritti, mi sembra veramente troppo.

Chi ha messo la miccia si assuma anche la responsabilit dello scoppio.

Io mi auguro che il Sindaco si tuteli nelle sedi preposte, per rispetto della carica che riveste.

Anche questa polemica sulle iniziative politiche allinterno delle feste, mi sembra veramente una miseria.
Se Amoni viene invitato ad un iniziativa del suo Partito delle Libert a parlare dei problemi della scuola e lui partecipa, non mi sembra che questo sia un problema, io gli direi bravo.
Se voglio dirgli la mia opinione o conoscere la sua, prendo e vado ad ascoltarlo se liniziativa aperta al pubblico, come lo era nel caso in questione.
Comunque siamo tutti in trepidante attesa di conoscere le proposte di Amoni per risolvere i guai provocati dalla sua Ministra nelle scuole di Ficulle.

Lunica cosa di cui abbiamo certezza fino a questo momento, se ho ben capito visto che ero presente, che il Sindaco Terrazza, in accordo con i genitori, ha gi intrapreso la soluzione del problema della scuola materna, dove sembra che non si ponga pi il problema della lista di attesa.
Bravo Sindaco invece di fare polemiche tu ci risolvi i problemi, grazie.

Vedete questa la differenza c chi chiacchiera e c chi fa.
Pubblicato da Cecconi Silvano il 02 settembre 2009 alle ore 23:31
Difficilmente trovo del tempo da dedicarmi, si riduce ulteriormente se si tratta di stare davanti al p.c., i miei figli se lo contendono continuamente e per me resta davvero difficile poterci accedere, ma questa sera ho fatto di tutto per aprire questa pagina di giornale, ero curioso di leggere le critiche alla mia e-mail di Gioved 27.
Ho trovato una risposta inattesa e molto ben gradita da parte di Danilo.
Caro Danilo, noto con molto rammarico che in questultime mail sei preso come capro espiatorio di tutto ci che avviene a Ficulle, pertanto, attento a terremoti e alluvioni potrebbero anche in questo caso addossarti le responsabilit, purtroppo gli italiani sono un popolo di santi, navigatori, poeti, ma aggiungerei anche di critici, tutti pontificano ma nessuno fa nulla di costruttivo per questa malandata societ, (compreso me).

Ritornando a noi sei stato molto diplomatico quando sostieni che le mie analisi avrebbero bisogno di approfondimenti, in effetti non hai tutti i torti.
Non mi sono mai occupato di politica, ascolto le notizie dal telegiornale e dai pochi giornali che mi capitano sotto mano, e da questi traggo le mie limitate conclusioni.
La maggior parte dei media sono indirizzati dal potere e divulgando notizie per lo pi distorte e soprattutto quelle che ritengono sia pi opportuno far conoscere, pertanto sarebbe giusto informarsi prima per essere certi di quel che si dice.

Come gi ti ho detto sono profondamente amareggiato da questo modo di fare politica, anche se sono poco attento e molto superficiale nelle mie affermazione, non sono comunque soddisfatto dei risultati che emergono, come posso aver fiducia in una sinistra litigiosa che fa cadere un governo per cause puramente di parte, senza preoccuparsi delle priorit della nazione e soprattutto delle necessit di quelli che vivono al limite della povert.

Purtroppo, stiamo vivendo un periodo dove le persone sono disorientate, la politica in questi ultimi anni si proposta come specchietto per le allodole dove i pi corrono per trarre qualche singolo beneficio, annientando i valori ed interessi nazionali. Spero di ritrovarmi come per magia in un mondo migliore dove i ruoli dei nostri manager e la politica siano a disposizione e a servizio della gente.

Dici di trovare del tempo da dedicare agli altri ed alla politica, per me impossibile, ma comunque non sarei assoggettabile a schemi prestabiliti, ho idee, visioni e soluzioni tutte personali da mettere in pratica, pertanto, creerei molti pi problemi che aiuti, ecco perch mi sono tenuto sempre in larga dalla politica.

