politica

Sinistra Critica presenta una proposta di legge popolare. Parte anche a Orvieto la raccolta firme

mercoledì 15 ottobre 2008
Sinistra Critica, ex corrente di Rifondazione Comunista presentatasi come partito indipendente alle passate elezioni, si attiva e presenta una proposta di legge popolare concentrata sui salari. Gli esponenti di Sinistra Critica giudicano come intollerabile la situazione che si venuta a creare in questi anni, con salari sempre pi bassi e banche ed imprese che invece hanno tratto grandi profitti. Giudicano anche negativamente l'operato dei sindacati confederali che, a loro parere, hanno sempre contrattato al ribasso. Ritengono dunque che: I nostri nemici non sono gli altri lavoratori italiani o migranti che siano ma i padroni che hanno fatto fortuna sia coi governi di centrodestra che di centrosinistra. Non serve una nuova concertazione a perdere, quella che stanno mettendo in piedi le organizzazioni sindacali, ma una nuova stagione di lotta per recuperare pi salario e arrivare alla fine del mese. La raccolta firme inizier sabato 18 ottobre davanti l'Eurospin per continuare poi: venerd 24/10 dalle ore 17.00 alle ore 19.00 Torre del Moro; sabato 25/10 dalle ore 10.00 alle ore 12.00 davanti COOP; gioved 30/10 dalle ore 10.00 alle ore 12.00 mercato Piazza del Popolo; venerd 31/10 dalle ore 17.00 alle ore 19.00 davanti COOP; venerd 07/11 dalle ore 17.00 alle ore 19.00 Torre del Moro; sabato 08/11 dalle ore 10.00 alle ore 12.00 mercato Piazza del Popolo; sabato 08/11 dalle ore 17.00 alle ore 19.00 davanti COOP. Sinistra Critica avvia una campagna nazionale di raccolta-firme di massa per una Legge di iniziativa popolare, che sar presentata in Parlamento, per: 1.un Salario minimo intercategoriale di 1300 euro netti al mese 2.un Salario sociale per tutti periodi di non lavoro e un Minimo previdenziale di 1000 euro 3.la restituzione integrale del Fiscal drag: se ci non avviene si attua un furto nelle buste paga, perch per effetto dellaumento nominale dei salari (che non corrisponde al potere dacquisto) si pagano pi tasse di quanto dovuto dalla legge 4.una nuova Scala mobile, nella forma del recupero automatico annuale del differenziale tra inflazione reale e inflazione programmata.

Commenta su Facebook

Accadeva il 19 gennaio