politica

Il Sindaco Còncina visita i luoghi della memoria della Città di Orvieto

giovedì 25 giugno 2009

In forma strettamente privata, nel suo primo giorno da Sindaco di Orvieto, Antonio Concina ha fatto visita ai defunti recandosi presso il Civico Cimitero e presso i luoghi della memoria e del ricordo che sono valori fondanti del patrimonio di democrazia, libertà e convivenza di tutta la comunità orvietana.
Dalla lapide in Piazza XXIX Marzo e il monumento al Belvedere che ricorda i Sette Martiri di Camorena fino al Cippo dove avvenne la loro esecuzione, a Piazza Cahen presso il Monumento ai Caduti della prima guerra mondiale. E ancora: la visita al Monumento ai Granatieri e al Cimitero Anglo-Americano nei pressi di Camorena e poi al Monumento ai caduti situato all'interno del Cimitero di San Lorenzo in Vineis. Infine, lapide dedicata alla memoria di Giovanni Ciuco in Via Postierla e la visita al Monumento in memoria delle vittime e dei caduti sul lavoro nei pressi dell'ex Ospedale.
Su questi luoghi simbolo, il Sindaco ha lasciato una rosa e si è soffermato per alcuni momenti di raccoglimento.

 

 

 

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 19 febbraio