Non detto che un giorno possa impazzirmi, ma sono fermamente convinto che la gestione dei partiti sia da affidarsi ai giovani.
Loro hanno una visione e una mentalit aperta verso un mondo che si evoluto, scrollandosi prassi e schemi che i vecchi politicanti portano avanti con insistenza, ma che non rispondono pi alle esigenze di questo mondo e di questo modo di vivere.
Nei giovani ho grande fiducia, perch al di l dellimpatto visivo a volte poco rassicurante, possiedono valori migliori dei nostri, ma non solo, sono attenti alla qualit della vita ed hanno a cuore anche il rispetto per lambiente.

Da profano della politica credo che ci sia unassoluta necessit di azzerare tutto e ripartire, proporre alla gente obbiettivi chiari, una sinistra, un centro e una destra dove siano rappresentati da un Soggetto Politico ben preciso e non da tanti partiti che sviano idee e ideologie.
Soprattutto la sinistra, ancor pi degli altri schieramenti ha queste necessit, se vuole ritrovare una identit che le consentano di ritrovare un positivo riscontro dalle urne elettorali.
Grazie ancora della tua risposta impeccabile, a presto, Silvano.


P.S. mi associo con la Direttrice di questo giornale, la concessione dellanonimato non da diritto a nessuno di approfittare di questo strumento per screditare e sparlare di chiunque ci stia antipatico.
un mezzo dinformazione di massa e come tale sarebbe opportuno utilizzarlo al meglio; per le notizie, opinioni, critiche, giudizi, dibattiti, decisioni, lamentele, ma tutto nel rispetto di tutti.
Devo dire che ho letto anche delle mail simpatiche il che non guasta in questo clima tetro, comunque, oltre ad essere spiritosi cercate anche di scrivere consigli e proposte da sottoporre a questamministrazione, chiss che scherzando, scherzando vedrete realizzare una vostra idea.
Un abbraccio a tutti i Ficullesi.
Silvano Cecconi.
Pubblicato da scettica il 03 settembre 2009 alle ore 10:06
Vedete questa la differenza c chi chiacchiera e c chi fa

