politica

Speciale primarie sul sito web di Altra Città. Diversi candidati, diverso stile: così li vede Maurizio Conticelli

martedì 24 marzo 2009
Speciale primarie sul sito web di Altra Città. Diversi candidati, diverso stile: così li vede Maurizio Conticelli

Il gruppo consiliare Altra Città intende seguire attivamente, dal proprio sito web, le primarie del PD. Lo fa con una rubrica di analisi e commenti dal proprio sito web www.altracitta.info. Lo segnala Maurizio Conticelli, ribadendo con l'occasione l'autonomia di ALTRA CITTA' che, "pur cacciata dal PD locale dal tavolo del centrosinistra - afferma il consigliere - non mancherà di sostenere il candidato maggiormente idoneo ad intercettare le istanze di futuro della Città di Orvieto, individuato in Loriana Stella, stigmatizzando nel contempo il grave metodo adottato dal PD locale di evitare il confronto sull'operato dell'amministrazione uscente.

"Lo svolgimento delle primarie nel PD orvietano per la scelta del candidato Sindaco - afferma Conticelli sul sito web - evidenzia anomalie e curiosità che intendiamo analizzare e commentare a voce alta. Aggiorneremo pertanto continuamente questa notizia ogniqualvolta ci perverranno segnalazioni."

Tra le prime notazioni dell'esponente di Altra Città l'intensificazione degli incontri pubblici e il diverso stile dei candidati: più trasparente per la Stella, più sotterraneo per Mocio che, afferma, "promette un po' di tutto, come nel caso dell'incontro con il Consiglio di Zona del Centro Storico, ove il Sindaco avrebbe fornito rassicurazioni sulla individuazione della sede di numerose associazioni nei futuri locali da realizzare in elevazione sul tetto della ex infermeria, senonché gli stessi locali sono stati da tempo proposti anche per sistemare altri uffici pubblici comunali, con particolare riferimento ai vigili urbani ed altri front-office. Non ci stupiamo di ciò, se è vero che nella linee programmatiche per il Centro Storico, approvate appena nel 2006, nel palazzo suddetto vi avrebbero dovuto trovare collocazione anche la Provincia e la Comunità Montana!"

Stigmatizzato, inoltre, anche il comportamento delle associazioni "che - annota Conticelli - 'ingenuamente' trascurano il loro ruolo istituzionale ed apolitico per apparire schierate e di parte; così accade in una assemblea del popolo venatorio (inizio marzo), al quale il Sindaco avrebbe promesso di non nominare assessori contrari alla caccia, mentre un ulteriore incontro significativo è avvenuto il 23 marzo con l'Associazione Industriali ed un altro anomalo è stato previsto dalla Confcommercio per il 1° aprile ove l'iniziale confronto tra i candidati a Sindaco di Orvieto sarebbe stato modificato con i soli saluti del Sindaco"

Intanto, nella serata di oggi si sta svolgendo l'importante seduta della commissione consiliare di garanzia e controllo presieduta dal consigliere Fabrizio Cortoni, per dibattere sulla richiesta avanzata da ALTRA CITTA' di verifica del bilancio e del programma politico-amministrativo. "Nessuna notizia invece - sottolinea Conticelli - per quanto riguarda le audizioni richieste da ALTRA CITTA' sulla gestione dei varchi con il CMM e sulla gestione del servizio idrico con ATO e SII. Evidentemente l'amministrazione comunale ha altro a cui pensare in questo momento".

Commenta su Facebook