politica

Nuccio Fava candidato a Sindaco di Orvieto. Lo propone l'ala storica della DC

domenica 22 febbraio 2009
di laura
Nuccio Fava candidato a Sindaco di Orvieto. Lo propone l'ala storica della DC

Nuccio Fava candidato a Sindaco di Orvieto. E' quanto propone la DC storica attraverso il suo Commissario regionale, Renato Bordino, che dichiara di aver ottenuto la disponibilità del noto giornalista. "Un personaggio di grande prestigio - ha affermato Bordino in una conferenza stampa tenuta ieri al caffè Montanucci - in grado di catalizzare le migliori energie del centro e di ricompattare la diaspora della storica DC". Il partito, infatti, è da lungo tempo attanagliato in una tragica frammentazione, che secondo Bordino bisogna superare andando nuovamente, prima che verso le alleanze, verso la riaffermazione di un'identità politica.

La scelta di Fava sarebbe appoggiata anche dall'UDC regionale. L'ambizione, per ora tutta da costruire ad eccezione del candidato, è quella di andare al ballottaggio con la predisposizione di una lista e di un programma credibili per la città. Eventuali alleanze saranno valutate dopo. E a questo proposito Bordino non nasconde di guardare con simpatia a Orvieto Libera, ma neanche esclude, come centro, un eventuale appoggio al centro sinistra. All'annuncio dato da Renato Bordino seguirà, dopo le primarie del PD a Orvieto, una conferenza stampa con maggiori elementi sul programma e con il candidato stesso, che non è del tutto avulso dal territorio in quanto risiede spesso a Semugnano, dove possiede una villa.

Nuccio Fava, notista politico di diversi quotidiani, è stato direttore del TG1, in periodi diversi, per due volte. Ha lavorato per trentatre anni in Rai, assumendo tra l'altro gli incarichi di direttore del Servizi parlamentari e delle Tribune politiche, del TG3 e del TGR. E' stato anche responsabile della programmazione della RAI per il Giubileo del 2000. Gli sono stati assegnati numerosi riconoscimenti giornalistici, tra cui il Premio Saint Vincent. E' autore di diversi libri, tra i quali "Politica e giornalismo" e "Università in crisi". Nel marzo 2007 è stato eletto presidente della sezione italiana dell'Associazione dei giornalisti europei.

Anche se nessun gioco è ancora concluso, potrebbero essere dunque molti i Sindaci sotto il sole di Orvieto, con una maggiore frammentazione di liste e programmi e, per la prima volta dopo l'ultima legge sull'elezione dei Sindaci, la città potrebbe davvero andare al ballottaggio. A meno che non ci sia di nuovo una ricompattazione decisa del centro sinistra: cosa che, dall'aria che tira in attesa delle primarie a Orvieto (che potrebbero slittare a causa delle ultime vicende interne del PD nazionale, ma che nonostante le diverse posizioni all'interno del PD orvietano e provinciale sono pressoché certe, ribadite dal reggente provinciale Fontanelli anche in un recente summit), sembra poter avvenire, con maggiore probabilità, se dalla competizione interna uscisse come candidata Loriana Stella piuttosto che Stefano Mocio.

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 dicembre

Anatomia di un addio

Fine settimana da incorniciare per l'Orvieto FC. Palmerini: "Stiamo crescendo"

"Tanto per dire", seconda edizione. Al Liceo Classico "Tacito" torna il corso di dizione

Jazz e strumenti antichi al Museo Archeologico Nazionale in occasione di Ujw

Celebrata la Giornata Garibaldina, in memoria della battaglia di Mentana

Inaugurata la prima area di sgambatura per cani, previste altre due

Denunciata dalla Polizia una giovane pluripregiudicata

Partita la procedura di rilascio del passaporto elettronico

Rischio ghiaccio per i contatori, i consigli per proteggerli ed evitare spese

Umbria.GO raddoppia e si presenta nella versione dedicata ai pendolari regionali

Campagna Ocm Vino 2017/2018, incrementate le risorse a sostegno delle imprese

"Intrecci", inaugurata la scuola di alta formazione della famiglia Cotarella

"Concerto di Natale" nella Sala Unità d'Italia del Palazzo Comunale

"Geotermia a bassa e media entalpia, rischi e conseguenze"

"È nato un Re povero". Rappresentazione nei Giardini di Villa Faina

Presentata l'edizione 2018 della "Guida ai sapori e ai piaceri della regione Umbria" di Repubblica

Vetrya riceve il Premio Imprese per l'Innovazione di Confindustria e il Premio dei Premi dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri

Eletto il nuovo Coordinamento delle Cittaslow Italiane. Barbara Paron al vertice

Il tenente Giuseppe Viviano è il nuovo comandante della Compagnia Carabinieri

"Madonna con Bambino appare a San Filippo Neri", il dipinto su tela torna a splendere

Storia e segreti di Palazzo Franciosoni nel volume "Anatomia di un palazzo"

E dico ancora di Bianca

"La Tregua di Natale. Lettere dal Fronte". Lettura ad alta voce in Biblioteca

Nuovo video di Francesco Barberini in Campania con la LIPU

Infiltrazione d'acqua a scuola, le precisazioni del Comune