ma dei 100 punti del programma per ora non ne ha fatto nemmeno uno
ma sar? sono un po scettica!
Pubblicato da bufalo il 03 settembre 2009 alle ore 11:03
bene cosi un problema risolto
Pubblicato da MISTER X il 03 settembre 2009 alle ore 13:33
Merlino, Silvano Cecconi e chiunque si dilunga a filosofeggiare. Visto che generalizzare spesso risulta inutile affrontiamo un problema alla volta e cerchiamo di rimanere nel tema di questo Comunicato. Nessuno si rende conto del vergognoso boicotaggio e abuso che avvenuto nei confronti del Comitato Civico impedendo a quest'ultimo di organizzare la festa? stata una cosa gravissima ma nessuno sembra rendersene conto!
Pubblicato da pippo il 03 settembre 2009 alle ore 19:02
va a fini che emo trovato el sostituto del prete vedo che ce so vari candidati scrivono bene parlano bene fanno tutto bene brave
Pubblicato da pippo il 03 settembre 2009 alle ore 19:40
Laura Ricci, direttore Orvietonews grazie perche tutti possono esprimere il proprio pesiero in anonimato, gia si cacciano le streghe figuriamoci .....di nuovo grazie .
Pubblicato da ??????????????? il 03 settembre 2009 alle ore 20:07
NESSUNO VO PARLA MALE DE NESSUNO,
per quando troppo troppo e secondo me
le critiche le cercano.
Pubblicato da AFiculleforevere il 04 settembre 2009 alle ore 17:49
Concordo appieno con sambadubrasil....piamolo st'organetto ke mejo de tutti...quell'altro raiava come n'asino...cos la famo finita co ste polemiche bibbesche.
FICULLE FOREVER
Pubblicato da Carmen Visotti il 05 settembre 2009 alle ore 16:02
Leggo e rileggo "la nota diffusa per fare chiarezza" dal circolo del PD di Ficulle e mi ritrovo con le idee sempre meno chiare.Premetto di non aver partecipato, fino ad ora, ad alcuna seduta del Consiglio Comunale(come spettatrice naturalmente) e quindi mi astengo dal giudicare o commentare toni, atteggiamenti,comportamenti assunti,in quella sede, dai nostri rappresentanti(e dico nostri intendendo dell'intera collettivit), ma vorrei esprimere alcune considerazioni di carattere generale attinenti alla lealt, al rispetto, all'educazione che si devono tenere nei confronti degli avversari in genere, di quelli politici nel nostro caso particolare.
Senza di seguito riportare alcune frasi della nota sopra citata (gi abbondantemente evidenziate da precedenti commenti),la cosa che pi mi ha colpito il tono di fondo con cui scritta:di rabbia, di stizza, di rivalsa...quasi di minaccia, componenti che ne intaccano fortemente lo scopo iniziale, fare cio chiarezza per la gente che ha seguito la vicenda solo dall'esterno.E' vero che questo comunicato ha seguito il documento-intervento del gruppo di minoranza, non letto in Consiglio Comunale ma solo verbalizzato, che criticava in maniera ferma e risoluta il modo in cui era stata gestita la "vicenda della festa" dai vari attori politici coinvolti,ma, rileggendo lo stesso pi volte, mi sono fatta un'idea un po'pi chiara della sequenza secondo la quale si sarebbero svolti gli eventi (forse perch sono di parte o forse perch scritto in un italiano meno pesante) e soprattutto non ho rilevato grossolane stupidaggini.
La posta in gioco, in questo caso,non riguarda un aspetto fondamentale della vita della comunit, in fondo solo una festa si detto!, ma proprio questo il punto:ci deve essere trasparenza e libert per tutti, non esiste pi a Ficulle un Partito Unico che si identifica con l'Amministrazione Comunale e con la classe dirigente che la rappresenta.Oggi esiste anche qualcos'altro', non semplicemente lo spauracchio della "destra che avanza", ma un insieme di persone che si propongono diversamente e solo per il fatto che si dichiarano diversi politicamente" non per questo sono sbagliati (arroganti, populisti, militarizzati...) a priori.
La dialettica e il confronto non si costruiscono se la controparte non innalzata sullo stesso piano sul quale ci si colloca; la "politica di professione", specie a livello locale, deve lasciare spazio ad una "politica per vocazione" che non risponda a posizioni ideologiche e ad atteggiamenti ostruzionistici, ma ad intenzioni di impegno, volont e collaborazione per chi si presta ad intraprenderla.A coloro che"democraticamente" i numeri hanno affidato di far rispettare le "regole del gioco" e governare la comunit, si richiedono comportamenti di massimo rispetto, autonomia e lealt verso tutti, avversari politici e non.
Il "fare politica" pu essere interpretato sotto diverse accezioni e non vorrei che nel nostro paese prevalesse "quel comportamento improntato ad accortezza ed astuzia in vista di un pi facile raggiungimento dei propri fini".L'aspetto pi elevato della politica invece quello di impegnarsi nel governare una comunit cercando di ascoltarne le domande, individuarne i problemi e dando risposte adeguate per migliorarne il vivere, in tutti i settori. E' "un'arte" che possono imparare, se gli atteggiamenti sono giusti e gli intenti nobili, anche coloro che si avvicinano alla politica senza "essere del mestiere.
L'autonomia di giudizio e la libert di esprimere la propria opinione sono valori fondamentali della vita democratica e strettamente collegati alla coerenza ed al rispetto di se stessi.L'augurio per i nostri amministratori, nuovi e non, per il neo-sindaco Dott. Gino e per i miei "amici d'avventura" della lista civica eletti in Consiglio Comunale quello di continuare il lavoro intrapreso tenendo presente tutto questo.
Carmen
P.S. Ho scritto questa cosa la scorsa settimana, poi sono partita per alcuni giorni.Nel frattempo sono intervenuti: il permesso per l'organizzazione della "Festa Nuova" e la decisione del Comitato Civico di rinunciare al suo allestimento per la mancanza, a nostro avviso, dei tempi adeguati.Le mie considerazioni non cambiano, per questo ho deciso di inoltrarle. Prego la Direzione di orvietonews, qualora rientrino nei canoni degli interventi ritenuti accettabili, di pubblicarle integralmente perch solo cos possono avere un senso. .Grazie.
Pubblicato da lapo il 06 settembre 2009 alle ore 09:46
una sola cosa chiara: a ficulle nun c'emo un cazzo de mejo da fa che scrive le stronzate su orvietonews.......
Pubblicato da cittadino forse suddito il 06 settembre 2009 alle ore 14:48
Rispondo a Lapo dicendo, che se per lui sono tutte cavolate nessuno lo obbliga a leggerle.
Grazie Carmen,per il tuo intervento,sei una spanna sopra tutti gli altri. Questo paese, visto le persone che ne determinano il cammino, assolutamente non ti merita. Aspettiamo fiduciosi sulla sponda del fiume. Carmen Visotti sindaco forever !!
Pubblicato da ficullese fiducioso il 06 settembre 2009 alle ore 20:16
Commento di spessore notevole.Complimenti Carmen.Ma la maggior parte delle persone che amministrano questo paese riusciranno a capire il tuo messaggio?Io presumo di no.Notevoli gli argomenti e le tue dichiarazioni. Un saluto e non mollare mai.Hai tutto il mio appoggio e la mia stima.
Pubblicato da elettore sbilanciato a sinistra il 06 settembre 2009 alle ore 22:18
Confucio una volta ha detto:
"Prima di intraprendere il viaggio della vendetta scavate due tombe."

