politica

Controbatte l'altro capogruppo di minoranza, Danilo Buconi: "Qualcuno confonde i ruoli di maggioranza e opposizione e poi si scaglia su chi opera con sensibilità istituzionale"

sabato 18 luglio 2009

"Le pur legittime considerazioni espresse dalla Consigliera Loretta Dore circa il comportamento del sottoscritto all'ultimo Consiglio comunale di Monteleone d'Orvieto, per quanto infondate e prive di ogni logico senso, non meriterebbero nemmeno l'importanza di una risposta se non fosse solo per rispondere al dovere di informare correttamente i cittadini monteleonesi", controbatte secco Danilo Buconi, capogruppo del gruppo di minoranza Alleanza di Cittadini per Monteleone.

"Se la collega Dore potesse contare su un minimo di esperienza amministrativa e di sensibilità istituzionale - continua il consigliere monteleonese - saprebbe benissimo che gli unici casi in cui, all'interno di un Consiglio comunale o di qualsiasi altra assise istituzionale, la minoranza perlomeno si astiene rispetto alle proposte della maggioranza che governa, riguardano la discussione delle linee programmatiche e l'approvazione dei bilanci annuali preventivi e consuntivi e l'astensione - per l'appunto - rappresenta proprio il riconoscimento di temi condivisi, in mancanza dei quali il voto non potrebbe che essere certamente contrario.
Quanto al presunto mercanteggiamento sugli atti amministrativi presentati vorrei invece sottolineare che si tratta di una questione che non esiste assolutamente in quanto la scelta di rinviare - e non ritirare - alcuni atti al successivo Consiglio rientra, secondo la mia esperienza, in una prassi consolidata, volta a rimettere al giudizio di tutti i Capigruppo consiliari - e non della sola maggioranza - i dispositivi degli atti stessi, con l'obiettivo di tentarne una scrittura ed approvazione condivisa dall'intera assise istituzionale. Il tutto, ferma restando la totale e trasparente possibilità e volontà di sottoporli comunque al voto del Consiglio anche nella forma originaria e cioè, in assenza di scelte condivise. Capisco che si voglia deviare l'opinione pubblica dagli errori politici commessi - continua Buconi - ma strumentalizzare, a questo fine, il comportamento di altri, è quantomeno illogico, poco elegante e, forse, anche poco corretto".


Questa notizia è correlata a:

A Monteleone parte della minoranza dice sì alle linee del Sindaco Pattuglia. Loretta Dore: "No all'opposizione preconcetta, valuteremo la maggioranza nellapplicazione delle linee programmatiche"

Commenta su Facebook

Accadeva il 20 febbraio

"Tuscia Etruria". Presentata la guida ai sapori e ai piaceri di Repubblica

Orvieto ai Campionati della Cucina Italiana, medaglia di bronzo per Consuelo Caiello e Angelo D'Acquisto

Al Teatro Santa Cristina, è di scena "Riccardo (Lunga Vita al Re)"

Tre ori per Emanuela Marchini ai campionati di nuoto FISDIR

Sentenza del Tar, incontro pubblico con i cittadini

Di fiori e di altri profumi

Musica e solidarietà in Carcere, con il concerto dei Maleminore

Cresce la richiesta per gli asili nido, liste d'attesa in aumento

Cala la popolazione, cala il numero delle pratiche

Una Zambelli Orvieto carica e determinata si reca alla corte del Chieri

"Alba Etrusca" al Museo "Claudio Faina". In mostra le pitture di Renato Ferretti

Il Comune annuncia l'arrivo della carta d'identità elettronica

Il vino è condivisione, gemellaggio tra "Wine Show" e "Due Mari WineFest"

Salto con l'asta, Eugenio Ceban (Libertas Orvieto) torna a volare ai Campionati italiani assoluti

"Il Forno" presenta "Due", il nuovo libro di Carlo Pellegrini

Riaperta al culto la chiesa parrocchiale di San Pancrazio

"Croce e delizia, signora mia", l'omaggio a Verdi di Simona Marchini

"Il Liceo Artistico non è merce politica di scambio"

Dopo "Frammenti d'un mosaicista morto dal freddo", "Inseguivo il vento pei campi"

A 12 anni dalla morte, i genitori di Luca Coscioni depositano il loro biotestamento ad Orvieto

La chiesa di San Pietro è di proprietà comunale. Grassotti: "Fatta luce dopo anni di incertezza"

"Orvieto in Danza". Prima rassegna nazionale al Teatro Mancinelli

Ferretti, Vezzosi e Bonifazi in cima alle classifiche 2017. Ricco di aspettative il 2018

Centro Congressi, incontro sul futuro del turismo congressuale a Orvieto

I tesori di Campo della Fiera in mostra in Lussemburgo

Luci spente e camminate per "M'illumino di meno 2018"

La Uil fa rete e si mobilita per i territori tagliati fuori dall'Alta Velocità