Una richiesta per la "minoranza"... visto che rappresentate la meta meno l'1% circa dei votanti, invece di fare sempre e solo ostruzione e data la vostra non collocazione politica che vi guida, provate a dare dei suggerimenti di governance per questo paese... su qualsiasi tema..., su qualsiasi questione di interesse pubblico..., magari prima di portarla in consiglio comunale comunicatela alla gente... chiss se le cose cambiano, chiss se cos ci sar finalmente un dialogo! O forse anche a Voi fa comodo non avere un dialogo, e per questo contribuite in equit a fare muro contro muro!?


Pubblicato da pirro il 07 settembre 2009 alle ore 07:40
sto lapo non e da penna ma e da lepre apposta scrive poco e male
Pubblicato da ntania blinda il 07 settembre 2009 alle ore 12:42
BLA BLA BLA ............................E INTANTO FICULLE MUORE
Pubblicato da Mister X il 07 settembre 2009 alle ore 14:05

per elettore sbilanciato a sinistra: non mi sembra che l'opposizione stia facendo solo ostruzione, in modo pesantemente ANTIDEMOCRATICO l'amministrazione comunale ha boicottato il loro impegno e volontà di organizzare una festa e loro (nei mezzi a disposizone) si sono ribellati GIUSTAMENTE!!!! Come dicevo sopra il fatto è gravissimo e nessuno a Ficulle se ne rende conto. Inoltre sono piacevolmente sorpreso dell'intervento di Carmen Visotti che dimostra che questa opposizione non è solo Amoni. Sono d'accordo con lei su TUTTO e come qualcuno ha scritto forse Ficulle non merita persone di questa calatura. Inoltre PICCOLA POSTILLA sul PD. Sono veramente sorpreso della grande organizzazione del Partito quest'anno che in seguito alla loro festa hanno portato via TUTTO dal Parco Pubblico! Erano anni che dopo le feste estive rimaneva sempre tutto sporco e pieno di frigoriferi, bracieri, lavandini, cavi elettrici, con solo i ragazzi della ProLoco a ripulire il nostro amato Parco Pubblico. Quest'anno invece il PD in 4 e 4otto ha portato via TUTTO, complimenti ma gli anni passati non eravate capaci a farlo? oppure quest'anno c'era un secondo fine cioè impedire a chi dopo di voi avrebbe dovuto organizzare la festa? chi era che doveva fare la festa??  Guardate che quelle cose non davano fastidio a nessuno anzi servivano appunto per le feste....feste che non siano dell'opposizione questo è ovvio!!

Pubblicato da per lapo........................... il 07 settembre 2009 alle ore 18:21

Bravo Lapo!!!!!!!! Hai proprio ragione sai..... Il problema che la stronzata (come le chiami tu...) più grande e che ha scatenato tutto questo putiferio.....è il comunicato scritto dal PD Giusto?????????????????????????????????????? PS: Ma che avrà fatto mai Luca Amoni di così tanto grave? Probabilmente quando scrive cose vere, a qualcuno da fastidio.......

Pubblicato da ?????????????????? il 08 settembre 2009 alle ore 14:32
Dal momento che chi pi e chi meno una sbirciatina a
Orvietonew la d, vorrei suggerire per una volta a tutti di tralasciare
argomenti che riguardano la politica nel senso stretto e di muoversi
tanto per dirne una (e ce ne sarebbero tante) a occuparsi (chi pu)
di sollecitare le strutture preposte per sistemare in tempi celeri
i lavori iniziati alla scuola media perch inagibile.
(non si capisce perch non abbiano iniziato questi lavori alla fine dell'anno scolastico 2008/2009 anzich iniziarli 10 giorni prima dell'inizio del nuovo anno scolastico
2009/2010).

M A M M E
========

Come ci indaffariamo quando i nostri figli sono mobilitati in
chiesa o al teatro per suonare o cantare FACCIAMO
la stessa cosa per quanto st succedendo alla scuola media, lo sapete che quest'anno,( dato che la scuola , come su detto inagibile ) si dice che le classi verranno spostate alla scuola elementare o all'asilo , con tutte le eventuali conseguenze che ne potrebbero derivare, avrete notato passando davanti agli edifici scolastici il movimento di operai e mezzi che lavorano, L'IMPORTANTE E' CHE I LAVORI VENGANO SVOLTI PRESTO E BENE.

Quindi forza. MAMME.

Pubblicato da ?????????????????? il 08 settembre 2009 alle ore 20:34

SEMBRA CHE TUTTO SIA SISTEMATO. Da notizie ufficiose la scuola media aprirà regolarmente i battenti, senza spostare nessuna classe. Certo le cose da sistemare sono tante ma sicuramente con una buona squadra si risolveranno. OK , COSI GIA' SI RAGIONA.

Pubblicato da DA VERGOGNA il 08 settembre 2009 alle ore 21:35

INDICIBILE COME SI PUO'?SI POSSONO INIZIARE I LAVORI 7 GIORNI PRIMA CHE INIZIA LA SCUOLA?

Pubblicato da elettore sbilanciato a sinistra il 08 settembre 2009 alle ore 23:38
Per mister X, so che non spetta alla minoranza governare, ma visto la enorme massa di rappresentanza che raccoglie, deve essere propositiva, forse io non ne sono a conoscenza, ma a parte la richiesta di poter fare la festa civica e chiedere al Sindaco di dissociarsi da alcune prese di posizione del suo partito di appartenenza... non mi risulta altro... se gentilmente mi puoi rendere a conoscenza di altre iniziative (a parte quelle lanciate come provocazione) ti sarei grato di elencarle... magari rendiamo partecipi alla conoscenza tutti quelli che come me sanno poco e niente... "questo vale anche per la maggioranza sul programma per ora svolto..."

Una valutazione per l'amministrazione comunale su un'eventuale fattibilit...


http://lanazione.ilsole24ore.com/firenze/2009/04/23/167404-vandalo_lavorerai_gratis.shtml

Firenze

LA PROPOSTA
Sei un vandalo? Lavorerai gratis
Volontariato al posto delle multe
La Regione Toscana pensa a 'occupazioni sociali volontarie' come alternativa alla pena pecunaria per chi compie atti vandalici. Le alternative ci sono: pulire i giardini comunali, spazzare le scuole, dare da mangiare agli anziani non autosufficienti, ecc..

Firenze, 23 aprile 2009 - Avete tirato sassi alla gente o lavete bagnata con un secchio o con la gomma per annaffiare? La multa pu arrivare a varie centinaia di euro. Non volete pagare? Le alternative ci sono: pulire i giardini comunali, spazzare le scuole, dare da mangiare agli anziani non autosufficienti. Si chiama 'lavoro volontario dinteresse pubblico'. E secondo la nuova legge regionale sul 'degrado urbano' potr sostituire la pena pecuniaria nei 'comportamenti dillecito amministrativo'. Che sono tanti: come lasciar vagare animali (soprattutto cani di grossa taglia) in modo incontrollato, far cadere oggetti dalla finestra di casa, accendere fuochi, camminare su tetti e cornicioni o sulle spallette dei fiumi. Ma la stessa legge prevede un altro tentativo di snellimento degli uffici giudiziari: la mediazione sociale. Che punta a forme di conciliazione e risoluzione bonaria di tanti conflitti: dalla lite di condominio a quella sul traffico. Sono cause che si trascinano per anni, con costi e ricadute pesanti sulla vita di tanta gente.

Del 'lavoro dinteresse pubblico' e 'della mediazione sociale', ha parlato ieri mattina Federico Gelli, vicepresidente della Regione, al convegno sulla legalit urbana, organizzato proprio oper discutere lintero impianto della legge sul degrado. Legge richiesta anche da Alessandro Cosimi, sindaco di Livorno e presidente toscano dellAnci, lassociazione dei comuni. Che ha detto: "Lintervento del governo ha messo i sindaci in condizione di varare provvedimenti che talvolta hanno provocato disomogeneit fra comuni vicini. Da qui la necessit di normative regionali che armonizzino le scelte dei sindaci". Gelli ha raccolto linvito: "Lidea - dice - quella di costituire uffici per la mediazione sociale, che aiutino a prevenire e risolvere i conflitti e le tensioni nelle citt, ma capaci anche dindividuare soluzioni alternative rispetto alle tradizionali sanzioni amministrative. Tutto questo nella consapevolezza che la multa, o comunque una condanna in sede giudiziaria, spesso non solo non risolve il problema, ma a volte pu perfino acuirlo".

In effetti, nella proposta di legge a cui sta lavorando la Regione, la mediazione si accompagna a percorsi diversi rispetto alla pena pecuniaria. Cos come viene superato, o per lo meno allargato, lo stesso concetto di sanzione. Di particolare interesse la previsione del 'lavoro volontario di interesse pubblico'. Uno non paga: lavora. Come? Attraverso un accordo tra il rappresentante della pubblica amministrazione e chi si macchiato della violazione si potr arrivare a 'chiudere il conto' con una prestazione di lavoro di pubblico interesse. Ancora Gelli: "Le novit vanno ben oltre il significato puramente tecnico e i riflessi che possono produrre sugli uffici giudiziari, perch contribuiscono a disegnare citt meno litigiose, meno tese, dove il rispetto delle regole assicurato dalla possibilit di dialogo tra le parti e di spiegare meglio le rispettive ragioni". Insomma, lobiettivo : litigare meno e lavorare di pi nellinteresse di tutti. Funzioner? Oppure ci sar chi preferir il contrario?
Pubblicato da Mister X il 09 settembre 2009 alle ore 17:16
Propositiva dici? ma ti sei accorto che si sono "proposti" di fare una festa e li hanno trattati a pesci in faccia? credi che la maggioranza ascolterebbe una proposta per cose pi serie visto che gli impediscono anche di fare una semplice festa? rispondi a questo
Pubblicato da ??????????????? il 10 settembre 2009 alle ore 13:55
Cronaca della DIS/avventura delle classi della scuola media.
==========

A causa della ristrutturazione della scuola media le classi
verranno trasferite alla scuola elementare

ANZI NO !

Verranno trasferite all'asilo

ANZI NO !

Non ci sar nessun trasferimento

ANZI NO !

Forse verr rimandata l'apertura della scuola media
fino a fine lavori.

ANZI NO!


BOH...... CHI CI CAPISCE E' BRAVO

Pubblicato da cittadino deluso il 13 settembre 2009 alle ore 22:23
Per Mister X
E' vero che quest'anno al parco c' stata una smobilitazione delle strutture, pi frettolosa del solito,per si pu notare che come tutti gli anni,a distanza di giorni,vi sono ancora sul piazzale,carta derivante da materiale pubblicitario,tavoli sedie ,panchine e lavandini.
Occorre anche considerare,che il piazzale risulta luogo di sosta per veicoli da turismo,ma nessuno si preoccupa degli effetti negativi, che
tale disordine possa avere,nei confronti dei turisti che ospitiamo.
Per quanto riguarda i problemi della scuola,cosi come per altri problemi,occorre che noi cittadini,nelle occasioni pubbliche che si presentano,(anche se poche) e specialmente nel periodo pre elettorale,torniamo a far sentire la nostra voce.
E' soprattutto in quelle occasioni,che dovremmo,parlare dei problemi,
che riguardano la scuola,l'edilizia,gli impianti sportivi,il verde pubblico ,le cementificazioni,la sicurezza delle strade,le attivit commerciali,i parcheggi ecc. ecc.
Purtroppo,non si sa bene per quale motivo,o si sa molto bene,secondo i punti di vista,nessuno parla,salvo poi lamentarsi in altre sedi.Non normale che in una tornata elettorale,il tutto si sia appiattito sulla competizione fra personaggi locali,dando ai programmi,quindi ai problemi del paese e dei cittadini,una importanza secondaria. Buona fortuna Ficulle!
Pubblicato da cittadino minorenne il 13 settembre 2009 alle ore 22:38
Sarebbe importante sapere,se dopo il cemento che colato su una
zona che dovrebbe essere denominata verde,come quella del parco del Piscino, quel contenitore di lamiera verr smontato,oppure far compagnia al cemento,in modo permanente.
Grazie!
Pubblicato da Mister X il 14 settembre 2009 alle ore 14:38
Come hanno fatto notare cittadino deluso e cittadino minorenne. L'importante non che il Parco sia pulito o meno, l'importante che la festa che non sa da fare non si sia fatta. Poi chi se ne frega se sporco o pulito, l'obiettivo non era quello. Sarei tanto curioso di sapere questa gente su al Comune che fa....i Giardini Pubblici sono una cosa pietosa, sporchi e malandati come mai in questi anni. Corso della Rinascita un Far West, macchine parcheggiate ovunque e chi va piedi rischia di essere investito da un momento all'altro, Assessori Comunali che lasciano le macchine parcheggiate sui marciapiedi o a Piazza, almeno voi date il buono esempio. Il caso scuola stendiamo un velo pietoso...Ficulle sta toccando il fondo, possibile scendere ancora pi in basso???
Pubblicato da per mister x il 24 settembre 2009 alle ore 18:17
CORSO DELLA RINASCIA FAR WEST???? DAI NON ESAGERIAMO.
CON QUESTE AFFERMAZIONI SI SCREDITANO TUTTI COLORO CHE FANNO DELLE CRITICHE GIUSTE E COSTRUTTIVE.
Pubblicato da Mister X il 25 settembre 2009 alle ore 16:01

beh mio carissimo "per mister x" una strada come quella dove il marciapiede è diventato il parcheggio di chi vive da quelle parti, la notte la luce non cè e le macchine sfrecciano come a Monza, dimmi tu una persona che va a piedi come deve fare?deve volare? evidentemente non ti piace camminare.....mi è stato riferito che da mesi ci sono pronti i "paletti antiparcheggio"(o come si chiamano) al magazzino del comune...sarà ora di piantarli?

Pubblicato da damiano il 10 ottobre 2009 alle ore 23:42
ma sarebbe ora che a ficulle fate dei marciapiedi come in tutti i paesi vicini, ma andate mai in altri paesi??? l'unico paese che ha dei marciapiedi cosi' brutti ficulle, sar il caso anche di farne altri , ce ne sono infatti molto pochi e tenuti male, ma la gente dove cammina ?? nessuno si fa sentire? e questa nuova opposizione che propone??

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 novembre

Parcheggi gratis nel periodo natalizio, la mozione della minoranza va in discussione a fine mese

Orvieto riceve al Parlamento Europeo di Bruxelles il riconoscimento internazionale di "Comune Europeo dello Sport 2017"

Eventi natalizi dedicati a popolazioni colpite da sisma

Sisma in Umbria, riunito il Comitato strategico per rilancio del turismo

Sempre bandiera rossa

Riforme ed assetto dirigenti regionali, in arrivo il disegno di legge

Attenti a quei due, Barili e Abbate presentano "Antologica" al Teatro dei Calanchi

Sogni sul lago

Pd: "Serenità nell'attesa dell'esito delle indagini. Inopportune e incoerenti le opposizioni"

Villa Paolina

Consiglio provinciale, nel 2017 si va a nuove elezioni

San Venanzo aderisce alla Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

Al Mancinelli "Non ho peccato abbastanza". Il teatro denuncia la violenza

In morte di un amico

Dalla giunta regionale un milione e settecentomila euro per gli asili nido

Un torrone natalizio per aiutare i terremotati della zona di Norcia

"Crash Scene. Indicazioni Salva Vita", nell'ambito della Campagna ACI "Strade Sicure 2016"

L'Arma celebra Virgo Fidelis. "Date speranza a chi l'ha perduta"

Uno zar alla corte del re tartufo. A Ivan Zaytsev il Vanghetto d'Oro 2016

Si dimette l'assessore Martino. Entro 48 ore, nuovo ingresso in giunta

La pallacanestro orvietana compie 70 anni. In corso i preparativi per le celebrazioni

Liberati (M5S): "Quinto giorno di assordante silenzio da Catiuscia Marini"

"Lo scrittore non ha fame", il nuovo coinvolgente romanzo di Maria Letizia Putti

"Lo Yoga di Yogananda". Presentazione del libro e workshop esperienziale

Dopo il terremoto, controlli nelle scuole. "Alla Barzini, le problematiche non sono riconducibili al sisma"

Fonti del Tione, risolti i problemi con la sostituzione dei filtri

Sì al pre-dissesto in Provincia, nonostante il parere negativo dei Revisori dei Conti

Servizio tributi, prelievo di 44 mila euro. In consiglio, letta la nota della Fondazione Cro

Ztl, segnaletica stradale e manutenzione. Sollecitazioni bipartisan in consiglio

PalaCongressi, a gennaio 2017 la pubblicazione del bando europeo

Un fiore per Bianca

Frana di Sugano, si attende il secondo finanziamento per terminare la messa in sicurezza

Piene del Paglia e gestione dell'emergenza, l'amministrazione prova a fare chiarezza

Torquati e Balestra, chi sfiora il ridicolo?

Le mille voci di Antonio Mezzancella animano il pomeriggio a "Porta d'Orvieto"

Giornata Nazionale della Colletta Alimentare, i supermercati dell'Orvietano coinvolti

Istituto di beneficenza "Piccolomini Febei", nel cda entra Piergiorgio Pizzo

La riqualificazione del centro storico passa per la rimozione dei pali, sì unanime del consiglio

Incidenza tumorale a Bagni, botta e risposta in consiglio

"Trattenere dal contributo italiano al bilancio Ue le risorse per la ricostruzione post-terremoto"

Impiantistica sportiva di Ciconia nel degrado, la vicesindaco ridimensiona

Aree Interne, ok alla bozza di strategia. Respinta la risoluzione sulla MedioEtruria

Meteo

mercoledì 22 novembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento

--

--

--

--

--

--

--

--

--

--

--

--

21:00 11.2ºC 98% discreta direzione vento
giovedì 23 novembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.8ºC 94% foschia direzione vento
15:00 13.3ºC 72% buona direzione vento
21:00 10.4ºC 95% buona direzione vento
venerdì 24 novembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 12.2ºC 82% buona direzione vento
15:00 14.5ºC 70% buona direzione vento
21:00 10.1ºC 98% buona direzione vento
sabato 25 novembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 12.4ºC 98% buona direzione vento
15:00 14.1ºC 82% buona direzione vento
21:00 12.0ºC 97% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni